Aria e Limone

Come ti vedi?PAVIA “Mangia di fronte allo specchio, se puoi fallo nuda”. E’ solo uno dei 63 consigli di Cucciola-Ana. Tra uno sfondo che ricorda un cielo notturno e scritte colorate snocciola consigli su come diventare, restare, vivere da Pro-Ana. E’ uno dei tanti blog che si trovano in rete su quella che viene definita una filosofia, ma che lascia un senso di impotenza. Essere Pro-Ana significa essere Pro-Anoressia e contro “Mia” che sta per bulimia. Significa profetizzare di giornate senza cibo, fatte solo di “aria per colazione” e “acqua e limone, perché ho scoperto che il limone è un anoressizante”. Questi blog si aprono tutti con una premessa: “Questo è un blog dichiaratamente Pro-Ana, chiunque non condivide le mie idee è pregato di uscire”. E’ che davanti alla lista di 63 consigli può capitare anche chi non si rende conto di cosa vuole dalla vita e ritrovarsi impigliato in quelle che sembrano verità assolute, consigli preziosi, ma che invece portano a una realtà fatta di disperazione. Chi tiene questi diari in rete non cerca esplicitamente adepte, ma dà “sostegno” a chi vacilla, incoraggia chi non riesce a non vomitare. Delle Pro-Ana è tornato a parlare Gianluca Nicoletti ieri su Melog (8.30 su Radio 24). E’ partito tutto da una ricerca in rete: basta digitare “blog pro ana” e si trovano pagine che lasciano un senso di vuoto. Fa paura. Perché sono tutte ragazzine, molte sanno di essere malate, ma riportano la dieta giornaliera con soddisfazione, quando sono riuscite a non mangiare quasi nulla. Fa davvero paura. Riporto solo alcuni dei messaggi in cui mi sono imbattuta, continuavo a leggere incredula, non si può entrare nella testa delle persone.

domenica 20 aprile 2008
ciao!sono Giusy…l’altra ragazza del blog….volevo salutare tutte voi e dirvi che domani mi ricoverano per anoressia…se dovessi morire ricordate che questa malattia non è un gioco….è una malattia e cm tale va curata…dovrò stare in clinica minimo 3 mesi…spero davvero di poter tornare…la mia amica vi terrà aggiornate…se mai non c’è la facessi vi auguro con tutto il cuore di crescere…perchè giocando con la morte si muore!!!addio a tutte…

sabato 24 maggio 2008
Mangia con la mano opposta a quella con cui di solito mangi
Quando ti viene una voglia conta lentamente fino a 100
Porta un elastico al polso e tiralo ogni volta ke pensi al cibo, il dolore ti farà pensare ad altro.
Pulisci qualcosa di schifoso quando ti viene fame.

mercoledì 20 febbraio 2008
La cosa che piu mi infastidisce di questa malattia e’ il freddo….sento un freddo prepotente che mi penetra dentro….e mentre scrivo sono vicina vicina al calorifero sparato al massimo, con indosso un mega piumone super imbottito…

martedì 11 settembre 2007 
con grande gaudio sto riuscendo di nuovo a scivolare fuori dai pantaloni senza sbottonarli.
è una piccola soddisfazione in tanto casino.
ogni tanto è bello anche vedere un raggio di sole.

venerdì 13 luglio 2007
Diario Alimentare di Oggi
Colazione=Aria, Pranzo=Aria, nel pomeriggio sorsi di the alla pesca
Cena=Pomodori freschi conditi con olio sale e peperoncino
due fette di anguria
e intanto sono 48… no?

giovedì, 10 gennaio 2008
Colazione=1vasetto di yogurt activia—>72calorie, 1cappuccino zuccherato—>82calorie
Spuntino Meta’ Mattina= 1lattina di the’ alla pesca—>sulle 35calorie
Pranzo= 1piatto e mezzo di riso in bianco
1confezione di kinder bueno white
3crostatine al cioccolato Mulino Bianco
2 biscotti pan di stelle
5ovetti kinfer choco bons
TUTTO  vomitato fino all’ ultima briciola con 2lit di acqua…e anche questa volta sono sicura di aver vomitato tutto xke e’ uscita la solita kiazza abbondante di sangue rosso vivo…ormai non mi spaventa piu ci ho fatto l’ abitudine…Vomito e non so il xke…Esiste una condanna piu xversa????

Annunci

535 Responses to “Aria e Limone”


  1. 1 slimego maggio 30, 2008 alle 10:12 am

    l’unica cosa è che se digiti “blog pro ana” non ti viene fuori nulla o quasi di reale, visto che questa categoria di blog viene sistematicamente oscurata (e meno male). Penso inoltre che le vere anoressiche non si espongano più di tanto in blog pubblici, ma preferiscano la riservatezza, ed infatti molti dei loro contatti li gestiscono attraverso Myspace che permette di far leggere le proprie pagine a chi si vuole. Chi soffre di questa malattia non credo sia esattamente il personaggio cui piace sbandierarlo in giro. Penso inoltre che tantissimi di questi blog pro ana siano dei fake di personaggi che cercano qualsiasi espediente per mettersi in mostra e ritagliarsi un angolino di notorietà. E la cosa è particolarmente patetica…

    • 2 ale_gismy_ luglio 6, 2009 alle 11:48 pm

      devo smentire, ho sofferto di anoressia per 5 anni (tutto il liceo) e bulimia sporadicamente alle medie e il primo anno di università

      non so se le altre anoressiche erano come me
      14 anni, pesavo 38kg ed ero alta 1,65m. mi guardavo allo specchio e mi piacevo seriamente, così tanto che restavo ore a guardare il mio corpo, più le ossa si notavano e più ero felice
      e dovevo anche vantarmene, molte ragazze anoressiche a quanto ne so, oltre me, lo dicevano in giro vantandosene così come una 15enne si vanta di essersi ubriacata il sabato sera con gli amici e di aver vomitato per strada
      ero REALMENTE fiera e felice di essere anoressica, e l’unico motivo che avevo per nasconderlo era quello di non essere costretta a mangiare, quindi lo nascondevo solo ai miei genitori fingendo di mangiare (non ci sediamo mai a tavola assieme per i pasti)
      invece ai miei amici lo dicevo tranquillamente, vantandomene, e quelli ovviamente si incazzavano e ci ritrovavamo a litigare. io volevo avere sempre ragione, perchè stavo facendo una cosa nobile, sopportavo il digiuno per trasformare il mio corpo in qualcosa di stupendo, come potevano osare di indurmi in tentazioni? godere dei piaceri del vile cibo era diventato un peccato gravissimo per la mia religione: il culto dell’io.

      esiste anche la pseudonoressia, quando una ragazza si finge anoressica per poi mangiare di nascosto, l’ho fatto per molti mesi dopo essere “guarita”, continuavo a dirmi anoressica e invece mangiavo

      bulimica lo sono stata solo per pochi mesi: prima di ammalarmi di anoressia e dopo esserne guarita (tutt’ora peso 60kg quando il mio pesoforma dovrebbe essere 54kg) mi ingozzavo di CHILI di cibo ogni giorno (tanto da vedere la lancetta salire di 2-3 kg dopo ogni pasto e sentire la pelle della pancia tirare troppo) e poi tentavo di vomitare tutto (ma per bulimia non si dimagrisce)
      in vita mia non mi sono MAI vantata di essere stata bulimica e non lo sa praticamente nessuno.
      la bulimia è pura vergogna: io che ero capace di digiunare per giorni e mangiare solo una caramella a settimana mi ritrovavo a non essere capace di fermarmi anche quando non c’era più spazio nello stomaco, e poi ogni volta assalita dai sensi di colpa a tentare di svuotarmi inducendomi il vomito o esagerando con i lassativi.. capirai che è difficile confidare questa condizione

      l’anoressia invece, è una vera e propria religione, e trovare altri seguaci con l’ausilio del web, con cui ripassare i “comandamenti” e lodare il proprio corpo è sicuramente una cosa stupenda

      ora che peso 60kg mi faccio altamente schifo e provo molta vergogna del mio corpo, non sono ancora andata a mare anche se abito a poche centinaia di metri dalla spiaggia e sicuramente non ci andrò nemmeno quest’anno, uso magliette larghissime per nascondere il mio corpo: il grasso che porto addosso sono i segni del peccato, del mio abbandono alla tentazione e me ne vergogno seriamente, eppure non riesco a smettere di mangiare.

      quando ero anoressica ero debole ma stavo bene con me stessa e col mio corpo, adesso soffro di un’ansia clinofobica che mi ha portato ad una seria tossicodipendenza per vari mesi, darei tutto per riuscire a digiunare come facevo una volta, perdere tutta questa carne inutile e poter dormire serena la notte, senza nessun’ansia

      non si guarisce mai veramente dall’anoressia

      • 3 Chiara luglio 31, 2009 alle 4:30 pm

        Cara Giusy, beh.. che dire. Io non ho la tua età, ma ho passato tutte le cose che hai passato tu.. ora peso come te e mi faccio schifo, nel 2007 è partita la mia anoressia che è durata 6 mesi, prima di sprofondare nella bulimia..credo il periodo peggiore della mia vita.
        Vorrei ritornare com’ero nel 2007,ma non riesco a capire come iniziare.. mi sento un pò persa.. e non mi manca niente dalla vita: ho un moroso che amo e degli amici di cui mi fido, ma il mio corpo mi limita per ogni cosa.. non riesco ad essere totalmente quella che vorrei essere…

        Dall’anoressia però si guarisce.. resta solo la malinconia. L’unico fatto per cui inseguiamo il passato è perchè è passato e non è un modo per giustificarmi, anche perchè vorrei tornarci dal punto di vista fisico..

  2. 4 Anonimo giugno 8, 2008 alle 1:30 pm

    sono uguale a te in tutto e per tutto ma io non vomito
    non mangio che …e diverso
    e non patisco la fame ma il fredddo si…

  3. 5 sonohrina giugno 8, 2008 alle 1:31 pm

    sono uguale a te in tutto e per tutto ma io non vomito
    non mangio che …e diverso
    e non patisco la fame ma il fredddo si…

  4. 6 sonohrina giugno 8, 2008 alle 1:33 pm

    tu sei ana o mia???
    perche vorrei conoscerti piu profondamente…
    e vorrei sapere quali sono i tuoi 63 consigli…
    ciao
    rispondimi al piu presto…

  5. 7 bruschidettagli giugno 8, 2008 alle 7:03 pm

    Rispondo a “Sonohrina” perché la sua domanda mi colpisce… Non sono né “ana” né “mia”. E il mio post su questo argomento non è in questo blog perché mi appartiene, non sono miei i 63 consigli, non sono miei gli stralci di “diario alimentare”. E’ un post per dire che in queste due categorie c’è qualcosa che non va. Questo mondo troppo nascosto dei blog pro ana mi ha colpita, ne ho trovati alcuni in rete e ho passato un po’ di tempo a leggerli… sono rimasta davvero senza parole. E’ un problema da affrontare Sonohrina, non devi cercare i 63 consigli, perché non c’è niente che ti possa far bene.

  6. 8 sonohrina giugno 10, 2008 alle 6:12 am

    cara arianna,
    scusa se ti ho definito ana o mia…
    avendo le idee confuse nn faccio altro che chiedermi se in questo mondo esista qualcuno come me pieno di problemi ,ansie, e paura
    sono una pazza una malata una stronza eun incompresa sono una merda immezzo a delle ragazze superbelle ma ormai…
    io preferis co ana che ingozzarmi di patatine e cola
    sono successe tante cose che neanche mi va di scrivere perche sono orribili ,veramente orribili a me servirebbe solo qualcuno con cui parlare nient altro solo una persono matura e saggia che mi parli …
    ma non per dirmi che quello che sto facendo e brutto oppure che mi uccidero o che e da pazzi ma solo che mi ascolti e mi comprenda…
    quindi se tu hai voglia di provarci mi puoi contattare benissimo …
    ma ricordati nessuno e proprio nessuno mi puo dire quello che devo fare…
    rix me al piu presto bacini baciotti
    sonohrina

    • 9 giuliana luglio 3, 2011 alle 4:32 pm

      sono stata vicino al modo in cui ti vedi, e a quello che senti, per tanti anni.. finalmente mi sono rivolta a uno specialista… per fare qualche chiacchierata sulle mie ansie, paure, malesseri. sono passati 8 anni. e mi accorgo che fino a 7 anni fa non sapevo cosa voleva dire essere felice.. la felicità esiste. è anche tua. sta nel sorridere, nell’amare. nel dire ho paura. aiuto. tutto comincia da li.
      ti suggerisco un link I 7 passi verso il risveglio. lo trovi su you tube

  7. 10 Lia giugno 10, 2008 alle 9:08 pm

    sonohrina ciao mi chiamo Lia, ora non ti sto a spiegare qui in pubblico il come il perchè, perchè tanto chi non c’è dentro non può capire e mai capirà rinunciaci, però se vuoi qualcuno che ti possa capire io ci sono, ti lascio la mail xmarysolx@live.it
    un abbraccio

  8. 11 Sara giugno 20, 2008 alle 1:19 pm

    Ciao Sonohrina,
    sono capitata non per caso questo blog, pensavo di conoscere qualcosa e invece non so nulla…
    ti rispondo perchè mi ha colpito più di tutto la tua frase, cerchi qualcuno che non ti dica che quello che fai è sbagliato, non c’è ne bisogno, cerchi qualcuno con cui parlare, beh io ci sono!
    non ho avuto problemi con il cibo, sicuramente tanti squilibri rimasti “nella norma”, ma non ho mai amato il mio corpo… e la mi asoluzione non è stata mia o ana, non ho trovato loro, ho conosciuto l’ero, e mi sono innamorata di lei, è diventata la mia amica. era importante solo lei e nessun altro. mi conduceva per mano, mi obbligava infliggendomi dolori allucinanti quando non eravamo insieme, quando mi ribellavo ai suoi ordini, e alla fine cedevo sempre! noti qualcosa di simile, qualcosa che ci accomuni? io si, cntattami se ti va. Magari trovi un’amica diversa! Sara

    • 12 xxx maggio 31, 2009 alle 2:34 pm

      mi disp nn poter pubblicare il mio contatto msn qui sopra….nn sono ne ana ne mia,ma mi piacerebbe ascoltarti,ascoltare i tuoi problemi non critico il vostro modo di vivere,ma vorrei discuterne sentire i pro e i contro per saperne di piu!semplicemente discuterne e vedere quale stile di vita sia piu favorevole e conveniente!alla base della discussione c’e la volonta di cambiare idea da parte di tutti e due gli interlocutori!baci! se volete lasciate il vostro contatto e vi contattero io!

  9. 13 Nicky giugno 25, 2008 alle 9:20 am

    grazie x il consoglio di mangiare di fronte allo specchio, proverò, anke se penso k mi sentirò ankora più in colpa guardandomi mangiare…
    Cmq ti farò saxe…
    Se hai altri consigli li accetto volentieri… qualsiasi cosa x dimagrire!!!
    Scrivimi…

  10. 14 bruschidettagli giugno 25, 2008 alle 2:26 pm

    Con stupore scopro e leggo i commenti a questo mio post. Non volevo mettere a disposizione “consigli”, solo porre l’attenzione su un problema che mi ha colpito e di cui ancora si parla troppo poco, o troppo “per ondate di interesse”. Vorrei solo far capire che quello, per esempio, di mangiare di fronte allo specchio, non può essere considerato un modo sensato per affrontare un problema con il proprio corpo, non deve essere visto come un consiglio utile o come una soluzione. Ma come una frase assurda, solo leggerla dovrebbe far storcere il naso, dovrebbe far capire che nel dirla e nel seguirla c’è qualcosa che non va.

  11. 15 Nicky giugno 26, 2008 alle 8:14 am

    Possibile k nex la pensi cm me?!?!?!

  12. 16 Babybel_formaggino giugno 27, 2008 alle 11:53 am

    io sono sconvolta, una persona tenta di dire cose sensate esponendosi in prima persona contro questi assurdi blog, e le uniche risposte che riceve sono richieste di consigli e AIUTO per acquisire una malattia
    ragazzi siamo davvero alla frutta, mi dispiace per la saggia autrice di questo blog.. condivido pienamente con te, e capisco il tuo “aim”. Mi dispiace che invece chi dovrebbe cogliere questa tua denuncia in modo costruttivo, magari ponendosi delle domande piu’ umane non lo faccia. Questo è un vero vero peccato, ma qualcuno i dubbi se li porra’ ne sono certa. Grazie per questo post,
    un bacione

  13. 17 bruschidettagli giugno 28, 2008 alle 9:47 am

    Quello che cerco di fare il meno possibile è giudicare, cerco piuttosto di capire. E mi rendo conto che non è facile, perché quando non si vive una situazione da vicino non sempre si riesce a vestire i panni degli altri… quello che mi colpisce su questo argomento è la leggerezza con cui si dispensano questi consigli che possono solo portare a peggiorare. E’ una leggerezza che però capisco racchiude il macigno che pesa sulle spalle per chi vive questo problema. E mi fa pensare che magari qualcuno avrà davvero provato a mangiare davanti allo specchio, o che avrà trovato in questo mio post un utile consiglio. Vorrei solo che la richiesta di aiuto andasse nella direzione opposta.

  14. 18 Dag luglio 3, 2008 alle 1:21 pm

    Ciao sonohrina.
    Hai scritto che cerchi “solo una persona matura e saggia che mi parli … ma non per dirmi che quello che sto facendo e brutto oppure che mi uccidero’ o che e’ da pazzi ma solo che mi ascolti e mi comprenda…”

    Non capisco proprio perche’ tu scriva.
    Delle due seguenti, l’una, terzo escluso.
    1. Lo vivi come un problema. Allora ti piacerebbe trovare una soluzione, cosa che tu non vuoi (ti basta chi ti “ascolti e comprenda”.
    2. Non lo vivi come un problema. Allora perche’ ce ne parli?

    Permettimi qualche elementare considerazione.
    Si capisce bene dal contesto cosa significa ascoltarti e comprenderti: dirti “brava, tu si’ che hai capito il segreto della vita”, o parafrasi dello stesso pensiero.
    Ogni altro pensiero cade x te nella categoria del “giudizio”, da te tanto detestato.
    Per essere siqra di non ricevere giudizi, autoscriviti, cosi’ sei apposto.

    Allora esponiamo il vero problema. Chi ha il tuo problema e’ talmente incentrata su se’ stessa che
    1. da un lato non vorrebbe ness1 altro interlocutore, perche’ non vuole sentire al3 campane;
    2. dall’altro lato da sola “non si basta”, percio’ vorrebbe una mandria di proprii cloni a “comprenderla”…

    Paradossale.

    Ogni tanto bisognerebbe usare anche la testa. La nostra cultura attuale ci invita ad usare SOLO le emozioni. Importanti, ma che non possono per loro natura (essendo momentanee) dare delle linee alla nostra vita. Ogni cosa ha il suo ruolo. Il corpo, il cervello, il cuore. Siamo tenuti a farli funzionare tutti e 3 al meglio.

    Non chiamiamole piu’ Ana o Mia, ma anoressia, bulimia, con la minuscola e col loro nome. Non sono muse ispiratrici, sono malattie. Chi si inchinerebbe all’ispirazione del gran Khan (cro) o pregherebbe il (suici) Dio? Solo che le al3 due muse sono decadenti, poetiche, un po’ come il “mal sottile” dei bohemiens, che era tubercolosi. Corsi e ricorsi della storia.

    Apriti un po’ alla realta’, non quella che tu ritieni tale (o che vorresti continuare a ritenere tale, nella tua illusione), ma quella che ti dice “hai centrato il problema” quando ci vuole, ma anche “il tuo atteggiamento e’ perdente” quando ci vuole.

    Se non fossi appassionato del genere umano, mi augurerei che tutti i fedeli di A&M continuassero a crogiolarsi nelle loro preghiere. Almeno non trasmetterebbero qel gene. Invece mi ostino a pensare che ciasqno di noi puo’ vivere nella serenita’ e nella felicita’. Nell’apprezzare cio’ che viviamo, mangiamo, amiamo, il corpo che abbiamo, che lo aiutiamo a funzionare al meglio, come anche il nostro cervello e il nostro cuore.

    • 19 claudia ottobre 18, 2011 alle 9:08 pm

      ciao dag.
      io soffro di disturbi alimentari e posso spezzare una lancia a favore di sonorina.
      quello che lei vuole non è paradossale.
      queste malattie hanno come uno dei sintomi principali il ”non voler guarire”. ma allo stesso tempo, essendo una malattia, fa stare male. è quindi ovvio che lei stia cercando una ragazza malata di questi disturbi (perche solo loro possono capire).. essendo malate entrambe non si direbbero ”ti stai uccidendo smettila”.. potrebbero però sentirsi meno sole nella sofferenza.. il che aiuta sempre.sai… è terribile avere un segreto così grande che condiziona completamente la tua vita e non poterne parlare con nessuno.

  15. 20 bruschidettagli luglio 3, 2008 alle 9:08 pm

    Aiutarsi a funzionare credo sia fondamentale. Perché comprende la capacità di volersi bene, che a sua volta significa agire per se stessi e non contro se stessi. Comprende la consapevolezza di Essere in un certo modo, che non vuol dire arrendersi, rassegnarsi, alzare le spalle, ma impegnarsi a migliorare, non rischiare di cadere. Il rapporto col corpo è costante argomento di dibattito, si può chiedere aiuto, ma bisogna usare la formula giusta, e soprattutto bisognar voler davvero cambiare strada.

  16. 21 Dag luglio 4, 2008 alle 5:34 am

    Ciao bruschidettagli.
    Condivido pienamente.
    E’ proprio questo il motivo del mio intervento.
    Hai detto:
    “bisogna usare la formula giusta”
    “bisognar voler davvero cambiare strada”
    Se il “chiedere aiuto” non implica i due fatti da me (da te prima ancora) citati, allora meglio
    1. non illudersi che un ripiegarsi autoreferenziale e che schiavizza gli altrui blog utilizzandoli come pura cassa amplificatrice sia un aiuto.
    2. ammettere col giusto grado di razionalita’ cos’e’ davvero “aiuto”.
    Altrimenti e’ come quegli sfigati che si illudono di uscire dalla droga col metadone.
    Quasi tutti quelli che sono usciti, sono usciti grazie al riempire la vita con un’attivita’ soddisfacente e coinvolgente. Non col metadone.
    Chi prendeva il metadone assumeva anzi un atteggiamento superbo di “io si’ che ho capito tutto della vita”. La maggior parte non possono piu’ raccontarlo.
    Percio’, meglio aiuto che da soli.
    Ma meglio da soli che falso aiuto!

  17. 22 sonohrina luglio 15, 2008 alle 7:40 am

    ma vaffanculo DAG

  18. 24 anonimo agosto 13, 2008 alle 11:20 am

    io nn sose diventare mia o ana, ho paura dinn essere troppo fosrte, ma l’unicca cs k voglo è dimagrire,e nn riesco…datemi consigli accetto tt…

  19. 25 titti agosto 19, 2008 alle 8:34 am

    Molti organi sono interessati dalle complicanze derivanti dal digiuno, dal vomito autoindotto e dalla denutrizione…

    I principali organi che risentono delle complicanze derivanti dall’anoressia e dalla bulimia sono:

    – Apparato cardiocircolatorio (danni al muscolo cardiaco, molto gravi e con esiti anche mortali)

    – Apparato gastrointestinale (lesioni ulcerative a esofago e stomaco, rottura di stomaco, riduzione della motilità intestinale, difficoltà digestive, statosi epatica, epatite acuta, pancreatite)

    – Apparato muscoloscheletrico (riduzione della massa muscolare e ossea, con osteoporosi da moderata a grave)

    – Apparato genito-urinario (amenorrea, sterilità, insufficienza renale acuta o cronica)

    – Sistema Nervoso Centrale (riduzione della performance cognitiva, perdita di memoria e concentrazione)

    – Sistema Nervoso Periferico (parestesie, cioè formicolii e perdita della sensibilità agli arti)

    Le persone affette da disturbi del comportamento alimentare in uno stadio cronico o avanzato hanno un rischio di mortalità alto.
    Le principali cause di morte sono legate a:

    1. complicanze del vomito e dell’abuso di diuretici/lassativi
    2. complicanze della denutrizione
    3. suicidio

  20. 26 kristellina agosto 20, 2008 alle 12:44 pm

    ve anchio vorrei dimagrireperche nn mi sento a mio aggio col mio corpo

    • 27 Well gennaio 8, 2011 alle 2:26 am

      Io se fossi in te non mi sentirei a mio agio con l’Italiano…
      Ti voglio dare un consiglio spassionato. Anche se mi insulterai, mi sfanculerai, mi dirai di farmi gli affaracci miei. Beh, io ci provo ugualmente e poi vedi tu! La vita è tua e la puoi rovinare nel modo che più ti aggrada. Ma ciò che distingue veramente una persona, anzi, una personalità da un’altra non sono le ossa in bella vista, sono l’intelligenza, l’animo, la sensibilità, la dignità.
      Lotta per conquistare qualcosa, non per perdere chilogrammi.
      Mangia sano e fai dello sport. Se muovi le chiappe non ingrassi. E cerca di capire soprattutto cosa è importante e cosa no. Io con i miei 68kg x 1.70 di altezza non mi faccio problemi. I veri problemi sono ben altri stella. Sono le malattie (quelle che ti capitano..) l’ignoranza, la mancanza di obiettivi nella vita e la mancanza assoluta di ideali. Tutto ciò che ti porta alla morte ancor prima della mancanza di cibo. Poi, io non sono uno psicologo e non posso nè pretendo di giudicare ciò che sta dietro realmente a tali patologie. Vorrei solamente lanciare un messaggio: ci hanno concesso solo una vita (come dice il buon vecchio Liga) io se fossi in te cercherei di giocarmi tutte le cartucce e viverla al meglio. Lasciare il segno non vuol dire vomitare in un water. Vuol dire fare qualcosa di buono, di appagante. Spostare l’attenzione e ritrovare l’entusiasmo verso un obiettivo, un hobby, una passione. Tutti noi ne abbiamo, e ognuno di noi ha delle qualità che può coltivare e aiutare a crescere…e magari può servire a non pensare a certi falsi miti. Il corpo è tuo. Perchè combatterlo e fargli del male? Cerca di volerti bene. E se ti vuoi bene, te ne vorranno anche gli altri. Sembra la solita frase fatta del menga. Ma ti giuro che funziona.

      • 28 bruschidettagli gennaio 10, 2011 alle 11:06 pm

        Forse non hai letto con attenzione il post che ho scritto. Non sono certo a favore di chi si caccia due dita in gola per vomitare. Il mio voleva essere ed è piuttosto un post di denuncia di un mondo che viene sottovalutato e lasciato scorrere nella Rete come se niente fosse. Un mondo fatto di ragazzine che cercano su internet metodi per dimagrire, per riuscire a stare giorni e giorni senza mangiare. Un mondo che lascia che queste informazioni sia tranquillamente reperibili. Mi spiace che tu non abbia capito.

  21. 29 kristellina agosto 20, 2008 alle 12:50 pm

    oggi nn ho mangiato quasi niente e mi sento un po meglio ma nn sono ancora pronta
    devo fare di piu se no diventero una vallena,,,…..

  22. 30 bruce0wayne agosto 26, 2008 alle 9:28 pm

    Ops, cavolo…

    Credo di aver plagiato involontariamente il titolo del tuo intervento.

    Ho fatto una ricerca con google su “aria e limone” per trovare un mio post su un gruppo di discussione (newsgroup) e mi sono imbattuto in questa pagina.

    Incredibile anche il fatto che pariamo delle stesse cose.
    😐

    Il sito di cucciola l’ho fatto chiudere (quantomeno, in questo momento si sta decidendo, chi è più in alto di me, diciamo).

    Mi dispiace per lei, ma poteva far male anche ad altri.
    La dimostrazione di ciò può essere il solo fatto che qualcuna, passando di qua, abbia potuto interpretare il tuo articolo come pro-xxx: secondo te, per cascare in questo fraintendimento, quanto poteva essere annebbiata la loro mente?

    Ciao

    p.s. fammi sapere se mi denunci 😎

  23. 31 rita agosto 27, 2008 alle 5:51 pm

    ti prego, ero dimagrita ed ora x colpa di quei medici ottusi sto rimettendo tutto il peso. ho bisogno di siti pro ana. ne ho bisogno. sto impazzendo. datemi qualke sito. il mio indirizzo msn è arwen90_undomiel@hotmail.com. qualcuno mi contatti. aiuto

  24. 32 Clelia settembre 4, 2008 alle 6:05 pm

    Ho visitato inorridita i blog pro ana e ne ho scritto anche io un post simile. Ho scritto anche una lettera a una di loro pregandola di mangiare perchè con questa malattia che loro chiamano Ana si Muore!!!! Loro non sentono isolate nel loro mondo asetico!

    Complimenti anche al tuo post che mi sembra dichiaratamente anti Ana

  25. 33 Clelia settembre 4, 2008 alle 6:07 pm

    aanche io ho scritto un post del genere! hO VIITATO I SITI PRO ANA E NE SONO RIMASTA SCHOKKATA

    Complimenti anche al tuo post che mi sembra dichiaratamente anti Ana

    cLELIA

    http://www.overlooklondon.blogspot.com

  26. 34 lux_26 settembre 9, 2008 alle 9:43 am

    vorrei tanto dimagrire…e velocemente…essere magra..magra..magra….voglio sapere tt e 63 consigli…mandami una mail..please…

  27. 35 bruschidettagli settembre 11, 2008 alle 1:17 pm

    Non voglio che questo mio post diventi un punto di incontro per scambiarsi consigli su come dimagrire velocemente, su come diventare ana o mia. Vorrei piuttosto che se ne parlasse, come di un problema, come di qualcosa da dover affrontare e risolvere, piuttosto che nascondere dietro gli schermi dei computer il problema di come si percepisce il corpo.

  28. 36 ragazza disperata settembre 21, 2008 alle 11:43 pm

    anche io vorrei i 63 consigli veramente..mi servirebbero..
    ho bisogno di una mano..
    peso 53 kg x 1,57m
    mi sento una balena..
    aiutami…

  29. 37 bruschidettagli settembre 22, 2008 alle 10:13 am

    Sto cercando di capire se forse non è il caso che io cancelli questo post… Perché mi fa mancare il fiato sentirmi chiedere ripetutamente questi maledetti 63 consigli. Lo dico a ragazza disperata che ha scritto l’ultimo commento, ma anche a tutte quelle che hanno fatto la stessa richiesta. Quei 63 consigli sono un elenco di indicazioni per togliersi la vita. Non è questo l’aiuto da cercare.

  30. 38 bruce0wayne settembre 25, 2008 alle 10:30 pm

    Non credo sia il caso di cancellare l’articolo.

    La soluzione migliore è il togliere le citazioni e non fare assolutamente riferimento diretto a consigli vari.

    Modificalo, eventualmente sostituisci “consigli” con una parola come “indicazioni potenzialmente suicida”.

    Poi, magari, cancelli anche questo mio intervento e tutti gli altri messaggi delle (passatemi il termine) malate rimbambite che non leggono e reagiscono in modo compulsivo.

    Evidentemente la mancanza di zuccheri gli ha fritto il cervello.

    Non serve neppure essere “buonisti” o solidali con loro: l’unico rimedio serio è farmacologico e psicoterapeutico.

    Mi spiace essere così realista, ma non si vive di sogni e speranze.. la realtà è quella che è; e basta leggere i commenti delle (vere o finte) disperate varie per rendersene conto.

  31. 39 giorgi settembre 26, 2008 alle 3:16 pm

    ciao a tutte vorrei parlare con qualcuno perchè penso di essermi ammalata penso in continuazione alle calorie

  32. 40 Sonni settembre 29, 2008 alle 6:30 pm

    Ciao a tutte!! Non mangio, vomito, prendo diuretici e lassativi, bevo l’aceto (solo mezzo bicchiere una volta alla settimana), non bevo..massimo a esagerare un bicchiere ogni 10 giorni, faccio movimento..peso tantissimo (50kg) e sono alta 1.65..
    TRA QUANTO POTRò ARRIVARE A 40kg??
    Rispondete..please!!

  33. 41 Sonni settembre 29, 2008 alle 6:33 pm

    ah..dimenticavo..un bicchiere di acqua ovviamente!!

  34. 42 disperata 91 ottobre 2, 2008 alle 6:22 pm

    sono troppo grassa!!!! voglio dimagrire.. mi aiutate.. io sono pro ana ma non so proprio come iniziare…. l mio contatto msn è
    babybadangel@hotmail.it scrivetemi urgentemente!!!!!!!!!!!!!!!!!

  35. 43 disperata 91 ottobre 2, 2008 alle 6:26 pm

    rispondeteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  36. 44 SARINA ottobre 4, 2008 alle 8:56 am

    AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO HO 16 ANNI E PESO 70 KILI SONO ALTA 1 METRO E 65 DEVO PERDERE 15 KILI MA KOMEEEEEEEEEEEEEEEEEE

  37. 45 angel ottobre 6, 2008 alle 6:26 pm

    ciao anche io voglio dimagrire e infetta aiutatemi sto malissimo sono troppo grassa la mia mail è puffeta.angel@hotmail.it vi prego contattatemi

  38. 46 Angie ottobre 7, 2008 alle 4:03 pm

    lo sai ke cosa penso…penso ke viviamo in una società ke fa schifo…in cui gli unici valori ke vengono trasmessi sono purtroppo la perfezione fisica,la ricerca del successo,dell’essere a tutti costi qualcuno,dell’essere perfetto,dove nn esiste più il concetto di noi ma quello di io dove si fa finta di voler combattere qst problemi alimentari ma poi veniamo continuamente bombardati su televioni e giornali da qst immaggini di perfezione e bellezza fisica ke rispondono a canoni assurdi…sembra non esistere più il concetto della famiglia e del sacrificio si pensa solo ad avere tt e subito…e siamo tt egoisti..non si pensa più all’altro…ci si saluta solo se fa comodo…si fanno le cose solo per raggiungere uno scopo…io lo so…ci sono le eccezioni…esiste ancora qualcuno ke mantiene i vecchi valori…ma è sempre più raro incontrarlo…io penso ke qst malattie nn siano “IL PROBLEMA” ma la conseguenza,la manifestazione di problemi irrisolti(solitudine,senso di inadeguatezza ecc…) ke scaturiscono soprattutto nel vivere nella società attuale (dove si da importanza all’apparenza e alla superficialità delle cose in cui spesso se nn si rispecchiano determinati canoni…nn si viene neanche accettati o considerati).Non è giusto quindi kriticare ki ha qst problemi ma capire da dove qst si “nutrono”…

  39. 47 piccola ottobre 16, 2008 alle 1:02 pm

    voi siete pazzeeeeeeeeeeeee

  40. 48 piccola ottobre 16, 2008 alle 1:03 pm

    nn dovete vomitare così è peggio vi fate solo del male e diventate bulimike

  41. 49 piccola ottobre 16, 2008 alle 1:05 pm

    se volete dimagrire fate come faccio io: iniziate una dieta e rispettatela.. io sn alta 1,57 e peso 44!!! è da 15 giorni ke vado avanti cn la mia dieta

  42. 50 ObesaBruttissima&Depressissima ottobre 16, 2008 alle 6:50 pm

    Ragazze vi prego ho bisogno d’aiuto sn un obesa d mer** x favore voglio essere come voi..anke se seguo qlke dieta e prendo pillole nn dimagrisco di un grammo datemi qlke consiglio vi ammiro =( please!!

  43. 51 paolo ottobre 19, 2008 alle 10:52 pm

    siamo morti il giorno in cui siamo nati. ragazze pro ana non è filosofia, pro ana è anti filosofia. è anti essere umano. l’uomo non è ankora accertato nel suoe essere siamo piu animali degli animali. dimagrire? e perchè? xke vi sentite belle? ma la bellezza nn è carne. la bellezza è anima. curate la vostra anima e nn farla dimagrire ma crescerla con la saggezza..

  44. 52 paolo ottobre 19, 2008 alle 10:54 pm

    a me piacciono piu le ragazze in carne.. ihihi viva la ciccia.

  45. 53 babylinny ottobre 20, 2008 alle 1:58 am

    Beh..Non so che dire..Cioe..Sono anoressica da 6 anni..Non mangio e se mangio vomito..Non sono diventata anoressica x istetica..Mi e stato imposto tutto..Sono ballerina di danza classica professionista..Ogni giorno..Le stesse cose.. sei brutta grassa ecc..uff..ovvio che poi succedono ste cose.. non potete nemmeno immaginare cosa succede prima di ogni spettacolo.. non avete idea.. nessuna di noi sta in piedi.. quindi andiamo avanti a droghe varie.. infatti ho detto basta..no a tt questo..ora faccio la commessa e animazione in discoteca.. ma il problema mi perseguita lo stesso..non penso di poterne uscire oramai..pensateci ragazze..l anoressia puo essere la migliore amica come la peggior nemica.. ora penso di avere una migliore amica che sa tt di me..che mi e stata imposta..obbligata a perseguitarmi..la mia malattia..

  46. 54 bruschidettagli ottobre 20, 2008 alle 7:59 am

    BabyLinny,
    credo che storie come la tua dovrebbero essere raccontate. Storie di un mondo che tutti credono magico e affascinante – quello della danza e dello spettacolo – ma che può, in certi casi, ovviamente non sempre e non ovunque, nascondere tutt’altro.
    Credo che andrebbe raccontato nel dettaglio cosa ti è successo, cosa significa essere costrette a dimagrire e ricevere in eredità una malattia.

  47. 55 Anita ottobre 20, 2008 alle 9:35 am

    Ciao ana vorrei ariavre a 30 kg cm faccio?? in breve tempo?? se diuguino x 4 mesi ci arriverò a 30 kg?? Risp baci

    • 56 favola febbraio 28, 2010 alle 11:48 pm

      Anita e tutte le altre siete solo delle COGLIONE!!!!!! “voglio arrivare a 30 kg,sono grassa,oddio…” ma andate a fan culo!!!! stupide!!!! sapete benissimo che l’anoressia uccide! se la volete segiure siete solo senza cervello!!!! ma crepate che è meglio!!!!!! morite di fame,almeno vi levate dalle palle

  48. 57 probbw ottobre 20, 2008 alle 10:35 am

    se ti ci metti di impegno anita anche a 10 kg arrivi ma ti devi impegnare molto pero’

  49. 58 Carlotta ottobre 20, 2008 alle 10:54 am

    Cara Anita,
    senz’altro digiundo per 4 mesi arriverai all’obitorio…dovresti partire col seguire una dieta o dimezzando le porzioni dei pasti…non devi assolutmente digiunare.
    Ricorda che è una questione di metabolismo…se mangi spesso (senza esagarare!) il tuo stomaco sarà sempre in movimento!
    Anch’io sto cercando di perdere peso,ma nn riuscirei mai a vivere senza pasta ^_^ Intanto mi sono iscritta in palestra…
    Un abbraccio

  50. 59 giugi ottobre 20, 2008 alle 3:17 pm

    quando ero anoressica non mi sentivo malata..mi sentivo grassa,pesavo 39 kg..ero sempre stata sui 52.ricordo che la notte godevo nel sentire i crampi allo stomaco dati dalla fame,era cosi intensa la voglia di essere secca,di far vedere quanto soffrivo,quanto odiavo tutto e tutti..mi piaceva quando mi dicevano che sembravo un telaio…facevo tanta ginnastica,ma i muscoli sono la prima cosa che si perde,ricordo che non riuscivo neanche piu a fare l’ amore,avevo solo interesse a muovermi un po per bruciare grassi(che non avevo)…tutto quello che è pro ana è una terribile induzione alla morte!io ne sono uscita..forse non avevo proprio toccato il fondo,anche se la notte mettevo 3 sveglie per controllare il mio peso sulla bilancia!è un inferno,adesso sto bene taglia 40-42 peso 48 kg,sto attenta a non ingrassare ma non m avveleno piu di fumo limoni e caffè..adesso mi godo i piccoli piaceri della vita..che sono davvero pochi,uno però è il mangiare..e poi quando mangi stai bene, non sei nervosa,IO ERO DIVENTATA CATTIVA,adesso riesco a dare tanto..e ad amare!ma soprattutto ad amarmi..la forza sta nel non entrarci,o nel saèperne uscire al piu presto,non viceversa,cadere in una malattia sapendo che è mortale,non è da forti,non è una cosa da stimare,è una cosa che fa pena..e tanta tanta paura..pensate ai vostri genitori che vi hanno allevato con tanto amore e cura..che ora vi vedono ridurvi cosi..che affatica riuscite ad aprire una porta..parlateli dei vostri problemi,l’apprezzeranno,vi coccoleranno,e potranno essere fieri di voi se chiederete aiuto, se piangete e se riconoscete il vostro problema..GRAZIE VITA!STATE ATTENTE DONNE…SCRIVETEMI SE VOLETE,NON C è VITA CHE NON VALGA LA PENA D ESSERE VISSUTA(taleina@hotmail.it)

  51. 60 babylinny ottobre 20, 2008 alle 6:38 pm

    Si..ho pensato di scrivere un libro cn i dettagli..xro ho paura che sara troppo una botta x tutti i parenti e amici..non solo miei..ma anche di tt le ragazze che soffrono come me..xro non si puo andare avanti cosi..che devo fare?non mi va piu di tacere..

  52. 61 bruschidettagli ottobre 20, 2008 alle 8:47 pm

    Cara BabyLinny,
    se ne hai la forza devi provare a scrivere o a raccontare perché altri scrivano, se è troppo doloroso mettere nero su bianco. Ti lascio la mia mail: marianna.bruschi@hotmail.it Scrivi se ti va, sono pronta a leggere, ascoltare e parlare.

  53. 62 babylinny ottobre 20, 2008 alle 9:17 pm

    Grazie..non e difficile raccontare..e che non so se mai potra uscire la mia storia..non vorrei sprecare tempo x nulla..
    mi piacerebbe..sto gia scriveno qualcosa..sara proprio una denuncia presumo..xro voglio farlo..ti ho aggiunta su msn..magari dammi qualche consiglio se hai tempo e se ti va..grazie..

  54. 63 Hunny ottobre 20, 2008 alle 10:31 pm

    Io ho trovato la forza di uscirne, o meglio me l’hanno infusa i miei attuali amici e la mia famiglia.
    Tutto era nato per una frase del mio ex, la prima volta che mi aveva visto quasi nuda. Già covavo dentro di me quei sentimenti che dicono essere tipici adolscenziali di disgusto verso il proprio corpo. Nessuno aveva capito che avevo dei problemi; io non giudico gli altri dall’aspetto fisico, veramente!, e invece per me stessa avevo riservato questo speciale trattamento, convinta che nel mondo esterno non ci fosse gente in grado di vedere chi ero dentro…Ho cominciato con una settimana intera di digiuno, la scusa per i miei era sempre che avevo già mangiato. Poi mi è toccato, come pensavo allora, riprendere a mangiare. Intanto si avvicinava la maturità, che fare? Il mio sistema nervoso faceva sì che mangiassi di più di ciò che avevo prestabilito nelle mia testa come “le kcal massime” e allora mi provocavo il vomito. Sentivo i crampi allo stomaco per la fame e ne godevo, contavo le calorie per ogni alimento, ne dovevo assumere meno di mille al giorno, mi sentivo incolpa per qualsiasi cosa mangiassi, il cibo era un’ossessione; sono arrivata dai 66 ai 52kg in 3mesi (i primi 4nella prima settimana) e dai 52 ai 42kg nel giro di 5 o 6 mesi ed avrei continuato solo per quella frase “a me ora sembri giusta”, giusta una ragazza i 20anni che pesa42kg? per mia fortuna avevo accanto delle persone meravigliose! in primis la mia fedele compagna di stanza dell’università che preoccupata perchè “ti vedevo sparire” mi redarguiva ogni qual volta le sembrava mangiassi poco e di questo non smetterò mai di esserle grata e non lo sarò mai abbastanza; pure il mio migliore amico, ci sostenevamo a vicenda ognuno era più preoccupato per l’altro che per sè stesso; ed infine la mia famiglia, litigi e ramanzine a parte, hanno fatto del loro meglio, ma da soli non bastavano. è servita una nuova vitae tutta la mia forza di volontà e purtroppo serve tutt’ora…ho ancora dei cedimenti alle volte, ma voglio resistere, devo resistere, VOGLIO VIVERE! Vi prego, non gettate via la vosra vita per un così stupido ideale, meglio crescere dentro che calare i fuori 😉

  55. 64 eli ottobre 21, 2008 alle 4:58 pm

    vorrei diventarecome te.. come faccio??
    mangio sempre, troppo e mi faccio schifo ma non riesco a smettere..
    mi aiuti?

  56. 65 kira ottobre 21, 2008 alle 5:42 pm

    Ragazzi houn avuto un grosso disturboa causa della pillola misono ingrassata veramente tanto… vomito sempre tutto e nonperdo peso , anzi solo pochi kh vi prego aituatemi vi do la mia email Sweetladu07@libero.it

  57. 66 Veggie ottobre 21, 2008 alle 8:26 pm

    A me queste ragazze che si definisono “pro-ana” fanno solo tanta tristezza… perchè non si rendono conto di quello che si stanno facendo… Non si rendono conto che stanno percorrendo un vicolo cieco, e che finiranno inevitabilmente per sbattere contro un muro quando l’anoressia avrà la meglio su di loro. E quando il delirio d’onnipotenza si trasformerà in delirio d’impotenza, i vezzeggiativi cadranno e rimarrà solo la alattia… E allora dovranno lottare con le unghie e con i denti per risalire dall’abisso in cui sono precipitate…
    Purtroppo, finché se ne è dentro, è impossibile rendersene conto…
    Lo dice una che c’è passata…

  58. 67 Io ottobre 22, 2008 alle 7:33 am

    Un bacio a Sonohrina.

  59. 68 babylinny ottobre 22, 2008 alle 9:53 pm

    vabbe ragazze..io sono decisamente ana..me l hanno imposto..non riesco a non esserlo piu e non approvo quelle che cercono di diventarlo..ho delle amiche che mi chiedono consigli x doventare ana..io le aiuto..a non diventarlo xro..
    x chi voglia consigli scrivetemi.. alinka@hotmail.it

  60. 69 Anagirl ottobre 22, 2008 alle 9:57 pm

    bhe..xke non diventarlo?Xke non esserlo?E decisamente uno stile di vita..ragazze magre si..Obese no..Il grasso e merda..Le ossa e crampi allo stomaco sono affascinanti..Fottotevi grassone..

  61. 70 bruschidettagli ottobre 22, 2008 alle 10:13 pm

    Cerco di non cancellare nessun commento perché non mi piace censurare, però – e mi rivolgo in questo momento ad “Anagirl” – non è questa la sede per insultare, se si tratta di portare la propria esperienza o esprimere un parere mi sta bene, ma evitate di offendere altre persone. Grazie

  62. 71 luana ottobre 23, 2008 alle 5:18 pm

    cara anagirl
    sono una ragazza d 16 anna e peso 75 kg..e SONO BELLISSIMA… piaccio tantissimo ai ragazzi ancche se ho delle curve mooolto tonde… ma anche se nn dovessi piacere alla gente nn me ne frega un cazzo… MAGRE O GRASSE KE SIANO LE PERSONE FACCIAMO TTT PARTE D QST MONDO… NOI SIAMO IL MONDO… e morire x delle stupidagini è assurdo… m dissp davvero…

    • 72 dirty skinny maggio 26, 2009 alle 10:37 pm

      75 kg a 16 anni è davvero troppo! ana fa male ma anche l’obesità..diabete, colesterolo le tue ossa non possono reggere tutto questo peso! quanto sei alta?

  63. 73 ..io.. ottobre 24, 2008 alle 8:20 pm

    io sn anoressica…ma secondo voi è giusto?!è giusto k io sia diventata cosi’ x colpa di un ragazzo k tutt’ora è il mio pensiero fisso ma nn posso fare altro k guardarlo?!nn voglio colpevolizzarlo ma si è arreso troppo presto, x paura..mi manca da morire, ma lui crede che sia meglio stare solo…io sono diventata cosi’ xk all inizio pensavo k x compassione sarebbe tornato..che sfigata eh..?!elemosinare amore in questo modo…bhe..lui nn è tornato e ora,forse x abitudine, sono intrappolata qui..

  64. 74 angelo triste ottobre 25, 2008 alle 8:14 am

    A chi soffre..a chi non capisce…a chi capisce…vi voglio bene..fla!

  65. 75 TrAsPaReNtE ottobre 27, 2008 alle 7:00 pm

    Salve…non so esattamente cosa mi spinga a scrivere quì..forse il peso del mio segreto, forse le troppe domande senza risposta..2 anni fa passai tre mesi vomitando pranzo e cena, ero instabile e ripudiavo me stessa..nn se ne accorse nessuno..decisi di smettere con grande sforzo, nn volevo mandare a put*ane tutta la mia vita. L’anno scorso le cose sembravano migliorate, salvo episodi sporadici di fame bulimica e vomito conseguente. Quest’anno credo di starci ricadendo..da più di una settimana mangio pochissimo..e mi accorgo di exere trasparente agli occhi degli altri, ipocrisia e indifferenza in casa mia sn all’ordine del giorno…sono alta 1,56 m. e l’ultima volta ke mi sn pesata ero a circa 43 kg..vorrei scendere a 38..nn x exere più bella. anzi..mi sento vuota dentro e voglio che il mio fisico rifletta la mia interiorità, anke lui dev’essere marcio come lo sn dentro. morbosamente attratta dalle ossa..vi kiedo: ma come fate a saltare completamente tutti i pasti senza scontrarvi cn i vostri genitori?? è il mio problema principale…nn sn una pro-ana..nn auguro a nexuno di fare le mie stesse caz*ate..ma vi capisco ragazze..è la nostra battaglia skizofrenica contro il corpo..così maledettamente umano..se mi scoprono è um disastro. accetto consigli. un grazie in anticipo a kiunque mi risponda. bacio evanescente…

  66. 76 federica ottobre 29, 2008 alle 8:51 pm

    io sono veramente disperata…mangio come un porco ed è la bellezza di una settimana che non cago…mi chiedevo:in quei famosi 63 consigli c’e’ anche qualche aiuto in merito al mio problema??baci baci

  67. 77 mic ottobre 29, 2008 alle 9:23 pm

    Dal mio modestissimo punto di vista penso che tutte queste ragazze (malate?) non riescano a vedersi attraverso i propri occhi, ma cerchino solo conferme dall’esterno. Il mondo invece e’ cattivo e se ne approfitta, sfrutta le loro debolezze e le ingoia sputandone poi le ossa. Il nocciolo della questione e’ la mancanza totale di autostima, fase nella quale passa il 99% della adolescenti, soprattutto se hanno rapporti cattivi o distorti con la famiglia. La loro fragilita’ e la loro solitudine sono laceranti, quello che cercano e’ solo un posto comodo e caldo che le accolga, tra di loro ricostruiscono una piccola-grande famiglia che le sostenga e le faccia sentire amate. Queste tremule farfalle fatte di ombre sono il prodotto di un’evoluzione sociale aberrante. Se si sentissero davvero amate e protette tutte le loro paure sparirebbero e con esse la voglia di morire. Sono solo delle bambine costrette a vivere da adulte e che cercano in questa mitica Ana una compagna del cuore che le faccia rimanere il piu’ a lungo possibile piccole e fragili. Io almeno la penso cosi’.
    Grazie per avermi dato lo spazio per esprimere il mio pensiero.

  68. 78 emiliana ottobre 31, 2008 alle 12:18 am

    Ho visto una mia conoscente perdere peso vistosamente fino ad avere la certezza assoluta della sua malattia. A volte guardarla sparire nei vestiti mi fa paura. La vedo tremare dal freddo, oppure le appaiono delle croste sul viso o una leggera peluria… So che conta le calorie e non l’ho mai vista ingerire qualcosa di diverso dall’acqua in mia presenza. So che soffre di anoressia. E’ magrissima e ho davvero paura che per la sua salute. Purtroppo non abbiamo molta confidenza e non saprei come approcciarmi a lei. A volte vorrei sbatterla al muro e urlarle “ma non ti rendi conto che stai buttando la tua vita nel cesso e tirando lo sciacquone?”, vorrei prenderla a schiaffi ripetutamente fino a farla sanguinare. Altre volte vorrei stringerla forte e dirle “ce la puoi fare, ce la devi fare, ti prego cerca di farti aiutare da qualcuno, devi uscirne fuori”…… Non posso fare niente di tutto ciò, ho paura che mi dica che non sono affari miei, di metterla in imbarazzo…Che cosa devo fare? Non ce la faccio più a vederla così, datemi un consiglio.

  69. 79 Chiara novembre 3, 2008 alle 2:09 pm

    Io non capisco… Se una persona tratta di siti pro-ana, pro-mia o comunque tratta di DCA tutti credono che sia perforza un sito a favore o contro… A tutti coloro che chiedono consiglio vorrei dire che molta gente il decalogo pro-ana lo pubblica per far capire a tutti quanto siano pazzeschi i consigli che vengono dati e tutti gli stratagemmi per associare il dolore al bisogno di mangiare… Bruschi dettagli hai tutta la mia approvazione…

  70. 80 ANTONIO novembre 5, 2008 alle 12:54 am

    RAGAZZE ANCHE SE SONO UN MASCHIO ANCH IO SONO OSSESSIONATO DALLA MAGREZZA.E VORREI ASSOLUTAMENTE AVERE I 63 CONSIGLI.ANCH IO VOMITO E DIGIUNO X SETTIMANE.ORA SN DIMAGRITO 42 CHILI MA LA STRADA è ANCORA LUNGA.VI PREGO RAGAZZE AGGIUNGETEMI CON MSN E NE PARLIAMO.VORREI CONOSCERE RAGAZZE PRO-ANA X CONSIGLI.IL MIO CONTATTO MSN è ANTONIO87FOREVER@HOTMAIL.IT

  71. 81 elena novembre 9, 2008 alle 9:35 pm

    posso dirti che ho visto quasi morire una mia amica… posso dirti che era sempre più magra, che è rimasta da sola per quanto si è fatta odiare rifiutando l’aiuto di tutti e prendendo in giro le ragazze di qualsiasi corporatura. diceva di star bene, diceva che ce l’avrebbe fatta… e invece…. ora mi sento in colpa… ci ho provato in tutti i modi ad aiutarla, ma forse non ho fatto abbastanza. forse avrei dovuto essere più dura con lei. ora si sta curando. ma non vuole saperne. voleva averre tanti amici e un corpo stupendo. non ha nulla ora. ha solo fatto disperare tutti noi, i suoi cari, i suoi genitori. e non vede che si sta consumando. stai attento quindi…. fatti aiutare…. tu come chiunque altro abbia di questi problemi. la mia amica non ammetteva il problema nemmeno se vomitava sangue… nemmeno se perdeva i capelli a ciuffi e se le uscivano le costole di fuori. è ancora uno scheletro vivente con gli cchi spenti. ci vuole tempo per cominciare a gurire….

  72. 82 taty novembre 10, 2008 alle 2:24 pm

    non è possibile.
    c’è chi vuole vivere e lotta per farlo e spesso non ci riesce xke malattie molto gravi quali possono essere i tumore gli strappano di dosso la vita. anche ai bambini.
    non si può rifiutare la vita con un capriccio.
    sono stata malata anche io di disturbi alimentari, e non dico ne ana ne mia che sono parole che dallo skifo che fanno mi fanno venire la pelle d’oca.
    definire una persona con tre lettere.
    il problema è che chi si ammala se la cerca tutta la malattia.
    è un vortice tenebro ricercato dal soggetto in prima persona.
    se avete il coraggio tornate ad un equilibrio normale.
    mangiate normalmente.
    toglietevi le fisse.
    le fisse sono solo scaccia problemi.
    con questa malattia i problemi non si risolvono, ragazze, si nascondono e basta e quando una volta deciderete di voler tornare a vivere non sarete più padrone di questa scelta.
    ricodatelo.
    ci vuole tempo, tanto, se si è fortunati, per guarire.
    èper ingerire un boccone di pasta io ci ho messo 3 anni. pasta dico eh..la cosa piu normale che può essere per una persona equilibrata.
    si vuol tenere sotto controllo tutto, la propria vita e sopprimere chi sta intorno con questo stile legandolo a se, facendolo entrare nell’ossessione e nel tormento.
    vi prego.. almeno x chi vi sta accanto, non andate incontro a capricci, che la vita ne ha gia molti di suo, non fate soffrire chi vi è accanto. se volete essere persone forti rimboccatevi le mani e cercate di superare tutti gli ostacoli che la vita vi impone, se li supererete allora si che sarete forti. e i problemi ricordatevi che si possono superare anche chiedendo una mano a chi vi sta vicino, non è un disonore, anzi.

    spero la mia testimonianza vi sia d’aiuto e chiarificatrice..
    immagino che tutte le persone che si sentono richiamate in cio che ho detto mi odieranno, lo so, anche io odiavo chi mi diceva questo mare di “cazzate” che alla fine ho scoperto da sola..altro che cazzate ragazze.
    la vita è un dono.

  73. 83 ELY novembre 10, 2008 alle 10:47 pm

    Ciao potete aiutarmi….aiuto!!! perso 55kg e vorrei arrivare a 45 come posso fare???? grazie kiss

  74. 84 JakieBru novembre 13, 2008 alle 4:45 pm

    Salve..sono un ragazzo di 26 anni…e fumo eroina per non mangiare…sto attento però a non andare “a rota” fumo 8 ore si e 72 ore no..è un buon metodo per nn mangiare..se solo ci provi il tuo organismo ti punisce e vomiterai anche l’anima…
    Heroin Chic For Ever

  75. 85 Anagirl novembre 14, 2008 alle 1:46 pm

    Rispondo a JakieBru..Non credi che dicendo questo incoraggi mille ragazze a farlo? Credo che questo spazio sia dedicato a chi voglia aiuto. Milioni di ragazze che soffrono e che possono in qualche modo confidarsi. Il tuo intervento e uno schifo. Se tu sei cosi forse il tuo problem e solo di cervello. Hai 26 anni. Dovresti essere maturo. Ma sei un uomo. Che vuoi capire..Quindi evita di dire certe cosa a ragazze che stanno gia soffrendo di loro e che non sono nemmeno uscite dall eta di un adolescenza innocente. Puoi solo vergognarti.

  76. 86 Babylinn novembre 14, 2008 alle 2:03 pm

    Sono decisamente daccordo(solo savolta xro) con ANAGIRL e vergognoso che certe persone facciano commenti del genere. Tanti vogliono uscirne e tante la cercano per provare ad essere piu belle, ma senza capire che questo non e solamente una bella dieta o qualcosa del genere che puoi smettere quando vuoi e che t rende magra e bella. E un vero e proprio tunnel. Che ovvamente ti porta a non vedere piu la luce del sole. Perche anche dopo che le poche persone ne sono uscite da questo tunnel infernale, rimane comunque un pezzo buio di quel tunnel che non potra mai andare via. Mi rivolgo a tutte le ragazze quelle che sono gia dentro e quelle che vogliono entrarci. Pensate a quello che fate.SEMPRE.Ci sono conseguenze troppo gravi pesanti e infinite. La bellezza e un qualcosa che abbiamo in poche. Cchi pensa che diventando magra si diventa anche belle s sbaglia di grosso. Ma davero tanto. Lo dico cosi sicuramente perchè ci sono passata e so che la vera bellezza sono i nostri difetti i chiletti di troppo e soprattutto siamo noi nell insieme e non le ossa all infuori. Quindi se qualcuno voglia un aiuto non per diventare anoressica ed entrarein quel tunnel buio e freddo ma per cercare di uscirne. Io sono pronta ad aiutarvi. L’ho vissuta in prima persona e ancora oggi faccio fatica. Ma ne sono quasi uscita. Ora riesco anche a non avere sempre freddo e tremare perchè non ho nemmeno un minimo strato di carne addosso. Chi vuole confidari e parlare piu tranquillamente scrivetemi alinka@hotmail.it Ma non voglio piu trovare ragazze che mi chiedono come si fa a vomitare. Tanto non vi rispondero mai. Non perdete tempo ragazze. Vivete e godetevi la vita. Se avete bisogno ripeto scrivetemi.

  77. 87 wowchespasso2 novembre 16, 2008 alle 11:32 am

    ciao..sento che Ana mi appartiene.. vorrei che qualcuno mi aiutasse ad approfondire..datemi dei consigli per far morire la fame..sarò una di voi ..se mi accettate.. bacio

  78. 88 giulia armosino novembre 19, 2008 alle 6:21 pm

    ragazze, sono una ragazza di 16 anni…voglio parlarvi dell’anoressia
    della mia anoressia
    contattatemi su msn
    vi do il mio contatto
    alice_giulia@hotmail.it

  79. 89 giulia armosino novembre 19, 2008 alle 6:23 pm

    mi raccomando voglio parlare con voi!!!

  80. 90 angelocaduto novembre 19, 2008 alle 8:24 pm

    pesavo85kg adesso ne peso 77kg,piano piano miglioro.voglio che succeda tutto velocemente vi prego aiutatemi fatemi capire come faccio a sopportare i morsi della fame,adesso sto bevendo una tisana al finocchio,ma ho tanta fame.voglio essere piu bella,mettere le minigonne.faccio schifo sono una balena.le modelle ingoiano il cotone bagnato con del succo di frutta per far passare la fame.ho paura non voglio arrivare a sti punti.l’anoressia non ha eta.

  81. 91 mary novembre 20, 2008 alle 4:37 pm

    è da tempo che cerco di vomitare ma non riesco. datemi un consiglio su come fare.vi prego, aiutatemi sono disperata!!!!!!!!!!!!

  82. 92 alessandra novembre 20, 2008 alle 5:52 pm

    vi prego mi servono aiuti per dimagrire in breve tempo e non pensare al cibo…voglio dimagrire ma non riesco a evitare di mangiare…ho 14 anni e non voglio finire come tante ragazze in grosso sovrappeso…quali sono i 63 consigli???? rispondete vi pregooo..il mio messenger è : avz@hotmail.it

  83. 93 anonima novembre 21, 2008 alle 2:56 pm

    io nn voglio giudicare, nn sono nessuno per farlo…

    ma nn vi fa paura il pensiero di finire cm qll ragazza?
    3 msi in ospedale… per cosa poi? per nn aver mangiato per quanto? 2 giorni? … curatevi da sole, o dovranno farlo i vostri genitori o addiritura i medici…

    con il tempo scomparirete…

  84. 94 Veronica novembre 21, 2008 alle 6:26 pm

    Ciaoooo sono disperata… sono alta 1e53 e mezzo e peso 55 chili!!!!!! sto pensando di prendere la pasticca!!!! ma dove si compra? help

  85. 95 anonima novembre 22, 2008 alle 10:12 am

    ma che pasticca e pasticca?

    pesi 55 kg x 1,53 m … 6 PERFETTA!
    e nn pensare k ti sto prendendo in giro xk io peso 50kg e nn mi seno grassa! nn fare stupidaggini ti prego!

  86. 96 sara novembre 22, 2008 alle 4:00 pm

    ciao a tutte/i ..volevo raccontare la mia storia…io da sempre ho avuto problemi di sovrappeso ed obesità fino a circa 3 anni fa quando ho iniziato a dimagrire in modo sano e corretto con una bella dieta dove nn mi facevo mancare niente…poi tutto ha smesso di funzionare…così un brutto giorno ho iniziato a metter due dita in gola dopo ogni pasto e fare una marea di esercizio fisico…in modo sano avevo perso una quarantina di kg…da lì in poi ho iniziato a perderli velocemente mangiando e vomitando…MA…ma avevo i segni sul mio corpo di ciò che favevo..gli occhi si sono spenti pian piano….il freddo ed i brividi ed i dolori alle gambe erano strazianti…così adesso è trascorso un anno…un anno di vomito incessante dove sn finita anche in ospedale perchè non riusccivo più a respirare e avevo vomitato sangue..piangevo ogni giorno…dolori dappertutto e vene fragili da rompersi da sole…cattiveria…ero chiusa in me..niente più amici niente di niente e mi sentivo orribile…adesso ho trascorso un mese a fare una dieta iper proteica che prometteva di farmi perder peso ma è successo il contrario e sn ingrassata…pesavo 62 e adesso 79…sto vomitando di nuovo…il mio viso si sta riempiendo di macchie e i capelli sono fragili…ragazze non fatelo…ho pensato alla morte qualche volta…per cosa poi?! chi mi ama mi ama come sono non gli importa di qualche kg in più…ma neanch’io riesco bene a mettermelo in testa nonostante lo sappia…una parte di me cerca il modo di diventare anoressica…l’altra mi prende a schiaffi e dice reagisci e mangia normalmente e fregatene!! sono sospesa ed ho difficoltà a smettere di vomitare perchè è diventate un’insostenibile abitudine e spezzarlka è difficile..mi fanno male i denti gli acidi mi corrodono da dentro..ho le cicatrici sulle mani dei segni dei denti quando metto le dita in gola..mi faccio del male inutilmente e chiedo che il signore mi perdoni perchè mi ha donato una splendida vita che io invece non curo come dovrei…ciò che più di ogni altra cosa mi da forza x uscirne è l’amore x la mia famiglia..loro soffrono se mi vedono così e creo delle situazioni spiacevoli in casa dove invece vorrei portare serenità…vorrei trovare un ragazzo che mi ami, una persona che mi sia vicina..sono bella ho la fortuna di avere un viso dolce e stupendo e piaccio a molti ma adesso sono chiusa in me stessa e trovare chi mi porti di nuovo all’aperto sarà dura per me..cerco un aiuto solido..qualcuno che non mi lasci mai sola..sapete, quando sorido dimentico tutto, e mi dico da sola com’è bella la vita…mantenere quel sorriso è difficile e trovarlo adesso è raro x me..voglio uscirne voglio vivere spensierata e mangiare in modo normale e godere di una buona salute e serenità..spero di nn cadere mai nell’anoressia (ci sn passata in questi periodi passati, mangiavo e vomitavo altrimenti non toccavo cibo e digiunavo o mangiavo solo verdure scondite) ed era orribile…spero che l’anoressia non i ripresenti anche se sogno ad occhi aperti un corpo magro e attraente che non avuto mai…con ciò non intendo una magrezza estrema, ma essere magra come tante ragazze e sentirmi bella x me stessa…un abbraccio vero e sincero per tutte voi che siate normali anoressiche o bulimiche spero che il vostro cammino vi riservi sempre un sole caldo e tanta gioia…pensiamo sempre a come vivere al meglio questa vita terrena ma nessuno di noi si preoccupa di ciò che vivremo oltre questa…vi voglio bene anche se nn vi conosco…ciao a tutti quanti un bacione! sara(19)

  87. 97 elisabetta20 novembre 26, 2008 alle 5:41 pm

    Ho 20 anni, non sto a raccontarvi la mia vita ma posso dirvi che ne ho passate molte…anzi sfiorate…rendersi conto di essere davvero vicine all’obesità e tornare giù a sfiorare l’anoressia…si SFIORARE, non credo di esserci mai finita dentro ma sicuramente l’ho sfiorata…tutto ciò è dipeso sempre dai problemi con le persone (genitori, amici, ecc). Posso dirvi che la mia “fortuna” di essere ora in salute sarà dipesa molto dagli insegnanti che nelle “scuole di provincia” si preoccupano davvero di EDUCARE l’alunno alla vita e alla salute, molto è dipeso dalla famiglia sicuramente (è vero discutevo sempre con loro) ma mi hanno sempre seguita, mi hanno fatto davvero sentire la loro presenza anche se delle volte era davvero pesante, magari vivere anche con i nonni (cioè assieme, stessa casa) che si preoccupano se mangi tanto o poco ha avuto con me effetti positivi; confrontarsi con le amiche e sapere con non sei la sola che ha pensato 1 volta a sfregiarsi i polsi ti fa sentire meno sola e ti fa capire che non sei l’unica al mondo che ha problemi ma che può anche superarli è una grande fortuna oltrechè un grande aiuto…ma la cosa che non smettero mai di pensare è che se ho superato tutto ciò in fondo E’ MERITO DELLA MIA VOLONTA’, SONO IO CHE L’HO VOLUTO, SONO IO CHE AMO LA VITA, SONO IO CHE ADORO IL SOLE, LA LUCE, LA PIOGGIA, L’ARCOBALENO….SONO IO, NON QUELLO CHE GLI ALTRI VEDONO, DEL GIUDIZIO DEGLI ALTRI MI IMPORTA PIU’ POCO, MI IMPORTA DEGLI ALTRI, MI IMPORTA DEL MONDO, MI IMPORTA DI ME, DELLA VITA, DI VIVERE….Auguro a tutte quelle ragazze (o ragazzi) pro anoressia di guadarsi, non allo specchio, ma dentro di se almeno una volta, di osservare quanta sofferenza provano e di gridarla al mondo con vere parole e veri suoni, sicuramente qualcuno le ascolterà e le aiuterà, l’importante però è che si lascino aiutare, devono essere loro le prime a volerlo. Un augurio che ognuno trovi la propria strada come è successo a me. Baci!

  88. 98 Cotton Candy novembre 28, 2008 alle 8:03 am

    Ciao a tutti, vi invio già un abbraccio di solidarietà…Io sono disperata perchè incompresa e nessuno si è accorto della mia sofferenza.
    Questa è la mia piccola storia.
    Sono una ragazza seria, dolce e diligente, ma dentro di me si nasconde una persona che urla di dolore…So di essere complessata, ma il problema mio parte già dalla famiglia. Ho un genitore sportivo sempre più perfezionista della sua forma fisica e un altro che mi ripete tutti i giorni, dalla mattina alla sera come ci troviamo face-to-face, quanto sono grossa, che non troverò mai un ragazzo perchè ci vuole anche la bella presenza, che non potrò mai indossare un vestitino o una minigonna,ecc. A questo si aggiunge anche il fatto che ogni volta che entro in un negozio di abbigliamento per ragazze hanno sempre la taglia maggiore che = ad una 44 (striminzita,quindi 42) ed io con i miei 20 anni sono costretta a vestirmi nei negozi per signore, senza mai poter avere il piacere di indossare una cosa giovanile e magari più sfiziosa o colorata.
    Per fortuna non sono malata e non vorrei mai esserlo, però riconosco di essere leggermente sovrappeso (66kg per 1,61 m) e vorrei perdere pochi chili giusto per poter indossare qualcosa di meglio (ora porto la 46 piena) di una gonna che arriva sotto il ginocchio e di un twin-set accollato.
    In 5 anni ho provato da sola a fare 2 diete; sono riuscita in entrambi i casi a dimagrire ma improvvisamente il mio fisico non ha retto il regime ferreo che mi ero imposta e ho ripreso tutto, anche di più rispetto a quanto ero partita.
    IO NON SO MANGIARE.
    Quando sono sola, nei momenti più bui delle mie giornate, vado nei supermercati e svaligio le cose che più mi piacciono: patatine, cioccolata, rustici, merendine. Una volta ho persino mangiato un pacco intero di Fiesta in meno di un’ora. Poi quando divoro tutto, strappo le confezioni con rabbia e a pezzettini, le accartoccio in comuni fogli di carta e getto tutto in pattumiera, affinchè mia madre non se ne accorga.Poi piango e cerco di telefonare a qualche amica per uscire per non pensarci…
    Ogni giorno mi dico che devo iniziare a correre per migliorare, per non soffrire più, per dimagrire, ma quel giorno non arriva mai.
    Quando invece esco con gli amici o pranziamo in compagnia mangio pochissimo, perchè mi vergogno da morire di mostrare come sono realmente. Al pub, le mie amiche ordinano sempre cose leggere, o solo una bevanda o una terrina di crocchette, che poi finiscono sempre nelle bocche degli altri.
    Io non vorrei MAI cadere nell’anoressia ma non voglio neanche più abbuffarmi di nascosto, usare lassativi e fasce strettissime attorno alla vita…Voglio vivere!
    Tante volte ho pregato la mia famiglia di portarmi ad un dietologo perchè mi desse una dieta ipocalorica ma completa e corretta, che mi educasse a mangiare giusto e bene…Ma i miei si ostinano…E io non so davvero da dove iniziare, quanto e cosa mangiare per andare a dormire con la coscienza a posto! Più divento grossa, più è difficile perdere peso e abituarsi all’idea di ridurre le calorie. Non so come fare per superare questo momento

    • 99 fra87 ottobre 19, 2009 alle 8:40 pm

      ciao!!posso capirti xkè,anke se per fortuna non sono malata nè di anoressia nè di bulimia,ank io mi vedo qualche chiletto in più e vorrei eliminarlo ma ogni volta che mi impongo una dieta finisco per mangiare più del solito..la verità è che sono golosa,adoro mangiare e non mi và di rinunciarci..per cui è da un periodo che ho cercato di cambiare stile di vita..sto tutto il giorno sui libri xkè frequento la facoltà di medicina per cui il mio cervello ha bisogno di zucceri..quindi inizio la mia giornata con latte,caffè e cereali o fette biscottate..pranzo un bel piatto di pasta e frutta..la sera evito i carboidrati e mangio proteine e verdure e faccio 40minuti sul tapis roulant..il sabato pizza e anche qualche dolcetto ci sta!!!così sto bene,non soffro la fame..mi sento energica e in forma..!!se posso permettermi..tuo padre è una persona priva di valori e forse incapace di fare il padre!!!scusa se te lo dico ma mi viene inevitabile!!!

  89. 100 elisabetta20 novembre 28, 2008 alle 9:01 am

    Vorrei lasciare un msg a Cotton Candy, posso davvero capire come ti senti, io a 13-14 anni sono arrivata a 70 kg +o-, come ho già detto prima ci vuole molta, anzi moltissima forza di volontà ma non sempre basta, vorrei darti un consiglio(che poi è ciò che ho fatto io), prima di decidere qualunque dieta, informati su cosa sono i cibi o meglio su come sono costituiti, a me ha aiutato a capire che una giusta (ne troppi, ne nulla) dose di tutti i nutrienti 1 ti fa stare in salute 2 AIUTA a mantenere una forma fisica migliore, compresi muscoli, pelle, capelli, la stessa tonicità del corpo, 3 non privarti totalmente di ciò che comunque ti piace anche se un pò controindicato per una dieta, ti fà sentire bene d’umore, più allegra sorridente alla vita, 4 sembra strano ma per me a me succede: conoscere gli alimenti ti dà consapevolezza di mangiare in modo sano, mangiare tutto (+o-…se ad esempio una verdura o una pasta proprio non ti piace l’importante è che mangi le altre!) e mangiare il giusto, ciò non vuol dire che devi star lì con l’ansia di pesare tutto e fare il conto di tutte le calorie.
    Hai detto di avere 20 anni, giusto? La macchinina l’avrai e con la patente!, o comunque un autobus puoi prenderlo vero? una telefonata puoi farla? qualche soldino da parte l’avrai di certo…maggiorenne lo sei! E allora, che ti costa prendere un appuntamento da un/a dietologo/a??? non devi avere mica l’approvazione degli altri per sentirti meglio…perchè in fondo di questo si tratta…Vuoi sentirti meglio tu, te stessa se non ho capito male, Sbaglio? E vedrai…le minigonne le metterai e indipendentemente dal tuo peso troverai la persona che fa per te…! In bocca al lupo e fammi sapere! (anche se non la pensi come me)

  90. 101 Cotton Candy novembre 28, 2008 alle 10:30 am

    Grazie elisabetta20 per il tuo consiglio…Stamattina a dir la verità ho provveduto già per conto mio a telefonare a una dietologa (di nascosto) e sarò accompagnata da una zia, all’appuntamento. I miei sono ottusi, ma alla fine, come hai detto anche tu, sono IO che devo stare meglio. Non ce la faccio più a sentirmi male e a piangere e voglio guaririmi prima che sia troppo tardi.Un abbraccio

  91. 102 elisabetta20 novembre 28, 2008 alle 3:15 pm

    Grazie cotton candy! Sono felice che tua abbia INIZIATO a prendere in mano la tua vita…sarà dura e devi esserne cosciente ma è già un passo avanti, se avessi voglia di parlare di te puoi scrivermi all’indirizzo fabia_rossi@yahoo.it . Non controllo frequentemente ma ci sono spesso!!! Un bacio!

  92. 103 Fulvio novembre 30, 2008 alle 10:19 am

    Invece che distruggere il vostro corpo inseguendo un mito di bellezza ridicolo e portatore di morte pensate a vivere davvero,nessuno vuole una ragazza così,non farete altro che escludere tutti e tutto dalla vostra vita per una cosa che non si può definire in nessun modo tranne che col nome di malattia

  93. 104 Assurdo novembre 30, 2008 alle 11:11 am

    Non sapete neanche lontanamente voi stupide bambine, cosa significhi soffrire di anoressia e/o bulimia.
    Non è così che si esce dai problemi della vita, anzi.. una volta entrati in questa malattia, sembra tutto ancora più buio e spaventoso.
    Non sono le veline, o quelle quattro deficienti, a rendere il mondo un posto migliore.
    Ci sono tante altre cose che possono renderti felice nella vita.
    Tanti altri lavori, che ti permettono di mantenere una tua DIGNITA’.
    Dovremmo considerarci fortunate, ad avere tutto questo cibo..
    Non credo che hai tempi della guerra, dove le famiglie dovevano fare un pranzo al giorno.. la gente pensava a diventare anoressica o bulimica.
    Siamo in una società viziata e straviziata.

    Volete essere capite, ascoltate, ma non è questa la strada migliore.
    I dietologhi, possono farvi arrivare alla taglia 40, evitandovi la morte certa.

    E poi ragazze, vi rendete conto che fate tutto questo per piacere agli altri?
    Per piacere ai ragazzi?
    Ma perchè non pensate per una volta a voi stesse, e mandate a quel paese tutto il resto?
    Perchè volete uccidervi, per la felicità degli altri?
    Pensate alla vostra felicità, e godetevi la vita, anche con qualche chilo in più.

  94. 106 elisabetta20 dicembre 1, 2008 alle 10:51 am

    Vorrei precisare ad “Assurdo” che il mio consiglio di rivolgersi ad un dietologo od un esperto che sia, NON E’ per far arrivare alla taglia 40, ma anzi per risolvere il problema che Cotton candy ha, prima che possa trasformarsi in anoressia o bulimia.

  95. 107 camilla dicembre 2, 2008 alle 12:34 am

    ciao a tutti! sn camila ho 19 anni, alta pio o meno 1,63 peso circa 80 killi ma 80 killi ben disposti nel corco nel senzo ke cio un bel seno non cio pancia ma ho sedere e cosce! sono molto corteggiata anke se sono grassa! nella mia vita fino ad ora ho avuto tanti raga belli! però io non mi piacio! so ke sn grassa anke se piacio agli altri a me nn interesa io mi voglio piacere ho fatto tante diete ( al meno tentato) l’unika funzionata è stata quella della dietologa lo fatta per circa 3 mesi ho perso 15 killi poi riaquistati perkè io nn so reistere alla tentazione di mangiare ogni nervosismo ogni secondo ke passso senza fare niente mangio non salgo oltre i 83 killi perkè qnd vedo ke sono un po piu gonfia in commincio a vomitare quello ke mangio! sono veramente disperata! voglio veramente dimagrire in famiglia lo vogliono tutti avolte me strillano qnd mangio troppo avolte mi prendono anke in giro io ci rido davanti a loro ma infondo sto male! voglio aiuto ma nn posso parlare di qst con le miei solite aMKI

  96. 108 camilla dicembre 2, 2008 alle 12:39 am

    CIAO A TUTTI SN CAMILLA ALTA 1.63 PESO 80 KILLI! SAPETE HO FATTO TANTE DIETE SEGUITE DA DIETOLOGHE MA NIENTE PERDEVO I PRIMI KILLI MA POI MI DEPRIMEVO E RIMANGIAVO E RITORNO A QUESTI MALEDETI 80 KILLI NN SONO BRUTTA HO MOLTI RAGA I MIEI KILLI SN DISPOSTI BENE! PERO IO NN VOGLIO PESARE 80 KILLI MI FACCIO SCHIF DA SOLA CM FACCIO? SN DISPERATA NN RIESCO A SMETTE DI MANGIARE AVOLTE HO ANKE VOMITATO! IN FAMIGLIA VOGLIONO TUTTI KE DIMAGRISCO LO VOGLIO ANKE IO! SN DISPOSTA A FARE TUTTO PUR DI ARRIVARE A 45 KILLI O ANKE 48 VOGLIO PORTARE UNA TAGLIA 42 O 40 NO UNA 50 O 48 AIUTATEMI QST è IL MIO MSN CAMILAOLIVEIRA@LIBERO.IT VORREI SAPERE QST 63 PUNTI! VE LO KIEDO SINCERAMENTE VOGLIO DIMAGRIRE!

  97. 109 camilla dicembre 2, 2008 alle 12:40 am

    ME SO SBAGLIATA HO LASCIATO DUE MEX SCS !MA CMQ IL PRIMO NN ERA FINITO!

  98. 110 elisabetta20 dicembre 2, 2008 alle 5:00 pm

    X Camilla – Come hai detto prima la dieta seguita dal dietologo ha funzionato, non credo proprio che ti servano i 63 consigli (potenzialmente suicidi come ha detto qualcuno) per farti ammalare perchè ricordo che anoressia o bulimia sono malattie e non cure. Torna da un dietologo e mettici l’impegno necessario, vedrai che funzionerà meglio di qualsiasi consiglio dato da casaccio.
    In bocca al lupo…a, se vuoi parlare con qualcuno (dato che con le tue amiche dici non puoi) ti lascio la mia mail
    fabia_rossi@yahoo.it
    Ciao ciao!

  99. 111 anonima dicembre 6, 2008 alle 1:39 pm

    sn d’accordissimo cn elisabetta20! =)

  100. 112 callisto dicembre 7, 2008 alle 9:34 pm

    non so perchè,ma è tempo che m interrogo sul problema dell anoressia.non so nemmeno perchè.io non ho mai avuto alcun tipo di problema psicologico nè alimentare.anzi,mi sono sempre piaciuta pur essendo rotonda.ora ho deciso di perdere qualche chilo(considerando che ne ho 15 in più),perchè anche a me piacerebbe vedermi soda magra e tonica.ragazzi…ma io parlo di salute.si può essere magrissime,bellissime e sanissime.facendo sport,seguendo diete equilibrate e mangiando un pò di tutto.la realtà è che il problema reale non è il cibo,è solo lo specchio della sofferenza,del disagio,della solitudine.mi pare stupido dire alle eventuali ragazze pro ana o mia che io ci sono per loro,ma sicuramente se volessero parlare con me ne sarei felice,vorrei capire,vorrei conoscere in fondo il problema…e magari chiacchierare con una 21enne che fortunatamente non ha grandi problemi e confrontarsi con un mondo diverso,può aiutarvi in questo cammino così difficile,e magari…può aiutare anche me a capire che il mondo non è tutto una fiaba.vi ringrazio per questo spazio e spero di riuscire a rendermi utile…in qualche modo…

  101. 113 TrAsPaReNtE dicembre 8, 2008 alle 11:38 pm

    Ragazze leggendo i vostri interventi mi viene da piangere. mi riconosco in voi. Sento che lentamente sto cambiando..prima cercavo la compagnia e la comprensione a vlt anke disperatamente.adexo la evito. mi sorprendo di me stessa di come sono diventata brava a mentire,proprio a chi voglio più bene, ma nn ne vado fiera. mi sento in colpa. vorrei smettere, ci ho provato ma ora so di exere in trappola..avevo deciso di piantarla con il vomito e con le bugie, ma anche mangiare un piatto di pasta o un cornetto la mattina è un’impresa. la pancia mi si gonfia subito ho i crampi e la nausea e nn lo sopporto. a stento riesco a credere che solo poki mesi fa mangiavo allegramente anke 2 panini con la nutella di seguito, pizza, snack e stavo bene..sn sempre stata magra..nn avevo un motivo estetico x cominciare qst dieta folle..fortunatamente nn sn ankora al punto di fare i digiuni totali. mi nutro di yogurt magro e cereali dietetici, al maximo crackers o biscotti integrali. capita che mangi e poi vomiti a ripetizione durante il giorno, ho le nocche delle mani tutte spaccate, la bocca cn le feite interne, i vestiti mi cadono. mi si vedono le ossa ma qnd mi guardo nn è mai abbastanza..le costole sporgono le gambe sn più sottili ma ho l’ossessione di fianchi braccia e cosce..ed è stupido stupidissimo lo so..ero proporzionata, bassina magra con la pancina piccola e un bel seno..ke adexo è uno skifo e le curvette stnno sparendo tutte..eppure continuo a piacermi di più così..xkè sn come mi sento dentro..e fin qnd nn rinascerò dentro nn lascerò stare il mio corpo..nn sn ancora grave anke se la gente inizia a insospettirsi e mi guarda le gambe..ho perso l’obbiettività. saprò la verità solo qnd mi deciderò a pesarmi. prima di qst casino pesavo 43 kg (era già poco mi dicevano gli altri..) ora nn so..gg ho mangiato più del solito..ero stufa ma so ke domani mi verrà la solita paranoia del caz*o. ho mangiato un cornetto vuoto (nn potevo dire di no ai miei amici x l’ennesima volta), ho vomitato l’abboffata a pranzo ma poi ho mangiato yogurt e cereali e un panino piccolo vuoto a cena..x me è già molto rispetto agli altri gg (avrò raggiunto le 500-600 kcal considerando anke le bevande tipo cappuccino)..ma sn stata meglio..eppure se nn mi faccio male nn sn contenta. se le cose peggioreranno ho deciso ke lo dirò ai miei genitori e mi farò ricoverare di mia spontanea volontà. nn voglio xdere le xsone ke amo. nè i poki sogni ke mi sn rimasti. me li voglio tenere stretti. Ho aiutato amike ke stavano diventando anoressiche o bulimike..si sn fermate ma x adexo nexuno sta facendo lo stexo cn me..evidentemente sn una brava attrice..ma sn stanka. stanca di sentirmi il sangue in bocca, le gambe doleni, di stare con l’angoscia ogni gg, di sbavare mentre un’amica si sbrana una crepe al cioccolato. ora arrivano le vacanze di Natale ..e ne ho il terrore…Mi vorrei rivolgere anke alle ragazze ke sn davvero un pò in sovrappeso e ke si odiano x nn riuscire a dimagrire..una delle mie migliori amike è cicciottella,ma se la vedeste è bellissima e nn solo xkè ha un viso e degli occhi stupendi ma xkè brilla di luce sua, lei spesso si sveglia al mattino ed è felice senza un motivo. lo è e basta e la sua risata contagia tutti. anke quelle lunatiche e introverse come me.La bellezza è dentro di voi solo ke nn riuscite a vederla. vi auguro cn tutto il cuore di ritrovarla..ah e aggiungo ke la fissazione x le calorie mi è iniziata visitando un blog pro ana in cui si ostentava una dieta fatta di liquidi, crackers e insalata.sembrava tutto così semplice e perfetto..Ana e Mia esistono xkè create da noi. siamo noi stesse spesso ad aiutarle a mietere nuove vittime, ke cadono preda del loro sadico fascino..impediamolo piuttosto..bacio evanescente.vi sn accanto.

  102. 114 persona normale dicembre 10, 2008 alle 1:39 pm

    ANA mi fai schifo e mi fanno schifo tutte quelle persone che ti sostengono!tu sei una schifosa di prima categoria,ci sono persone che vorrebbero vivere,ma che purtroppo non possono a causa di tumori,tu invece cosa fai?inviti le persone alla morte,ma Dio ancora non ti ha chiamato,tu devi scomparire dalla faccia della terra,tu sei una fallita che deve assolutamente essere rinchiusa in un manicomio…tu e tutte quelle persone che fanno parte di tale categoria fate finta di essere malate:siete false,volete apparire a tutti i costi,soffrite di manie di protagonismo,maligne,e fate finta di avere questa pseudo malattia,perchè alla fine vi rendete conto di essere delle povere fallite e che sapete perfettamente che non riuscirete a fare mai nulla di buono per questa società,e tutte quelle persone che vi stanno attorno,non è perchè vi vogliono bene veramente,ma perchè gli fate pena,mi fate ribrezzo mettetevi vergogna,pensate che il computer oggigiorno lo utilizzano tutti compreso i bambini,e a pensare che un giorno una mia nipote potrà casualmente capitare tra le vostre pagine,allora verrà il momento della vostra fine,perchè io verrò di casa in casa ad uccidervi con le mie stesse mani,fate pena,che schifo che siete!!!

  103. 115 callisto dicembre 10, 2008 alle 9:32 pm

    è tutto un errore.tutto un colossale errore.insultare,consigliare,arrabbiarsi,obbligare a nutrirsi.un esser edeve poter fare tutto ciò che desidera del proprio corpo,come del proprio spirito;e io dico questo nonostante sia fortemente credente.però ogni qualvolta io senta parlare di questo….problema…il sangue mi si gela nelle vene.forse perchè non riesco a non pensare che quello che si vede all esterno,altro nonè che una lente d ingrandimento dell animo.non è l aspetto del corpo che mi turba,ma tutto ciò che di quel corpo vuole liberarsi.l ente cheordina,comanda,impone di autodistruggersi come il countdown di una bomba,come un kamikaze.ora mi domando:cosa c è di tanto terribile nella vita di queste persone,tanto da desiderare una morte così atroce,così lenta,così consapevole.qual è il mostro che queste ragazze vogliono cacciare dal loro cuore…facendolo passare per lo stomaco?non trovo risposte.una mia amica è diventata anoressica….fortunatamente si è fermata a quello che può essere definito primo stadio.ma questo cambia di poco le cose.la ferocia gliela si legge negli occhi,nel suo sorriso…spento…semprepiù rado…un sorriso che quasi pare di plastica…eppure ha una famiglia numerosa,genitori benestanti chela amano,è corteggiata,ha molte amiche,una sorella maggiore che è sempre disponibile…un’insospettabile insomma…e invece…eccola….con gli zigomi sporgenti,le guance scavate,i seni appesi e le cosce vuote….ecco ilsuo disperato sos.continuo a non capire.cosa,cosa a spinto lei e tante altre come lei a decidere scentemente e costantemente diautoeliminarsi?tanti paragonano l anoressia o la bulimia ad un suicidio.io non la penso così:la definizione più appropriata è tortura psico-fisica.ecco…il tipo di cosa che non mi stupirebbe di trovare in un video che parla dell olocausto.ora mi rivolgo a tutte le ragazze che hanno questo problema e mi stanno leggendo:vi chiedo se riuscite a razionalizzare la causa del vostro dolore,la fonte diquesto malessere…e dirmi qual è la vostra.forse in questo modo tutto mi parrà più chiaro…e forse così facendo riuscirete a chiedere un aiuto concreto anche achi vi sta accanto e più dime può tendervi la mano per fare in modo che vi rialziate dalla polvere in cui avete deciso di giacere…un abbraccio grandissimo

  104. 116 callisto dicembre 10, 2008 alle 10:04 pm

    ok,volete sapere come si dimagrisce in fretta??ve lo dirò:
    1)mangiare tantissima verdura
    2)diminuire i carboidrati(pasta,pane,dolci..)
    3)aumentare le proteine(carne,uova,pesce…)
    4)bere 2 litri di acqua al giorno(non di più o si entra in ciò che viene definito intossicazione da acqua)
    5)fare movimento fisico(due ore di palestra tre giorni a settimana sono più che sufficienti)
    6)fare massaggi drenanti(tanto del volume del nostro corpo è costituito da ritenzione idrica,eliminando quella si eliminano anche peso e centimetri)
    7)evitare cibi ipercalorici(dolci ad esempio)
    8)evitare di mangiare”schifezze”(patatine,caramelle e porcherie varie)
    9)evitare condimenti eccessivi(in particolar modo olio e sale)
    10)fare tutto questo con l aiuto di un nutrizionista o un dietologo
    ecco i 10 comandamenti per essere belle,magre,sane,attraenti,invidiate e richieste.
    sappiate che l anoressia e la bulimia non sono attraentiper nessuno.per concluedere voglio farviun esempio molto pratico e semplice per farvi capire ciò cheintendo:le ragazze pro ana/bia,dicono di sentirsi attraenti solo con la pelle sulle ossa.ebbene;non vi è mai capitato di guardare foto vecchie,magari di 5o6anni prima e trovarvi assolutamente ridicole?capelli orribili,vestiti indecenti e smalto volgare.non vi è mai capitato di guardare quelle foto e inorridire???eppure quelli erano i capelle,i vestiti e lo smalto che tanto vi piacevano,quelli x cui litigavate con vostra madre,quelli che vi sembravano i più belli.quelli che vi rendevano lapiù fashion e la più carina.invece dopo pochi anni voi stesse guardandovicon più coscienza e maturità)vi trovavate ridicole.ecco questa è la stessa cosa.l incoscienza e la disperazione vi annebbiano,non mostrandovi ai vostri occhi quello che a tutti i costi volete diventare e che già siete:la reincarnazione della morte.a nessuno piace la morte.non è sexy nè attraente.fa solo paura.fa solo scappare…meditate gente…meditate….

  105. 117 TrAsPaReNtE dicembre 11, 2008 alle 3:36 pm

    Per la dieta equilibrata sn perfettamente d’accordo cn Callisto! X qnt riguarda gli insulti vi prego di andarci piano…nn fanno ke aggravare l’accanimento e lo stato mentale di ki si definise pro-Ana. e nn è vero ke è un modo x attirare l’attenzione. nn si può minimizzare su una vita paxata fra sofferenza autoinflitta e paranoie distruttive. esistono un miliardo di ragioni nascoste, skermate da apparenze futili che depistano dal trovare le vere origini del problema. Vorrei kiarire un altro punto: non tutte diventano anoressiche x essere più belle. Io ad esempio volevo exere brutta, voglio ankora ke ciò ke sento di exere dentro si rifletta sul mio fisico. lo so ke è pazzia. ma se ci fosse razionalità in Ana nn sarebbe una malattia no?!! c’è molto di più ke l’aspetto estetico dietro..credete davveo ke una ragazza sia disposta a morire o a distruggersi l’esofago,la vita solo x assomigliare a una modella in copertina? spesso qnd altri aspetti di noi stessi e della nostra vita non ci soddisfano sfoghiamo rabbia e dolore sul disagio più superficiale ed evidente a tutti come un difetto fisico e qst ossessione degenera pian piano sfociando in una vera e propria forma autopunitiva. Io almeno sn riuscita ad ammettere di avere un problema serio, so di aver perso la mia obbiettività su fisico e diete. una parte di me vuole smettere, l’altra mi urla di spingermi oltre sempre di più e nn sn in grado di metterla a tacere. ad ogni modo mia madre ha capito ke molte cose nn vanno (ieri mattina avevo la debolezza muscolare e nn riuscivo ad alzarmi dal letto)e ha kiamato uno specialista. presto comincerò una terapia…da un lato ne ho paura, nn lo accetto. la mia parte lucida invece dice ke prima o poi dovrò scrivere la parola fine se nn voglio ritrovarmi in ospedale. eppure nonostante abbia accettato qst aiuto la mente perversa di Ana ha tratto benefici xsino da qst situazione..adexo nn dv inventare più scuse cm prima dv sl accontentare i miei genitori mangiando qualkosina a pranzo..ke ana mi costringe a buttare,a nascndere o a vomitare..x fortuna nn l’ha smp vinta. mi mantengo smp cn almeno yogurt cereali e crackers int…la cosa ke mi fa male è mentire. sempre. anke ai miei amici. Molte ragazze si sfogano cn me dicendo ke nn si piacciono e ke voglino mangiare di meno e io cerco di aiutarle e di dissuaderle dal prendere strade sbagliate e pericolose, ci tengo ke nn facciano i miei errori..Pro Ana mai! sn stata influenzata io stessa dai loro blog così colorati in cui bere solo tè e caffeina nelle 24 ore sembra un gioko da ragazzi…nn fatevi illusioni…x kiunque voglia contattarmi ci sn lasciate indirizzo msn. baci evanescenti.

  106. 118 Dadina dicembre 11, 2008 alle 4:53 pm

    Ciao, è la prima volta che entro in questo blog e mi sento un pochino smarrita, però volevo chiederti per cortesia di mandare anche a me la regole per dimagrire……sai m piacerebbe per una volta mettermi quelle cosine tanto carine che hanno le ragazze della mia età senza sentirmi in imbarazzo…..o stupida o fuori luogo. grazie in anticipo

    PS: nel caso vanno bene anche dei siti pro ana, io purtroppo nn sono una maga con internet e quindi nn li trovo da sola.

    Grazie

  107. 119 Ben's dicembre 11, 2008 alle 9:13 pm

    Ciao ragazze….è un po’ che mi torturo solo per poter leggere qui 63 consigli….me gli puoi inviare alla mia e-mail? superbenny8@hotamil.it ti prego…
    Cmq non sono amoressica però non mi piaccio con me stessa, lo specchio non mi guarda neanche più, faccio schifo anche a lui, ma cmq a me mangiare piace, mi piacciono i dolci e tutte le volte che gli mangio mi sento in colpa però lo faccio…vorrei quei 63 consigli per leggerli solamente…

    Vi sento vicine!

  108. 120 elisabetta20 dicembre 12, 2008 alle 10:16 am

    Più leggo e più mi domando: ma ste (permettetemelo che quando ci vuole ci vuole) “deficen..” che credo abbiano letto tutti i discorsi di qst blog, che hanno conosciuto la testimonianza di chi è anoressico o bulimico e non riesce ad uscirne…ma con quale coraggio e leggerezza continuano a chiedere quei sessantatre “consigli” per suicidarsi???
    Delle volte spero solo che non sia vero, che le richieste di siti pro-anoressia siano solo dei scherzi di cattivo gusto.
    Scusate lo sfogo e l’insulto (se così possiamo chiamarlo).

  109. 121 Cotton Candy dicembre 12, 2008 alle 4:33 pm

    Rieccomi…La dieta prescritta non s’ha da fare. Sto facendo però del mio meglio per impegnarmi: corsa, ho ridotto i piatti di pasta e secondi vari, niente dolci e in 2 sett. sono riuscita a perdere 1 kg e 1/2 senza accorgermene. Porto sempre la 46, ma mi sento meglio perchè sento che ci sto riuscendo e CON CALMA E PAZIENZA.
    Mi sento confusa, strana…Ieri mattina ho incontrato per caso il mio ex e gli sono andata incontro…Senza dare a me stessa una spiegazione.
    Abbiamo discusso sul passato, anche a voce alta, ma alla fine io non ce l’ho più fatta, ho ceduto e l’ho baciato. Era da tanto che volevo abbracciarlo, chiedergli scusa in qualche modo e dirgli ancora TI VOGLIO BENE. In quei pochi secondi sono stata felice. Ma appena rientrata a casa, ho iniziato a tremare. I miei problemi psicologici sfociano in quelli alimentari, è tutto legato. Io sento di amare da tempo un ragazzo. So che non è perfetto, ma gli voglio un gran bene e questo Dio solo lo sa. Purtroppo vivo in una famiglia che è legata a certe convenzioni sociali e NON SONO LIBERA. Libera di VIVERE.
    Come i miei sono fissati con l’idea della perfezione attraverso un corpo magro e scattante, così credono che la perfezione esista anche nella gente e in ciò che ha da offrire.
    Ieri per la confusione mentale che avevo (felicità, paura di aver sbagliato, ansia di essere scoperta dai miei) non sono riuscita a toccare cibo. Io certe volte vorrei farla finita, perchè non è facile vivere quando il problema viene DALLA PROPRIA FAMIGLIA. E mi trovo di fronte ad un bivio, perchè non riesco a trovare la risposta a questo MAL DI VIVERE. Dare ascolto alla voce del cuore, o…Subire ed essere schiava del mio stesso rifugio?

  110. 122 samy 27 dicembre 12, 2008 alle 4:56 pm

    ciao io vorrei che qualcuno mi darbbe dei consigli per dimagrire , peso 54,4kg e mi snto enorme vi prego aiutatemi scrivetemi su samanthaiannotta@libero.it

  111. 123 ila86 dicembre 12, 2008 alle 10:26 pm

    ciao a tutte è la prima volta ke entro in questo sito…premetto ke nn ho ASSOLUTAMENTE problemi con il cibo,anzi….mangio di tutto,a qualunque ora e il mio metabolismo mi aiuta probabilmente xkè nn ingrasso mai.leggere quello ke scrivete mi fa paura,ragazze avete 14,15,16 anni e state vivendo una vita orribile x rincorrere il mito della magrezza….la vita è una sola,e voi la state buttando via!accettatevi x quello ke siete,godetevi la vita xkè quando crescerete vi pentirete di tutto questo…lo so ke adesso direte.beh grazie,tu nn sei grassa e nn puoi capire.questo è vero,forse nn posso capire…ma il mio è solo un consiglio!ho letto delle cose allucinanti,c’è ki vomita,ki digiuna x giorni…secondo me la cosa più giusta da fare è farsi aiutare da una persona competente,uno psicologo magari,xkè sono convinta ke il vostro sia un grosso problema psicologico…nn posso pensare ke una ragazza di 14 anni di punto in bianco decida di diventare anoressica o bulimica!e nn voglio nemmeno dare la colpa ai media…ragazze cercate di farvi aiutare xkè vale la pena di vivere!ci sono persone malate ke vorrebbero farlo ma nn ci riescono…almeno voi,voi ke potete,fatelo!con il mio messaggio nn volevo giudicare nessuno,vi sono vicina…un bacio

  112. 124 Cotton Candy dicembre 15, 2008 alle 1:09 pm

    x SAMY 27: E quanto sei alta? Se sei 1,50 potrei capire, ma…Non farti coinvolgere da questo vortice che porta solo del male.
    Ricorda che ad uno scheletro il cuore non può battere più.
    Perdere qualche kg è tutta questione di cervello, ma senza seguire consigli assurdi! Fai un po’ di sport e non privarti del cibo, MANGIA TUTTO, anche la pasta, però CON PARSIMONIA…
    Concediti un dolcetto solo 1 volta a settimana. Bevi tanta acqua. Per andare bene dovresti perdere -2kg al mese…Così le smagliature saranno di meno e la pelle non si rovinerà. Se inizi a dimagrire, dopo la doccia usa un latte idratante per il corpo. La prossima estate già ti sentirai meglio.

  113. 125 elisabetta20 dicembre 15, 2008 alle 2:08 pm

    x Cotton Candy, capisco cosa vuol dire che i problemi vengono dalla tua famiglia, quella su cui dovresti ricevere appoggio e sostegno, ci sono passata x diversi motivi e delle volte ancora mi ci scontro ma qulasiasi cosa tu debba scegliere segui sempre la voce del Tuo Cuore, è ovvio che devi ponderare bene le cose, non sò quale sia il problema di questo ragazzo o perchè non riesci a presentarlo ai tuoi ma se capisci che avere contatti con lui possa in qualke modo “riparare” i tuoi problemi con il cibo (anke se non penso sia solo questo a farti migliorare) credo fermamente ke ne valga la pena, ke ne dici tu?

  114. 126 callisto dicembre 17, 2008 alle 9:31 pm

    più leggo questo blog e più mi spavento.per favore ragazze,per cortesia,leggete dal principio tutti gli interventi,e vi renderete conto che questo è un sito che vuole darvi 63 consigli….per scappare il più lontano possibile da questa catena perversa che è l anoressia e che v incatenerà ad un masso che vi trascinerà in un oblio dal quale difficilmente riuscirete a riprendervi.ora vorrei rispondere a trasparente.guarda,io non volevo assolutamente sminuire i tuoi problemi o le cause che ti hanno portata ad abbracciare questa….”fede”..e mi rendo anche conto che comunque tu sei ancora una delle sane,considerando che combatti contro questa follia,che combatti per te.anche se a volte è difficile.anche se a volte ti sembra d aver già perso.se ti andrà di leggere i miei interventi capirai che io non sono assolutamente persuasa che l’aspetto fisico sia l’unica fonte di un iter del genere.sarei cieca e suoerficiale.ma ti assicuro,o forse lo saprai meglio di me,che tante tante ragazze,imboccano questa via autodistruttiva solo per combattere un malessere generale ed un vuoto che pensanodi poter colmare con la fisicità,con la finzione.ascolta trasparente,io sarei felice,e lo ammetto,anche curiosa,di ascoltare la tua storia,di sapere cosa ha spinto te,e cosapuò aver spinto altre come te a farsi assorbire da ana o da mia.vorrei sapere:perchè hai deciso di svendere la tua vita?tu giustamente dici che le cause di tutto questo non si limitano all’aspetto fisico.nel tuo caso,ad esempio,quali sono allora?ti ringrazio e ti abbraccio

  115. 127 callisto dicembre 17, 2008 alle 9:37 pm

    un ultima cosa.vorrei ringraziare bruschi dettagli per aver sollevato questoproblema che mi sta così a cuore e vorrei dimostrarle tutta lamia solidarietà:so che deve essere snervante cercare di andare a fondo di un argomento così forte,cercare di principiare una campagna di sensibilizzazione e trovare 10 commenti su 25 di ragazze che chiedono consigliper entrare nella setta da cui si cerca di estirpare le persone che già ne fanno parte.è avvilente.

    • 128 bruschidettagli dicembre 18, 2008 alle 3:22 pm

      Quello che mi preoccupa sono i commenti al mio post che vanno in direzione contraria al mio intento. Il fatto che per molte ragazze sia diventato un posto per scambiarsi consigli su come entrare nel mondo Ana, mi dispiace e mi preoccupa. Perché lo scopo di questo post era riflettere sul tema dell’anoressia, non certo elencare questi “famosi” 63 consigli, che ho trovato per caso, studiando i siti pro-ana prima di scrivere il mio post. In un sito che, tra l’altro, è stato chiuso.

  116. 129 Cotton Candy dicembre 18, 2008 alle 1:25 pm

    x elisabetta20. Ho già iniziato ad impegnarmi (questo è il mio terzo tentativo da sola) e i risultati, a poco a poco, li sto vedendo.
    -3kg, dalla fine di novembre. Prima pesavo 66, adesso 63. Che gioia indossare daccapo i vecchi jeans! La mattina faccio una buona colazione, a pranzo o un primo o un secondo con la verdura, il pomeriggio caffè (senza zucchero) e un frutto, e la sera non mangio. Per sostituire il pasto serale mi preparo una cicoccolata in tazza di cui sono golosa, ma in settimana non tocco più i dolci.
    La cioccolata la preparo col cacao amaro (3 cucc.), 1 cucc.ino di zucchero, 1 cucc. di farina, latte (quanto la tazza)e ci grattugio un po’ di buccia d’arancia. E’ buonissima!
    Tornando al discorso psicologico…La mia famiglia per certi versi mi soffoca, ma è pur sempre il contesto in cui sono nata…E L’AMO, nonostante tutto.
    Quel ragazzo…Ho avuto i miei buoni motivi x lasciarlo, mesi fa. Non ci tornerò mai più insieme, perchè mi ha mentito su tante, troppe cose. Baciarlo l’altro giorno è stato come levare una crosticina ad una ferita. Non esce più sangue. Ora resta aperta, ma si ricicatrizzerà e rientrerà nella pelle. Il segno resterà ancora per un po’…
    Ma non è importante ai fini del mio rapporto col cibo. I ragazzi si innamorano indipendentemente da quei kg di troppo o di meno.
    Il cibo NON è UN NEMICO. Serve per nutrirsi e basta.
    Se uno scheletro si punge non vedrà uscire il sangue; uno scheletro non ha più il cuore, il cervello, il fiato e nemmeno l’anima.
    Ragazze VIVETE, è tanto bello condividere una pizza con gli amici…

  117. 130 baby dicembre 18, 2008 alle 4:23 pm

    Cara,
    è da un mese che lotto contro questa malattia TERRIBILE con la mia migliore amica. Lei ha quattordici anni si sta rovinando in un modo impressionante, dalla stupenda bellezza che era è diventato uno schifo assurdo che i ragazzi fanno fatica a guardarla in faccia e a guardarle il corpo.Lei vede me, io modella 56 kili alta 1.80 sono bellissima a dir poco, sono felice esco continuamente e amo mangiare i dolci e il resto. Dopo aver mangiato sono felicissima e sai il perchè? perchè non sono una deficiente come te e il resto di queste sfigate che ti seguono!Ragazze ma dai fate ridere riprendetevi!! Cosa ne pensate di andare in giro con le vostre amiche,andare a cena fuori, mangiare cose buonissime sentire buoni profumi al contrario di quello del vomito cosa ne dite di essere felici?
    Io ho delle bellissime forme, ho delle tette belle dense e i ragazzi quando mi toccano mi prendono con passione e mi baciano il corpo perchè a loro piance sentirmi. La mia amica non la sfiorano da un sacco di tempo e fa davvero schifo.
    Nonostante tutti i vostri tentativi di cercare di uccidere le ragazze troppo deboli che si fanno ingannare da delle pazze, c’è chi non è così scema..
    Fatevi un esame di coscenza e guardate due scene: una con una bella ragazza con una bella scollatura ad un party vicino ad un sacco di persone e un’altra di una nel bagno a ficcarsi le dita in bocca.. mmm preferisci ancora la seconda? se è sì vuol dire che è vero non sei degna di stare sulla terra e lascia spazio a chi il cibo non c’è l’ha e muore di fame, avreste proprio bisogno di avere in braccio un banino che ti muore di fame e poi capisci.!
    La mia amica è quasi guarita, sta riprendendo peso e sta diventando di nuovo stupenda come prima!

  118. 131 anonima ana dicembre 19, 2008 alle 3:21 pm

    nn ho capi tanto bn se 6 pro o contro ma tanto tt la pensano allo stesso modo……nessuno ci capisce veramente….nessuno capisce k siamo “costrette” dai giudizi della gente …..la stessa gente k un tempo ci diceva=”ecco la balena” e k invece adesso volta lo sguardo,oppure ci guarda sbalordita co quelle faccie k sembra abbiano visto un morto….ma noi nn siamo morti,mumie o persone malate ma semplici ragazze k sono state costrette dalla società k pur involontariamente e indirettamente ci hanno fatto star male x troppo tempo…..

  119. 132 TrAsPaReNtE dicembre 19, 2008 alle 5:47 pm

    X callisto: no assolutamente, anzi io ti ringrazio x aver scritto una dieta equilibrata ke spero le ragazze sbandate ke passano di qui leggano e prendano d’esempio..io nn considero Ana una fede.frs la sento cm una presenza onnipotente dentro di me, ma fortunatamente ho ancora abbastanza raziocinio da capire che non c’è niente di normale nella sua mente perversa..che mi sta cambiando. apparte il fisico completamente rovinato ne sto risentendo anche nel carattere..non riesco più a trasmettere il calore di una volta, ho degli sbalzi d’umore incredibili che mi stressano di continuo, a volte io stessa mi rendo conto di fare discorsi assurdi e malati qnd litigo cn mia madre x il cibo e mi sto sul caz*o da sola..è cm se foxe un’altra a parlare..la parte oscura di me..che è stata mexa a tacere x trp tempo e ora sta scatenando la sua rabbia vendicandosi su tutti e su di me..le ho semplicemente dato il suo nome; Ana. Mi faccio paura da sola qnd la gente mi dice “6 magrissimaa” tutta preoccupata e a me si dipinge un sorrisetto maligno sulle labbra..nn lo faccio consapevolmente, o qnd recito la parte di quella ke mangia di tutto tranquillamente facendo ridere le mie amike e poi una voce nella testa mi dice “ridono loro e intanto s’ingozzano ingrassano e poi si lamentano. noi invece no!” ed è cattiva..xkè alla fine so ke ne uscirò xdente io. non so più ke sto facendo..sn così combattuta ke ormai mi nutro di cereali e yogurt..in certi gg anke una scatola intera di cereali..xkè c’è una parte di me ke vuole mangiare ma Ana la frena e qnd finisco x sfogarmi su alimenti ke nn hanno grassi e pokissime calorie così rimango stabile..mi sento un mostriciattolo qnd mangio e nn mi fermo più, anke in piedi cn le mani, cose allucinanti…e x cosa?? X COSA? sn nel mezzo nn vado nè avanti nè indietro in qst gg..e il vomito è la cosa peggiore..qnd esce il sangue ho molta paura..x nn parlare dell’interno della bocca ke si sta rovinando e mi controllo lo smalto sui denti di continuo..le ragioni, Callisto, sn tante e confuse..x qst voglio andare al più preso da uno specialista x parlarne cn lui e risalire alle origini..cn i miei genitori nn ci riesco..frs xkè c’entrano anke loro..cmq se vuoi parlarne meglio potresti lasciarmi il tuo indirizzo msn..io ho un pò timore di scrivere il mio qui in verità..cmq sia aldilà di tutto io voglio vivere!!! e lo dico a voce alta. ah..alcune ragazze paxano di qua e scrivono cose tipo “ma voi siete sceme? io sn bellissima ho le curve e mangio di tutto!”..bè tanto piacere, così buttate giù ki si vede uno schifo ancora di più no?!! ank’io avevo le curve giuste e le ho mandate al diavolo xkè volevo le ossa e cmq c’è ki è già magro eppure si vede un cesso lo stesso..qnd nn meniamo sentenze a cavolo x piacere.. un altro grazie x l’interesse a Callisto spero che potremo presto parlarci e conoscerci meglio. baci evanescenti.

  120. 133 callisto dicembre 19, 2008 alle 9:51 pm

    innanzitutto dolce trasparente io mi chiamo carlotta,ho21anni e sono una studentessa di giurisprudenza .così ci conosciamo meglio subito 🙂 .ora come ora non ho msn perchè il mio pc è in palla,ma la mia mail è gallifabi@gmail.com.questa posso controllarla dal pc del mio ragazzo.sai,io vorrei davvero capire,arrivare in fondo al problema,trasferirti un pò di serenità…anche se questo scopo…è praticamente impossibile da raggiungere.ma io ci proverei.ti ascolterei.ne sarei felice.davvero.soffrirei del tuo dolore e proverei ad immaginare le tue lacrime…ma tu,amica mia,sei sull’orlo del baratro,ma non sei ancora caduta..non devi rialzarti,che sarebbe difficilissimo,ma devi stare attenta a non inginocchiarti a qusto inferno.la reale battaglia che devi combattere non è quella contro il peso,ma quella contro il dolore,contro la solitudine,l incomprensione,lo sfacelo.la ripugnanza che provi nel guardarti è solo una facciata.chi si piace piace agli altri anche se non è bello e viceversa.invece che autodistruggerti,perchè non provi a scrivere una lista?scrivi una lista delle cose che apprezzi di te,di cse che gli altri apprezzano di te,di atti buoni o generosi che hai compiuto nella vita…perchè non provi a fare volontariato?stare a contatto con una sofferenza immensa come la tua,ma non autoimposta,non cercata…ma inesorabile,incontrovertibile….prova a convivere con questo per qualche tempo…e magari il tuo dolore t apparirà più lontano,più sordo,non così forte…e forse anche ana inizierà a traballare….trasparente,come puoi vedere non lo sei.io non ti conosco.ma sei intelligente,capace di scrivere,di esprimere ciò che senti,profonda anche se fragile,consapevole e comunque in qualche modo responsabile anche quando la follia ti circonda.non buttare tutto al vento..provaci..e se io con le mie parole…ascoltandoti..se posso consigliandoti….posso aiutarti….dimmelo…e io lo farò volentieri…sul serio…non sono ana,anzi ho 15chili in più,ma sono stabile e serena…magari riesco a fare sentire così te…in qualche modo…o per qualche tempo…un grande abbraccio alle piccole ossicine…spero tanto he riusciate a combattere davvero la battaglia per cui vale la pena anche di tassarsi e di fare immani sacrifici….fare il più possbile..per raggiungere la felicità..la vostra felicità.e la felicità si trova nell amore per la vita e per le persone che vi corrispondono,nel riuscire ad apprezzare le cose anche quando non vanno come vogliamo,e nel riuscire ad essere utili per voi e per altri…la parola chiave è costruire…mattone dopo mattone….solidificare,calcificare…non distruggere….o resterete sempre in bilico tra la pazzia e la lucidità trattenendo il fiato su un tempo che vi scivola via dalle dita….un abbraccio

  121. 134 callisto dicembre 19, 2008 alle 10:01 pm

    baby….sei abbastanza triste…prima di sparare giudizi a raffica dovresti cercare di capire…inoltre sinceramente questo blog non penso sia fatto perchè tu possa esternare le tue esperienze sessuali o i modi in cui i ragazzi ti prendono o ti toccano…mi permetto di parlare a nome di tutti dicendo che è meglio che quelli rimangano fatti tuoi..terzo…essere belle e non avere cervello non è un gran traguardo…penso che abbia fatto più errori grammaticali tu nel tuo intervento che fantozzi in tutti i suoi film!infine….1 80 per 56 kg…..sei esattamente 15 chili sottopeso….tu si che sei lontana dall anoressia!!!!!ma per favoreeeeeeeeeeeeeeeeee!

  122. 135 callisto dicembre 19, 2008 alle 10:02 pm

    un ultima cosa:ho letto tutto d un fiato beautiful il libro di andrea.utile istruttivo tascabile e alla portata di tutti.costa solo12 euro.cercatelo..è davvero…….è….non c è null altro da dire..

  123. 136 callisto dicembre 19, 2008 alle 10:05 pm

    bruschi dettagli ma tu sei di pavia?e vai all università?

  124. 137 TrAsPaReNtE dicembre 21, 2008 alle 11:49 am

    Ciao Carlotta piacere di conoscerti io mi chiamo Martina..ehm sono piccolina rispetto a te, ho ancora 16 anni e vado al liceo linguistico…ti ringrazio davvero tanto cn tutta me stessa x le tue parole..mi hai davvero toccata..nn ci conosciamo nemmeno eppure ti ho sentita vicina. devi avere un dono..quello di percepire le persone e di saper abbracciare le loro emozioni, tendere la mano a chi non vedi e preoccuparti per ciò ke invisibile ma sai ke soffre. è raro trovare xsone cm te e ancor di più sn contenta di averti incontrata qui. si hai ragione a volte fisso il vuoto e mi pare di vederlo quel baratro di fronte a me..una parte di me ne ha paura..l’altra ne è attratta, è attratta dall’imperfezione,dall’estremo,dall’oscurità.. Sto cercando di procedere a piccoli passi, ma sn i miei eccessi ke spaventano più dei digiuni, xkè di Mia (kiamiamola così và..) nn vado fiera ed è lei ke mi logora di più fisicamente e mentalmente. grazie di cuore anche x tutti i complimenti ke mi hai fatto..scrivere è ciò ke amo di più, è il mio sogno e ancora adexo voglio crederci..sto cercando di mettere insieme un libro ma non ho fretta di finirlo, voglio provare ogni sensazione, cercare laddove nn sn mai stata e per qst ke nn desidero mandare all’aria la mia vita. spero che qst lungo periodo sia solo una forte scossa di terremoto, nella quale ogni cosa si destabilizza, si disperde ma alla fine ritrova il suo equilibrio tornando pian piano ad essere dov’era prima o ricominciando da capo altrove, cambiando x smp. Se ne hai piacere, ti scriverò presto via email e cmq mi trovi spesso qui, ci passo tutti i giorni! Ora..meraviglia delle meraviglie xD..vado a pranzo dai miei parenti e mi preparo psicologicamente xkè già sedermi a tavola insieme ad altra gente che mangia di tutto allegramente è un grande sforzo x me. tanti baci evanescenti Carlotta, 6 speciale! tua LuMiNaL (è il mio nick..)

  125. 138 Biby Gloss dicembre 21, 2008 alle 7:01 pm

    io sotto il vostro punto di vista mi ritengo fortunata sono alta 1 78e peso 49 kili..kuasi 50..non ho mai avuto problemi del genere,,infatti appena sono entrata le kose ke ho letto mi sono sembrate nuovissime..ad esempio:non ho mai seguito una dieta,non ho mai avuto problemi nel vestirmi,indosso minigonne vestitini jeans stretti kon estrema facilità..pratikamente sono kuello ke vorreste essere voi..eppure ce un pikkolo dettaglio ke ci rende kompletamente diverse..io mangio!!mangio poko kuesto è vero..ma mangio appastanza per il mio fabbisogno fisiko..sono semplicemente fatta kosi..io ragazze non posso giudikarvi..perkè kome ho gia detto non sono mai stata nella stessa vostra situazione..ma non penso ke la grassezza sia kosi importante..vi diko solo ke io ho tantissime amike ke sono non sono magre..ma sono davvero belle..ragazze io vorrei komprendervi,aiutarvi..ma proprio non ci arrivo..non è normale vomitare dopo i pasti,non è normale vomitare sangue..vi prego askoltatemi..andate da dei dietologhi..se ci pensate kualunkue ragione è perfetta per smettere di fare kuello ke state facendo!!e poi dopo ke arriverete ad essere delle “ragazze perfette” kome farete a mantenere il peso stabile??????è una sofferenza ke vi akkompagnerà per tutta la vita o forse fino a kuando non deciderete di uscirne..o peggio e deciderete di uscirne..se soffrite kosi tanto ora figuratevi kueste sofferenze fino alla fine della vostra vita..io non vi kapisko..non sapete ke darei per avere la risposta per farvi rendere konto di kuello ke state facendo..non vi do il mio kontatto di msn perkè so ke sarà inutile farvi kambiare idea..io sono magra..MA NON SONO ANORESSICA…ce un enorme differenza…ciao a tutte..e se ce la fate..askoltatemi..

  126. 139 callisto dicembre 22, 2008 alle 8:44 pm

    cara martina mi fa piacere poter parlare con te e ancor di più vedere che nonostante le differenze siamo vicine..anche io amo scrivere e svuotarmi dei miei pensieri quando mi creano troppa confusione..tu hai un enorme forza martina..lottare contro una cosa simile…vuol dire essere marmorei…e io ti ammiro molto..davvero…essere in difficoltà non è una debolezza…la vera forza è lottare per uscirne,e tu lotti!mia non vincerà…dammi ascolto…mia e ana sono compagne di chi è solo e vuole autodistruggersi…di chi si odia cosi tanto da volersi uccidere…lentamente…cellula dopo cellula…tu no.tu vuoi vivere martina.lo si legge nelle tue parole…e quando mi hai parlato del tuo libro…sono sicura che ti brillavano gli occhi….il fatto che una ragazza giovane come te possa aver sofferto così tanto mi saventa…ma nello stesso tempo mi rendo conto che la tua sofferenza è la tua arma contro il dolore.sembra un paradosso,eppure io mi rendo conto da ciò che dici che lo sconforto e la solitudine non ti hanno uccisa…hai imparato da loro come si fa quando si studia un nemico.e questo è sinonimo d intelligenza.sarò molto felice di ricevere le tue mail!e vorrei davvero poterti stare vicina…pur essendo lontana…ma,non credi che a casa tua possano aiutarti a superare quasta difficoltà?i tuoi genitori,fratelli maggiori se ne hai,zii…non credi che ciascuno di loro potrebbe essere il porto in cui ti puoi rifugiare durante la tempesta?io non conosoco la tua situazione e magari quando ne parleremo per mail riuscirò a comprenderla meglio,ma ho imparato a mie spese che affrontare la vita da soli è troppo faticoso…ti sembra di non smettere mai di combattere…e tu sei troppo giovane per farti venire in odio l esistenza…troppo giovane…e con un potenziale troppo alto per rovinarti…pensaci marti….un bacione

  127. 140 imma dicembre 24, 2008 alle 11:43 am

    sono assolutamente pro ana.ho scelto di ammalarmi di anoressia..ma ora non sono piu io che comandO..perche LA MALATTIA SI E IMPOSSESATA DI ME E NON RIESCO PIU AD USCIRNE..L anoressia e una trappola..si ha l illusione di essere piu forti,piu efficienti,ci si sente pieni di energia ma e solo un illusione..ben presto le forze vengono meno e anche una piccola emozione ti puo far collassare a terra..ora sono 42 chili ma mi sento una cicciona..voglio arrivare ai 38..aiuto..come si fa’

  128. 141 TrAsPaReNtE dicembre 24, 2008 alle 1:48 pm

    Cara Carlotta, trp complimenti..grazie..nn ti nascondo ke ieri leggendo la tua risposta mi è venuta fame xD e ho mangito un pòkino di più. ogni tanto fa bene un pò di comprensione disinteressata 🙂 Il punto è qst : in me c’è sia il desiderio di vivere e stare bene,divertirmi e fregarmene dello spekkio e dei problemi e sia quello di autodistruggermi xkè mi faccio pena,xkè sembra ke tutto quello ke faccio sia sbagliato,xkè nn ho mai certezze…eccetera eccetera và..cercano di sopraffarsi a vicenda in tutti i modi e lasciano il freddo e il vuoto dentro. prima o poi una di loro avrà la sua vittoria…Mia madre sa già ke ho problemi alimentari e mi dà piccole porzioni x farmi mangiare..solo ke lei nn è a conoscenza di Mia..nn sa ke nn esiste più il termine “assaggiare” nel mio vocabolario..e nn sa ke spesso sn costretta a rimettere tutto, nn sa ke è più difficile di ciò ke sembra ma di qst nn le parlerò mai..sarebbe un disastro..cavolo nn voglio ke mi faccia seguire dall? FBI fino al cexo xD se la vogliamo mettere sul ridere…sn figlia unika e la mia famiglia allargata e cm se nn esistesse x me.
    Mia poi è nata in me 2 anni fa, qnd i miei genitori litigavano smp a pranzo (si è riskiata più volte la loro separazione) e io forse x ripicca nei loro confronti vomitavo. xò 2 anni fa rifiutavo solo il cibo ke consumavo insieme a loro e poi m’ingozzavo allegramente di nutella e patatine (senza neanke ingrassare era quello il bello..). qst anno invece le cose sn andate mlt diversamente……sn contenta di aver trovato qst blog ke sto usando cm valvola di sfogo..scrivo cose ke nn direi mai a nexuno e sn tranquilla cm se stessi raccontando una favoletta,qualkosa ke nn mi riguarda..stasera cena di natale ke nn mi potrò scanzare..spero ke all’improvviso il pavimento di casa si apra e m’inghiottisca xD anke xkè gg ho una nausea pazzesca….speriamo bene..Carlotta poxo kiederti se hai mai avuto qst problemi?..tu cm sfoghi il dolore..? un bacio tua Marty_luminal

  129. 142 TrAsPaReNtE dicembre 24, 2008 alle 1:53 pm

    x Imma: nn sn pro ana ma in un certo senso ank’io ho scelto d’infilarmi in qst spirale insidiosa ke kiude pian piano ogni uscita intorno a te..qnd ti capisco..ti prego cerca di nn fare digiuni totali. io cerco di nn farli mai nonostante sia malata..e in un mesetto ho perso cmq 4 kg..da 44 a 40 kg circa..(una mia amika mi ha pure regalato una bilancia x natale..cioè fantastiko xD ironia della sorte xD..fanc*lo xD..) baci evanescenti.

  130. 143 qualcunaltra dicembre 25, 2008 alle 9:38 pm

    Che natale…! In genere si passa in famiglia serenamente, a ridere e scherzare, a giocare a carte, ad aprire i regali.. a mangiare…ecco a mangiare..
    E’ proprio questo il punto.
    Una festa, talmente bella e sentita da tanta gente, rovinata dall’ossessione per il cibo, dai pensieri, dai sensi di colpa..da lui che nn c’è e probabilmente nn ci sarà mai nella tua vita..
    La tua famiglia pensa di averti con sé, che tu ti stia divertendo, che sei serena e spensierata..giochi a carte, perdi o vinci poco importa..tu continui a sorridere e a scherzare, come se tutto fosse perfetto…ma il tuo è un sorriso finto che nasconde tristezza, senso di vuoto, voglia di farla finita, disagio, inadeguatezza, solitudine. In realtà, quindi, tu nn sei per niente serena..ti senti sola, anche in mezzo agli altri ti senti sola..
    Pensi di aver onorato la tavola davanti a tutti i tuoi parenti, ignari dei tuoi casini alimentari, e loro ne sono rimasti contenti..tu sei “serena” perché hai dato loro questa gioia ma dentro di te sai di aver vomitato già tre volte..ti senti comunque una mongolfiera e hai versato le solite lacrime liberatorie…fonamentalmente tu nn vorresti agire in questo modo però lo fai, devi farlo, perché altrimenti finiresti le pagine del tuo quaderno delle calorie in un batter d’occhio..perché credi in ANA, nel CONTROLLO, unica forza ordinatrice del caos che altrimenti sarebbe la tua vita..
    Poi pensi che una volta il tuo Natale era diverso..
    Era una vera e propria festa e tu eri contenta di partecipare..i tuoi sorrisi erano sinceri, veri, volevi nn finisse mai il natale..adesso vorressi nn arrivasse mai e una volta che arriva invece vorresti che finisse il prima possibile..
    Tutto questo per dire cosa nn lo sai nemmeno tu di preciso..passavi di qui..e ti è venuta voglia di buttare giù dei pensieri..nn credo tu abbia fatto male..qualcuno ti leggerà.. e “qualcunaltra” sarà contenta anche solo di questo..

  131. 144 ... dicembre 25, 2008 alle 10:38 pm

    io invece mi reputo una ragazza bella ed intelligente,
    e non lo dico per poca modestia,
    lo dico perchè è la maggior parte dell’universo maschile a rendermi partecipe di tale considerazione che io posso con soddisfazione affermare.
    premettendo che non ho mai avuto problemi di linea, il massimo di peso in kg che ho sfiorato son stati 53 kg per un’altezza di 1.68 ma soltanto in un periodo in cui assumevo farmaci che mi diminuivano la velocità del mio metabolismo che non aveva mai avuto nessun tipo di problema.
    quando ho smesso di assumerli, ho deciso di abolire il pane, i dolci, qualsiasi schifezza insomma, l’unico snack che ingurgitavo era il fitness da 86 calorie, ma non ho smesso di mangiare, certo ho diminuito di molto la quantità, e pian piano iniziavo a contare le calorie, iniziavo a pesarmi quelle dieci/undici volte al giorno, facevo palestra, il cibo incominciava a diventare un pensiero fisso, ed ora peso 45 kg, mi dicono che io sia dimagrita parecchio, ma naturalmente con le forme al punto giusto, il seno non ha risentito, ma riesco a toccare le ossa e le anche, ho una 38 e mi vedo perfetta ancor piu’ di quel che potevo apparire prima, non penso di voler perdere troppi kg ancora, magari due o tre, non credo nemmeno di essere anoressica, anche se spesso mi pongo la domanda, ma già il sol fatto che io me la ponga, significa che non lo sono, io non sono anoressica, sono una persona però che con una giusta dieta è arrivata a pesare come voleva lei.
    ma lei chi?

    ecco appunto, resta qualcosa che mi intimorisce, perchè mi ritrovo qua a scrivere su un sito pro-ana, perchè?
    mi date una risposta?

  132. 145 imma dicembre 26, 2008 alle 6:28 pm

    ciao a tutti sono imma e vivo la tragedia dell anoressia da due mesi..ho scelto di ammalarmi di anoressia perche ad un certo punto la mia vita e diventata cosi vuota che il digiunare il soffrire l esultare quando riesco a perdere qualke etto sono diventati i miei compagni di vita..sono 42 kili per 1e65 e mi sento grassa..vorrei arrivare ai 38..vomito con molta difficolta..ho scoperto che il caffe e l aceto sono ottimi anoressizzanti..qualcuno mi da qualche consiglio su come vomitare e come evitare di mangiare quando mi assale la fame GRAZIE PER AVERMI DATO QUESTO SPAZIO..VI VOGLIO BENE..

  133. 146 Social dicembre 26, 2008 alle 6:39 pm

    ciao ragazze…
    non so se volontariamente o no mi sono trovata su questo sito pro ana…che non so fino a quanto è PRO!
    Io ho 14 anni, certi dicono che sono psicolabile, ma loro di me non capiscono niente, sono tutti uguali ipocrici senza forze (a differenza mia)!!! I miei AMICI (capite che begli amici che ho) mi dicono sempre che sono una balena, che per colpa del mio corpo non farò mai l’amore con nessuno, che sono bassa, che a natale non devo mangiare, che mi mangerei il mondo…sono alta 1.68 e peso 52Kili…ho delle gambe stranamente magrissime, ma poi ho i miei fianchi e un sento troppo abbondante, vorrei essere più alta è molto più magra, vorrei essere costretta amettermi le cinture fino all’ultimo buco, vorrei che nessuno mi dicesse più niente, vorrei non piangere più, vorrei soffrire la fame, vorrei che tutto mi facesse schifo, ma soprattutto ho bisogno di una amica che di me sappaia tutto…ma non ho forza per rinunciare al cibo, anke se ora sono a dieta (cerco di diminuire i carboidrati e minimizzo i dolcetti) non divento magra, non mi si vedono e ossa, ma solo tanta ciccia, non capisco perchè quando uno mi guarda in faccia dice che sono bella, ma poi il fisico 0!!1 mi odio e mi sento patetica, non riesco a essere ana, perchè poi penso a mio padre: lo farei soffrire?oppure sarebbe orgoglioso di me?…io sono più bella molto più bella…maledetti chili in più…vorrei sentirmi magra, come ero fino a quando non mi sono sviluppata…ma non ce la faccio io non ho quel tipo di forze! Forse non mi odio abbastanza, già infondo non mi odio, perchè so di essere una brave e una speciale ragazza ma con sempre qualche chilo in più…

    Scusate per lo sfogo…magarei qualcuna saprà rispondermi oppure pensate che siam pazza?
    Dopotutto sono ancora una “bambina” di 14 INNOCENTE….

  134. 147 callisto dicembre 26, 2008 alle 8:00 pm

    salve a tutti….innanzitutto auguri di buon natale….spero che quest anno vada meglio per tutti,per che scrive qui e soffre,e per chi il 2008 ha rappresentato l anno dell apocalisse….daltronde anno bisesto…allora innanzitutto vorrei dire a social che se è alta 1 68(x una donna significa essere abbastanza alta)e pesa 52 kili,ha degli amici cecati o psicolabili(forse sono loro i pazzi e non tu)!considera che il tuo peso forma sarebbe di 58 kg.infatti per calcolare il peso forma in una donna è sufficiente togliere 10 all altezza.tu sei esattamente 6 kili sottopeso.inoltre ti assicuro che le tette grosse sono sempre stata una forte attrattivaperil mondo maskile.te lo dice una che ha una quinta,15kili sovrappeso,e nn ha mai avuto problemi a trovare un uomo,anzi sono felicemente fidanzata da 3 anni.ora se vuoi essere bella,devi semplicemente adottare l aspetto che ti fa sentiremeglio.essere troppo grassi fa male allasalute ed è antiestetico,come l eccessiva magrezza.tu credi che diventare tutta ossa e senza forme faccia accorrerei ragazzi?ti sbagli.tu piaci per come sei fuori(ebada:piaci se ti piaci!) e per come sei dentro.non dimenticate mai che laparte spiritual-intellettiva,va nutrita,come va nutrito il corpo.digiunare non è la soluzione a nessun problema.neppure al sovrappeso,figuriamoci alla tristezza.ora vorrei rispondere alla cara martina:n,io non ho mai avutoproblemi alimentari,anzi,come puoi leggere sono abbastanza in sovrappeso,e sto seguendo una dieta sana,consigliata da un dietologo,che sta già dando i suoi frutti(il mese scorso ero 20kg in piu).il dolore…per fortuna la mia vita è fatta di cose belle:una bella famiglia,un ragazzo adorabile che mi ama,un carattere forte ed enrgico,un bell aspetto….questo non significa che io non abbia problemi o non abbia mai avuto crisi….anzi….ne ho avute eccome!le sfogo urlando,piangendo e scrivendo.ecco come.ma questo perchè i miei problemi…non sono gravi,non sono insopportabili….sonoproblemi comuni e passeggeri..magari l effetto collaterale è che per una settimana non sono di buon umore…ma nulla di grave!io sono convinta che se tu parlassi con i tuoi…lecosemigliorerebbero.ad una mia amica è accaduta la stessacosa…lei era piu vicino ad ana che a mia,e non voleva assolutamente parlare con lasua famiglia.ma quando l ha fatto perchè non sopportava piùquesta situazione si è accorta di non essere sola come pensava e ne è uscita marti.ed ora è bellissima.pensaci piccola.per quanto sia felice che le mie parole ti siano di conforto,i miei scritti non ti serviranno a molto.devi chiedere aiuto a chi può dartene…provaci almeno…accenna qualcosa….potresti stupirti del risultato.ti stringo forte forte.un bacione carlotta ps-aspetto presto tue notizie

  135. 148 ... dicembre 26, 2008 alle 8:22 pm

    GRADIREI RICEVERE UNA RISPOSTA GRAZIE.

    io invece mi reputo una ragazza bella ed intelligente,
    e non lo dico per poca modestia,
    lo dico perchè è la maggior parte dell’universo maschile a rendermi partecipe di tale considerazione che io posso con soddisfazione affermare.
    premettendo che non ho mai avuto problemi di linea, il massimo di peso in kg che ho sfiorato son stati 53 kg per un’altezza di 1.68 ma soltanto in un periodo in cui assumevo farmaci che mi diminuivano la velocità del mio metabolismo che non aveva mai avuto nessun tipo di problema.
    quando ho smesso di assumerli, ho deciso di abolire il pane, i dolci, qualsiasi schifezza insomma, l’unico snack che ingurgitavo era il fitness da 86 calorie, ma non ho smesso di mangiare, certo ho diminuito di molto la quantità, e pian piano iniziavo a contare le calorie, iniziavo a pesarmi quelle dieci/undici volte al giorno, facevo palestra, il cibo incominciava a diventare un pensiero fisso, ed ora peso 45 kg, mi dicono che io sia dimagrita parecchio, ma naturalmente con le forme al punto giusto, il seno non ha risentito, ma riesco a toccare le ossa e le anche, ho una 38 e mi vedo perfetta ancor piu’ di quel che potevo apparire prima, non penso di voler perdere troppi kg ancora, magari due o tre, non credo nemmeno di essere anoressica, anche se spesso mi pongo la domanda, ma già il sol fatto che io me la ponga, significa che non lo sono, io non sono anoressica, sono una persona però che con una giusta dieta è arrivata a pesare come voleva lei.
    ma lei chi?

    ecco appunto, resta qualcosa che mi intimorisce, perchè mi ritrovo qua a scrivere su un sito pro-ana, perchè?
    mi date una risposta?

  136. 149 TrAsPaReNtE dicembre 26, 2008 alle 10:08 pm

    rieccomi..sto sopravvivendo nn so cm a qs vacanze tanto temute..x fortuna mia madre mi viene incontro. la vigilia l’ho trascorsa solo c i miei genitori ma è stato meglio così. mi hanno preparato una cenetta su misura ossia un mini-piatto di riso cn le zucchine e metà scaloppina. nn ho vomitato nnt, era stata fatta cn trp amore x farla morire nel cesso..sto mangiando un pò di più in effetti ma stranamente rimango stabile anzi forse dimagrisco ancora di più..il problema xsiste, i miei pensieri continuano ad ammassarsi sulle calorie,la magrezza eccetera nonostante i miei sforzi ma sto rimettendo meno spesso e meno male xkè ho notato ke mi si stanno rovinando le gengive.
    x SOCIAL: te lo dico cn tutta sincerità..se i tuoi amici ti volessero bene davvero nn ti direbbero certe cose..anzi si accorgerebbero ke tu te ne fai un complesso e ti aiuterebbero..avere un bel seno e dei fianchi morbidi è un pregio, d’altronde ti capisco se preferisci sentire le ossa xkè ank’io ho qst fissa ma ti auguro cn tutto il cuore di nn arrivare ai miei livelli x un’ossessione illogica cm tale, ti prego pensaci bene..e inizia a guardarti intorno..potresti conoscere gente nuova che ti apprezzi x quella che 6 e ke sappia vedere oltre la fisicità, con cui stringere un legame affettivo tutto nuovo. x i ragazzi nn te lo porre neanke il problema: è risaputo ke la maggior parte guardi culo e tette anzichè faccia XD e chi saprà amarti amerà la tua sensibilità, il tuo carattere la splendida te ke hai nascosta dentro. un bacio se hai bisogno mi trovi quasi sempre in qst blog!
    X il mio angelo custode Carlotta 😉 : nn nascondo d’invidiarti, sembri una ragazza realizzata con il suo giusto equilibrio ke sa riconoscere le sue debolezze, accetta il dolore ma sa anche come tirarsi fuori contando su se stessa e accettando l’aiuto di chi le è accanto. io forse nn so gestirmi le emozioni..mi hanno smpre detto ke sn un’empatica. se sto male in genere faccio di tutto x guarire il dolore degli altri così intanto nn penso al mio, lo soffoco gli impongo di tacere, ma nn lo elimino e qnd si ripresenta duplicato sotto altre forme, spesso autolesionistiche. gli aiuti li sto avendo, cn mia mamma parlo ma di Mia nn le parlerò mai e poi mai..nn ci riesco..cn un estraneo è più facile. frs xkè nn sn neanke costretta a guardarlo negli occhi..e poi ho il brutto vizio di volermela cavare da sola ad ogni costo in qualsiasi situazione, pur sapendo che nn tutto si risolve senza un appoggio solido alle spalle. oggi sto morendo di fame e anke se la mia pancina si è trasformata in un uovo di pasqua xD xkè ho mangiato una tazza intera di cereali x cena mi sa che andrò a rosicchiarmi un paio di crackers..:) ti abbraccio forte a distanza mi farò sentire contaci e grazie ankora cm smp x tutto tanti kiss!!! tua Marty

  137. 150 ... dicembre 27, 2008 alle 9:37 am

    Denigratemi pure la risposta massa di idiote, si vede che avete perso l’educazione tra il vostro grasso, che sivuramente ne avete addosso più di prima e richiedete attenzioni qua su un sito perchè nella realtà fate schifo, sarà sicuramente così, avevo chiesto cortesemente una risposta, ahah come se non avessi detto niente, ma si andate al diavolo, che io vado da un signor dietologo altro che ANA e MIA portatemi via.

  138. 151 imma dicembre 29, 2008 alle 8:21 pm

    ciao a tutti..oggi sono svenuta per strada ho avuto un abbassamento di pressione e

    stato terribile..sono poche le persone che ti offrono aiuto..mentre ero stesa sul marciapiede la gente passava indifferente..questo perche ieri mi sono imbottita di farmaci tranquillanti per riuscire a dormire..perche questa malattia e cosi devastante che ti toglie anche il sonno..oggi ho davvero patito la fame..mangio 2 yogurt al giorno ma la fame si fa sentire..ho mangiato 2 pacchetti di gomme,caffe e aceto..ora la fame si e calmata..ma quanta sofferenza ragazzi..in nome di che cosa poi..RIFLETTIAMO SU QUESTO..PERCHE A PENSARCI BENE UNA LOGICA NON C E..

  139. 152 Nerissa_91 dicembre 29, 2008 alle 9:25 pm

    ciao a tutti…la mia vita è abb complicata x certi sensi simile alla storia di babylinn…ho 17 anni sono 1.73 x 49 kge sn anoressica da quando ne avevo 11 e mezzo…ho iniziato ad ammalarmi con la mia passione(la ginn .artistica da quando ero 1 bambina)e sn stata brava a nasconderla x tutti questi anni fino al 25 luglio 2008,al mio 6 tentativo di suicidio…i miei o meglio mia madre(perke quell’individuo che dovrei kiamare padre nn e degno nemmeno d essere menzionato)nn si sarebbero mai akkorti d nulla se quest estate nn glielavessero fatto notare in ospedale….nn mangio,vomito(sangue e pezzetti d nn so quale organo interno)cr 6 ,7 volte al giorno,mi taglio e nella mia breve vitaposso dire (purtroppo)d aver provato droghe d tutti i tipi x dimagrire(lassativi,diuretici,anfetaminee e purghe varie)e sn sicura che nn mi resta molto….sn sola…da sempre e cerco qualcuno con cui parlare che ascolti veramente questo è il mio indirizzzo:nerissa_91@hotmail.it…mi raccomando eggete il comm di titti che spiega tutti i problemi ke scaturiscono da questo disagio…è importante..c tengo perkè nn sn coe inventate…scese giù dal cielo ma è tutto vero…fidatevi io le ho tutte provate e le provo tutt’ora sulla mia pelle….baci

  140. 153 Nerissa_91 dicembre 29, 2008 alle 9:28 pm

    è gia imma t capisco proprio…te lo dice 1 persona che svine in media 2 volte al giorno e che ha sempre dovuto rialzarsi da sola x nascondere il suo problema….

  141. 154 Nerissa_91 dicembre 29, 2008 alle 9:31 pm

    e gia imma cm t capisco…te lo dice 1 persona che sviene in media 2 volte al giorno e che ha sempre dovuto rialzarsi da sola x paura di far scoprire il suo segreto…

  142. 155 gattina33 dicembre 30, 2008 alle 12:42 am

    ciao raga io sn pro ana da poco ma se qlkn vuole contattarmi x scambiare consigli su cm dimagrire in fretta e far paxare la fame io aspetto solo voi il my indirizzo msn è ilary60@jotmail.it , 1 altra cs x qll k nn sn d’accordo cn noi ana:
    se nn v piace il nostro stile d vita abbiate almeno il buon gusto d stare zitti noi nn diciamo nnt su d voi qnd forse è il cs d kiudere il bekko e se v interessa qst argomento fare ricerke nn and sui blog x criticarci!

  143. 156 gattina33 dicembre 30, 2008 alle 12:43 am

    scs ho sbagliato l’indirizzo è ilary60@hotmail.it

  144. 157 gattina33 dicembre 31, 2008 alle 1:53 pm

    ragazze v prego se qlk pro ana cm me vive in provincia d trento o in rpovincia d pesro mi contatti al mio indirizzo msn (ilary60@hotmail.it) v prego è importante! mi snt sola nn voglio cedere!

  145. 158 Marti gennaio 3, 2009 alle 2:59 pm

    Ciao…
    sono una ragazza, 21 anni, studio, lavoro, ho un ragazzo, e come tutte tanti problemi…ho sofferto d’ansia, a volte mi guardo allo specchio e non mi piaccio, a volte si, poi penso, mi guardo dentro, nel cuore nell’anima, cerco di capire cosa voglio e chi sono…e allora capisco vedo e comprendo che i problemi tutti i problemi non si possono risolvere con la bacchetta magica, pillole miracolose, diete lampo, droga, alcool…io penso, io credo sia necessario trovare la forza dentro di sè,almeno provarci,sforzarsi,guardarsi dentro per trovare una fiamma anche se piccola, quella fiamma è il coraggio, le energie e la vita che ciascuno possiede!ogni volta che ci si guarda e si vede qualcosa di bello, anche solo un particolare si da ossigeno a quella piccola fiamma…fiducia, ragazze, fiducia in se stesse, siamo belle grazie e nonostante il corpo!!!vi prego amatevi, amiamoci perchè il mondo ha bisogno di noi tutte!!!come potete evincere dalle mie parole io nn voglio giudicare ma vorrei farvi sapere che sono qui per ascoltare coloro che hanno voglia di sfogarsi,fare una chiaccherata, scambiarsi consigli e idee… mi chiamo Martine e come tutte ho bisogno di una mano ma mi sembra in questo caso di poterla dare a voi ragazze proana o promia perchè questi nn sono stili di vita sono malattie/patologie/problemi/pazzie
    io sono PROVITA chi ha voglia di parlare con me amichevolmente e chiccherare di tutto, mi può contattare martina_maite@hotmail
    un bacio

  146. 160 Snowy gennaio 4, 2009 alle 1:58 am

    Mio dio ma ragazze/i APRITE GLI OCCHI!!! L’autrice di questo blog ha scritto un post di commento INTELLIGENTE E CRITICO ad un problema che ormai devasta i giovani, come noi, e voi venite a commentare PER SCAMBIARVI CONSIGLI SU COME DIVENTARE ANORESSICHE!?!? O ADDIRITTURA HO VISTO UNA CHE INCITAVA A FAR USO DI EROINA!! Ma stiamo diventando matti??

    Scusate, prima di tutto siete stati irrispettosi dell’autrice, non avete nemmeno letto il suo intervento e siete passate subito ai commenti. “anche io voglio seguire i 63 consigli!!” “anche io mi sento grassa!! datemi consigli!!”
    Il problema sta nella vostra testa!!

    Volete dimagrire?? Fatevi un po’ di cyclette mentre guardate una televisione!!
    Mangiate la metà di pasta o piuttosto della carne!
    Invece di ingozzarvi di schifezze e poi vomitare mangiate verdura e cose salutari!! Ma se digiunate andrete a finire solo sotto 3 metri di terra ragazze mie…

    Fidatevi di una che ci è passata, che ne è uscita DA SOLA E CON LA PROPRIA FORZA e che comunque perde peso LENTAMENTE E IN MODO SALUTARE per arrivare ad un peso forma IDEALE, non ad ESSERE UNA PIUMA!!!

    Crescete ragazze mie, e se avete dei problemi, vedeteli come tali e non vantatevene.

  147. 161 Marti gennaio 4, 2009 alle 10:23 am

    concordo pienamente… il fatto è che bisogna capire di avere un problema, accettarlo e sopratutto ammetterlo. il problema non è dimagrire ma è non scivolare e cadere nell’anoressia o bulimia… dimagrire in modo sano non è complicato ma voler arrivare a pesare 30/40 kili mi sembra pazzia!frutta e verdura, poca pasta e pane, carne bianca rispetto a quella rossa,abolire merendine confezionate, dolci e snack pieni di grassi e sale…
    si ottengono maggior energie e miglior qualità di vita, fai colazione con una tazza di latte e cereali (non quelli ricoperti di cioccolato..)
    e se poui vai a correre una mezz’ora o fai un pò di esercizi in casa.
    ma tutto ciò non serve a nulla se si ha poca fiducia in sè o si odia il proprio corpo
    l’importante è AMARSI

  148. 162 imma gennaio 4, 2009 alle 5:31 pm

    ragazzi sto malissimo..ho messo su due chili mi sono messa a mangiare due vole senza vomitare e questo e il risultato..ma com e possibile..per perdere peso ci vuole una vita per riacquistarlo un attimo..da domani a dieta stretta torno ai miei due yogurt…che tristezza..aiuto mi sento impazzire con questi due chili in piu…

  149. 163 Snowy gennaio 4, 2009 alle 8:21 pm

    Ma cosa chiedi aiuto!?!?!? Non hai capito che hai un problema e sei malata se ti fai della paranoie x 2 kili!?!? Chiedi aiuto a noi per dimagrire?? Aiuta te stessa e mettiti l’anima in pace!! Basta propinare ANA E MIA, sono malattie! Non sono dimostrazione di forza e autocontrollo…e chi cerca di indurre a queste malattie è 1 offesa a quelle persone che ne soffrono davvero e non per propria volontà…

  150. 164 imma gennaio 5, 2009 alle 11:00 am

    se non fossi malata non mi farei queste paranoie…l anoressia e la bulimia non sono questione di peso ma di atteggiamento nei confronti del cibo e della vita…non ho scelto di ammalarmi..vorrei tanto mangiare senza sentirmi in colpa,senza la smania di dover poi andare a vomitare ma non ci riesco..la malattia si impossessa di te..siamo vittime di noi stessi..aiuto

  151. 165 Snowy gennaio 5, 2009 alle 7:06 pm

    lo so bene quanto te…ma andare a chiedere consigli o invogliare le ragazze a fare come voi è troppo…

  152. 166 imma gennaio 6, 2009 alle 11:51 am

    hai ragione snowy..sai io mi sono ammalata di piu proprio quando sono stata ricoverata in ospedale e sono stata a contatto con una ragazza bulimica..lei mi ha insegnato a vomitare piu facilmente..non e giusto dare consigli su come ammalarsi di piu..CHIEDO SCUSA A TUTTI I RAGAZZI DEL BLOG SE INDIRETTAMENTE HO SCRITTO COSE CHE VI HANNO INFLUENZATO NEGATIVAMENTE…e che qui ho trovato delle persone che patiscono i miei stessi problemi,le stesse angosce,le stesse sofferenze…mi sento compresa e mi faNNO sentire meno sola …GRAZIE-

  153. 167 elisabetta20 gennaio 7, 2009 alle 9:34 am

    …senza parole…
    come fanno certe di voi a dire che questo blog sia pro-ana???
    sono d’accordo con snowy nel primo msg del 4 gennaio

    Anoressia e Bulimia SONO MALATTIE…mettetevolo bene in testa…molte di voi pro anoressia stanno giocando con la vita propria e qualcuno credo anche con quella delle persone che vi sono intorno, che non sanno + come aiutarvi

  154. 168 imma gennaio 7, 2009 alle 7:16 pm

    la mia vita e talmente vuota che l anoressia e diventata la mia stampella ,la mia compagna di vita..passo tutto il giorno pensando a come mangiare di meno a come dimagrire..e terribile..credo non ci sia ragazza piu disperata di me..nessun interesse,niente lavoro perche sono completamente inaffidabile e senza costanza..passo il giorno seduta su undivano davanti alla tv che non ascolto nemmeno piu,non leggo non pratico sport non esco con gli amici,non rido non parlo..sono morta dentro…AIUTATEMI..QUALCUNO SA DIRMI COME USCIRNE COME SI FA A VIVERE..SONO DISPERATa..sto piangendo

  155. 169 JACK gennaio 8, 2009 alle 1:39 pm

    CIAO STUDIO E VISITO I BLOG E SITI PRO ANA DA OLTRE DUE ANNI E SUL MIO BLOG (ANGELOIMPERTINENTE.SPACES.LIVE.COM, sezione DISTURBI ALIMENTARI) I DEDICATO VARI POST A QUESTO PREOCCUPANTE FENOMENO CHE DILAGA IN EUROPA DOPO ESSERE SCOPPIATO NEGLI USA AGLI INIZI DEL 2000.
    PURTROPPO E’ UNA VERA CALAMITA’ CHE COMPRENDE ANCHE RAGAZZI E NON SOLO RAGAZZE (POSSO ASSICURAVELO), DONNE MATURE CON STUDI ED ESPERIENZE ALLE SPALLE.
    I DCA (disturbi del comportamento alimentare)NON SONO “ANA” o “MIA”, sono malatie vere e proprie,mortali,con danni anche permamente ma che POSSONO ESSERE CURATE,perchè esistono centri specializzati, personale e tecnici bravissimi e preoparati.
    ANA e MIA non sono COSE CONCRETE, ma COSTRUZIONI MENTALI DEVIATE,pura immaginazione che nasce quasi come “moda” del momento.
    Si parte col desiderio iniziale di dimagrire, per supplire a qualche altra mancanza, e senza accorgersene si finisce nel vortice pericoloso dei DCA.
    PER FARLA SEMPLICE : dietro ad un disturbo alimentare non c’è mai la stupidità del voler essere magri o di essere viziati, ma ci sono altri seri problemi psicologici ben nascosti.
    Incece PRO ANA e PRO MIA sono solo un mucchio di stronzate pericolose,perchè in certi casi si creano VERE E PROPRIE RETI DI SOSTEGNO tra le malate.
    per chi volesse leggere qualcosa su ANA E MIA : http://angeloimpertinente.spaces.live.com/?_c11_BlogPart_BlogPart=blogview&_c=BlogPart&partqs=cat%3dDISTURBI%2bALIMENTARI

  156. 170 imma gennaio 8, 2009 alle 4:04 pm

    mi sento tanto sola…

  157. 171 Snowy gennaio 8, 2009 alle 7:28 pm

    Dovete farvi aiutare ragazze, riprendete le redini della vostra vita.

  158. 172 Social gennaio 9, 2009 alle 4:31 pm

    Per Imma: se solo potessi passare qualche pomeriggio con te a guardare la tv magari ci scapperebbe qualche chiacchiera, non so come aiutarti, se no lo farei,e aiuterei me per prima…e i tuoi genitori? su di loro sono certa ke almeno un po’ ti possono aiutare!

    Oggi giorno indimenticabile…Purtroppo o per fortuna…é la prima volta ke dopo pranzo mi metto un dito in bocca e vomito…è stato un gesto ke mi è venuto così spontaneo…io e i miei 10000000 complessi…

  159. 173 Giorgetta__x gennaio 9, 2009 alle 5:18 pm

    Ciao a tutte.Inanzi tutto vorrei dire che ho una ragazza di specifico da voler aiutar perchè mi ha colpito molto. E’ Imma..Si tu, ti vorrei aiutare sempre se tu vuoi e aiutare a uscire fuori da questa situazione a chiunque chi vuole. Ti prego vorrei prlare con te…se vuoi…(o se volete) puffa_25@hotmail.it

  160. 174 imma gennaio 9, 2009 alle 7:26 pm

    grazie di cuore a social e a giorgetta sono senza parole…sono pochi giorni che sto ricominciando a mangiare..la fame e tanta…ma ci scappa sempre il vomito…vedo il mio corpo ingrassare e mi sento male,mi sento in colpa..ma perche…tra pochi giorni comincera il corso per estetista che dovevo frequentare..non so se ci andro..sto troppo male non riesco a portare niente a termine,sono inaffidabile,incostante…secondo voi cosa devo fare aiutatemi…un abbraccio di vero cuore a social e giorgetta..purtroppo non ho un indirizzo e mail magari ci ritroviamo qui sul blog..GRAZIE ANCORA..

  161. 175 imma gennaio 9, 2009 alle 7:50 pm

    SCUSATE…IL MIO INDIRIZZO E MAIL E imma87@hotmail.it

  162. 176 Giorgetta__x gennaio 10, 2009 alle 3:08 pm

    Vorrei che leggessi questa storia che sta nel mio libro di antologia.E’ una storia vera e l’autrice è uan giornalista che si occupa di queste cose.<<Avevano tutti soldi in abbondanza i ragazzi dei giardini di piazza S. Tranne Fabio, il ragazzo con il quale mi ero rapidamente fidanzata forse per quello stesso spirito di contasto che mi portava a piangere quando gli altri ridevano. Fabio non era ricco. Ma riusciva a non farsi mancare la moto da portare sill’autostrada e raccontare viaggi e a comprarsi vestiti, quasi come gli altri, a costo di avere soltanto quello dalla vita. Forse,dopo, avrei vomitato tutto questo. E’ l’origine del vomito che mi sfugge. Le cosce ingrassate da un’adolescenza veloce non possono bastare come spiegazione. Con una dieta non avrei impiegato che due settimane a distruggere i chili superflui. E il vomito sarebbe arrivato quando le mie gambe già sciacquavano dentro ai blue jeans dell’anno prima.
    La dieta me la propose mio padre.Mia madre fece sparire dagli armadietti della cucina dei biscotti dal sapore infantile.Io cominciai eroica la mia crociata contro il cibo e mi sentivo improvvisamente adulta, così decisa a resistere alle tentazioni della gola.Per tacitare lo stomaco mi nutrivo dei complimenti di chi ammirava il mio sedere sgonfiarsi dentro le gonne aderenti.<> era il ritornello che sostituiva la pastasciutta. Il pomeriggio correvo a piazza S. a invidiare le gambe di Sonia e Margherita, lunghe, magre,ammirate. In meno di un mese il mio cervello riuscì a trasformare un pezzo di pane in un dannoso concentrato di zuccheri, l’olio in un accumolo irrecuperabile di grassi. Diffidavo di qualsiasi cosa commestibile, ma riservavano al cibo tutti i pensieri della mia giornata.
    A questo punto vomitai le tre polpette al sugo. Non ero riuscita ad oppormi all’insistenza di mia madre che mi aveva fatto mangiare a forza qulla carne, troppo condita e nutriente. Ora quelle calorie erano addensate nello stomaco, pronte ad ingrassare le cosce ed ingrassare i polpacci.
    Non potevo permetterlo. L’idea del vomito mi girava nella testa da qualche giornata.
    E io dovevo vomitare.In quel momento, quelle tre polpette al sugo.
    Avevo lasciata aperta la porta del bagno, la sperenza che qualcuno accorresse a consolarmi. Silenzio.
    Da quel momento vomitare sarebbe diventato ogni giorno più facile, proprio come mangiare due volte lo stesso pasto, in due diverse direzioni.Il cibo che mi veniva sbattuto nel piatto era magicamente diventato la fonte di tutti i miei problemi: rigettandolo li avrei risolti. E non mi importava delle forze che mi abbandonavano, perchè c’erano i nervi a sorreggere le gambe e a stimolare il cervello che rimaneva lucido per uno studio sempre più frenetico ed ossessivo. Non avevo bisogno di altro. Me ne convincevo cominciando a guardare il mondo dall’alto in basso.
    Svanire piano piano dentro ai vestiti mi avrebbe allontanato dalla realtà.
    Ogni giorno sempre di più.
    Ai tavolini quell’estate non c’era ombra dei miei vecchi amici. Ma a me non importava. Il mio vero unico desideri era di sfuggire controlli, rimproveri, preoccupazioni, ansie. Per questo passavo le giornate da Rina, un’amica di mamma vicina di casa. Fu lei che senza saperlo accompagnò la mia estate. Nei suoi anziani ochhi tristi trovai la mia prima quiete dopo tanto tempo. Ci tenevamo compagnia fumando sigarette senza interruzioni. Lei si aiutava anche con bicchieri di vino bianco che io trovavo già sul tavolo quando arrivavo la mattina. Rina è una dietologa e mi consigliò di scrivere su un quaderno tutto quello che mangiavo e ogni giorno dovevo portarglielo. Non mi dimenticavo mai di darglielo. Ogni volta stava in silenzio, poi però mi disse di aggiungere qualche grammo più alla mia giornata. Non servivano ad arrotondare i fianchi i pochi grammi sul quadernetto della dieta, ma mi aiutavano a ridisegnare se non le dimensioni almeno i contorni della realtà.>>

    Forse per me questo racconto dice poco perchè io non l’ho vissuto ma forse a te potrebbe dire tanto.

  163. 177 Giorgetta__x gennaio 10, 2009 alle 3:13 pm

    Vi dico una cosa. Io non sono magra, ma devo dire che non sono nemmeno grassa. Mi voglio mettere assolutamente a diete per togliere quei pochi chili che mi mettono in sovrappeso. Ma vorrei dirvi una cosa…Io non sarò magra, e ogni giorno questa cosa la vivo a scuola nonostante tutte le ragazze della mia classe sono più magre di me. Ma io piaccio di più, il mio carattere, la mia sensibilità mi fanno più bella di quelle altre che possono indossare quei dileziosi vestiti attilati.

  164. 178 imma gennaio 10, 2009 alle 5:15 pm

    hai proprio ragione giorgetta..a renderci unici e speciali e quella cosa chiamata anima..e TU NE HAI UNA BELLISSIMA…NON CAMBIARE MAI e non preoccuparti per quei 2 o 3 chili in piu…toglierli non servira a farci stare meglio con noi stesse…ma e la nostra autostima che deve crescere e darci forza..e farci guardare soddisfatte allo specchio..io ho perso dieci chili,pensavo che cosi mi sarei finalmente accettata ma non e stato cosi..quindi non e questione di peso star bene o no col proprio corpo ma la stima e la percezione che hai di te stessa…T.V.B.

  165. 179 Giorgetta__x gennaio 10, 2009 alle 7:55 pm

    ^^ grazie imma. Comunque mi ero dimenticata di dirti l’ultima cosa. L’estetista è una cosa bellissima ed è il lavoro che vorrei fare quando sarò 1 po più grande. Ti consiglio di andarci perchè è molto bello. Sai io velevo fare la scuola di estetista e mia madre non voleva perchè vuole che prendo il diploma, tu invece ti puoi permettere almeno di fare il corso…al posto tuo non cambierei mai idea!!!! Riprendi qualche chilo…… =). Sai avevo giudicato male le persone anoressiche..conoscendo TE ho capito che sono FANTASTIKE 🙂

  166. 180 ... gennaio 10, 2009 alle 11:59 pm

    giorgetta dice:
    ^^ grazie imma. Comunque mi ero dimenticata di dirti l’ultima cosa. L’estetista è una cosa bellissima ed è il lavoro che vorrei fare quando sarò 1 po più grande. Ti consiglio di andarci perchè è molto bello. Sai io velevo fare la scuola di estetista e mia madre non voleva perchè vuole che prendo il diploma, tu invece ti puoi permettere almeno di fare il corso…al posto tuo non cambierei mai idea!!!! Riprendi qualche chilo…… =). Sai avevo giudicato male le persone anoressiche..conoscendo TE ho capito che sono FANTASTIKE

    ed io rispondo,
    ma che grandi ambizioni, traguardi soddisfacenti, vi siete riproposte voi nella vita,
    l’estetista è lavoro che implica poco studio, poco sforzo intellettuale, e poco successo, perchè non vi ponete delle basi, invece, per poter diventare un gioro magari grandi medici, grandi imprenditori, grandi politici, altro che estetiste.
    suvvia non è per far del classismo, ma quando sento far certi discorsi del generis, mi vien il voltastomaco, non che ciò sia un male, chiariamoci, ma quando si convive con una grande mente tutto si può controllare, tutto diviene più facile, anche il controllo del cibo, del malessere che probabilmente ci eguaglia, ma per me è tutta un’altra concezione, so pormi un limite, non oltrepasso quel limite, perchè diventar uno scheletro nel vero senso della parola non è certo il mio obiettivo, ma peso pur sempre 45 kg per 1,70 di altezza, non voglio diminuire, altrimenti non sarei più apprezzata per la mia bellezza oltre che per la mia intelligenza, imparate ad amarvi e se fate proprio talmente schifo, perlomeno controllate le vostre voglie e crampi d’appetito, gli stessi che vengono a me,che però controllo con la mente, ma so che per voi mediocri sarà un’ardua impresa.

    post scriputum (ps): so per certa che farete quasi finta di non vedere il mio commento, perchè siete delle capre, a prescindere dai vostri discorsi grezzi e mal scritti e dal vostro gergo infantile pari a quello di un bambino di sei anni, ignoranti.

    (non voleva essere generico il mio scritto, e se così è stato inteso chiedo scusa, ma dovevo solecitare qualche capra, e qualche mente mediocre, visto che a breve diverrò una grande psichiatra)

  167. 181 Social gennaio 11, 2009 alle 11:20 am

    Imma, secondo me dovresti davvero partecipare a quel corso d’estetista, devi metterci forza e tutta te stessa, vedrai ke riuscirai ad avere una bella soddisfazione, ne sono sicura, perchè alla fine penso che chi soffre di questi problemi ha un’anima enorme, e alle spalle ha un storia non sempre facile da capire, e alcuni cambiamenti, distrazioni servono, servono davvero…Io ora ho trovato un amica (Grazie Fede), con lei esco praticamente sempre e riesce anche a farmi fare merenda! Dice che io sono bella così, io l’ascolto quando ha dei problemi e viceverda, lei è bellissima, bionda abbsatanza magra (non troppo, il suo culetto formoo ce l’ha anche lei), per me fede è stata una distrazione enorme, quando sto cone lei mi sento stranamente BENE e non in eccesso…
    imma penso di volerti bene, non so…

  168. 182 Social gennaio 11, 2009 alle 11:22 am

    Per … Betata te ke sei così alta e così magra…cosa faresti se avresti 10 Kg in più è? e cmq in questo mondo serve tutto: dal politico all’estetista se no ki te la fa la ceretta??

  169. 183 imma gennaio 11, 2009 alle 12:27 pm

    GRAZIE SOCIAL E GIORGETTA PER I VOSTRI CONSIGLI NE FARO TESORO E CREDO PRPPRIO CHE ANDRO AL CORSO PER ESTETISTA..IN REALTA IO HO IL DIPLOMA DI LICEO SCIENTIFICO E VOLEVO FARE L UNIVERSITA..SCIENZE INFERMIERISTICHE MA PURTROPPO LA VITA MI E STATA CONTRO…A DICIOTTO ANNI NON PER MIA DECISIONE SONO STATA COSTRETTA AD ABORTIRE,IL PAPA NON NE VOLEVA SAPERE E MI PICCHIAVA ANCHE..SONO STATA MALISSIMO NON CE LO FATTA SONO USCITA DA QUEST ESPERIENZA DEVASTATA,DISTRUTTA…PENSO SEMPRE AL MIO ANGIOLETTO CHE ORA AVREBBE 3 ANNI..E TERRIBILE..MA BISOGNA ANDARE AVANTI… COMUNQUE GRAZIE RAGAZZE NON SO COME POTER ESSERE UTILE PER VOI…VOI SIETE STATE STUPENDE CONME…PERCIO SE AVETE BISOGNO DI PARLARE,SFOGARVI,SE AVETE QUALCOSA DA DIRMI…IO CI SONO…GRAZIE DI CUORE VI VOGLIO UN MONDO DI BENE…

  170. 184 Giorgetta__x gennaio 11, 2009 alle 12:29 pm

    rispondo x “…” non stiamo qui a parlare dell’estetica però ti dico che qualunque lavoro ha qualcosa da studiare. Nella scuola di estetista dove volevo andare io c’era biologia, psicologia, anatomia……..poi scusa se stai per diventare psichiatra il tuo ruolo non sarebbe capire (studiare) la mentalità delle persone??? perchè tu devi parlare delle persone che sono capre o ignoranti???? comunque, non sono venuta qua per dicutere. Chiudo il mio discorso qua…ciao…

  171. 185 Giorgetta__x gennaio 11, 2009 alle 2:47 pm

    imma grazie anke a te 🙂 Mi dispice tantissimo per quello che ti è successo. Avere un figlio è uno dei tanti desideri che vuole una donna. Io desidero avere tanto una bambina anche se un bambino non mi dispiacerebbe nemmeno. TVB

  172. 186 Snowy gennaio 11, 2009 alle 11:51 pm

    Infatti sei talmente intelligente e ti vanti tanto di te stessa a tal punto che non hai il coraggio di scriverti un nome per far sapere a noi, povere mente ignoranti o al massimo mediocri, da chi abbiamo avuto l’onore di apprendere tali perle di saggezza!!
    Tanto saggia e disinteressata non sei se comunque pure tu vieni a dire che pesi 45 kili e sei alta 1.70…vuol dire che pure a te piace vantarti del tuo fisico…e scrivendo questo tuo post hai voluto renderci noto questo fatto, grazie ma…chi se ne frega!!
    C’è gente qui che sta iniziando a scrivere per cercare di far ragionare certe ragazze che hanno bisogno di aiuto e arrivi tu per ributtarle nell’abisso da cui stan cercando di uscire??
    Wow che bella psichiatra che diveterai!! Complimenti ma se i tuoi studi ti hanno portato ad essere così villana (e non nel senso arcaico della parola tesoro mio, ma quello attuale) e altezzosa allora meglio essere ignoranti e capre!!
    Tesoro mio se tra qualche anno dovessi per disgrazia essere come te, brucio tutti i miei libri subito.
    Ti nascondi dietro tre punti, potevi anche non renderci partecipi della tua eistenza allora 😀 ciao ciao psichiatra!

  173. 187 angie gennaio 12, 2009 alle 1:41 pm

    ciao…sono molto in difficoltà…non mi piaccio molto e è + di 1 anno ke “sogno” di essere un po’ come voi…pensando ke la magrezza mi renda felice…mi daresti…un bel po’ dei tuoi 63 consigli…lo chiedo per favore…è davv importante…rispondi…grazie…sono disperata…e di vomitare proprio nn mi va…:-(

  174. 188 Snowy gennaio 12, 2009 alle 1:58 pm

    ma qui nessuno vuole dare 63 consigli, e chi ha scritto il post ha riportato un articolo di giornale, non aveva intenzione di dare 63 consigli!!
    Vuoi essere felice?? parla con gli amici e goditi la vita
    Vuoi essere più magra??
    Evita di mangiare dolci quotidianamente e concediti la pastasciutta solo quando proprio ne hai bisogno. Evita bibite gassate e alcol che è ipercalorico. Stop. Non c’è bisogno di ammazzarsi.

  175. 189 l'amante di lady chatterley gennaio 12, 2009 alle 2:01 pm

    l’anoressia è una malattia della mente.
    non è una scelta consapevole e libera.
    e non è un male fisico.
    qua sotto trovate il link al video di una bellissima conferenza sul tema tenutasi la scorsa estate al teatro eliseo a roma.
    è divisa in varie parti. spero avrete la pazienza di seguirla da cima a fondo, soprattutto quelle ragazze che stanno soffrendo per questo terribile male.

    http://link.brightcove.com/services/link/bcpid236059199/bclid422873334/bctid1670074582

    tanti auguri care ragazze…

  176. 190 angie gennaio 12, 2009 alle 2:07 pm

    è proprio vero che certa gente non capisce…uffff….

  177. 191 Snowy gennaio 12, 2009 alle 2:42 pm

    Cosa intendi con “certa gente non capisce”???

  178. 192 Giorgetta__x gennaio 12, 2009 alle 3:35 pm

    Hai ragione snowy che poi io credo che 45 kili per 1.70 siano troppo pochi. Angie non devi consultare 63 consigli per essere magra… ti basta degli sforzi per fare una dieta senza sgarrare. Se vuoi ecco un sito dove troverai diete…http://www.rosannalambertucci.com/

    vi conviene a tutte di fare queste diete.

  179. 193 angie gennaio 12, 2009 alle 6:45 pm

    …intendo cheee…non lo so nemmeno io…forse nn voglio davvero essere o diventare come “loro” xò vorrei provare ciò che provano loro…soprattutto se x una motivazione riguardandeee…al proprio corpo…vorrei stare male…xkè felice nn riesco ad essere…e la maggior parte della gente nn mi capisce…e nn mi aiuta…sono triste…forse quello…

  180. 194 angie gennaio 12, 2009 alle 6:56 pm

    …cmq giorgetta grazie 1000 per il sito…è davvero utile…

  181. 195 imma gennaio 13, 2009 alle 1:57 pm

    ragazzi sto guarendo….ho ripreso a mangiare e ho preso anche qualche chilo…DA QUESTA MALATTIA SI ESCE…

  182. 196 imma gennaio 13, 2009 alle 5:12 pm

    l ho fatto di nuovo..ho mangiato come una forsennata e poi ho vomitato tutto..ho tanta paura ho paura di ammalarmi di bulimia e terribile..AIUTO

  183. 197 angie gennaio 13, 2009 alle 8:21 pm

    …imma mi lasceresti il tuo contatto per favore…?

  184. 198 Life! gennaio 13, 2009 alle 9:03 pm

    Nelle risposte delle pro-ana noto confusione, tristezza, arroganza… e pessimo italiano.

    Vi piace essere vuote, cattive e ignoranti?

  185. 200 imma gennaio 14, 2009 alle 2:26 pm

    oggi ho mangiato e vomitato di nuovo…adesso ho l incontro col medico …che gli dico….ho paura…

  186. 201 Giorgetta__x gennaio 14, 2009 alle 4:50 pm

    oiii imma non vomitare cavolo!!! Life ci sono problemi più gravi della lingua italiana che viene usata male!

  187. 202 Cotton Candy gennaio 15, 2009 alle 7:32 am

    A TUTTE VOI.
    Prima di Natale ho incontrato su questo sito elisabetta20 che mi ha dato il suo consiglio per superare quel brutto momento. Adesso sono felice, ce l’ho fatta DA SOLA!
    Imma, Angie e altre che portebbero trovarsi in difficoltà…Il cambiamento sta tutto dentro di voi, è solo una questione di FORZA DI VOLONTA’.
    Una mia amica bulimica si è operata e le hanno messo una specie di molla nello stomaco per impedire che le entrasse cibo superfluo. Adesso fisicamente è meravigliosa, ma quando le toglieranno quell’affare ripenderà tutto e altro…E’ inutile,dipente tutto da noi!
    Non state a guardare i siti ana…Cio’ che bisogna capire è che il cibo non è un nemico o una valvola di sfogo. Il cibo serve per nutrirci E BASTA.
    Prima mi abbuffavo e vomitavo, ero sovrappeso e mi sono anche autolesionata per i sensi di colpa…Subito dopo le feste natalizie mi sono imposta CHE NON VOGLIO PIU’ VIVERE NELLA MERDA E CHE NON CI TORNERO’ MAI PIU’! Mi sto impegnando, mi costa sacrificio perchè il mio stomaco era abituato a ricevere quantità industriali di cibo, ma la cosa più bella è sentirsi carina e vedere che ti entrano i pantaloni.
    Piano piano…Faccio 5 pasti ridottissimi al giorno e ogni mattina faccio 1h di cyclette.
    Per quanto riguarda il cibo, non mi sono privata di nulla: a colazione caffè e un dolcetto, a spuntino un frutto, a pranzo un primo (misuro la pasta mia in un bicchiere)e un frutto, a merenda caffè e due biscotti, a cena un secondo (1 fetta di carne/1 porzione di pesce/1 uovo/1 fetta di formaggio con insalata e un cucchiaio d’olio)e un frutto.
    Così non si soffre la fame, non mi punisco più e in questo modo, con 1h di “sport” al giorno riesco a perdere fino a 2 kg a settimana.
    Mi sento bene…E la cosa più bella è che mi sono rialzata da sola!
    Ve lo auguro, con tanta solidarietà. Volere è potere!
    Grazie a tutte quelle che qui mi hanno dato coraggio. Un abbraccio

  188. 203 angie gennaio 15, 2009 alle 1:52 pm

    ..quando sarò magra veramente inizierò a darvi ascolto…quando avrò il fisico ke voglio io…

  189. 204 Navi gennaio 16, 2009 alle 3:48 pm

    Per “_”, la futura grande psichiatra: credo sia il caso che prima di iniziare la professione tu vada in cura da uno psichiatra veramente bravo. Una persona che parla come te è solamente una vergogna per la categoria degli psicoterapeuti.Navi

  190. 205 Social gennaio 16, 2009 alle 5:38 pm

    No imma, poco prima avevi scritto che da questa malattia si può uscire, allora dai l’esempio a tutte…cerca di uscire, pensa a vivere la tua vita, ogni vita è meravigliosa e non c’è bisogno di rovinarla con 2 dita in bocca…Imma confido in te, vivi al massimo perchè del minimo non te ne fai niente!!!

  191. 206 imma gennaio 16, 2009 alle 7:41 pm

    grazie social…sono molto scoraggiata…oggi ho vomitato di nuovo…allo specchio mi vedo brutta e grassa…sono 1 e 65 per 46 chili…io non mi percepisco..secondo te come sono..

  192. 207 Kikka gennaio 17, 2009 alle 10:18 am

    La verita’ e’ che queste malattie rovinano la vita sia sociale che lavorativa e alla fine ci si ritrova soli (perche’ ci isoliamo da tutto e da tutti) ,senza nessuna qualifica lavorativa (perche’ cio’ comporta non avere piu’ il coraggio di stare con gli altri, e quindi andare a scuola) e nessuna speranza di poter trovare un lavoro che non sia umiliante, e col passare degli anni nemmeno quello…e tutto questo rovina la vita per sempre. Alla fine la malattia puo’ anche passare ma questa realta’ rimarra’ e non si potra’ piu’ rimediare, non fate questi errori voi che siete ancora giovani.

  193. 208 Social gennaio 17, 2009 alle 5:59 pm

    molto probabilmente ti vedi diversa perchè stai riniziando a mangiare qualcosina…inizia piano piano, magari mangiano inizialmente qualcosa che ti piace e soprattutto cerca di non vomitrarlo…almeno dovresti essere 53Kg…Dai tesoro puoi farcela, noi siamo tutte con te…Se ti vedi brutta allo specchio è solo perchè sei diversa, perchè mangi di più e vedrai ke dopo ti troverai bellissima come sono sicura che sarai!!!
    Vedi il cibo come tua amico salva vita e quando mangi pensa ke noi facciamo il tifo per te…e quando vomiti bè pensa ke ci stai deludento!!!!!!!!!
    mangia qualcosaina cerca sforzati…ti do una bella ricetta?
    allora il mio piatto preferto sono le tagliatelle al tonno…mangiale e guai a te se le vomiti, è il mio piatto preferito!!!!!!!!
    kisssssss

  194. 209 elisabetta20 gennaio 19, 2009 alle 11:58 am

    X Cotton Candy..mi fà piacere sentirti così positiva…se FORSE le mie parole ti sono state d’aiuto sono molto contenta, non ho ben capito cmq se sei ancora seguita da un dietologo o meno ma noto che non ti privi assolutamente di nulla ed hai una buona e bella forza di volontà…sappi che ogni tanto possono capitare dei momenti bui ma torno a ripeterti che non devi far altro che scrivermi…
    Con l’augurio che anche un altra sola persona capisca (come Cotton candy) che non mangiare NULLA o vomitare TUTTO è solo 1 dei SBAGLI più grandi che si possano fare per “guarire” i problemi dell’anima…Un Bacio a tutti

  195. 210 ale!! gennaio 19, 2009 alle 7:45 pm

    ciao imma
    ho letto ciò ke hai scritto… e nn so cm mai mi sento sl di dirti una cosa..credi in Dio!!! Lui ce, esiste….
    io nn ho la malattia e grazie a Dio sn una ragazza con una vit normale e un fisico normale…
    apri l tuo cuore a Dio..lui ti può aiutare e quando sei veramente giù pensa a Lui… lo so magari qualcuno mi può criticare pero nella mia semplice vita Lui mi sta accanto sempe e mi aiuta!!!
    Ti voglio bene ache se nn ti conosco!!!!

  196. 211 Cotton Candy gennaio 20, 2009 alle 10:13 am

    Ciao elisabetta20!
    Se un mese fa sono giunta in questo sito e ho deciso di scrivere, è perchè avevo raggiunto l’apogeo della mia disperazione.
    Tu sei stata l’unica a rispondermi e ti sono grata per l’incoraggiamento che mi hai potuto dare.
    Ho deciso di dare una svolta alla mia vita con l’anno nuovo.
    Racconterò brevemente il momento più recente della mia storia in modo tale che chi si trova in difficoltà possa trarne forza.
    I miei, avevo già scritto, per quanto sono fissati con la linea non mi hanno mai voluto portare né da uno psicologo né da una dietologa.Mi hanno sempre detto: -Peggio per te!- e si divertivano a prendermi in giro (adesso allargheremo le porte, sei una discarica di rifiuti,ecc.).
    In realtà il problema era dentro di me.
    Tra le mie amiche ho 2 esempi che poi mi hanno fatto rinunciare al pensiero di farmi prescrivere una dieta.Di una ne ho già parlato nel post precedente e aggiungo che una volta subito un intervento, se si riprendono tutti i kg, non si può più tornare indietro perchè lo stomaco e i tessuti sono provati dall’operazione; dell’altra amica mia posso dire che pesava 80 kg (per 1,55)e con la dieta è arrivata a 61 kg in poco tempo (ha perso 7 kg al mese). A questa è successo che al minimo cedimento non ha retto più e adesso è tornata obesa, come prima.
    Ma queste sono testimonianze che riguardano altra gente.
    A me è successo così.
    Il giorno di Capodanno si sono presentati a casa, ovviamente a pranzo, tutti i miei parenti.Quella mattina, a stomaco vuoto, mi sono pesata: 67 kg (io sono alta 1,61).Ho indossato un paio di pantaloni neri e un poncho di lana. A pranzo ho mangiato un po’ di tutto e con gusto, ma non in maniera avida ed esagerata.Ad un certo punto durante gli antipasti mia madre scatta in piedi, mi leva il piatto ed urla incazzata: – Vattene di qui, tu non dovresti mangiare proprio niente! Vai a farti un giro, non vedi quanto sei grossa? Mo’ scatt’! [in dialetto significa “adesso scoppi”]-. I miei parenti ci guardavano immobili e mia cugina (grossa: 1,75 m x 87 kg)si è pure messa a ridere e ha detto davanti a tutti – E bravo il nostro porcello!-.
    Quella sera ho pianto,accidenti…Prima di infilarmi il pigiama mi sono guardata allo specchio e ho pensato QUANTO SONO INFELICE.
    Potrei anche convivere con la ciccia, il mio problema non è quello. E’ che è impossibile vivere quando la famiglia stessa ti mette sotto pressione…Non basta la società, pure loro…
    Così HO GIURATO A ME STESSA CHE CE L’AVREI FATTA E CHE MI SAREI PRESA LA RIVINCITA SU TUTTI. IO VINCERò E DIMAGRIRò, MA COI PIEDI PER TERRA. Vale a dire che quando raggiungerò il mio peso forma (cioè 51kg x la mia altezza) cambierò look e tutto il guardaroba.
    Sono 6 anni che non infilo una minigonna…Quanto lo desidero…
    Dal 2 gennaio mi sono messa a dieta, come ho già detto, e NON una dieta da vomito e fame! Tutti i giorni non mi sto facendo mancare lo sport: o cyclette o corsa, ma lo sto facendo.
    Risultato: stamattina presto a stomaco vuoto pesavo 61,1 kg. E VAI!!!!
    Sabato scorso sono andata in pizzeria e ho mangiato una p. margherita intera senza sensi di colpa; domenica ho mangiato pure una fettina di crostata.
    I miei genitori non scocciano più, mi guardano solo in silenzio.Ieri sera ho mangiato un’insalata con 2 fette di carne e un frutto, e mia madre si è incazzata perchè voleva darmi pure l’avanzo della pasta e io ovviamente l’ho rifiutata.
    L’ho guardata e le ho detto di non rompere.
    Devo dire però che mi sta aiutando di più lo sport dell’alimentazione equilibrata. In questo periodo ascolto a più non posso l’album nuovo di Britney Spears…Sarà che anche la storia del suo atteso comeback mi ha spinta ad andare avanti.
    Be’, sono tornata poco fa dalla corsa…Sto mangiando una banana. IO CE LA STO METTENDO TUTTA. Ragazze, vi auguro di cuore di guarire e di farvi tanto coraggio.
    Grazie per avermi dato la possibilità di aprirmi qui e soprattutto grazie Gesù che mi stai salvando dal precipizio. Un bacione

  197. 212 ale!! gennaio 20, 2009 alle 8:16 pm

    ciao imma…
    ma iltuo indirizzo e-mail e sbagliato.
    ho provato a contattarti ma nulla….

  198. 213 imma87 gennaio 20, 2009 alle 8:18 pm

    ciao!
    volevo dire ad imma di correggere il suo indirizzo email,poichè quello che ha indicato corrisponde ad un altra xsona(me!)
    …mi raccomando!…xkè in molti vogliono offrirti aiuto…xò contattano la xsona sbagliata!
    grazie ciao!
    quindi l’indirizzo imma87@hotmail.it nn corrisponde alla xsona che cercate!
    gazie!

  199. 214 callisto gennaio 21, 2009 alle 6:41 pm

    ariecchime….buongiorno a tutti….dunque ci tenevo innanzitutto a salutare martina(trasparente)perchè è un bel pò che non mi faccio vedere….come va piccola?fammi sapere presto così dopo queste vacanze che mi hanno portata lontana dal pc possiamo tornare a chiacchierare.ti abbraccio fortissim.punto numero 2:vorrei parlare con”…”.ora,ricapitoliamo:tu sei bellissima,inteligentissima,molto sicura di te,hai un grande impatto sugli uomini e successo negli studi.però haipaura.però vieni su questo blog ad insultare e a magnificarti,salvo poi chiedere aiuto.quello che penso(e te lo dico perchè mi sembra che il fatto che nessuno ti abbia risposto ti ha profondamente offesa,quindi voglio rimediare)è che tu sia una persona sola,insicura,e che tutto questo successo te lo stia solo inventandoperchè non è dimostrabile ilcontrario qui.ora,tutto questo non sarebbe male,cioè,lo è per te,mi spiace che tu nn ti senta a tuoagio con te stessa,ma il modo per chiedere aiuto non è porsi in un modo arrogante,presuntuosos e maleducato.cosi rischi solo di fare allontanare tutti.detto questo chiacchiererei molto volentieri con te,ti chiedo solo di essere più gentile e renderticonto che il modo migliore per sconfiggere lapaura è batterla.e non dire che non c è.guardala in faccia,e se non vuoi farlo qui di a te stessa quali sonoi tuoi limiti e le tue qualità,e non giudicare gli altri se nn vuoi essere giudicata.anche perchè gli altri neppure li conosci.un saluto a tutti e un bacio a marty

  200. 215 Ana gennaio 21, 2009 alle 9:38 pm

    Ciao, i dottori mi dicono che devo mangiare e prendere i farmaci per non vomitare, però io non ci riesco voglio e non voglio allo stesso tempo, so di aver bisognio di aiuto, ma non voglio mangiare, sono attirata dal cibo, ma allo stesso tempo qualcosa dentro di me mi dice di non farlo, di resistere, ma i dottori mi dicono che sto morendo VI PREGO AIUTATEMI!

  201. 216 ich lebe von Luft gennaio 22, 2009 alle 3:54 pm

    ciao…
    Io sono Y. ho letto un commento dove qualcuno diceva che noi anoressiche preferiamo la riservatezza…quindi mi tengo per me nome ecc…
    ho cominciato a perdere peso dall’estate scorsa…esattamente 7 mesi…è stata una scelta…sbagliata,stupida,consideratela come volete…ma è stata una scelta…sono pro ana…6 mesi fa una mia amica di 18 anni è morta di infarto…era anoressica…ero ancora magra ma sana…non sono alta….1.55…ma peso 28 kg…
    Ho attorno una marea di amiche che mi chiedono se voglio morire…mi chiedono perchè faccio questo…e mi cotringono a uscire di casa…non mi piace uscire,stare per strada,e soprattutto odio stare tra la gente…andare a scuola è una tortura…sento commenti acidi da tutte le parti,c’è sempre qualcuno che mi chiama “maniko di scopa” oppure “stecca di legno” o, peggio ancora mi insultano…”cretina,deficente,idiota…t***a,p********a”….e la cosa peggiore è che tutti mi guardano con disprezzo,con disgusto…come se avessi la lebbra…non a caso porto pantaloni più larghi per non far notare le gambe…anche perchè quelli della mia taglia non li trovo…
    Ho letto girando per internet commenti dove ci sono delle vere schiere di persone che ci odiano…che ci vorrebbero morte perchè siamo cosi…ad alcuni facciamo pena,ad altri schifo…sono cose che si sanno penso…Mi sembra cosi stupio che la gente scriva che facciamo schifo per poi dire che l’anoressia è un fenomeno da evitare…perchè per evitarlo non aiutate un pò chi ha quest “malattia”…???
    pro ana o no…uscirne non è semplice…giudicare si…

  202. 217 imma gennaio 23, 2009 alle 12:21 pm

    per chi e dentro la malattia non crede a queste parole..ma davvero ragazze–CI VUOLE GRANDE FORZA DI VOLONTA..IO CE LA sto mettendo tutta…si ho sempre le mie fisse,mi peso ogni mattina,controllo quello che mangio cn una sottile differenza…SEGUO UNA DIETA..si dimagrisce o si mantiene il proprio peso senza cadere nella trappola dell anoressia..io ho provato sulla mia pelle entrambe le cose ..anoressia e bulimia e so che la bulimia e peggiore anche del anoressia..non c e cibo che basti tutto il giorno si pensa solo a quello e dopo a come vomitare..e terribile..CI VUOLE TANTO AUTOCONTROLLO MA SOPRATTUTTO RAGAZZE TROVATE DEGLI INTERESSI,DEGLI SVAGH,NON CHIUDETEVI IN CASA..USCITE,PARLATE,COLTIVATE LE VOSTRE PASSIONI e vedrete che man mano l ossessione per il cibo diminuira perche la vostra mente e occupata in altre cose..io cosi sto facendo e mi trovo bene.. l altra volta ho sbagliato..il mio indirizzo di posta elettronica e.. imma871@live.it ciao a tutti VI VOGLIO BENE

  203. 218 Giorgetta__x gennaio 23, 2009 alle 3:58 pm

    Ciao ragazze, sarà da qualche giorno che non scrivo. Vi volveo dire che oggi ho fatto una gran cazzata ( scusate la parola)..Io mi sono sempre vista grassa ma non ho mai avuto problemi “psicologici” (non so se mi seguite…) in senso che, mi vedo grassa ma gli altri non mi hanno mai presa in giro il problema era solo mio e non mai avuto intensione di essere anoressica. E’ da un po di giorni che è tutto cambiato, forse una settimana perchè mi sono innammorata e per il momento ci sentiamo per telefono e lui non ha mai visto il mio fisico, solo la mia faccia. Ora lui è partito e tornerà non presto, lui mi crede bella, alta e soprattutto magra, ma non è così cerco in tutti i modi di essere stupenda. Il problema non è solo questo, il peggio è che ora la gente mi prende in giro ( che prima non facevano!!!) quindi ora sono sempre triste, oggi è stato bruttissimo. Due ragazzi della mia classe mi hanno presa in giro dicendo cose così: “Questa è grassa e fa pure danza!” o pure un altro.. ” Ammazza quanto sei grassa!! ma quanto pesi?!?!?!” oggio ho pianto e quando per spuntino mi sono mangiata dei biscotti al cioccolato ho sentito l’esigenza di vomitare. Ora so veramente quello che provate voi pro ana, non so se questo sia solo un inizio perchè quando ho vomitato (dopo avere bevuto mezzo litro d’acqua) non ho rigettato i biscotti, solo acqua. Non riesco a crederci, poco tempo fa ero io a dirvi di non fare queste cose, ed eccomi qua a fare la stessa vostra cosa!!!Forse nemmeno vi dovevo dire questa mia cosa di oggi, perchè do un brutto esempio, ma ho avuto un ergenza di parlane con qualcuno che ha lo stesso mio problema poichè nessuna mia amica mi da dei buoni consigli!!!

    P.S: NON VOGLIO COMMENTI SUL FATTO CHE MI SONO INNAMMORATA DI UNA PERSONA CHE ANCORA NON HO VISTO DI PERSONA!!!

  204. 219 imma gennaio 23, 2009 alle 6:36 pm

    giorgetta sento di dirti dal profondo del cuore..ti prego non farlo piu..si comincia sempre per gioco..a vomitare.. poi si finisce in un vortice senza fine..i tuoi meccanismi interni si scombussolano e finisci in una spirale atroce..cominci ad abbuffarti senza misura perche tanto poi sai di andarlo a vomitare e non controlli piu la fame e la sazieta.. e soprattutto NON ASCOLTARE QUELLO CHE DICONO GLI ALTRI MA LA VOCE INTERNA ATE QUANDO TI VEDI ALLO SPECCHIO E QUESTA QUELLA CHE CONTA..TU SEI BELLA FUORI NE SONO SICURA E SOPRATTUTTO DENTRO..ED E QUESTA LA VERA BELLEZZA..NON PESARE 40 KILI..E POI ESSERE VUOTI DENTRO..UN ABBRACCIO FORTE TI VOGLIO BENE

  205. 220 TrAsPaReNtE gennaio 23, 2009 alle 7:34 pm

    Ciao ragazze..è da tantissimo ke sn sparita dalla circolazione..forse x paura..volevo tenermi a distanza da qst mondo..da persone cm me..un tentativo in più x uscirne..ebbene sì ho ricominciato a mangiare quasi normalmente, ho preso un chilo e mezzo, ritrovato un pò più di concentrazione nello studio….ed è tornato anke tutto il resto. il dolore a ondate ke travolge, i pensieri ke ti fanno scoppiare la testa,responsabilità,preoccupazioni x il futuro,cercare di ritrovare un posto fra la gente “normale”…..Ana mi teneva a distanza da tutto, ero vuota, nnt sentimenti, la mente costantemente occupata da calorie,bugie,nuovi stratagemmi x saltare pasti, foto di corpi ossuti da bramare…adexo nn sn più fra le sue braccia, nn ho più i paraocchi..e tutto mi sembra amplificato..insostenibile..nn fraintendetemi, fisicamente sto molto meglio nnt più debolezza muscolare, stordimento, nexuna forza x reagire a nnt, sn anke più carina così anke se smp mlt magra….ma nn sto bene. è la ragione sta nel fatto ke alla radice nn ho estirpato il vero problema. sto mangiando solo x nn fare star male la mia famiglia e i miei amici…ma se ad esempio vivessi da sola ricomincerei tranquillamente a digiunare…ma una buona notizia è ke lunedì mattina andrò in un policlinico specializzato in disturbi alimentari..nn poxo continuare così. sn stanka..ora mangio ma nn è cambiato mlt..mi ritrovo spesso a pensare alla morte..trp spesso..e nn dovrebbe exere così..oggi mi è venuto un attacco isterico, mi sn detta ke cazzo sto facendo?? stavo meglio prima!! e ho rimexo il pranzo..nn lo facevo da una settimana…ma nn dv arrendermi..anke xkè dovrei ricominciare tutto d’accapo ed è brutto. qnd mangio normalmente ho continui mal di stomaco, fitte fortissime..è dura ma ci sto mettendo tutta la volontà ke mi rimane…un bacio cn tanto tanto affetto a Carlotta (callisto) ke mi manca molto! spero di sentirti presto tesò!!! ti ringrazio x l’ennesima volta di exere smp presente nonostante la lontananza e credimi se ti dico ke 6 stata determinante x la mia decisione di guarire, grazie alla sincerità dei tuoi mexaggi!!! in qst momento sto cenando cn un pò di verdure e una scaloppina piccola..spero di nn vomitare nnt xkè oggi sn più ansiosa del solito…e sto maledicendo il giorno in cui mi è saltato in mente di iniziare tutto..ve lo dico col cuore, fermatevi se siete agli esordi di qst spirale fatta di pianti e di mer*a..e nn sperate di diventare più amabili agli occhi della gente..nn sarà così..la maggior parte ti lascia sola..xkè gli umoni infondo sn cattivi, bisogna farsene una ragione…x il momento cmq la mia dieta tipo è : Colazione: o i crackers integrali e un succo o un cornetto vuoto e il caffè. Pranzo: un primo di dimenzioni medie tipo il riso cn le verdure o il brodo o il minestrone Merenda: yogurt magro e cereali o qualke biscotto integrale Cena: un secondo leggero tipo verdure, insalata cn pomodori e mais, fettine……un bacio evanescente..anke se un giorno dovexi uscire definitivamente da qst mondo..lo porterò sempre dentro di me..ormai è qui..ci sn cose ke nè il tempo nè la volontà cancelleranno…e voi siete parte del mio cuore, un pò ammaccato ma ke vuol battere ankora..vostra Trasparente alias Marty

  206. 221 sabina gennaio 24, 2009 alle 12:28 am

    Quando inizierete a cadere, a perdere i capelli, a non riuscire a fare le scale, a camminare, a sentirvi ballare e marcire i denti, ad avere un alito nauseabondo, a non avere piu’ amici, piu’ vene, piu’ voce, piu’ voglia di sesso, quando non potrete piu’ uscire con le vostre amichette per andare a ballare in discoteca perche’ non ne avrete la forza e perche’ se solo conosceste un poco questa malattia, queste malattie sapreste che portano alla solitudine, all’isolamento, alla depressione, all’essere abbandonati, quando tutte queste cose inizieranno a farsi ben presenti, allora vorrete 63 consigli per uscirne. MA NON SE NE ESCE SPESSO. Lo si fa molto raramente.

    Ho letto cose assurde su questo blog, ma quella ragazza che ha detto che il grasso è merda o simili mi ha scioccata.
    Non ricordo il tuo nome, ma questo non è il tuo diario, questo è un luogo dove TUTTI leggono, ASSIMILANO quello che viene detto. Chi scrive qui ha delle responsabilità. Qui se ti sfoghi lo fai rispettando le altre persone.
    Quando pesavo 43 kg anche io scrivevo sul mio diario che ingrassare era male, ma era IL MIO DIARIO, non lo andavo a profetizzare in giro come una nuova religione senza pensare agli effetti che avrebbe potuto fare sulle altre persone.

    Quello che vorrei dire è che bisogna fare qualcosa, ma sentite il modo di ragionare? “Ho bisogno dei siti pro ana”. Ovviamente non condanno loro, i ragazzi malati, la sono stata anche io e non ne sono e non ne sarò mai del tutto fuori, ma è il resto, siamo noi che abbiamo la responsabiità della vita e della morte di tutti loro. Sono assolutamente confusa, inorridita. Quello che vivranno, che vivono queste ragazze è doloroso e doloroso è ancor piu’ tornare idietro.

    Non so, bisogna emergere da questo stato, reagire, cambiare le carte in tavola.

    lietta_@hotmail.it

  207. 222 Giorgetta__x gennaio 24, 2009 alle 11:19 am

    Grazie imma… sto cercando di non farmi passare per la mente di vomitare..e sta riuscendo!!! Comincerò di nuovo la mia vecchia dieta ma riducendo e aggiungendo delle cose: farò 1 ora di cyclette anzichè 30 minuti, bevrò 2 litri d’acqua anzichè 1, e mangerò meno pasta e soprattutto meno pasta al sugo!!! Spero che finalmente riuscerò a perdere chili. Fate conto che peso 56/57 o forse anche 58 chili x 1.64 di altezza…Il mio obbiettivo è di pesare 52 chili ma se vedo ancora il grasso farò anche 50 chili ma non di meno.

  208. 223 imma gennaio 24, 2009 alle 4:12 pm

    ragazzi l ho fatto di nuovo..mi sono abbuffata ed ho vomitato–ho tanto male alla gola–

  209. 224 sabina gennaio 24, 2009 alle 5:06 pm

    Imma, come sti senti ora? Ma tu sei seguita da un medico?
    Un abbraccio forte!

  210. 225 imma gennaio 24, 2009 alle 6:13 pm

    SI SABINA SONO SEGUITA DA UN NEUROPSICHIARA prendo molti psicofarmaci per tenermi calma..attualmente sono in fase di guarigione ma ogni tanto ho qualche crisi bulimica seguita dal vomito..sono stata prima in anoressia e poi ho avuto una fase bulimica in cui l cibo non mi bastava mai..ora peso 47 kili per 165 cm ma mi vedo anzi sono grassa..e tu che mi dici di te

  211. 226 sabina gennaio 24, 2009 alle 6:42 pm

    Ho ventitre anni, e sono stata anoressica per un anno e mezzo e poi e’ arrivata la bulimia che dopo sei anni porto ancora dietro. Sono seguita da molto tempo da uno psichiatra, prendo i farmaci, uno per tamponare le crisi bulimice ma mi rendo conto che funziona se io voglio che funzioni, altrimenti è solo una mentina.
    Così mi ritrovo il sabato sera in casa perchè i chili di troppo e il mio pessimo umore non mi fanno uscire, piano piano sarò un’isola.
    Spero con tutto il cuore che tu riesca piano piano a ritrovarti, a capire, e quindi a stare bene.
    Sabina.

  212. 227 imma gennaio 26, 2009 alle 2:07 pm

    ciao a tutte ragazze.sapete oggi ho cominciato la scuola e sono felicissima..il campo dell estetica e bellissimo..studieremo anatomia,chimica,estetica e in piu faremo pratica…domani farem i massaggi..non vedo l ora..ho stretto amicizia con le ragazze siamo sette in tutto..sapete si sono accorte subito della mia magrezza..ah sto riuscendo anche a controllare la fame anche se e solo un giorno e mezzo che non ho crisi bulimiche ma per me e un grande passo..FORZA A TUTTE VOI..CE LA POSSIAMO FARE..UN ABBRACCIO..VI VOGLIO BENE..

  213. 228 Giorgetta__x gennaio 26, 2009 alle 4:18 pm

    Brava imma!!! beata che puoi studiare queste cose..quanto vorrei anche io fare una scuola d’estetista…io invece sto sempre a mangiare oggi!! non so che mi è preso, mi sono mangiata un bounty, e 2 gran cereale..Ora sto bevendo l’acqua (non per rivomitare). Comunque ho perso già 1 kilo, peso 55 spero di non recuperlo dopo quello che ho mangiato.

  214. 229 imma gennaio 26, 2009 alle 5:07 pm

    BRAVA GIORGETTA…ANCH IO HO PERSO UN CHILO ADESSO SONO46–MA TU COSA FAI NELLA VITA

  215. 230 sabina gennaio 26, 2009 alle 9:35 pm

    ragazze, non parlate di peso, se no vi condizionate una con l’altra. il valore del peso senza il valore dell’altezza non ha senso di esistere, eviterei di menzionarne uno zenza che venga menzionato anche l’altro.

    un grande in bocca al lupo.

  216. 231 Giorgetta__x gennaio 27, 2009 alle 4:18 pm

    Non so come ho fatto a perdere questo chilo. Ho solamente evitato le schifezze (apparte ieri).Faccio danza hip-hop e vado a scuola. Ultimamente faccio un po di cyclette e addominali poi seguo qualche esericizi fitness. Mi copro i cereali fitness dove ti danno il codice dove puoi fare degli esercizi per mantenerti in forma. http://www.cereali-fitness.it <– Con questo sito in una settimana ho avuto le cosce + toniche. Comunque rispondo a sabina: io non mi faccio condizionare da nessuno. Spero che anche imma non fa condizionare,perchè se è così giuro che non parlo più di peso. Comunque imma, tu dovresti aggiungere chili non perderli!!.. su fino a poco tempo fà credevo che ti stavi controllando. Dai su!!! BACI

    🙂

  217. 232 elisabetta20 gennaio 27, 2009 alle 5:03 pm

    Buonasera a tutte e tutti…voglio dire a Cotton Candy che sono contenta che sta riuscendo nel suo intento, cioè un dimagrimento controllato senza (spero!) lasciarsi prendere la mano dall’anoressia.
    Poi a >ich lebe von Luft< (e a tutte le ragazze o ragazzi ke si trovano nelle stesse condizioni) voglio dire che come ci sta riuscendo Cotton Candy puoi riuscire tu a sentirti meglio…lei dimagrendo e tu invece prima risolvendo, capendo i tuoi problemi interiori e poi raggiungendo una giusta ed equilibrata costituzione fisica. Se i commenti di chi incontri non ti fanno piacere…bè credo dovresti rifletterci su questo…magari potresti accorgerti che in fondo un pizzico di verità c’é…l’anoressia o la bulimia MAI vi faranno sentire più belle…MAI risolveranno i vostri problemi ragazze mie…

  218. 233 ... gennaio 27, 2009 alle 10:46 pm

    si dà il caso che vige il rispetto per la privacy indi per cui non son obbligata ad identificarmi con nome e cognome, o nick del generis trasparente gattina magra e bla bla bla.

    saluti.

  219. 234 Giorgetta__x gennaio 28, 2009 alle 5:58 pm

    allore se si ” vige” il rispetto della privacy perchè stai qua??? ti impicci delle cose che succedono agli altri e in più lasci commenti che non centrano niente con questo problema.Bhè anche io allora mi impiccio, ma di certo non vado a dire la gente che questi discorsi fanno venire il voltastomaco!!! perchè queste sono cose serie…

  220. 235 il Becchino gennaio 29, 2009 alle 3:42 pm

    ciao ragazze… sono il fratello di Ana… non sono anoressico, ne bulimico, volevo solo informarvi che… Ana è morta… .
    Uscite da questa malattia ad ogni costo, se sentite che è dura voi pensate che non ve ne frega niente, mangiate in maniera equilibrata e, per quelle pro ana… siete solo dlle codarde.

  221. 236 Social gennaio 29, 2009 alle 6:37 pm

    Non so forse non dovrei scriveri i miei problemi qua, oppure non dovrei cercare di aiutare qualcuna di voi, con Imma ci ho provato…ma adesso quello ke sta succedendo a voi sta capitando a me. ragazze io ce la sto mettendo tutta per dimagrire un po…voglio perdere 10 Kg, non voglio vomitare e nemmeno non mangiare, in questi giorni ho perso solo 1Kg e mia amica lo ha notato, sono stata felice tutto il giorno però verso le 7 di sera mi ritrovo davanti mia madre, allora penso bene di dirle che qualcuno ha notato i miei sforzi, ma naturalmente mi ha stroncato in pied, mi fa: Di alla tua amica che è pazza, anzi secondo me sei ingrassata, prova a pesarti…” DISTRUZIONE TOTALE FISICA E PSICOLOGICA…mi faccio schifo, mi odio e non ce la faccio a non piangere, a non fumare e forse nemmeno a non mangiare, non resisto davanti a un biscotto, a una pizza, non ce la faccio a non mangiarli…sono malata? non lo so solo che non ce la faccio più…ODIO ME e gli ALTRI…perchè gra qualche anno sarò una balena…io voglio vivere essendo magra, se no no…non dico di essere anoressica che è sbagliato e non è per niente so solo ke ora come ora non vedo più niente oltra alla mia terza di seno e alla mia pancia…

    non sopporto tutto questo ho paura pura pura di me, i miei genitori si vergognano ne sono sicura!!!

  222. 237 Social gennaio 29, 2009 alle 7:55 pm

    mi dispiace tantissimo…solo ora ho letto quello che ha scritto il becchino…mi dispiace per tua sorella..
    e ora mi sento una merda ad avere scritto quella cosa prima…però dopottutto è quello che sto passando.

    Ana, che tu possa volare libera nel cielo…

  223. 238 Giorgetta__x gennaio 29, 2009 alle 7:58 pm

    oddio social stai nella mia stessa situazione cavolo!!!! anche io non voglio essere anoressica e nemmeno io resisto davanti a quelle cose. Mi metto a dieta ma dopo sgarro subito mi mangio qualche schifezza e comincio a sentirmi male. Oggi stava per risuccedere mi sono messa le dita in gola ma per fortuna mi sono fermata. voglio perdere 8 kg o 7kg. Le mie amiche sono tutte più magre di me e a me dicono che sono secca ma invece io lo so che loro lo dicono per non offendermi. Ogni giorno che passa mi sento un schifo, e a pensare che io potrei essere molto bella, perchè non lo nego ( ma non pensate che sono fanatica) ma non sono poi così male; insomma ho la base per essere bella. L’unica cosa che mi serve è essere magra…tutto qua.

    P.S quanto mi dispiace per Anaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!(L)

  224. 239 il Bacchino gennaio 29, 2009 alle 9:30 pm

    grazie ragazze della vostra compassione, se Ana vi avesse conosciute vi avrebbe sicuramente voluto bene… comunque Social, credo che debba incominciare a capire che una terza di seno è una fortuna non un dramma, e che se i tuoi genitori si vergognano di te perchè hai la pancia, o hai capito male, o sono degli stronzi e in quel caso ti consiglio solo ti fottertene; vedi una disgrazia può essere una figlia down, o una figlia delinquente, e comunque è ancora da vedere se qualcuno ti ha messo in testa dei complessi o se hai una pancia troppo grande!

    Con affetto dal Becchino.

  225. 240 Dani gennaio 30, 2009 alle 1:22 am

    Ciao ragazzi io ho 30 anni da l’età di 3
    anni anni i medici che mi dicono dieta.
    Ma io non ne volevo sapere adesso che ho
    Trovato l’anima gemella (mi ha vista anche
    Grassa) ho perso ben 5 taglie con una normale dieta.
    Anzi mi era concessa anche la pizza con la coke e il dolce
    Una volta a settimana. In teoria dovrei perdere ancora una taglia
    ma il mio amore e cia ragione dice che un po di grasso tiene caldo ^_^

  226. 241 saretta gennaio 30, 2009 alle 1:56 am

    ammetto che sono rimasta sconvolta…cmq anche io soffro di questi disturbi e mi piacerebbe parlarne con qualcuno…non voglio avere consigli su come dimagrire ma solo parlare e condividere il mio problema…purtroppo le mie amiche non mi capiscono,i miei nenache..e mi ritrovo sola..un bacio a tutte e non distruggetevi la vita..trovate la forza per reagire,sempre!!!dobbiamo vincere noi contro questi mostri che i tormentano!!!

  227. 242 Social gennaio 30, 2009 alle 5:03 pm

    Per giorgietta…siamo proprio nella stessa situazione, le mie amiche soto tutte magre…molto magre e io mi sento come dire una capello nero insieme a tanti capelli biondi ecco…voglio perddere quei 10K non so come fare non nè ho la minima idea non voglio mettermi due dita in bocca perchè non so se avrei il coraggio…mi sento da schifo e nessuno mi sostiene a partire dalla mia famiglia (MAMMA più di tutti), forse è proprio da loro che vorrei sentirmi gratificata, ma invece 0…loro poi sono sempre via tutto il giorno lavoro,lavoro,lavoro, da una parte meglio perchèp così non li vedo e preferisco stare in casa da sola, così posso piangere e ascoltare la musica che voglio…con loro non parlo mai di me, di quella che sono io…Mamma si vergogna davanti alle sue amiche di avere una figlia come me ne sono sicura…lei e tutte le sue amiche del cazzo, che fanno discorsi superficiali del tipo:” io metto solo le cose di Chanel piuttosto che di Dior blablabla…perchè si devo ammettere che i miei genitori sono anche abbastanza ricchi, ma forse solo in senso materiale, nel cuore non credo abbiano qualcosa, oppure non hanno niente da dare a me, non sapete come mi piacerebbe dire a mia madre che ho avuto tanti ragazzi, che mi sono fatta uno spinello, che fumo, che certe volte falsifico la sua firma (non vado male a scuola…anzi) che anche io mi sono innamorata, che con la mia ex migliore amicas nn vado più d’accordo, che appena esco di casa sono un’altra ragazza…GIORGIETTA…se ti va mi dai la tua e-mail che parliamo un po’?

    Per Il BEKKINO: sono contenta che in questpo blog ci sia almeno un ragazzo che apparentemente sembra normale…cmq non sono grassa, ho la 26 di jeans…preso 53K…ma il fatto che mi vedo uno schifo ecco tutto…se solo avessi 10K i meno sarei molto meglio, per me per le mie amiche e per mia madre…
    Sono sicura che pora tua sorella ti sta proteggendo dall’alto e sono sicura che sefosse qui saremmo grandi amiche…

  228. 243 imma gennaio 30, 2009 alle 5:37 pm

    mi dispiace tanto per ana sono davvero molto scossa..sono 4 giorni che mi abbuffo e vomito sto ricadendo nella bulimia..

  229. 244 Giorgetta__x gennaio 30, 2009 alle 6:14 pm

    Apparte il fatto dei genitori, social siamo uguali!! pensa ch anche io non vadopiù daccordo con la mia ex migliore amica e con mia madre non ne posso parlare. comunque tieni puffa_25@hotmail.it

  230. 245 callisto gennaio 31, 2009 alle 7:38 pm

    ciao marty….come stai piccolina?sono stata contenta di aver letto della tua visita al policlinico…..spero che questo possa servirti per capire che il dolore non si elimina eliminando il cibo…tra l altro….una ventina di giorni fa,mi hanno regalato un piccolo bellissimo cucciolo di nome leo…è un cagnolino straordinario…..e m impegna la giornata in unamaniera …..estenuante!devo avere occhi solo per lui……questa cosa potrebbe aiutare tutte le ragazze che nn hanno altro pensiero che per il cibo….ti distrae,ti riempie la vita d allegria e d affetto….provate ragazze…è davvero….incredibile come un batuffolino del genere ti riempia ilcuore e la vita….marty,fammi avere presto tue notizie,ti penso sempre.un bacio.
    per”…”senti isterica,riprenditi e piantala perchè sei una delle persone più antipatiche del globo,per qst nessuno ti caga.saluti a tutti

  231. 246 Veronica febbraio 1, 2009 alle 3:25 pm

    Ciao ragazze, prima di tutto devo scusarmi con chi di voi ha familiarità con la premessa iniziale dei blog pro-ana.. “Questo è un blog dichiaratamente Pro-Ana, chiunque non condivide le mie idee è pregato di uscire” io pur non avendo qst stile di vita sono andata avanti a leggere. Non giudico nessuno, solo cerco di affacciarmi ad un mondo chenon conosco per capire cosa vi porta a vivere in qst modo e quali possono essere i disagi che vi spingono a odiare voi stesse.. dunque scusatemi se scrivendo qualcosa non volendo toccherò la vostra sensibilità, spero cmq di non farlo.. è una situazione che mi è nuova e solo da poco ho concentrato l’attenzione su qst aspetto della vita..
    Il mio pensiero è che nessuno è migliore o peggiore degli altri, viviamo tutti nello stesso luogo privo di principi e valori che piano piano ci porta inesorabilmente a perdere il gusto della vita.. qualcuno in un modo qualcuno in un altro.. qualcuno si droga, qualcuno si ferisce volontariam da solo, altri cadono nel cerchio delle malattie come mia e ana.. Credo che i consigli siano inutili, che sia facile parlare per chi come me non ha mai avuto un rapporto difficile con il cibo.. Dal mio punto di vista certo sarebbe semplice uscire da qst abitudine, ma ovviam il mio pensiero non è da tenere in conto xkè so ben poco di qst mondo.. Si parla molto di ana e mia, ma solo coloro che le vivono sanno di cosa parlano e anche in quel caso ne hanno una visione distorta..
    Sono qui solo x dire che personalmente credo che i consigli servano a poco dato che non siamo noi a trovarci in qst situazione, poi certo potrei spendere centinaia di parole x spiegare perchè secondo me è un lento suicidio..ma sarebbero inutili e forse offensive..
    Per coloro che si stanno avvicinando a qst malattie e se ne rendono conto dico però che loro sono in tempo x combatterle, c’è chi ne soffre da anni ed è ancora impegnato nella lotta, voi non lanciatevi in qst guerra che potete evitare.. cercate una soluzione diversa e se da sole non riuscite fatevi aiutare.. Qnd scrivete: “vorrei diventare ana” non siete fighe, non siete forti..non impegnatevi x cadere nel baratro dal quale non si esce mai totalmente.. spero di non aver ferito nessuno cn qst parole che x qnt inutili sn il mio pensiero. un bacio e un abbraccio a quelle persone che sanno di essere malate e stanno dando il massimo per vincere.. Veronica

  232. 247 elisabetta20 febbraio 2, 2009 alle 1:52 pm

    Ciao ragazze e ragazzi…per tutti coloro che hanno voglia di parlare dei loro problemi e che magari non possono farlo con gli amici…vi lascio la mia mail >>fabia_rossi@yahoo.it<< o continuate a scrivere su qst blog…magari non subito o non direttamente ma qualcuno vi suggerirà la risposta che attendete…Baci!

  233. 248 Giorgetta__x febbraio 5, 2009 alle 6:59 pm

    non scrive più nessuno…????uffiiii

  234. 249 lety febbraio 5, 2009 alle 11:56 pm

    nn avrei mai pensato di rivolgermi ad un sito pro-ana…io nn voglio essere anoressica, intendiamoci, anzi molte cose ke h letto in qst sito mi hanno fatto paura…ma ragazze son maledettamene disperata!!!…sono grassa anzi, obesa, ma nn una ” finta “obesa km molte di qll ke h letto fino ad adesso…
    ho 19 anni e son alta 1.67 x 85kg…son obesa e nn riesco più a vedermi denro questo corpo…ragazze vi prego aiutatemi…ripeto, nn voglio diventare anoressica, voglio solo dimagrire x sentirmi bene kn me stessa!!!..vi ringrazio anticipatamente…
    lety

  235. 251 il Becchino febbraio 7, 2009 alle 1:26 pm

    Per lety:

    Ciao lety, vedi, per dimagrire in maniera non forzata esistono dei farmaci che controllano l’ assimilazione dei grassi e delle calorie senza attacare le tue riserve di grassi, essi per te sarebbero l’ ideale.

    Per … in risposta a “[…]che grandi ambizioni, traguardi soddisfacenti, vi siete riproposte voi nella vita,
    l’estetista è lavoro che implica poco studio, poco sforzo intellettuale, e poco successo, perchè non vi ponete delle basi, invece, per poter diventare un gioro magari grandi medici, grandi imprenditori, grandi politici, altro che estetiste.[…]”:

    Ciao …, vedi, un futuro grande psichiatra non dovrebbe incominciare a calarsi nella parte cercando su internet uno di quei siti fondati e frequentati dalle ragazze pro ana e pro mia in cerca di nuovi zimbelli, poichè tali persone potrebbero essere i tuoi pazienti e non curerai nessuno prendendolo per il culo.

    Un saluto a tutti dal Becchino e buona fortuna!

  236. 252 anonimo-. febbraio 8, 2009 alle 12:33 pm

    salve…leggendo i commenti leggo soprattutto nomi di ragazze…rari i nomi di qualche ragazzo…volevo chiedervi perchè questo è un problema che colpisce per la maggior parte le donne…

  237. 253 Momo febbraio 8, 2009 alle 7:18 pm

    Anonimo, dall’età della ragione in avanti una buona porzione delle donne smette di volersi bene e parte alla ricerca della bellezza oggettiva, assoluta.
    di tutti i target acquirenti sono loro le più lobotomizzate, seppellite dai mantra pieni di promesse delle compagnie cosmetiche e non solo quelle.
    se il mercato propone una ‘bellezza’ pelle e ossa e la società la estende ad uno stile di vita, al termine della pubertà le adolescenti confuse e smarrite con cosa si orientano? facile, col giornaletto che loda e sbrodola le comodità della dieta fai da te, col sito che celebra il miracoloso bicchiere d’acqua gelata, con la celebrità senza un rotolo di grasso.
    e così lo stomaco introflesso diventa in, le guance scavate assolutamente immancabili e, provate anche voi, l’anca sporgente valorizzerà dieci volte la tua silhouette.

    sono cose che disturbano la serenità. davvero.
    quattordicenni, poco più che bambine, idolatrano malattie MORTALI.
    nemmeno hanno iniziato a vivere, e già vogliono morire.

    ragazze, ricordate, agli uomini piace la carne.
    le ossa, invece, ai cani.

  238. 254 anonimo-. febbraio 8, 2009 alle 9:52 pm

    grazie… non capisco cosa tu voglia intendere con età della ragione……comunque non c’è molto da dire…nel senso che tutti i commenti postati parlano sempre allo stesso modo…parlano sempre delle stesse cose…sono d’accordo con coloro che sono contro a tutto ciò…lo so …..altre decine di persone lo avranno detto…è solo un commento inutile il mio…non crediate che vi dia la soluzione al problema…
    al momento non mi viene nulla da dire…posso solo ringraziarti per la risposta

  239. 255 Momo febbraio 8, 2009 alle 10:00 pm

    di nulla 🙂
    per età della ragione intendo la fase in cui il bambino comprende di avere una coscienza, una morale ed un proprio sistema nervoso. quando comincia a pensare con la sua testa, per farla breve.

    e non giustificarti, non devi dimostrarci nulla 🙂

    un bacio.

  240. 256 valentina85 febbraio 9, 2009 alle 7:45 am

    Ciao ragazze, sono nuova, mi chiamo Valentina, ho 23 anni e quando ne avevo 13 ho sofferto di anoressia ma da 8 anni ha voltato faccia ed è diventata bulimia..nn riesco a scendere di peso, faccio danza e devo prepararmi per entrare in accademia..voglio dimagrire a tutti i costi, ma il vomito mi perseguita, nn riesco a nn abbuffarmi e oramai sento male alla gola e ho le ghiandole gonfie e degli okki pazzeschi…peso 49 kg per 1.62, vi prego datemi dei consigli pratici su cosa mangiare…e cmq vi lascio il mio contatto msn: silphide85hotmail.it, un bacio a tutte e per favore contattatemi!

  241. 257 anonimo-. febbraio 9, 2009 alle 2:53 pm

    scusate se scrivo di nuovo …ma penso che le diete è meglio che si facciano prescrivere da un dietologo…io ho provato a farne una per una settimana…fatta da me con qualche accorgimento…non ho retto più di una settimana perchè non avevo la forza….
    quindi chiedete a un dietologo e non su internet…so che molta gente lo fa in buona fede ma credo che sia meglio stare potrebbero esserci dei danni…dal peso e dall’altezza di una persona non si può ne stilare una scaletta ne ci si può improvvisare dottori….

    quindi è meglio non dare consigli e nemmeno prendere per buoni quelli scritti..

  242. 258 encla febbraio 12, 2009 alle 3:31 pm

    Ciao a tutti,

    Sono veramente scioccata mi chiedo come si possa cercare la soluzione del problema dentro un sito pro ana,e leggo di una persona che ha aperto una discussione pensando di fare bene e invece si è ritrovata a sentire i ringraziamenti per i suggerimenti.Qualche hanno fa ho trascurato la mia salute ed i miei reni hanno avuto qualche piccolo problema vorrei tanto che ognuna di queste persone si recasse presso un qualsiasi ospedale come quello dove mi curo,pieno di gente che corre dietro alla vita, di bambini e di persone che muiono disperati perchè vogliono continuare a vivere.Chiedo scusa per la morale ma la vita è solo una ed è nostra finchè non ci viene tolta,forse dovremo salvaguardarla, forse bisognerebbe gridare il rpoprio dlore a chi abbiamo accanto invece che chiudersi con il proprio silenzio davanti ad un pc.Non cercate i 63 consigli per morire cercate un modo per sopravvivere alla vita, per aggrapparvi a questa unica possibilità che abbiamo.

    Encla

  243. 259 MIRIAM febbraio 13, 2009 alle 1:26 pm

    VOI SIETE TUTTE DELLE MALATE MENTELI…NN SO CM UNA PERSONA POSSA FARSI DEL MALE COSI E NELLO STESSO TEMPO DARE AD ALTRE X MORIRE COME TE…TI DOVRESTI VERGOGNARE E SINTIRTI UNA MERDA..

  244. 260 disgustata.. febbraio 14, 2009 alle 9:14 pm

    ragazze ma cosa state facendo???? pensateci bene prima di rovinarvi la vita!!! non è questo il modo di avere un bel fisico nn mangiando più, ci sono diete sanissime che nn ti riducono in un manico di scopa cm vi ridurrete voi tra poco tempo! Fate sport nn mangiate cibi con troppe calorie ma non riducetevi così datemi retta non è questo il modo… fatevi aiutare e ne uscirete… Ana rovini la vita a troppe persone!
    un abbraccio vi sono vicina

  245. 261 anatiamo febbraio 15, 2009 alle 9:15 pm

    è bllissimo dimagrire..non mangiando..vomitare nn ha senso,,perke introduci e lo stomaco si allarga..non mangiando invece..senti quella piacevole sensazione di vuoto..vuoto..vuoto..è questo è il bello..sei vuota..e magra..
    la mia pancia è liscia..e le mie ossa..fanno male..sento dolote ogni tanto quando sono in doccia..quando incontro qualche spigolo del mio corpo..pero sono felice..dolci pane pasta..sono rovine della vita..perke mangiare quando si puo essere fantastike<””

  246. 262 elisabetta20 febbraio 17, 2009 alle 11:52 am

    anatiamo??? perchè invece non inizi ad amare te stessa(o te stesso)??? ci sono cose davvero più piacevoli ke sentire la sensazione di vuoto…credimi…

  247. 263 elisabetta20 febbraio 17, 2009 alle 11:54 am

    e giusto x ricardarlo…anke se non dovrei essere io a dirlo QUESTO NON E’ UN BLOG PRO-ANORESSIA O PRO-BULIAMIA…

  248. 264 Ros febbraio 18, 2009 alle 11:52 am

    ciao a tutte, sono una ragazza di 16 anni…da quando avevo 9 anni sono affetta da una gravissima forma di diabete e dovrò convivere con la mia malattia per tutta la vita…io credo che voi, ragazze pro-ana, siate solo un offesa per me e per tutte le persone che come me sono realmente malate…beate voi che avete la possibilità di stare bene…non so io cosa darei per avere una vita normale…e invece no, se solo una volta mi dimentico di fare le punture di insulina devo essere ricoverata in ospedale…io di certo non posso guarire dalla mia malattia ma voi si…anke perche l’avete create voi stesse…non capisco proprio perchè voi, che non avete problemi di salute ve li volete creare per forza…e poi per cosa? ma per essere più belle è ovvio!!…nella vita c’è ben altro che l’aspetto fisico…e poi sinceramente diventando eccessivamente magre si è proprio tutto tranne che belle…il mio intervento non è proprio una critica per nessuno, perchè ognuno è libero di fare ciò che vuole…l’unica cosa che mi permetto di farvi notare è che state sprecando la possibilità di godervi la vita…ciao..

  249. 265 Kikka febbraio 19, 2009 alle 3:16 pm

    Ragazze… come vi vedete allo spekkio la mattina? Bene? Con tt quelle ossa ke vi escono da tt le parti? Beh, a me no! Io sn 1 ragazza ke ha 14 anni e mezzo, sn alta
    1,70 e peso 76kg! Ke assurdita, direte! Ma io mi sento bn, sn robustella, sì, ma nn mi manka nulla. Ora sto dimagrendo, ma sto molto attenta a nn farlo in modo prolungato. Sl 4 kiletti! E basta!!!!!!! Ma nn lo faccio cn l’aiuto di 2 litri d’acqua, senza il cibo o con il dito! No! Io ho deciso la strada + difficile… lenta, sì. Ma la migliore! Xkè voi vi vedete grasse, qnd invece siete degli stekkini? Non rovinatevi la vita x 1 kosa cs stupida. XKè potrete anke perderla, la vita, e nn sarà servito a nnt…
    Ki volesse dibattere cn me, qst è il mio contatto: alessiabonardi@hotmail.it
    Meglio ke skriviate anke il vostro!

  250. 266 febbraio 19, 2009 alle 7:34 pm

    ciao a tutti…
    è la prima volta che entro su qst sito…
    e mi stupisco che una ragazzina di 14 anni sia molto più decisa e agguerrita di tanti altri…
    fai bene Kikka a scegliere la strada più difficile, ma in fondo è la strada più saggia…
    nella vita bisogna combattere nn cercare le scorciatoie…
    e se il vostro nn è solo un problema estetico…abbiate il coraggio di chiedere aiuto…è troppo facile cercare questi 63 consigli…affrontate il problema…parlatene cn qualcuno…nessuno è completamente solo…

  251. 267 serena febbraio 21, 2009 alle 2:02 pm

    leggendo un po’ di commenti mi è venuto da ridere…..ahahahahahah…..siete tutte ridicole….vedete di mangiare che è meglio…e pensate a quello che fate… VERGOGNATEVI!!!….
    ora vado a mangiare fuori una pizza…nn invidiatemi…

  252. 268 cassey febbraio 23, 2009 alle 12:13 am

    contattami josy1986@hotmail.it diventeremo grandi amiche

  253. 269 Cotton Candy febbraio 23, 2009 alle 10:48 am

    Salve a tutte. Tempo fa avevo inserito l’ultimo post riguardante i progressi della mia dieta, sana, equilibrata, accompagnata da sport. Ora si sta verificando un problema psicologico, e vorrei che qualcuno mi consigliasse cosa fare…
    Due settimane fa mi sono rimessa insieme al mio ragazzo, dopo essere usciti per un po’ di tempo di nascosto e esserci chiariti. Stavo bene con lui, quando…
    I miei genitori mi hanno scoperta solo perchè mi vedevano più felice del solito e mi hanno proibito di vederlo, costringendomi a recidere ancora una volta la storia. A tal punto mio padre è stato molto cattivo con me: mi ha insultata, offesa colpendomi nell’intimo e ha detto che se mi azzardo solo a rimettermi con lui non devo più tornare a casa.
    Aggiungo che ho appena 21 anni e sono una ragazza seria (fin troppo). Sono laureata e il mio amato è cameriere.
    Mia madre non si è neppure degnata di prendermi da parte per ascoltarmi e parlarmi. Quello che mio padre dice è la legge, in casa mia!
    Non posso usare la mia mail per gli amici, la chat, il cellulare, il telefono e in casa ci sono le videocamere. Se esco, anche con un’amica, uno dei miei mi accompagna per forza.
    Allora mi sono comprata una nuova scheda da usare solo con lui.
    Io non sono libera di VIVERE, non sono libera di esprimermi e di fare le mie esperienze. Il guaio mio è che il problema viene dalla mia famiglia.
    Vogliono una figlia manichino, perfetta: magra, perchè tutti e 2 sono fissati con la linea, superbrava, gentile con tutti e con tutte le carte in regola da presentare a chiunque.
    Ma dentro urlo e la mia paura è in che modo, un giorno, esploderò.
    Sto male, ieri a teatro piangevo in silenzio. Mi mancava il mio amore, volevo andarmene, scappare. Mio padre era seduto vicino e neanche si è accorto di come stavo. A loro non gliene importa nulla di me. Per avermi offesa così, è stato cattivo, tanto, basta che sta bene lui con l’umore. Non credo si dica così, un padre verso una figlia.
    Mi abbuffo e vomito, piango, piango…Non voglio più vivere perchè tanto non avrebbe senso: restare in vita per fare solo quello che loro vogliono! Scomparire…Sarà la volta buona che si accorgano della mia (non) presenza!!! Vi prego, aiutatemi!

  254. 270 Zusy febbraio 24, 2009 alle 8:16 am

    ciao ana sn uan ragazza di 13 anni ne devo fare 14 sono entrata in questo sito perchè ho bisogno del tuo aiuto e da 3 e forse anche più che non mi accetto più per nulla e voglio toglietre tutti sti chili(45) e voglio vedermi le ossa non per gioco ma perchè ho bisogno di aiuto ho msn: Princess04@live.it se vuoi ci sentiamo ti prego trova un pò di tempo anche per me grazie
    w Ana e anche w Mia anche se io sto con Ana

  255. 271 elisabetta20 febbraio 24, 2009 alle 9:46 am

    x cotton candy….
    piccola…non sai quanto dolore provo per la tua situazione…
    ti prego…non rifare lo stesso errore che hai già fatto altre volte…
    vai avanti x la tua strada…non farti fermare da chi crede che sceglie x te le cose giuste(tuo padre) e invece fà l’errore + madornale che possa fare…
    CORAGGIO…l’hai dimostrato già una volta che hai una grande volontà…ritirala fuori…
    e credimi…mai come ora devi tirare fuori la grinta che hai…
    non per offendere i tuoi genitori…ma credo fermamente che siano dei pazzi…e sinceramente non reputo “genitori” chi è invidioso della figlia se è felice(ma questo è un mio xsonale pensiero)…
    CONTINUA A SCRIERE QUI SE NON PUOI USARE ALTRI MEZZI…nel mio possibile cercherò di aiutarti…(non ti conosco in fondo…ma sappi che ti voglio bene e che puoi contare su di me!) BACI…

  256. 272 Kikka febbraio 24, 2009 alle 11:10 am

    Ragazze!!! kE brutto modo di rovinarvi! Fate veramente la cosa giusta? Ne siete sicure al 100%? Non rovinatevi cn 1 errore simile… I vostri parenti e amici vi dicono il contrario, ma voi non li volete askoltare? Xké? Xkè nn vi volete far aiutare? Posso darvi 1 mano, se volete. O anke sl un luogo dv riversare il male ke provate contro voi stesse: alessiabonardi@hotmail.it
    Iniziate così e nn mollate.

  257. 273 Giorgetta__x febbraio 24, 2009 alle 7:52 pm

    Ros, hai perfettamente ragione! pensa che i miei genitori sono diabetici!! Mia madre sta in sovrappesso ( ma non è 1 botola eh) pesa sui 70 kg…Mentre mio padre è di pochissimo in sovrappesso non è grasso, è normale. Nella mia scuola c’è una prof che insegna nella mia classe che è 1 po più magra di mia madre e i ragazzi ( e anche le ragazze) la prendono in giro alle sue spalle. Quando loro la prendono in giro io non contribuisco e tanto meno non mi metto a ridere!!! Perchè??? perchè è come se offendebbero mia madre :(…Delle mie amiche della classe a mia madre l’hanno vista e non oso immaginare cosa avranno detto nella loro mente!! di certo cose offensive!!! a me da anche fastidio che prendono in giro queste persone in sovrappesso non solo per mia madre ,che anche lei lo è, ma anche per le altre persone, come mi dà fastidio quando prendono in giro quelli di colore o quelli dawn!!

  258. 274 enza febbraio 25, 2009 alle 8:35 pm

    aiutatemi voglio perdere peso……………….sono al limite della pazzia

  259. 275 Alanis febbraio 27, 2009 alle 10:45 am

    Ehi ragazze, ciao a tutte!
    Ho 20 anni, e da 3 sono ANA. Ultimamente – sarà la primavera – sono molto riflessiva, continuo a stare male e a vomitare, e a vedermi brutta e grassa, ad aspettare che qualcosa cambi.
    Volevo condividere con voi un libro di cui ho sentito parlare e che dovrebbe credo uscire la prossima settimana. Mi sono informata su internet. Si chiamerà “valeAna”, mi sembra per Elliot Edizioni. La scrittrice è di Como, ANA, e racconta la storia di Vale…ANA convinta.
    Se vi va leggetelo, mi sembra molto fico, con spunti per nuove idee e consigli per essere più magre e liberarsi di tutto lo schifo che ricopre il nostro corpo.
    Mi fate sapere? Sono curiosa di sapere cosa ne pensate!
    Ciao a tutte!

  260. 276 elisabetta20 febbraio 27, 2009 alle 1:32 pm

    ma si dai…facciamoci pure i libri x ammalarsi. è come se uno ammalato di tumore scrive un libro e dà i consigli per iniettarsi il virus…ma certe di voi fanno proprio pena qnd fanno discorsi del genere. e pensare ke c’è ki non riesce ad uscirne e ci sta male.
    è già orribile ke esistano siti dove qualcuno spara consigli su come diventare anoressiche ora ci pubblichiamo anke i libri…andiamo avanti così…credo ke la censura a volte sia davvero necessaria..

  261. 277 Mari febbraio 28, 2009 alle 12:59 am

    Care ragazze, vi do un consiglio.. lasciate stare tutte queste storie patetiche e inutili sulla anoressia xk siete solo voi che ci perdete e siccome io ci ho perso una sorella l’anno scorsco posso dirvi che quando arriverete a un ponto che vorreste tornare indietro e ricominciare tutto non ci riuscirete…e non mi importa se una persone non ha paura della morta ma io voglio vedere cosa vuol dire perdere una amica…una sorella…una guida per cosa?per uno stupido blog dove vi spinge a non mangiare e per cosa?per essere più belle …più invisibile…più magre …ma perfavore state solo mentendo a voi stesse e quando ve ne accorgerete sarà troppo tardi …quindi vi do un cosiglio fatevi aiutare xk mia sorella non ha avuto questa possibilità e invece voi sì …se a qualcuno va di farsi una chiaccherata me lo faccia sapere …ciao ragazze …crescete,divertitevi,mangiate e sopratutto VIVETE!

  262. 278 Astrid marzo 1, 2009 alle 1:46 am

    Microcefale che non siete altro! Credete pure di essere belle così pelle e ossa come deportati ad Auschwitz! Vergognatevi, specie nei confronti di chi per natura ha dei problemi gravi come il diabete o muore di fame nel terzo mondo. Siete anche delle cretine e ignoranti scrivendo con quelle odiose K e abbreviazioni! Disadattate e represse, non siete altro che questo! Voglio vedere i vostri uomini come sono contenti di palpare un cumulo di ossa (sempre che qualche uomo vi venga a cercare…). Voi non siete in pace con voi stesse se vi trovate davanti una pizza, dovete farvi le seghe mentali per non mangiarla o inventare trucchetti per far vedere agli altri che mangiate regolarmente; aprite gli occhi! Gente come voi si vede lontano un miglio che è malata e triste. A differenza di voi le persone in carne o anche molto grasse riscuotono molta più simpatia e cordialità da parte della gente e sono felici.
    Spero che alcune di voi si rendano conto che questo è un problema grave e si rivolgano a un medico per guarire e tornare sane e lucide di corpo e di mente.
    Comunque il suicidio fà parte del libero arbitrio e se questo è quello che volete… fate pure! Un branco di idioti in meno nel mondo!

  263. 279 Giorgetta__x marzo 1, 2009 alle 11:17 am

    ma scusate…MA IMMA???

  264. 280 Ilaria marzo 1, 2009 alle 3:06 pm

    Salve a tutti,
    il mio nome è ilaria, ho 15 anni e sono obesa. Non per dire, sono alta 1,65 e peso 72kg.
    L’anno scorso a gennaio ho iniziato una dieta e in 5 mesi ero passata da 79kg a 69. Adesso ne ho ripresi 3 e non ce la faccio più. Ho un ragazzo che amo e che mi dice che sono bella ma non ci credo, penso lo faccia solo per compassione, stiamo insieme da 2 anni e mi ha visto cambiare. La mia famiglia non mi ha mai aiutato, da quando ho 6 anni mi prendono in giro perchè non sono come mio fratello (che per altro mi odia perchè sono grassa). Sempre da quell’etàle mie amiche si vergognavano addirittura a invitarmi a casa loro (6 anni cazzo).
    Ho scoperto solo quest’anno che le mie abbuffate si potrebbero chiamare “attacchi di bulimia”, che per fortuna non vengono seguiti da vomito. Mi sono lasciata alle spalle le mie vecchie amiche, ma sono smpre gelosa di loro che sono magre, anche io lo vorrei essere ma purtruppo dopo un anno non ce la faccio più a seguire una dieta anche se vorrei.
    Cerco aiuto.

  265. 281 elisabetta20 marzo 2, 2009 alle 11:57 am

    Ilaria…sò che non può essere molto ma se tu vuoi davvero essere migliore(NON ANORESSICA)…sentirti bene con il tuo corpo..devi seguire indicazioni precise ke solo esperti possono darti…dietologi…personal trainer..psicologi…NON ABBONDONARTI A DELLE MALATTIE e soprattutto FALSE illusioni…mi raccomando…! Baci…

  266. 282 Ilaria marzo 2, 2009 alle 7:28 pm

    Ci proverò, anche se la voglia è poca e sono quasi certa che non ci riuscirò… ieri per liberarmi di ciò che avevo mangiato ho preso un lassativo, mi vergogno di questo…
    Devo andare avanti e già lo so, spero di riuscirci e grazie per la risposta. =]

  267. 284 elisabetta20 marzo 4, 2009 alle 11:20 am

    non rimandare troppo, anzi fallo subito. chiama un dottore SERIO e curati…prendere lassativi o fare roba del genere non è una cura per i tuoi problemi

  268. 285 candy xxx marzo 4, 2009 alle 11:32 am

    le ossa sono la miglior cosa che si possa toccare o vedere!!!
    io ho imparato dei trucchi che da sei anni a questa parte mi hanno fatta cambiare…ovvio cerco la perfezione!!
    quindi magrezza siii…ma con le tette!! XD

  269. 286 cara amica marzo 5, 2009 alle 4:51 pm

    ciao a tutte…non so come iniziare…
    come alcune di voi in passato per fortuna per poco tempo anche io mi sono imbattuta in questo piccolo vortice.lo chiamo piccolo perchè è davvro piccolo x chi non lo conosce…è grande per chi ci casca. ho iniziato con il vomitare e via via ho perso l’appetito…soddisfatta dei mei progressi. oggi, scrivo su questo blog perchè sono triste. cio’ che mi mette tristezza è vedere quanta gente ci casca e sopratutto sponsorizza determinati comportamenti.io non sono guarita perche’ ogni tanto nel mio cervello scatta una molla, ma di sicuro non ci casco di nuovo!!!!!! oggi ho una splendida bimba di 1 anno e sono contenta anzi di più… sono contenta di svegliarmi la mattina e di incontrare il suo sorriso. se avessi scelto la vecchia trada adesso non avrei lei. non vi fate del male… la vita oltre a dolori e dispiaceri è fatta di tanto altro. vale la pena scoprirlo.

  270. 287 elisabetta20 marzo 5, 2009 alle 4:56 pm

    candy xxx????

  271. 288 Cotton Candy marzo 6, 2009 alle 7:48 am

    Mi sembra di ascoltare una vocina esterna che dice:-Nessuno può aiutarti-. Sono 20 giorni ormai che non riesco più a fare sport e per questo ho già preso 3 kg…(59–62). Ma non è per questo che sto male…Questa è solo una conseguenza…
    Sto male perchè: non c’è dialogo con la mia famiglia, non posso essere libera di frequentare il mio ragazzo e di vivere una storia normale come tutte le ragazze normali, il mio ragazzo non è accettato dai miei, i miei vogliono vedermi per forza in parrocchia a fare l’educanda (quando a me NON INTERESSA!Prferisco il teatro, il ballo o la corsa, ma a loro non gliene frega niente!)…
    Come c**** reagire a tutto questo!? Qui il problema non viene dall’esterno, ma da dentro casa! Io voglio essere normale e loro fanno di tutto per farmi diventare un’invertebrata!!!!!
    Ieri pomeriggio mi sono incazzata con mia madre i mezzo alla strada…Basta! Siamo andate da Liu-Jo per vedere i nuovi arrivi…Ho provato una giacca taglia M (normale, e poi ho anche un seno abbondante) e lei che fa!? -No, questa non ti sta bene…Devi ancora dimagrire, eh? L’ideale sarebbe una taglia XS…Sai, io da giovane pesavo 45 kg ed ero proprio un figurino!-
    Ma che razza di discorsi sono questi? Non ti piace una figlia in carne? Viva, con un cervello?
    Voglio scappare di casa!!!!!!!!!!!!!

  272. 289 elisabetta20 marzo 6, 2009 alle 2:04 pm

    ciao cotton candy…
    leggere ciò ke ti accade mi fà davvero pensare come certi genitori non possano essere definiti tali…
    vorrei davvero aiutarti….dimmi come e ci proverò….
    xò guarda…vorrei togliermi la soddisfazione di fare 4 chiacchiere a 4 occhi con i tuoi genitori….
    e cmq non ho mai creduto ke scappare di casa sia una soluzione ma forse…a mali estremi: estremi rimedi….anke se poi non so se dopo sia meglio o peggio x te…
    xke non provi a portare uno psichiatra dentro casa e farlo parlare con i tuoi genitori?? credo ke qui l’unica ke non sta peggio di tutti(in senso di malattia mentale) sei tu….
    hai una grande forza….continua a tenere duro…BACI….piccola…ce la farai…

  273. 290 Cotton Candy marzo 6, 2009 alle 6:25 pm

    elisabetta20…da come parli sembri più grande…ma quanti anni hai?

  274. 291 mara89 marzo 6, 2009 alle 7:41 pm

    ciao ragazze sn mara…..vorrei diventre anoressica ma nn riesco a provocarmi il vomito cm si fa?le 2 dita in boca nn funzionano!!!x diventare magrissime cm dev iniziare a mangiare? colazione cosa? a pranzio cosa? a cena cosa?

  275. 292 tersicore87 marzo 7, 2009 alle 1:09 pm

    mara 89 sei proprio una cretina!!!!!!!!io e la mia mica ieri dopo il lavoro abbiamo mngiato un bel piatto di pasta (a mezzanotte)siamo delle fighe paura e i ragazzi ci amano!!!!!tesoro invece di chiedere come diventare anoressica perchè non chiedi come poter essere felice in un corpo normale ????magari qualke persona intelligente potrà risponderti!!!
    smettetela di crearvi dei problemi perchè siete semplicemente annoiate dalla vostra vita!!!uscite e divertitevi!!!!

  276. 293 tersicore87 marzo 7, 2009 alle 1:14 pm

    astrid sei una grande!!!!cmq potremmo proporre uno scambio……un’idiota anoressica in africa e un bambino affamato qui al suo posto…..così accontentiamo tutti e due nooo????

  277. 294 elisabetta20 marzo 9, 2009 alle 9:22 am

    cottaon candy…xke ti sembro molto + grande?

  278. 295 Cotton Candy marzo 11, 2009 alle 8:49 am

    elisabetta20: ti darei…non so…sui 25 anni o poco più

  279. 296 elisabetta20 marzo 11, 2009 alle 10:14 am

    Ne ho nemmeno 21 ma questo può significare tutto o nulla.
    Per te cosa significa?

  280. 297 Cotton Candy marzo 12, 2009 alle 6:33 am

    Allora io devo dirti la verità: a gennaio ne ho compiuti 22.
    E’ perchè mi sembri una che non ha peli sulla lingua e che può parlare proprio di tutto con le persone, indifferentemente, dalle cose belle a quelle brutte.
    Cmq ho ripreso la corsa, domenica scorsa ho fatto una gara di 5 km e l’ho pure finita! 🙂 Sento che sto ritornando ad essere più bella, ma la strada per arrivare ai miei 52 kg (il peso forma medico)è ancora lunga…Dovrei perdere altri 8 kg…Quindi 3 mesi! Ma che importa adesso?
    Mi piace di più l’idea di fare sport e muovermi che quella di riuscire lentamente a perdere peso…Ora che mi sto preparando per una 10km, mi stanno insegnando come curare l’alimentazione in vista degli allenamenti. Sono contenta perchè posso mangiare tutto (tranne le schifezze)e dimagrisco allo stesso tempo, pian piano…
    Col mio ragazzo continuo a vedermi e a sentirmi di nascosto, anche se non so quanto possa durare questa relazione clandestina.
    Il mio stato tensivo va meglio da quando ho ricominciato a correre: mi sento più forte e sto programmando di andare all’estero quest’estate (quindi lontana dalla mia famiglia).
    E a te, come va? Studi, lavori? Hai anche tu problemi col cibo in questo periodo?

  281. 298 elisabetta20 marzo 12, 2009 alle 9:15 am

    Cotton Candy…cosa dire…Complimenti…stai tenendo duro e segui indicazioni corrette(mi sembra di aver capito che sei seguita da preparatori qualificati). Io si, non ho nemmeno 21 anni ma se devo dì qualcosa la dico…son fatta così: ho dico quello ke realmento sento di esprimere o piuttosto ke dire caxxate me ne sto zitta…Però una cosa: come lo faccio io puoi, anzi devi, farlo anche tu! Fortunatamente in Italia c’è ancora libertà di pensiero e di parola…prima ke ce la tolgano: USIAMOLA!
    Sono contenta anche che non ti fai “trascinare” dai tuoi genitori lasciando il tuo fidanzato, ma su una cosa devo correggerti: NON E’ UNA RELAZIONE CLANDESTINA!!! Le relazioni clandestine possono essere quelle di amanti sposati o simili…voi siete due persone che innanzi tutto si vogliono bene, stanno bene insieme e sono libere da altri “fidanzati”! OK??? Chiara la cosa??? Inizia a vederla così e starai ancora meglio!
    Vedo poi che stai “Programmando” un viaggio…già il programmare è buon segno…significa che vuoi comunque prendere in mano Tu il tuo futuro…e non lasciarlo decidere da altri(i tuoi genitori in qst caso)…se ne hai la possibilità DEVI assolutamente farlo!!! Viaggiare e conoscere nuove “mentalità”, usi, consuetudini di fare, od anche le problematiche di altre popolazioni, sicuramente ti aiuterà a CAPIRTI, a capire cosa vuoi da te stessa, dagli altri…dove sbagli o dove invece ci prendi in pieno!! E credo ke anche alla tua famiglia non averti 7 o 15 giorni possa fargli qualche effetto!!!
    Fammi sapere dii tutto mi raccomando!!! E per ora in bocca al lupo…! Sappi ke x qualsiasi cosa puoi tranquillamente chiedere!! Un Bacione Piccola Grande Donna…..!!!

  282. 299 ....Io marzo 12, 2009 alle 9:14 pm

    io peso 55 kili alta 1.65
    peso medio perfetto
    e in questi giorni
    volevo dimagrire
    e entrare nella bulimia
    ma solo questa sera leggendo
    questi interventi
    queste testimonianze
    mi sono accorta
    di non voler buttare via così una
    vita solo per l’essere esteticamente
    o no bella …….
    ho solo 14 anni
    ma vi dico
    NON BUTTATE VIA LA VITA SOLO PER
    VEDERSI ESTETICAMENTE PERFETTE
    PERCHè CI SONO DELLE CONSEGUENZE,CONSEGUENZE DISASTROSE
    che ho capito solo questa sera
    perchè potevo etrare in un bivio
    ma non lo farò
    e poi io sono una che mangia
    anche se magra
    ma amo mangiare
    e nessuno mi toglierà mai questo diritto….
    io ho visto una mia amica
    a 10 anni diventare anoressica
    per la morte del padre
    e vederla mi faceva del male
    e volevo aiutarla
    nel mio piccolo
    e penso di esserci riuscita
    gli sono stata vicino…
    per questo voglio stare vicino
    anche a tutte voi
    che soffrite di questa malattia
    lasciatemi i vostri indirizzi
    se volete ……
    un bacio a tutte

  283. 300 mara89 marzo 13, 2009 alle 9:30 am

    uffi nessuno mi ha risposto xro

  284. 301 passavo di quì marzo 13, 2009 alle 12:54 pm

    cerco ragazze anoressiche per amicizia e 4 chiacchiere, il mio contatto è rosho@hotmail.it

  285. 302 elisabetta20 marzo 13, 2009 alle 2:26 pm

    mara89…se nessuno ti ha risposto…chiediti il perchè

  286. 303 ....Io marzo 13, 2009 alle 3:32 pm

    mara 089 se forse chiedi qualcosa di intelligente qualcuno ti risponderà……

  287. 304 Cotton Candy marzo 14, 2009 alle 6:06 pm

    Grido disperato.
    Il sabato sera in teoria dovrebbe essere il nostro momento, in cui farci belle per uscire e spatriare con un po’ di compagnia.
    Questo sabato, invece, sarà diverso per me.
    Ieri la mia famiglia mi ha obbligata a lasciare definitivamente il mio legame, il mio Amore.
    Quanto dolore…E’ tutto il giorno che vago per la casa come una fuori di testa. Stamattina me ne sono andata in giro per il quartiere senza una meta da raggiungere, poi mi sono tuffata in un supermercato e ho fatto fuori 500g di spaghetti, 2 cordon bleu e 10 Kinder fetta al latte. Adesso mi viene da rimettere, però quello che ho appena detto rispecchia esattamente ciò che provo nel mio cuore.
    Una gran voglia di vomitare tutto!
    Ma come potranno mai capire, i miei genitori, che anch’io ho dei sentimenti, come li potrebbe avere una riccona o una contadina? Tre anni fa non mi hanno dato la possibilità di realizzare il mio sogno: andare al nord per studiare lingue nordiche…Adesso invece non devo più vedere quel ragazzo.
    Posso sbattermi finchè voglio con lo sport, cercando di dimenticare i miei problemi, potrò diventare una figlia modello, ma dentro crescerò vuota.
    Senza aver vissuto, con tutti i miei desideri e i miei sogni repressi.
    E arriverà il momento in cui esploderò…Non so come, ma succederà, o presto o tra qualche anno.
    Ho 22 anni..Ma nel mio cuore me ne sento 80…Mi dico che tutto questo finirà, ma quando? Quando?
    Qunado per loro diventerò talmete magra da dover finire i miei giorni in ospedale!? Allora finirà questa sofferenza!!!

  288. 305 Cotton Candy marzo 16, 2009 alle 5:55 am

    Come si fa a campare!?

  289. 306 elisabetta20 marzo 16, 2009 alle 3:56 pm

    Cotton….ti prego…non buttarti via….
    ritrova la forza di qualche giorno fà…hai dimostrato di averne…ritirala fuori…non fare così…o ti ritroverai a fare il loro gioco(quello dei tuoi CRETINI genitori)…
    Se sono arrivati a questo punto giuro che mi chiedo se effettivamente siano i tuoi genitori…è brutto da dire…me ne rendo conto…ma è l’unica spiegazione che riesco a darmi…non mi capacito di tanta sofferenza che un padre ed una madre possano infliggere alla LORO(?)figlia…
    Non cadere nel vortice di una malattia…
    chiedi aiuto…urlalo a qualcuno di cui sai che ti puoi fidare…
    SPERO con tutta me stessa che una persona di cui ti fidi, vicino l’hai…(i nonni…degli zii…delle amiche…un conoscente…non sò)e se cmq così non fosse…TI PREGO…NON BUTTARTI VIA…NON FAR DECIDERE AGLI ALTRI LA TUA VITA…io questo errore l’ho fatto e ancora mi mordo il gomito per non aver seguito il mio IO…
    Così non è vivere e soprattutto non è giusto che tu (o chiunque altro si trovi in una situazione simile) proviate queste terribili situazioni………Mi raccomando…chiedi AIUTO…non averne paura….

  290. 307 acervita marzo 16, 2009 alle 11:31 pm

    AnoreSSia.BuliMia.
    E’ facile smettere di mangiare,cercare di annientare il proprio speSSore,fisico e morale,ricorrendo a digiuni prolungati o vomiti ricorrenti.Parla una che sta cercacndo di dimagrire,ma che se all’inizio ci ha pensato,non ha intenzione di ridursi ad un mucchio di oSSa sopravvissute per miracolo alle fauci dei “MostrI” ana o mia.Sono una ragazzina di 15 anni,e so perfettamente come ci si sente a non capire cosa si vuole dalla vita,a sentirsi straniata,alienata rispetto ad una società in cui si può andare avanti solo tirando calci e pugni.Essere magre diventa un conforto,una delle piccole e poche soddisfazioni in una vita che ci sembra sempre ingiusta e ingrata.Non starò qui a condannare queste “scelte” come fanno in molti,nè sono una fan di “graSso è bello”,voglio semplicemente diRe a tutte quelle che hanno chiesto i 63 consigli che ci sono molti altri modi per dimagrire,senza danneggiare la salute ed evitando di cadere vittime di un circolo vizioso.Per salvarsi dal desiderio costante(provato sulla mia pelle)di affogare tutto il dolore in un barattolo di nutella,e di essere divorate dal rimorso e dal desiderio di rigettare tutto:
    prima di tutto spesso il cibo,come nel mio caso,diventa un passa tempo e non una fonte di nutrimento.Bisogna fare una colazione magra,ma non a base di “aRia”.Si deve fare almeno pranzo e cena,senza esagerare con i carboidrati e con molta frutta e verdura.Principalmente non si può sperare di dimagrire stando sedute in poltrona e mettendo lo scothc alla boca,bisogna fare attività fisica!!Poi ho trovato un consiglio giusto,dopo aver fatto i pasti necessari,se la voglia di schifezze è troppa,mettersi un elastico al polso x ricordare di aver già (e dico slo dopo aver Gia’) mangiato pizzicandolo va bene,basta tenersi occupate,in modo da non impilzarsi di schifezze che fanno male alla salute.Ultima cosa;sono rimasta terrorizzata dalle immagine di anoressiche,dalla prospettiva di finire in un letto di ospedale a soffrire x la mia stupidità…se ci avevo anche solo x un attimo pensato…nono e ancora NO.
    Smettere di mangiare schifezze,oK,fare attivita fisica,ok,ma non diventere anoressica o bulimica…
    La salute PRIMA DI TUTTO_

  291. 308 kiakkia marzo 17, 2009 alle 3:36 pm

    ciao, vorrei veramente conoscerti meglio e sapere quali sono i tuoi 63 consigli….. ho bisogno di aiuto!! mangio sempre in continuazione mi faccio schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ero arrivata da 70kg per 175 a 52 senza mangiare quasi nnt per 2 mesi ma i miei se ne sono accorti e adesso mi costringono a mangiare… e io nn riesco a vomitare il pomeriggio mi azzuffo e adesso sono arrivata di nuovo a 72 kili nn ce la faccio più aiutami!!!! se mi vuoi contattare questo è il mio contatto chiarasalvemini@hotmail.it ti prego fammi sapere!!!

  292. 309 elisabetta20 marzo 17, 2009 alle 5:27 pm

    Chiara Salvemini…vuoi dei consigli x Suicidarti?? no xke è di qst ke si tratta…

  293. 310 **sara** marzo 18, 2009 alle 3:52 pm

    sn veramente sconvolta..io mi sto disintossicando dp ben 4anni da una terribile tossicodipndenza che mi hanno fatto crollare poi in una tragica anoressia..sn veramente sconvlta di leggere note del tipo”predi l ero x dimagrire”opure”io sn una pro ana,sostengo anoressia sogno di diventarci”..io ho 20anni e nn vengoa predicare..so solamente cosa signifchi sprofondare nel vuoton vivere piu..o meglio ancora vivere nel vuoto..sn 6mesi che sto in psicanalisi al sert(servizio tossicidipenenti)e sto male cm 1cane…vi giuro che mi sento male a leggere certi commenti..evidenemente scritti x assenza di consapevolezza..e x stupidita..xk credo chenessuno al mondo si augurerebbe tnt male se sarebbe veramente consapevole di cio a cui sta aando incontro..anzi s sicura che se 1fosse almeno un po consapevole di cosa sia unatossicodipndenza o un disturo alimentare come l anoressia nn direbbe neanke x skerzo di voler diventare uno dei due casi..nemmeno uno stupido ne un pazzo se a conosceza direbbe una roba del genre…vi prego state molto attenti..xk si cade veramente in un inferno in cui poi è difficiliximo uscirne..io ancora nn ne sn uscita..e vi giuro che darei la mia vita xtornare in dietro cambiare il mio passato..x nn aver brucito me..e j anni che dovrebbero essere stati i piu belli della miavita..ora mi ritrovo da una clinica a un altra, depressa e malata..qnd invece potrei stare acazzegiare in giro cn i miei amici e godermi la vita..nn ho scritto tutto cio x essere compatita..ne x far pena a nexuno xk nn vojo essere considerata penosa..ma lo ftto sl x il semplice scopo di aprirvi un po j okki,,anke s so k nn servira a nulla xk c sn passata e lo so..m cmq sia c provo..vi prego riflettete e nn giudicatemi subito cm una predicatrice xk altrimentivuol dire veramente che nn ciavete capito uncaxxo di qllo che ho scritto…pensate a cio che volete veramete senza farvi influenzare da niete e da nexno..e sgnate progettate x il vstro futuro..io ho inziato a farlo aquasi 21anni di vita..vi prego riflettete..scusate il poema..

  294. 311 samuel marzo 18, 2009 alle 4:34 pm

    vi dico solo una cosa..leggete tutti qllo k ha scritto **sara**..nn dico nient altro..leggete bene e riflettetexk dfronte ad esperienze di vita cosi dure a soli 20anni..si capisce varamente qnt cazzate passano x la testa e qnt è ifficle poi recuperare..thx sara..

  295. 312 katia marzo 18, 2009 alle 4:40 pm

    è laprima volta k passo qua..sn convolta..ma supporto pfondamente cioche ha scritto samuel..leggete e rilettete xk le storie di esperienza di vita sn qlle che c fanno pensare di piu..pensate ragazzi e ragazze..la vita nn è un gioco..

  296. 313 Anonimo marzo 19, 2009 alle 12:06 am

    Noto che ci sono molte predicatrici in giro… ma siete sicure di esser riuscite a superare i vostri problemi? E’ normale essere ancora ossessionati dal raggiungere il peso forma? Fare sport, sport, sport… correre, saltare… finché penserete a questo non potrete considerarvi sulla strada della guarigione. Quando non sei ossessionata, mangi o non mangi non te ne accorgi nemmeno, non ti pesi, non guardi numeri e calorie… perché sai che non valgono nulla

  297. 314 Gre marzo 19, 2009 alle 9:16 pm

    Girando così casualmente su internet ho trovato un blog assurdo pro-ana… Sono rimasta davvero allibita dai “consigli” che fornivano (e ho trovato addirittura 100 consigli, non 63).
    Fra quelli che ho letto c’era scritto anche di “imbrogliare lo stomaco” mangiando gomme per far così passare la fame. L’organismo percepisce che c’è qualcosa in bocca e quindi lo stomaco inizia a preparare i succhi gastrici per poi aggredirlo quando arriva a quel punto. Il problema è che non arriva niente, ma i succhi gastrici sono già lì per aggredire qualcosa: e allora cosa succede? Aggrediscono l’aria e questo provoca i fastidiosi brontolii di stomaco e dolori.
    Poi, giusto per approfondire la mia conoscenza in merito (odio parlare di cose senza saperle), ho deciso di cercare altri blog, post, siti dove c’erano magari interventi di ragazze affette da queste malattie.
    Mi interessa capire perché ci si spinga a fare cose come mettersi dita in gola o bere litri e litri d’acqua per sentirsi piene.
    E le uniche motivazioni di fondo che ho trovato sono state “noi siamo costrette dalla società in cui viviamo” e “voglio assomigliare al mio mito”.
    I miti non sono le modelle! I miti sono altri. I miti sono persone intelligenti, che fanno qualcosa di buono nella vita, che aiutano le persone, che portano avanti le loro idee nonostante tutto. Sono persone che cercano di cambiare il mondo in tutti i modi che possono, che lottano. Non delle ragazze che camminano su una passerella indossando abiti di chissà quale stilista.
    Io non intendo criticare nessuno, ci mancherebbe. Non vi reputo stupide o ignoranti, non vi dico che fate schifo e cose del genere. Non sarebbe giusto e non aiuterebbe a farvi uscire da questi tunnel o a farvi desistere dall’entrarci.
    Una mia amica d’infanzia ci sta passando. Non siamo più legate come una volta ma quando la incrocio per strada mi diventano lucidi gli occhi perché mi ricordo me e lei da piccole tutte e due cicciotte e bellissime con il ciuccio a giocare. Rifiuta di riconoscere di essere malata e di conseguenza rifiuta qualsiasi tipo di aiuto.
    Adesso parlo di me. Ho 15 anni, quasi 16. Sono alta 1.52 e peso 67 kg. Sono bassa per la mia età, lo so, ma non ne faccio un problema. Il mio fisico non mi piace, ma non mi è mai passato per la testa di diventare anoressica o bulimica.
    Ho chiesto a mia madre di portarmi dal dietologo e tutt’ora sono in dieta. Da agosto scorso ho perso quasi 8 kg.
    La mia dieta è bilanciata: colazione libera, a metà mattina un panino, a pranzo carboidrati, pomeriggio frutta libera e cena proteine. Tutto sta nel dosare le quantità e abbinare correttamente i cibi. E ricordatevi che si consuma molto più facilmente prima delle 15.00 di pomeriggio. E se mangiate bene alla mattina (io ad esempio mi faccio fuori anche 4 fette di pane con la nutella più un bicchiere di succo), si innesca spesso un meccanismo psicologico che al pomeriggio vi spinge a pensare “no, ho già mangiato schifezze stamattina e quindi adesso mi mangio una mela”.
    Con quello che ho scritto parto dal presupposto che non farò cambiare idea a nessuna delle ragazze che sono già anoressiche, ma spero che almeno quello che vogliono diventarlo abbandonino quest’idea assurda e si rivolgano ad un dietologo.
    Complimenti a bruschidettagli per il blog comunque (:

  298. 315 trendy2 marzo 19, 2009 alle 11:59 pm

    ..per ANATIAMO
    mi è piaciuto molto quello che hai scritto se vuoi la mia amicizia per fare 4 chiacchere..trendy_2@libero.it

  299. 316 Cotton Candy marzo 20, 2009 alle 5:40 pm

    Gre, ritieniti fortunata ad aver anche una mamma comprensiva e con una mentalità aperta…I miei problemi alimentari partono principalmente dal rapporto che c’è con la mia famiglia, non perchè voglio assomigliare a qualcuno o cerco obiettivi impossibili da raggiungere.
    A me già piace molto il cibo; e quando sono depressa, arrivo a divorarne quantità industriali. Anch’io ero cicciottella (67 kg x 1,61 m) e ahimè questo è il terzo anno che cerco da sola di dimagrire: so che potrebbe essere anche pericoloso per la mia salute, ma i miei genitori si sono sempre rifiutati di farmi seguire da un dietologo. Mia madre non faceva che ripetermi, fino alle vacanze di Natale, che ero obesa: è lei che mi vorrebbe ridotta ad uno stecchino perchè è fissata con la linea e la magrezza e mio padre idem. Io non ci tengo più di tanto, starei bene anche così, ma a sentirli frecciarmi tutti i giorni mi sento male e pure complessata!
    Domani dovrò partire con loro, non ho in realtà nessuna voglia perchè non mi lasciano un attimo in pace. Mi manca il mio ragazzo…Non ce la faccio…In 2 settimane sono già riuscita a recuperare 4 dei kg ache avevo perso grazie allo sport, ma per come sto non me può fregare di meno…Vi abbraccio tutte, nella speranza di trovare la forza per rialzarci.

  300. 317 Gre marzo 20, 2009 alle 8:55 pm

    Sì probabilmente ho la fortuna di avere la mamma che ho…
    Però non capisco una cosa Cotton Candy… Se sono tutti e due fissati con linea e magrezza perché non ti mandano da un dietologo? Da quello che capisco sembra che ti vogliano far stare male .__.’
    Comunque con quel commento mi riferivo principalmente alle 12enni che chiedono dei 63 consigli, forse ho effettivamente generalizzato un po’ troppo ^^

  301. 318 stefano marzo 21, 2009 alle 5:23 pm

    Ho letto un pò dei commenti a questo blog.
    Le persone che sono intervenute, la loro estrazione sociale, la loro cultura, i problemi esposti e la natura degli stessi, non sono tutti uguali, ogni persona ha una storia a sè stante e ognuna ha le sue peculiarità e caratteristiche.

    Ma c’è un filo conduttore che accomuna la maggior parte degli interventi in questo blog: il profondo e smisurato egoismo che permea il pensiero degli scriventi.
    A parte qualche rara e bella eccezione, la sola preoccupazione che dilaga in questo blog è “ciò che posso fare per me” , “ciò che può andare bene per me” e niente più.

    E’ questa la principale “malattia” di queste persone.

    E non mi si venga a trovare giusificazioni riguardo alla società becera in cui stiamo, o al fatto di aver avuto genitori incapaci ad accudirci, o alle cattive compagnie e bla bla bla.
    La realtà è che se vogliamo, se lo vogliamo davvero, c’è sempre una via d’uscita, abbiamo sempre la possibilità di una scelta, ma l’egoismo ci fa propendere per l’altra strada.

    Se volete morire di fame e di stenti o se volete ammalarvi e star male per dimagrire oltre l’umana comprensione, bene, FATELO, però abbiate la compiacenza di:
    1. pagarvi le vostre spese sanitarie ed evitare strutture pubbliche per le vostre cure e degenze, in modo da non pesare sul bilancio di chi quelle risorse vorrebbe utilizzarle per curare chi non vuole ammalarsi e uccidersi lentamente.
    2. se volete ammalarvi fino a morire, fatelo, ma per favore, in silenzio, senza disturbare chi non la pensa come voi e senza influenzare chi potrebbe essere influenzabile.

    Se invece siete finiti in questa condizione e avete voglia di uscirne e non sapete come fare, allora c’è solo un modo per farlo: togliere “io” dal primo posto e sosituirlo con “gli altri”, pensate a cosa potete fare per il prossimo e non per voi stessi.

    Cominciate a fare del volontariato, iscrivetevi in qualche associazione vicino a voi, iniziate a cercare di aiutare chi vi sta vicino e chi ha veramente bisogno di aiuto, e un nuovo mondo si aprirà sotto di voi…e in breve tempo vi accorgerete che razza di essere meschino e gretto eravate prima e vi vergognerete di voi stessi…ma sarete anche un pò orgogliosi di quello che siete diventati..

    Un augurio di cuore a chi vuole migliorare attraverso il bene verso gli altri e un grosso vaffanculo a tutti gli egoisti che la cosa meno peggio che sanno fare è quella di piangersi addosso.

  302. 319 **sara** marzo 24, 2009 alle 12:23 am

    risposta a stefano..
    concordo pienamente cn il magnifico discorso k hai ftto..sn stata veramente felice qnd ho letto il tuo commento…hai pienamente ragione in qllo chehai detto..sn parole molto fortima allo stex tempo che danno forza..mi è piaciuta soprattutto la nota in cui dici di aiutare gli altri..è veramente vero che se aiuti gli altri..anke cn ppiccole cose..t senti fiero t senti felice..comprendi veramente quali sn i problemi della vita..e che x la stupidità c si perde a volte in bikkiere d’acqua riskiando di nn risalire piu..
    bisogna cercarla la felicità nelle belle cose,azioni..ma in qlle veramente belle nn qlle che c si mostrano sl all apparenza..
    nn bisogna cercare altri problemi x nascondere qlli che gia abbiamo..xk ki nn hadei problemi??k meno k piu..ma sn semxe problemi..che vanno affrontati a brutto muso,con convinone..snza andarne a cercare altri xk pensiamo di sanare i precedenti..nn ci inganniamo da soli…ogni difficolta viene x essere superata alla ricerca della felicita,nn x essere nascosta dietro altre difficoltà..
    bisogna veramente mettersi da parte un attimo eriflettere su qllo che si vuole veramente,lasiando stare il parere degli altri se nn costruttivo nn serve a nulla..servesl a farci del male..impriamo a pensare veramente cn la nostra testa..
    miglioriamoci e aiutiamoci nessuno rifiutera ad una vera domanda d aiuto..se volete parlare sfogare..io c sn..sara…

  303. 320 Cotton Candy marzo 24, 2009 alle 8:55 am

    risposta x Gre. I miei non fanno altro che ripetermi: “Sei grossa. Se vuoi dimagrire ce la devi fare da sola! Se vuoi muoverti esci e vai a correre per strada; se vuoi dimagrire mangiati la frutta e gonfiati d’acqua. Portarti dal dietologo è inutile, la dieta sta nel cervello.”
    E infatti… Ho tentato da sola di fare una dieta ma ho fallito 3 volte: nel 2003 (da 52, il peso che avevo raggiunto da sola con i miei sforzi di dieta drastica e corsa, a 62 kg), nel 2006 (da 58 a 72 kg) e adesso (da 59,3 a 67).
    Sì, oggi mi sono pesata dopo una settimana: 67 kg per 1,61 m. Ho recuperato TUTTI i kg che avevo perso in un mese e mezzo di dieta forzata, corsa e cyclette.
    Non so più che fare. Non so più dove mettere le mani. Non sono egoista nella mia richiesta di aiuto. Sono una persona molto riservata, ma se sono giunta fin qui è perchè la mia disperazione sta raggiungendo il capolinea.
    E voglio dire a quelle persone che hanno aggiunto gli ultimi post che in questo blog scrive anche gente ormai malata, sebbene dall’esterno non sia ancora visibile. Non c’è bisogno di diventare uno scheletro per dire che una ragazza è malata. E’ un degrado che avviene molto lentamente, prima nel cuore, poi nel cervello, poi nel fisico. Non è facile parlare ad una persona già colpita da questo declino. Quello che urge sono gli aiuti concreti: avere il coraggio di dichiarare la propria sofferenza e la pazienza di ascoltare, per prevenire la tragedia.
    Io non ho una vita normale. Questo lo sa solo chi mi conosce bene, ma nessuno sa che anch’io, a poco a poco non mi sento più normale.
    Mi sento come se non avessi più sogni, non c’ è passione in quello che faccio ogni giorno, non c’è nessuno con cui aprirsi e da cui sentirsi compresa…Ma quanto resisterò? Ce la farò a salvarmi?

  304. 321 salvatevi marzo 25, 2009 alle 1:13 am

    ….essere troppo magre è esteticamente brutto da vedere e agli uomini non piace.
    Le forme e le rotondità sono più attraenti in una donna…Una buona dieta, se volete proprio farla e vi sentite grasse è quella di Arnold Ehret, è sana, non fa ingrassare e nemmeno ammalare,anzi,vi guarisce.
    Cmq ribadisco che le anoressiche non hanno nulla di femminile e fanno impressione.
    Non seguite i modelli della televisione non fatevi influenzare da quello che dicono gli altri e se avete problemi psicologici cominciate a leggere libri sull’autostima.
    Non fossilizzatevi sulle brutte esperienze passate, tipo quelle familiari.La vita va avanti…quindi se restate nel passato continuerete a star male.Usate l’EFT,fate yoga,meditate.Guardatevi allo specchio con altri occhi perchè siete bellissime, ma se continuate a non mangiare e bere o vomitare morirete….e non ne vale la pena.Se avete amiche fissate con le calorie, cambiate giro di amicizie e cominciate ad ascoltare voi stesse e a volervi bene.La forza, la chiave è dentro di noi…Non buttatevi via ragazze..
    L’anoressia e la bulimia sono malattie MORTALI!
    Fatevi aiutare,aiutate voi stesse e amatevi rispettandovi.
    L’ora arriva per tutti, non anticipiamo i tempi.

  305. 322 salvatevi marzo 25, 2009 alle 1:24 am

    a, e poi..è meglio non fare amicizia con persone che hanno problemi o con persone cmq negative, perchè influenzano negativamente noi stessi. Fare le vittime non porta a nulla, parlare e pensare negativamente attira proprio negatività, quindi è meglio circondarsi di persone solari e con la voglia di vivere che possono guarirci.
    Prendete coscienza che siete voi gli artefici della vostra realtà.
    Io non riuscirei mai a disprezzarmi al punto di ridurmi un osso perchè io sono bella come sono,mi accetto e mi amo molto e siccome mi amo, anche gli altri mi amano.
    Dovete pensare in questo modo,così accetterete il vostro corpo.
    Il corpo deve essere armonico, non una tavola da surf!

  306. 323 small... marzo 25, 2009 alle 8:25 pm

    nn date retta a nexuno fate solo qllo che volete fare io sono fiera di essere pro ana..oltre che lo sono da moltiximo tempo..e sn fiera di urlare al mondo che sn ALTA 1.74 E PESO 43KG!!!
    sn bella e attraente..uttimi amano e io mi amo alla follia…so autocontrollarmi ..e molte mi invidiano!!!voi che critikate tnt siete olo invidiosi dei nostri successi…

  307. 324 Anonimo marzo 26, 2009 alle 7:53 am

    per “small…”, tutte ti invidiano? Forse perché non sanno che ci sei dentro fino al collo… nell’anoressia intendo. Ci possono essere altre ragazze alte, magre… con l’unica differenza che loro non sono malate ^_^ capisci? Sei M A L A T A, non puoi sfuggire… all’inizio è tutto stupendo ^____^ poi piano piano vedrai… poi come dici tu ognuno fa quel che vuole, l’importante è che campo io…

  308. 325 Salvatevi marzo 26, 2009 alle 1:21 pm

    Per Small..

    Guarda, la fame deve veramente darti alla testa….scusa se mi permetto, ma che cosa avrei mai da invidiare a una persona malata che crede di poter controllare la sua malattia…
    Anche gli alcolizzati dicono di non esserlo e non vogliono accettarlo, e si arrabbiano molto quando una persona gli fa capire il contrario.
    Renditene conto cara ragazza, che il tuo 1.74 per 43 kili non è salutare e mi dispiace dirtelo…non credo che ci sia qualcuno che invidi il tuo stato di disagio.
    Che cosa hai ottenuto ?Quali sono i tuoi successi? Essere riuscita a diventare malata e ossuta??
    Pensa ad altre cose più importanti, per il tuo futuro ad esempio…non fissarti sul peso,non crearti il tuo mondo attorno ad una bilancia…che alla fine alla gente poco importa se pesi 50 o 60 kili, ma se conquisti il loro rispetto dimostrando di essere una persona piacevole e simpatica,tutti i difetti svaniranno come per magia e sarai accettata dalla società comunque e non certo per il tuo aspetto fisico.
    Non è davvero un successo credimi, ma una sconfitta, perchè in realtà tu non accetti quei kili in più a causa della tua insicurezza.Rileggi quello che ho scritto.
    E’ una malattia fisica e psicologica e tu sei malata, quindi se ti ami veramente come dici, dimostralo a te stessa e fai la cosa primaria che la natura dice di fare: mangia e bevi!
    Non avrai il controllo pieno , nessuno lo ha quando non si rende conto di essere malato.
    Controlla la tua salute che è una cosa più intelligente da fare,così dimostri di non essere tanto furba e di non volerti bene per niente!
    Se non vuoi ingrassare mangia la frutta e la verdura, che ti guariscono e mangia anche i legumi.Non ingrasserai e non morirai di fame . Introdurrai nel tuo organismo solo cose naturali e che fanno bene.
    Datemi retta voi pro ana, se vi volete bene cominciate a vivere come la natura ve lo impone non il contrario…
    Ma sapete quante ragazze sono morte,convinte di avere il controllo??E’ quello l’errore,il fissarsi ,la convinzione di poter controllare tutto,quando non è così perchè si va a toccare una legge della sopravvivenza che se infranta porta alla morte.
    Ribadisco che nessuno ti invidia e agli uomini non piace, non hanno nulla da toccare…lo dicono tutti..Poi ci sono anche quelli deviati come il collezionista di anoressiche che adesso è in prigione perchè ha ammazzato la ragazza,a cui piacciono…ma sono deviazioni…Certo che non piace nemmeno il contrario…una che mangia solo da mc donald tutta quella merda li ed è davvero obesa..anche se…può piacere si,ma anche quella è malata piena di schifezze che le otturano tutto il tubo digerente e andrà incontro a malattie anche lei.
    Bisogna trovare l’equilibrio fra salute, bellezza(armonia del corpo e le forme giuste al punto giusto)….e usare la testa ogni tanto…quando la si usa si fa del bene, a se e agli altri.
    Buona guarigione!

  309. 326 elisabetta20 marzo 26, 2009 alle 2:17 pm

    Cotton candy…mi rendo conto ke tutti gli sforzi ke hai fatto finora non sono (alla fine) serviti a molto…
    Mi dispiace davvero tanto per come ti senti…
    Non sò proprio come incoraggiarti ancora a NON buttarti via…resisti sempre…non lasciarti sopraffare da una malattia…
    Una malattia (come l’anoressia o la bulimia) non risolvono il problema…anzi…
    Io spero solo ke tu trovi ogni giorno di più la forza per cambiare le cose…(non x andare avanti..altrimenti sarebbe solo soppravvivere e non vivere)…
    Ogni giorno…anzikè rinunciare ad un minuscolo pezzetto dei tuoi sogni…raddoppia l’esperienza quotidiana per ricaricare le pile e credere sempre di più in qualcosa di positivo…Baci piccola…

  310. 327 Jaja marzo 26, 2009 alle 9:25 pm

    ma voi siete morte che camminano! O_o e poi.. chi ve lo fa fare, ai ragazzi piacciono quelle in carne! ahah, vi fate tanto il problema x diventare anoressiche ma alla fine siete ancora + brutte.. brave.. direi che avete capito tutto dalla vita..

  311. 328 trendy2 marzo 26, 2009 alle 10:50 pm

    ..per Small
    devi essere bellissima complimenti,io ho sempre sognato una ragazza come te! fortunato il tuo ragazzo..

  312. 329 Salvatevi marzo 27, 2009 alle 12:33 am

    mah….la gente sta andando in delirio…

    Tirate fuori il carattere nel modo giusto e intelligente….

  313. 330 Anonimo marzo 30, 2009 alle 10:13 pm

    per Salvatevi: è inutile parlare con questi qui, se ne renderanno conto quando finiranno in ospedale, e FORSE inizieranno a convincersi di essere malate, anche se allora sarà troppo tardi 😉 è brutto, lo so… ma è così che và! Lasciamogli fare le loro esperienze, non serve a niente fare le crocerossine, io scrivo qui ogni tanto per ammazzare il tempo, non pretendo di guarire qualcuno 😀 quel “trendy2” poi… proprio un BiMbOmInKiA… passatemi un bazooka

  314. 331 Salvatevi aprile 1, 2009 alle 12:58 am

    Già…sarà troppo tardi quando se ne renderanno conto…
    Sono così di natura io….mi dispiace leggere queste cose e spero sempre che le mie parole e le vostre vengano assimilate ..in fondo la speranza è ultima a morire…

  315. 332 carmen aprile 2, 2009 alle 4:21 pm

    io vorrei diventare ana per essere più bella,per sentirmi come ora invece non mi sento.sono stufa di guardarmi allo specchio e sentirmi una balene.ma no n potete pubblicare i 63 consigli cosi’ tutti possono vederli seguirli.vi prego aiutatemi voglio dimagrire dimagrire e ancora dimagrire

  316. 333 Salvatevi aprile 3, 2009 alle 10:41 pm

    Carmen, fai la dieta senza muco di Ehret così dimagrisci e non muori.E non dimagrire troppo…che fa impressione.

  317. 334 morgana aprile 4, 2009 alle 12:55 am

    Bimbe. Anch’io ho avuto ana e mia come compagne, ora soltanto mia mi fa visita ogni tanto, ma sono molto cresciuta, cambiata e maturata e sapete cosa mi ha aiutata veramente?L ABA associazione anoressia bulimia obesità disordini alimentari. Questa nn vuole essere una pubblicità, ma una testimonianza di vita, una risposta alle richieste di aiuto. Cottoncandy ha capito benissimo che i disordini alimentari sono intimamente legati agli affetti e al rapporto coi genitori in particolare, mi rivolgo a lei e a tutte quelle che desiderano uscirne: cercate su internet il sito dell’aba e telefonate al numero verde, non abbiate paura, la ragazza all’altro capo vi ascolterà e non vi giudicherà, e se volete vi fisserà un appuntamento.
    Le sedute sono di gruppo, nn vi danno diete, nè medicinali, ma per ogni gruppo c’è uno psicologo esperto che vi ascolta.
    L’idea del gruppo sembra strana ma funziona meglio e piu velocemente delle terapie a singolo, perchè ci si sente davvero capite dalle ragazze che soffrono o hanno sofferto come noi, così come succede su questo blog.
    Io vado all’aba nella mia città da 3 anni e sono rinata, ho disturbi alimentari da 16 anni con alti e bassi, sono stata meglio e peggio, ma nn ho mai raggiunti risultati così buoni e soprattutto così duraturi, senza ricaderci come in questi ultimi 3 anni.
    Ragazze da sole è impossibile uscirne, datemi retta. Un abbraccio a tutte.
    PS Resisti Cottoncandy!!!

  318. 335 Cotton Candy aprile 6, 2009 alle 7:38 pm

    Grazie morgana per il tuo supporto.
    Oggi in Tv non si parla d’altro: il terremoto in Abruzzo.
    Voglio solo dire a quelle persone che celebrano Ana e Mia di riflettere un attimo sulla propria vita e su quello che sta accadendo nel centro Italia.
    Hsnno ritrovato giovani ragazzi morti.
    Il mio pensiero di solidarietà si unisce alla speranza di chi in questo istante si trova in seria difficoltà.
    Pensateci due volte prima di voler a tutti i costi diventare un mucchio d’ossa.

  319. 336 morgana aprile 8, 2009 alle 1:57 am

    Si cotton candy hai ragione, ma vedi se fosse cosi facile, se bastasse sentirsi in colpa x farci passare il problema non esisterebbe nemmeno. nn hai idea di quanto una bulimica si senta in colpa di sprecare soldi e cibo in quantita cosi elevate, e sentendosi in colpa sta male e si abbuffa di piu è un circolo da cui è difficile uscire, dopo l’abbuffata che ci sia o meno il vomito ti senti una merda, ma è piu forte di te, ti senti come posseduta, io ricordo questa sensazione, di vedermi da dentro il mio cervello, di vedere il mio corpo che entrava e usciva dai negozi comprando cibo ed io nn potevo fermarlo, davvero!lo so che sembra incredibile a chi nn lo ha provato. tutti pensano che nn sia possibile non riuscire a trattenersi, ma nella fase acuta è cosi, è esattamente come la droga e l’alcool, esattamente la stessa sensazione.

  320. 337 Cotton Candy aprile 8, 2009 alle 7:42 am

    morgana, io sono così.
    Amo molto la corsa, mi piaceva uscire ogni mattina presto per dare prova a me stessa di come ce la potessi fare a riemergere…Ma quando i miei hanno deciso di recidere il rapporto col mio ragazzo sono precipitata vertiginosamente in un burrone e mi sto ancora rotolando disperatamente dentro.
    Il 16 febbraio 2009 è stato l’ultimo giorno normale per me.
    Da allora non riesco più a trovare il desiderio di correre e sono ritornata com’ero, bulimica più che mai.
    Entro furtivamente nei supermercati, contando i miei risparmi, e compro schifezze a più non posso…Poi a casa mi abbuffo, ma raramente vomito. Va a finire che o piango come una fontana dopo che ho mangiato tutta quella m**** oppure distruggo e getto con violenza nella spazzatura quello che non sono riuscita ad ingoiare. In tutto questo c’è anche l’ansia di essere scoperta dai miei e per evitare brutte sorprese a volte sono giunta persino a nascondere la spazzatura nel mio armadio per poi buttarla il prima possibile.
    Quando mi tocca uscire, per i fatti miei o per fare dei servizi, indosso sempre tute o maglie che mi celino i fianchi. Mi vergogno da morire a mostrare i miei fianchi ed è per questo che resto sempre in casa. Qunado poi esce mia madre con me, deve far notare a tutti i commessi dei negozi che non c’è roba che mi possa andar bene: – Queste gonne sono molto belle, ma devi essere un figurino per indossarle.-
    E il problema si fa risentire come un callo al piede.
    Io lo vivo come se ne fossi dipendente,come hai già detto tu.
    Nessuno ha capito che in realtà quello sfogo è una richiesta disperata di essere ascoltata, capita e aiutata e la mia famiglia ignora tutto ciò! Se la causa dei miei problemi arrivasse dall’esterno (amicizie varie, la fissazione per raggiungere modelli impossibili, ecc.) credo che sarebbe più facile uscirne. Nel mio caso, invece, il problema parte dalla famiglia: principalmente perchè non c’è dialogo in casa, e poi perchè i miei genitori sono diet victims.
    Proprio ieri sera sono arrivata a casa tardi col treno e mia madre, per cena, non mi ha fatto trovare NIENTE. Ha detto:- La tua amica [una che prima pesava 80 kg] riuscirà a dimagrire, sarà più bona, e tu no!-
    Dite un po’ voi come si fa a sentirsi battute del genere tutti i giorni, e a conviverci.
    Mia madre, inoltre, sa benissimo che la mia amica è seguita da un dietologo, prende dei farmaci perchè era davvero grossa e va pure in palestra 3 volte alla settimana.
    Intanto io non ce la faccio più e domani stesso, tutta incavolata come sono, vado a trovare mio fratello al nord, per 2 settimane.
    Solo l’amore, la pazienza, il dialogo, la voglia di vivere mi faranno guarire. Io sono intelligente, so di avere dei problemi che ricadono nella bulimia, ma non mi voglio ammalare in maniera peggiore. Non ho nemmeno amiche con cui parlarne, questo è il guaio.
    Però dico a me stessa che devo essere forte e un giorno tutto cambierà. Non voglio farmi finire da una malattia così.

  321. 338 morgana aprile 8, 2009 alle 11:48 am

    cottoncandy io l’ho scitto e lo ripeto, parlo x esperienza personale: da sole non se ne esce mai del tutto, fatti seguire da qualcuno!lo so gli psicologi sono carissimi, ma l’aba prende solo 40euro a seduta!!!pensaci!!!

  322. 340 marco roselli aprile 8, 2009 alle 3:54 pm

    non volgio piu ricevere nothifiche da qst blog come faccio?

  323. 341 carmen aprile 8, 2009 alle 7:23 pm

    ciao cotton candy,io forse sono l’ultima a poterti dare dei consigli perchè la mia mente èormai fusa,però tu cerca di uscire,distrarti e rtrovare di nuovo la voglia di vivire perchè penso sia uello che ti manca.e poi scusami se te l’ho dico,di’ ai tuoi genitori di farsi i c**** loro.in bocca al lupo

  324. 342 enrico aprile 12, 2009 alle 2:10 am

    ragazza..
    l’anoressia vi ammazza…

  325. 343 MARINA aprile 13, 2009 alle 5:45 pm

    RAGAZZE FATE ATTENZIONE!!!!!PER DIMAGRIRE UN MODO C’E’!!SENZA DIGIUNI O VOMITARE ECC ECC.. ANDATE SUL SITO DI FILOSOFIA ALIMENTARE IDEATA DAL DOTT ALBERICO LEMME!! TI PERMETTE DI DIMAGRIRE MANGIANDO TANTISSIMO SEGUENTE DELLE REGOLE PARTICOLARI!!IO LO PROVATA STO BENE PESO 44 KG PER 1,62 DI ALTEZZA MANGIO TANTO E MI MANTENGO!! NON CADETE NELL’ANORESSIA O BULIMIA è UNA STRADA SENA RITORNO E SENZA FELICITA’!!

  326. 344 elisabetta20 aprile 15, 2009 alle 1:20 pm

    x Cotton Candy….
    Ciao piccola…mi spiae x la situazioni incredibile a cui ti sottopongono i tuoi genitori…spero ke in qst vacanza ke ti sei presa…sero ke con tuo fratello un pò di serenità la ritrovi.
    Continua sempre a tenere duro…già avere la consapevolezza di voler “guarire”è una conquista e mi sembra ke tu l’hai…Un Bacio…e ritrova i tuoi sogni!!!

  327. 345 Giorgetta__x aprile 16, 2009 alle 7:21 pm

    Che dire di questa mia vita..La mia vita ha un nome, ” adolescenza”, sì è così che la chiamano tutti. Ho pensato a lungo e ho deciso di diventare anoressica. MOTIVO: Mi sono stancata di vedere tutte le persone a cui voglio bene soffrire, ora voglio soffrire io.Lo so, mi starate prendendo per una <> ma sono immersa nei problemi, e uno dei tanti è che non mi sento bella, proprio perchè sono grassa. Ho provato molte volte di dimagrire in un modo corretto..ma non ci sono mai riuscita!!! Adesso vi capisco quando voi dite che non volete nessuno che vi dica ” non devi essere anoressica, potresti morire ecc.. ecc..” a me da fastidio perchè (come già vi ho detto) sono immersa nei problemi e poichè i miei problemi sono impossibili da risolvere, credo che questo sia l’unico che si possa risolvere……

  328. 346 stella aprile 16, 2009 alle 9:07 pm

    vi imploro di dirmi quali sn i 63 consigli da seguire…ve ne sarei davvero grata.spr mi risp presto vi abbraccio forte tantis baci stellaluna

  329. 347 Ex-Ana aprile 17, 2009 alle 7:07 pm

    …Ma Io credevo che questo non fosse un post pro-ana…e invece trovo mille commenti su “Mi dai consigli su come entrare in una 26?”…orribile…consiglio a chi ha scritto qesto blog di cancellarlo o di dargli un altro nome…e consiglio alle ragazze che chiedono i 63 precetti di Ana di non cercarli più…ci ho provato per un po’ a seguirli, ma vevo talmente tanta coscienza della scelta che avevo fatto, da essermi spaventata: da allora sono riuscita con le stesse mie forze a capire che Ana è un’amica immaginaria, una vera stronzata che ti rovina e ti fa perdere l’orientamento verso il vero senso della vita…ora peso 68 chli, non vi dico quanti ne pesavo prima per 1,75…
    Mi sono rotta di vedere chi gioca con la morte per risolvere dei problemi, che per carità, posso anche non capire, ma lasoluzione ragazze è lontanissima da quella che state cercando con tanto zelo…Prendete coscienza come ho fatto io, è questione di coscienza perchè quando ero dentro al “periodo-Ana” mi sembrava di vivereun sogno: mi sono risvegiata, mi hanno aiutato i miei a farlo…se non avete nessuno che vi aiuti chiedetemi il contatto.
    Con affetto, Ex-Ana.

  330. 348 DaisySmiles aprile 17, 2009 alle 10:07 pm

    “voglio solo essere magra”

    ho scritto questa frase sul mio diario 6 anni fa.
    pensavo che se fossi diventata magra sarei stata finalmente bella, felice, amata, ammirata…

    a tutte le Persone che vogliono dimagrire e soffrono perchè non ci riescono, dico:
    Il problema non è il cibo, non il peso, non l’aspetto fisico.

    Il problema sta nell’anima.

    Nei pensieri che vi intrappolano.
    Nei desideri irragiungibili.
    L’unico modo per esserne liberati è cercare dentro di sè il coraggio di guardare le proprie paure.
    Scrivete un diario.
    Parlate con uno psicologo.
    Concedetevi l’opportunità di capire voi stessi, la vostra storia, le vostre emozioni.
    Affrontate il dolore, non scappate. Non scappate più.
    Troverete pace.
    Capirete tante cose che miglioreranno davvero la vostra vita. Che sboccierà davanti ai vostri occhi increduli.
    Concedetevi questa opportunità.

    a tutti quelli che vogliono aiutare le Persone affette da disordini alimentari, io dico: guardate con affetto queste Persone che soffrono, sostenetele a intraprendere la psicoterapia, non state lì ad aspettare che cambino da sole, perchè è difficilissimo che ci riescano. Si trovano a lottare contro i demoni che l’anima gli ha messo contro.
    Ripeto: non è il cibo il problema. Piuttosto è il sintomo di un malessere interiore, che non si vede, ma che è profondo e devastante.
    Insegnate loro a vedere delle cose positive e belle in quello che possono essere e che possono fare. Fate loro dei complimenti quando migliorano, incoraggiateli a guarire. Non arrendetevi.

    Forza.

  331. 349 CCCC. aprile 18, 2009 alle 7:22 am

    So cosa significa soffrire, farsi del male e allo stesso tempo pensare che non ci sia una sola buona ragione per voler smettere di fare entrambe le cose. E’ come se la vita non fosse in grado di offrire altro che quello che già offre.

    La sofferenza, l’autopunizione, la chiusura, il masochismo, la droga e l’anoressia sono difese eccezionali.

    Non parlo con chi è assolutamente consapevole di non voler provare a stare bene. Non parlo con chi crede che la possibilità di stare bene sia un compromesso finto. Ci vuole ancora tanto percorso per queste persone, c’è bisogno di più tempo e di molto più dolore.

    Parlo con chi sente di non farcela più, e desidera normalità. E quando in treno si guarda attorno, prova un desiderio irrefrenabile di capire cosa voglia dire stare come quella persona che è seduta sul sedile di fronte, e legge un libro, e non è alienata.. non si sta chiedendo perché il treno non deragli, e presto tornerà a casa con i suoi buoni sentimenti.

    Chi sente già la necessità di ripristinare un piccolo focolare interiore, una scintilla di calore dentro di sé, sappia che si può fare. Sappia che l’alba arriva proprio quando la notte si fa più buia, non un istante prima.

    Dopo tre anni di psicoterapia ho ricominciato a vivere. Faccio cose normali. Amo quello che faccio. Ho ripreso a dare esami e presto mi laureerò. Danzo e faccio teatro. Quando arriva la crisi mi lascio attraversare dal dolore, e poi ricomincio a sentire il calore che pulsa dentro di me.

    Il dolore non si misura in calorie.
    Non sarà la magrezza a parlare per voi.
    Il mondo non si occuperà della vostra vita al posto vostro, se voi sarete troppo magre per poterlo fare.
    Chiedete aiuto.
    Tante persone credono che io sia stata debole ad entrare in terapia. Non lo credo, ma in ogni caso non mi importa. Il dolore vero non guarda in faccia a niente.

    La sofferenza arriva quando si smette di cercare vie di fuga. La sofferenza è DOPO il disturbo alimentare. Ma come tutte le cose vere, anche la sofferenza guarisce. Lasciatevi andare al dolore vero, smettete di scappare.

  332. 350 Cotton Candy aprile 20, 2009 alle 10:21 am

    Eccomi tornata dalla vacanza, un po’ prima del previsto. Stare lontana da casa e quindi dai complessi mi ha aiutata molto a sentirmi meglio.
    Senza neanche accorgermene, ho perso 3kg. Uscivo e camminavo molto, facevo 3 pasti al giorno normali, a Pasqua ho pure mangiato due fette di torta.
    Ciò che mi ha aiutata a dimagrire un po’, è stata la distrazione dai problemi, dal cibo e la compagnia di mio fratello.
    Adesso mi sento un po’ più carica e sicura di me per andare avanti, anche se mi resta ancora l’amaro in bocca per il ragazzo che ho involontariamente perso.
    Ringrazio le persone che mi hanno dato dei consigli…A voi e alle altre un abbraccio e il consiglio di tenere duro, anche nel dolore e nell’incomprensione. Hold on!

  333. 351 LaMary aprile 20, 2009 alle 4:14 pm

    ciao, sono mary
    sono alta 1.76 e peso 62 kg…ed è per me devastante.
    Mi sento in punta di piedi sul filo del rasoio, indecisa se lanciarmi giù senza avere la certezza dii trovare un appiglio o se cercare di andare avanti: so che l’ana fa male, l’ho provato sulla mia stessa pelle se pur per poco x mia fortuna, eppure..è come se ci fosse un fango denso e scuro che mi avvolge e spinge a volerla, a voler nn mangiare, a voler essere magra a tutti i costi, a volere la mia felicità, perchè così mi sento grassa e per questo infelice.
    ma nn sono sempre stata così, ero una persona forte solare, del tipo “se mi ami bene, se mi odi meglio, così nn devo far finta di sopportarti”, non avevo paura del giudizio degli altri e mi piacevo così com’ero. Sono sempre stata una perfezionista, ero la più brava in tutto: la più brava della classe,la più gentile, la più simpatica, la più divertente, la più alta… la”più” in tutto.. finchè in seconda media, 4 anni fa, ho iniziato a sentire il bisogno di essere la più bella, di seguire il mio sogno della perfezione. Ma pian piano ho perso la fiducia e la stima in me stessa e ciò ke pensavano gli altri.. ho perso 10 kg in un mese semplicemnte smettendo di mangiare dolci, merendine, cioccolato e tutte quelle “schifezze”, fino a pesare 56kg. Ero felicissima, la ragazza più felice del mondo. Ma non mi bastava, stavo crescendo eppure volevo lo stesso pesare 56 kg, nn di più, nn di meno. smisi di mangiare per un po’, avevo un controllo su me stessa che era una cosa inebriante.
    Ora peso 6kg in più, vorrei pesarne ancora 56 e mi sento grassa e vuota dentro. Voglio un bel pacchetto per un brutto regalo, un bel corpo per un’anima nera. Sono sempre quella che si sbatte per tutti, calpesto i miei desideri mettendo prima quell di tutti gli altri e poi, se ho tempo, i miei. E ppure chissà com’è mi sento vuota dentr, indegna e nn all’altezza di niente.
    so ke salto giù dal mio filo nn so se cadrò in piedi, nn so se saarò in grado di dire basta, eppure è ciò che voglio, anche se fa male..voglio solo essere felice e so che se rimarrò così nn lo sarò mai. Obbiettivamente so di essere piacente ma nn me ne frega niente perchè nn piaccio a me per prima..
    cosa devo fare?? andare avanti per il mio filo o lanciarmi nel vuoto con in tasca solo sogni, sperando di trovare un appiglio?
    ana o non ana??
    vi supplico ho bisogno di un consiglio…

  334. 352 carmen aprile 22, 2009 alle 10:17 am

    vi prego ditemi dove posso trovare i 63 consigli, perchè non vengono pubblicati?dove posso trovarli,vi prego datemi una risposta,è importante o forse di più.

  335. 353 Cotton Candy aprile 23, 2009 alle 5:25 am

    Quando ho fame in orari che non sono quelli di pranzo e cena, e soprattutto quando ho voglia di schifezze, sto imparando a rosicchiare una radice di liquirizia: così i denti mordono qualcosa, il sapore si sente lo stesso (ed è gradevole, ma le zone del corpo che assimilano grasso non ne risentono.
    Una curiosità: la liquirizia fa bene a chi ha la pressione bassa (come me) e ha una blanda azione lassativa, ma non bisogna abusarne, specie chi sta seguendo una terapia particolare o se si è incinte. Da quelle radici si possono ricavare anche delle tisane (il colore è nero), molto utili per depurarsi. 100g di radici di liquirizia equivale a 126 Kcl, quindi anche molto poco da bruciare.
    Mi sono scelta questo aiuto nel mio ennesimo tentativo di dimagrire, ma almeno è un aiuto naturale…
    Ieri sera mio padre mi ha portato di sua iniziativa le pillole per dimagrire: solo a pensarci mi viene da vomitare e il disgusto anche perchè io sono una ragazza in carne ma normale, non sono cicciona! E poi, alla fine i miei reni come saranno!???
    Mah.
    Proviamo la liquirizia…Che sia la volta buona…

  336. 354 Angy Angy aprile 23, 2009 alle 7:46 pm

    Ciao ragazze/i,ho19 anni e fino ad un anno e mezzo fa pesavo 73 kg per1,60 di altezza.mi sentivo veramente uno schifo,le ragazze mi consideravano handicappata e i ragazzi,ank qll+ brutti mi dicevano k davo loro la nausea;tt si sentivano”in dovere” d dirmi k ero addirittura inguardabile.Un giorno ad inizio gennaio2008 sn andata in erboristeria e la dottoressa mi ha venduto uno sciroppo da bere 20ml sl al mattino:ho cominciato a xdere qualche etto,poi sempre d più x 2 mesi,poi l’ erborista mi ha detto d passare allo stesso principio ma in tisana e ho perso 10kg ad arrivare ad aprile dello stesso anno!ora la sto ank prendendo e sn arrivata a 56kg ma faccio anche molto sport.Prima ero un vero mostro e ora se guardate qualche my foto potete ank dire k sn carina e ho molti ragazzi k continuano a messaggiarmi e k vogliono uscire cn me,cs k prima nn accadeva!Xò v dico k ora sto così sl xk ho capito k mangiare sano è essenziale dato k sn stata anoressica ben due volte e v assicuro k i kg k perdevo ne rimettevo il doppio se nn d + ank cn l’ insalata nn appena ricominciavo a mangiare,ecco il xk dei73kg!ora mangio sano e nn ingrasso x niente,xciò ki volesse sapere ql prodotti assumo x dimagrire(sn economici,gradevoli e funzionano)lo puo scrivere su questo blog e poi io scriverò il my contatto.Raga nn rovinatevi!!!

  337. 355 LaMary aprile 23, 2009 alle 8:31 pm

    ciao Angy, io nn so ke fare…sn un po’ confusa…nn vorrei fare ancora una cavolata…forse prima di lasciarmi andare all’aa un’altra volta farò un ultimo tentativo… mi potresti dire cm si chiama qll sciroppo?? grazie ^^

  338. 356 Angy Angy aprile 24, 2009 alle 7:03 am

    Ciao Mary.Il prodotto si chiama”DELì SNELL”e l’azienda k lo produce è la “PLANTA MEDICA”.E’ tt a base d erbe qnd chiedi consiglio comunque all erborista o al medico d fiducia cm ho fatto io.Un’ altra azienda k produce buoni prodotti è la “SPECCHIASOL” e qll li ha usati my sorella.cmq x funzionare devi mangiare sano e fare sport.ciao e auguri

  339. 357 LaMary aprile 24, 2009 alle 11:49 am

    grazie Angy quindi tu hai preso le tisane e lo sciroppo ella Delì snell, giusto?
    speriamo ke funzioni anke con me, nn ce la faccio più..

  340. 358 Angy Angy aprile 24, 2009 alle 7:25 pm

    Mary anch’io spero k funzioni.Cmq x riuscire a digerire meglio la sera mangio molta verdura cruda con carne o pesce(bolliti o alla griglia)e i carboidrati li assumo a pranzo preceduti da una porzione di verdure crude.vedrai k se fai così funziona.nn dimenticare lo sport.

  341. 359 Angy Angy aprile 24, 2009 alle 9:34 pm

    Sn d’accordo cn ANONIMO su una cs:quel TRENDY2 è pr 1 bimbominkia!!!Cm czz si fa a dire a qcn k è bella qnd è alta1.74 e pesa43 kg!automaticamente la incentivi a fare sempre peggio!!!E tu SMALL nn credere qnd gli altri t dicono k t invidiano xk c sn passata ank io e credimi,t prendono sl x il culo xk la gente è cattiva e nn comprende la sensibilità altrui!

  342. 360 trendy_2 aprile 26, 2009 alle 12:02 am

    Io non ho offeso nessuno quindi bimbominkia tienitelo pe te e non voglio anoressizzare nessuno; ho solo apprezzato le misure di quella ragazza che per me è BELLISSIMA e fino a prova contraria è ancora legale farlo! Se tu sei formosa buon per te continua a bere i tuoi intrugli e risparmiami i tuoi moralismi del c***o!!

  343. 361 Angy Angy aprile 26, 2009 alle 6:16 am

    x Trendy2
    Sì,ok io mi tengo i miei moralismi del czz,k sn cs trpp grandi xk il tuo cervello le capisca!Nn volevo mettere in dubbio k la ragazza fosse bellissima,e d qst t do ragione xk sopra è evidente k mi sn espressa male e cn questo prendo occasione x chiederle scusa,ma qll k volevo dire è k nn sta bene cn la salute e magari neanche se ne accorge,ma se tu nn c sei passato,è inutile,nn comprendi.E poi che mi conosci tu?xk hai detto k sn formosa ma mi sa k sbagli xsona…

  344. 362 trendy_2 aprile 26, 2009 alle 4:39 pm

    … mancano delle lettere nella tua tastiera? comunque su questo blog ci sei già tu con un gran cervello in due saremmo in troppi…non ti conosco ma ho letto i datti scritti da tu stessa quindi guidica un po’ te con quale aggettivo dovrei descriverti.Nella vita quando imparerai a farti gli srtamaledetti c***i tuoi??

  345. 363 Angy Angy aprile 26, 2009 alle 7:08 pm

    X trendy_2
    Guarda k nn hai capito e ora t spiego:prima ero sì obesa ma ora benchè peso56kg ho la my costituzione fisica,cm ognuno ha la sua xk ogni individuo è unico,qnd nonostante quel peso sn ossuta e mi piacerebbe essere un pò+ formosa(anche Valeria Marini lo è ma piace a tt i maschi della my scuola!!!)Cmq nella mia tastiera c sn tt le lettere e sn io k scrivo cs xk sn giovane e cs scrivono i giovani…e sai anche k in università i prodotti omeopatici nn vengono considerati intrugli(qll sn i frappè,la nutella e le cagate di mc donald…),ma bensì farmaci alternativi!?!

  346. 364 trendy_2 aprile 26, 2009 alle 10:38 pm

    io non sono tanto più vecchio di te ma scrivo con tutte le lettere perchè voglio essere comprensibile a tutti e non sono ai diciottenni sciallati che abbreviano tutto..
    Nell’universita che ho frequentato io nessuno parlava di omeopatia (anche se tu parli di naturopatia)forse perchè era il politecnico ed io sono dottore in un’altra scienza forse un po’ più esatta.
    Per una cosa sono daccordo con te la specchiasol è una buona ditta soprattutto per gli abbronzanti,non abusare di tisane al tarassaco, guaranà ed erbe rare del Madagascar ecc. prima almeno consulta un naturopata possono fare degli scherzetti poco simpatici ai reni oltre che modificarti la flora microbica intestinale; un mio caro amico è urologo me ne ha raccontate tante..

  347. 365 Angy Angy aprile 27, 2009 alle 11:55 am

    Si,ok hai ragione,ma sl se si parla di abuso di tali sostanze e se la persona che le assume nn segue una equilibrata alimentazione.Cmq io mi ritengo “fortunata” xk nella my famiglia c sn molti medici(uno è il my prof)e io stessa faccio medicina qnd so cm “comportarmi” cn qst sostanze.Cmq cm ho gia scritto nel commento sopra: consiglio il consulto ad un medico prima di cominciare una qualsiasi terapia (omeopatica o farmacologica k sia) dato che alcuni principi attivi presenti in natura aumentano notevolmente il metabolismo dei nutrienti,quando magari è sufficiente sl una piccola “spinta”.Cmq è inutile abusare d qst sostanze xk i risultati veri e duraturi si ottengono associando al cibo sano,semplice e naturale una costante attività fisica.L’ho provato su me stessa ed è vero…

  348. 366 shary aprile 27, 2009 alle 2:14 pm

    non riesco ancora a crederci ke hanno inventato dei blog simili!!!!!!!!…l’anoressia e la bulimia non sono un gioco!!!…sono malattie vere e proprie…ce poco cosa dire…si muore…si soffre…ragazzi miei non venitemi a dire scuse del tipo “sono piena di problemi” xk diventando anoressica o bulimica i problemi non li risolvete, anzi, ne fate crescere altri!!!…”sono sola, nex mi capisce” qualcuno in qst mondo vi capirà!!!non fate le vittime!!!!!.
    prima di entrare in qst mondo usate la testa parlatene con qualcuno ke vi aiuti!!!….e se ci siete già dentro…chiedete aiuto, non è vero ke siete invisibili, qualcuno vi vede, basta solo farsi sentire.

  349. 367 anoimo maggio 2, 2009 alle 10:12 am

    ciao…vorrei veramente dimarire di almeno 5kg, ho 14 anni e sn alta 1,62 e peso 50 kg..da quando mi sn sviluppata il mio corpo ha preso un aspetto brutto , ponkio soprattutto le mie gambe fanno schifo!!!2 salsiccie
    mia mamma mi dice ke siccome faccio danza è tutto musolo ma io so ke n è cosi…ho cercato di fare la dieta ho eliminato la pasta ma nn sn dimagrita neanke 1 kg…cm dv fare?

  350. 368 anoimo maggio 2, 2009 alle 10:15 am

    ho 1 anni sn lta 1,62 e pso 50 kg da quando mi sn svilppat nn mi trovobn cn m sssa voglio dimagrire le mie gambe sn 2 salsiccie fanno schifo!!! facendo danza mia mamma mi dice ke è tutto muscolo ma io so ke nn è cosi??? voglio dimagrire almeno 5 6 kg ho eliminato la pasta la cioccolata ma nn sn dimagrita neake 1 kg

  351. 369 giutz maggio 4, 2009 alle 1:46 pm

    ragazze,son nuova,e vorrei davvero dimagrire almeno 5-6 kg. porto la 42,sono alta 1,72 e peso ben 54 kq!!!!!! help,sono disperata,vi prego di darmi dei consigli utili e ke funzionino!!!! kissssssss

  352. 370 giutz maggio 4, 2009 alle 1:49 pm

    cara ‘anoimo’
    anke io sono nuova,come te credo, a mi trovo nella tua stessa situazione….uffa,è terribile,vero?

  353. 371 Silvia maggio 4, 2009 alle 2:33 pm

    Io un consiglio te lo do’ volentieri, vai a scavare tra le macerie in abruzzo, cosi’ fai un po’ di moto e magari perdi qualche chilo, o vai in qualche paese del terzo mondo a scavare pozzi, sicuramente li’ non cadrai in tentazioni di gola.

  354. 372 apinado maggio 6, 2009 alle 11:51 am

    ciao! mi piacerebbe lasciare una mia riflessione ai prprietari del blog.
    studio scienze politiche e mi sto interessando ai fenomeni del mondo dei blog: trovo interessante e scioccante vedere come in meno di un anno questo sia diventato un luogo virtuale dove le ragazzine si scambiano consigli su come dimagrire e sostanzialmente ammalarsi.
    non trovate sia degenerato a livelli un po’ pericolosi? non vi siete mai chiesti se per caso nn fosse meglio rimuovere il post?

  355. 373 Valerie maggio 6, 2009 alle 2:29 pm

    Ciao.
    Ho appena passato un’ora a leggere quasi tutti i commenti a questo post. Non voglio dispensare consigli nè insultare nessuno, vorrei solo capire, davvero, come si è portati a volere certe cose. Per esempio a voler vedere le proprie ossa. Io le mie le odio.
    E poi non capisco, proprio non capisco, come si fa a dire “ciao vorrei diventare ana”. Come fai a voler DIVENTARE ana? Sapendo che è una malattia e che si muore, come si fa a volerla contrarre? Posso capire che si dica “voglio diventare magra, magrissima” anche se è sbagliato, ma come si fa a desiderare di essere malati? ESSERE ANORESSICHE VUOL DIRE ESSERE MAGRE MA ESSERE MAGRE NON VUOL DIRE ESSERE ANORESSICHE. Quindi credo che tutte le bambine che dicano questa frase in realtà siano in cerca di altro, di compassione e considerazione e che non avrebbero mai la forza di ESSERE ana. Credo che chi sia anoressica non lo sia per una scelta del genere ma per un problema molto più profondo.

    Io sono Fortunata. Mi definirei giusta. Mia madre è così, le mie due sorelle minori sono uguali a me. E anche se ormai (ho 18anni) sono grandicella e il mio metabolismo sta andando un po a farsi benedire dall’alto dei miei 53 chili per 1,72 di una che non ha idea di cosa voglia dire preoccuparsi del proprio peso dico NON FATE STRONZATE. E non perchè sono migliore di voi. Perchè voi siete migliori di così.

    Sono vicina a tutte coloro che sono malate per dei problemi VERI e non perchè hanno scelto di essere ana per seguire una moda.
    Spero tanto che ce la facciate. E che un giorno le ragazze non debbano avere paura del proprio aspetto.
    Le ossa non sono la perfezione, sono la morte.

  356. 374 LaMary maggio 7, 2009 alle 3:18 pm

    ciao, vorrei rispondere ad Apinado: nn credere che tutti questi post siano negativi, se tu leggi bene, ci sono anche consigli positivi di persone che,con parole tutte loro, ti dicono di nn fare sciocchezze, di nn buttarte via la propria vita, di nn scherzare con il fuoco…Io ho avuto problemi di questo tipo per un bel po’ di tempo, nel senso ke cadevo nell’ana,poi me ne tiravo fuori e quando sembrava tutto veramente finito, ecco che ci ricascavo ed è così da qualche anno…Prova ad immaginarti come ci si sente quando ci si trova ad essere gli unici nel proprio mondo, quello dei propri amici, la famiglia, la scuola ad avere questo problema: la gente nn ti capisce, ti senti incompreso e pensi “ma tu cosa vuoi saperne, nn ti sei mai sentito come me, come fai a darmi consigli e sputare sentenze se neanche sai di cosa parli?”.. Qua ti trovi a contatto con persone che hanno o hanno avuto il tuo stesso problema, che sanno cosa vuol dire sentirsi sbagliati e nn è solo un problema di corpo è come..non lo so, io cerco di avere una bella carta per un brutto regalo, capisci? in realtà si cerca di coprire una “mancanza” fuori, nell’aspetto fisico, per coprire una mancanza dentro. Il problema è che è come una specie di dipendenza, di piano B, di ruota di scorta se vuoi: se l’hai provata sai che funziona e -purtroppo- quando ti senti “sbagliato” sai nella tua mente che hai una soluzione; quando i tuoi sforzi in palestra nn danno risultato nella tua testa stai faticando per niente, stai facendo una strada ripida, difficile e inutile anzichè scegliere il sentiero più rapido e più semplice per arrivare a ciò che desideri:la magrezza.
    Solo che nn ti rendi conto (o nn vuoi renderti conto)che il sentiero più breve porta alla morte.
    Io ho chiesto consiglio qua in un momento in cui mi sentivo in bilico, indecisa e mi ha risposto Angy Angy con una soluzione sana,un conglio buono.E come lei ho letto i post di tante ragazze che dicono di ripensarci, nn fare sciocchezze. C’è anke chi fa del bene qui.

  357. 375 Angy Angy maggio 7, 2009 alle 4:03 pm

    Mary Grazie!!!Stai un pò meglio?Cm va cn le cose omeopatike k t ho detto???sxo bene…!Cmq sxo d averti aiutata!T sn vicina!ciao

  358. 376 Confusa maggio 7, 2009 alle 6:45 pm

    Ehm…ciao…io vorrei parlare con qualcuno…credo…qualcuno che mi aiuti, che stia dalla mia parte nei miei ideali, a differenza del RESTO DEL MONDO. Nessuno vuole capire. Cerco solo qualcuno, se non è troppo disturbi, che col suo contatto msn mi dia un briciolo di forza perchè…non ce la faccio più ad essere sola in questo…non riesco neanche a guardarmi allo specchio…Per favore.

  359. 377 amica maggio 7, 2009 alle 10:00 pm

    che succede confusa?

  360. 378 LaMary maggio 8, 2009 alle 6:37 pm

    grazie Angy Angy ti devo molto ^^

    x Confusa: ciao confusa, ti do tutto il mkio supporto, dimmi tutto..

  361. 379 Angy Angy maggio 8, 2009 alle 8:47 pm

    Mary,figurati,nn mi devi niente e qnd nn mi devi ringraziare…XD

  362. 380 maretta maggio 12, 2009 alle 2:02 pm

    allucinante!!!!!!!!
    doveva essere un blog di informazione e invece è diventato il bar del pro ana.
    ragazze che si disperano di pesare 50 kg???
    io ragazze sono allucinata… voglio cominciare??? ditemi come???
    dovete chiedere scusa alla vostra vita perchè la state offendendo e da buddista questo non è accettabile.
    io peso 60 kg. ho 4 figli e il mio corpo li dimostra tutti e sono felice eil mi compagno mi ama e mi desidera ogni giorno della nostra vita.
    Non sapete che bello tornare a casa trovarlo ai fornelli che mi prepara una bella cena, prima un aperitivo, poi ceniamo poi l’amore fino a mattina.
    il cibo è vita e io voglio vivere.
    cercate di guardare fuori dai vostri magri corpi perchè la fuori c’è un inaspettato mondo meraviglioso. e se siete tristi o incazzate piangete o sbattete i pugni al muro, perchè il digiuno o il vomitare certo non serve a nulla.
    speriamo che ce la facciate… vi sono rabbiosamente vicina. grazie bruschidettagli

  363. 381 giutz maggio 12, 2009 alle 2:09 pm

    confusa,ciao.
    sai,capisco cosa vuoi dire,come ci si sente.
    hai la senzazione che il mondo nn ti guardi correttamente.
    io sono qua,se vuoi contattarmi. il mio contatto msn è:
    rafiky-fiky@hotmail.it
    se vuoi parlare,sono a tua disposizione.

  364. 382 Anerol maggio 12, 2009 alle 6:24 pm

    leggendo questi blog ana e mia mi viene voglia di vomitare di non mangiare più..poichè ho qualke kilo in più…però poi dico cazzo ma sono malattie….raga vi preso
    non voglio cadereeeeee

  365. 383 RB maggio 13, 2009 alle 11:30 am

    Sarò cinico, ma tralasciando momentaneamente gli aspetti umanistici e sociologici e concentrandosi solo sul lato prettamente biologico, trovo che in questa particolare malattia (mi riferisco ai disordini alimentari) la selezione naturale si applichi in maniera perfetta.
    Non solo per l’elevata mortalità, ma anche e soprattutto in quanto le donne affette risultano spesso sterili, anche se temporaneamente. Sarebbe interesante considerare l’incidenza del fenomeno su un periodo sufficentemente esteso, per verificarne la tendenza. qualcuno sa da quando si parla di anoressia/bulimia come effettiva malattia?

  366. 384 giutz maggio 13, 2009 alle 2:52 pm

    casi di anoressia sono presenti sin dal 1800,soprattutto negli ambienti oppressivi,come i collegi. tuttavia la si chiama malattia solo dagli anni 50′,almeno credo.
    cmq RB se stai per dire che siamo malate,ti anticipo dicendo che ne siamo piu ke consapevoli,almeno parlo per quelle che conosco.
    so che è sconcertante da dire,ma molte vogliono essere malate,io compresa mi rifiuto di rinunciare.lo sono diventata quando ho scoperto di avere la leucemia. probabilmente non scrivero qui ancora per molto. i dottori non sono troppo ottimisti. vorrei pero almeno parlare con persone che capiscono ke significa. e vorrei dire a tutte,se nn è tardi,di tornare indietro. io sto morndo,e nn è una mia scelta.voi cercate di sceglire bene.

  367. 385 Jarni maggio 13, 2009 alle 5:10 pm

    A tutte le ragazze che chiedono consigli idioti su come dimagrire indefinitamente(mai una che dica qual’è il peso che vuole raggiungere: evidentemente non esiste…):

    ANDATE A CAGARE!!!
    E ve lo dico con tutto il cuore, cazzo!
    Crescete, mocciose.

    Vi ponete il problema di diventare magre, fregandovene di altri aspetti di crescita dell’essere umano: l’intelligenza, la correttezza di giudizio, la cultura, la capacità di vivere una vita.
    La verità è che il punto di vista dal quale vi osservate non è il vostro ma di quelli che vi circondano. State inseguendo un’utopia, che, oltre che inarrivabile, è totalmente inutile.
    Una volta diventate magrissime cos’avete in mano? Vi sentite belle, e allora? Credete che la felicità si realizzi in questo?

    Che manica di coglione…

  368. 386 giutz maggio 13, 2009 alle 7:04 pm

    jarni
    sono d’accordo con te,sul fatto ke i problemi nn te li devi creare,
    voglio dire che scrivo su questo blog x dire alle ragazze senza reali problemi di nn fare stronzate.
    io ho deciso di diventare anoresica per nn soffrire. ho gia detto ke ho la leucemia,e a certi stadi della malattia il vomito è sempre frequente. nel mio caso,è anke doloroso,perche mi gonfia la laringe. se nn mangio nn soffro.
    percio,voglio dire ke prima di dare opinioni,si deve conoscere la condizione.

  369. 387 maretta maggio 14, 2009 alle 9:54 am

    cara Giutz,
    il tuo è un caso a parte, se il tuo non mangiare è rivolto solo al non sentire dolore, lo capisco. la tua malattia principale forse ti impone quel disordine alimentare. non lo so capire, però, chi sceglie di essere ana… perchè per far male a chi ci fa soffrire ci sono modi e maniere che non mettono a repentaglio le nostre vite…
    mi fa impressione leggere post di ragazze disperate alla ricerca delle maniere per cominciare la malattia… non sono tanto differenti dai tossicodipendenti, anche loro cercano la morte e la cercano in maniera disperata, e lo fanno probabilmente per far vedere al mondo quanto sono stati feriti…
    un dito in gola è come una spada nelle vene, il risultato è identico… è una cosa incomprensibile per me… e mi fa soffrire, mi sento un nodo allo stomaco, avrei voglia di abbracciare chi sta male, di aiutarlo, ma so che non si può fare nulla. tutto deve partire da loro stesse, devono vedersi e capire che hanno toccato il fondo e poi risalire.
    speriamo che almeno qualcuna si guardi con occhi compassionevoli e abbia voglia di ricominciare a vivere…
    un abbraccio

  370. 388 penny maggio 15, 2009 alle 10:02 pm

    Ho sofferto di anoressia per 4 anni. Sono arrivata quasi alla morte pesavo 27 kg…ricoverata d’urgenza…da allora son passati 3 anni e sto bene…son tornata al mio peso normale e voglio dire a tutte che guarire si può…anche se per arrivare a star bene non si può descrivere quello che provi…un calvario, una sofferenza interna che solo chi la provata può comprenderla…ora per me mangiare è anche un piacere, la vita anche se a volte è dura e non ti dà ciò che meriti va cmq vissuta fino in fondo perchè indietro non si torna e non sai mai cosa cè dietro l’angolo. Forza ragazze…vi voglio bene

  371. 389 Hai maggio 17, 2009 alle 6:48 am

    A leggervi mi viene da piangere….. Come potete farvi questo? come potete pensare che sia giusto? In quale incavo osseo si nasconde il vostro cervello o anche quello si è atrofizzato? Avevo 14 anni e ne sono uscita, da sola, nessuno l’ha mai saputo. 10 anni dopo soffro di fame nervosa, sotto esame, ma sto imparando, non mollo mai. Mai e poi mai bisogna arrendersi. Ora sto seguendo una dieta da 1500 cal per perdere qualche kg, ne ho già persi quasi 5 e sono felice perchè mangio tutto, ho energie per fare mille cose, non mi fermo mai! Questo mondo è pieno di schifezze, io non voglio contribuire a renderlo peggiore per assomigliare di più a Kate Moss. Io voglio essere me stessa, voglio contribuire con i miei sorrisi e le mie azioni coraggiose. Voi, voi che vi sottoponete a tutto questo…ne avete di coraggio da vendere, di determinazione. Avete mai pensato a quante centinaia di cose potreste ottenere se solo cambiaste il vostro obiettivo? pensateci. se volete vivere e non vegetare pensateci.
    per la ragazza malata di leucemia, la tua posizione è molto diversa dalle altre. quello che fai, è un modo per non sentire dolore. e’ come rifiutare dei farmaci sapendo che tanto morirai e che i farmaci ti provocheranno solo dolore. Il tuo è un discorso totalmente Diverso. Mi dispiace per la tua condizione. Appunto perchè hai la percezione di cosa voglia dire perdere la vita, incoraggia le ragazze qui a riprendersi la loro, intanto che sono ancora in tempo. Un abbraccio

  372. 390 giutz maggio 17, 2009 alle 4:47 pm

    ciao hai.
    intanto volevo ringraziarti.
    alle altre posso dire che se foste nella mia condizione non parlereste cosi. non chiedereste come morire se la vita vi fosse strappata. voi lo scegliete,e se invece foste costrette??
    a dover smettere di mangiare per il male FISICO e non psicologico. voi avete il privilegio del sogno e del futuro, cosa vorreste essere??medici,architetti,cantanti?? io volevo fare la violinista,e ho dovuto perfino smettere di suonare. avrei voluto andare all’universita,studiare medicina. e cosa mi rimane in mano??una camera di ospedale,senza avere la certezza di uscirne. beh,a voi dico di lottare,non mollate. non ho smesso io,e allora perche dovreste voi????
    forza!!

  373. 391 Marì :D maggio 18, 2009 alle 8:01 pm

    Ciao a tutti, sono Marianna (vedo che siamo in molte qui cn questo nome :D) sono alta 1,65 e peso 56 chili…
    e volete sapere una cosa? io mi guardo allo specchio e non sempre mi piaccio, perchè ho un pò di curvette, ma non sono GRASSA. Io sto bene, vivo bene, faccio danza, esco con le amiche, certo, guardo le calorie, ma vivo la mia vita felicemente senza farmene un’ossessione.
    io non considero delle coglione e stupide le ragazze anoressiche o bulimiche, perchè ognuno avrà i suoi problemi e le sue motivazioni. penso solo siano fragili…e penso abbiano bisogno di qualcuno non che le rimproveri x quello che fanno, ma che le faccia assaporare la vita piano piano…
    un bacio

  374. 392 Simona maggio 23, 2009 alle 10:52 am

    Ciao a tutte, io sono simona!
    Seguo pro ana da due anni e so ormai come comportarmi.
    Per qualunque consiglio io sono qui, ma mi piacerebbe anche ricevere dei consigli.
    Sono 1.70 per 50 kg e l’estate scorsa ero 46, prima arrivo ai 38/40 kg e meglio è!
    Un bacione a tutte ❤

  375. 393 Anerol maggio 23, 2009 alle 11:18 am

    ciao raga…sono di nuovo qui…
    ho bisogno di un favore…
    devo kiedere delle kose…li è che potrebbe darmi un contatto, sono sincera, non voglio mettere il mio qui perchè ho paura che lo prenderebbero troppe persone…però i prego devo kiedere delle cose…una ragazza ana che possa dirmi una cosa…
    baci…
    non voglio cadere

  376. 394 Simona maggio 23, 2009 alle 11:46 am

    PER ANEROL
    beh se non ci vuoi cadere non ti conviene quindi prendere l’indirizzo, ci cadresti perchè è troppo bello seguire ANA.
    Ma se vuoi aggiungimi pure per dei chiarimenti ^^

    zimo-zimo@hotmail.it

  377. 395 Vaniii maggio 23, 2009 alle 4:45 pm

    Ho smesso danza. Cerco disperatamente conforto nel perdere peso. Tanto peso. Voglio vedere le mie ossa, ci deve essere solamente pelle attacata al mio busto, nient’altro. Sono alta 1.67 m per 45 kg. Non riesco a guardarmi. Voglio dimagrire, ma non riesco a non mangiare.

  378. 396 gio maggio 23, 2009 alle 5:22 pm

    volete dimagrire??? bene…
    -colazione frutta cerali e yogurt e un buon caffe o te..
    -spuntino un frutto
    -pranzo un piatto di pasta o riso o insalata e carne..e tanta verdura.. un buon caffe per finire!
    -spuntino un frutto
    -cena carne pesce e verdura tanta verdura… un buon caffe’ per finire…
    la verdura e la frutta sono praticamente ACQUA… e l’acqua non ci fa ingrassare… ci da la VITA …
    sono anch’io daccordo che bisogna mantentenersi in linea e sane … ma SANE..
    a voi piace vedere la gente malata??? vi sara’ capitato di entrare in un ospedale a trovare qualcuno che conoscete che sta male… bhe… vi e’ piaciuto??? non credo proprio…
    se pensate che per piacere bisogna ridursi cosi.. sbagliate… alle persone non piacciono le ragazze malate.. fisicamente deboli pallide… ecc insomma ci siamo capite!!!
    fate movimento… prendete la bicicletta per uscire, girate a piedi… andate a fare passeggiate in montagna!!!
    una camminata di un’ora in montagna fa consumare 1000 calorie… e dopo una camminata… un bel panino con il prosciutto e una mela!!! e vi assicuro che rimanete in linea e SANE …
    e ragazze SORRIDETE…. vi prego… sorridete!!! la vita e’ di per se gia’ complicata… non complichiamola ulteriormente… uscite con le amiche… state all’aria aperta appena potete… buttate via i computer, le chat…
    il sole l’aria pulita, l’acqua la terra… sono tutte cose che ci tirano su il morale quando siamo giu’!!!
    in bocca al lupo…

  379. 397 Marì :D maggio 23, 2009 alle 6:24 pm

    Quoto Gio e le do ragione.
    Per vani:
    io penso che se vuoi dimagrire fino a vedere le tue ossa, digiunando arriverai a destinazione sicuramente…
    ma c’è una domanda. dopo che finalmente avrai assunto le sembianze di uno scheletro… ti sentirai felice? o sarai pervasa da buio e tristezza, come d’altronde raccontano le ragazze che sono state anoressiche e poi ne sono uscite?
    io opterei per mantenermi in linea, ma non per cadere in basso.. pensaci. non ti voglio assolutamente condizionare. un bacio.

  380. 398 Simona maggio 23, 2009 alle 6:45 pm

    PER VANI.
    Io so come aiutarti =)
    Io sono 1.70 per 50kg.
    La scorsa estate ero 46..più o meno come tu adesso.
    Io vado per i 38/40
    Aggiungimi e insieme ce la faremo:
    zimo-zimo@hotmail.it

    UN BACIONE

  381. 399 giutz maggio 25, 2009 alle 12:01 pm

    parlo x quelle ke chiedono consigli ana e per chi è disposto a darli.
    volevo sapere,qual è il vostro grande problema di vita?? pesare 50 kg??accideti,è davvero un dramma,e spero ke abbiate colto la mia vena sarcastica.
    vorrei almeno che aveste una buona scusa per essere ANORESSICHE.
    io mi faccio schifo per aver pensato come voi,e credo di avere avuto un buon motivo.
    voi siete depresse,abbattute,vuote perchè pesate 40-50 kg…???!
    cazzo,IO STO MORENDO!!!!! vedo un trailer di un film,e mi chiedo se saro ancora viva quando uscira,non andro mai all’universita,faccio un sacco di chemioterapie!!!
    avete la possibilita di vivere felici,di innamorarvi,avere figli, potreste fare quello ke volete!!!!!
    e io cos’ho???una fottutissima leucemia,ecco quello che ho!
    se io ho la forza di vivere ridotta come sono,perche voi no???
    invece di pensare e dire ste stronzate,pensate a come deve essere morire a 18 anni,e non per scelta.

    x simona,tu dici che è troppo bello seguire ana.vai al diavolo. tu non hai un cazzo di problema,hai una vita,che non ti meriti neanche!invece di dare ad altre ragazze consigli su come marcire come i vermi,fatti un esame di coscienza.

    x anerol.mi sembra di avere capito che almeno provi ad uscirne. so anche io ke non è facile,pero se vuoi parlarne a una che ne sa qualcosa, puoi aggiungermi
    rafiky-fiky@hotmail.it
    cercate di reagire,perche avete una vita sola.

  382. 400 Verità maggio 25, 2009 alle 4:17 pm

    Aiutatemi , voglio dimagrire, voglio le ossaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! Ditemi se ho mangiato tanto :
    Latte e merendina
    caffè , caffè caffè!!
    spaghetti con le cozze
    patate e spinaci
    Cappuccino
    carne alla brace con salsina genovese su , e infine …
    Gelatino!!
    Oddiooooo , ma ho mangiato troppo noooooooooooo!! Ora morirò mi verranno i sensi di colpa e proverò a vomitare nel bagno… Ma per favoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!

    Siete delle ignoranti cretine. Andate a mangiare, perchè la vita è una solo e bisogna viverla al meglio. Ana E Mia del cazzo.

    Ah , dimenticavo… peso solo 45 kg!! Peso quanto voi che vi riempite di lassativi e acqua tutto il giorno!! Fatevene una ragione! è l’idiozia che vi fa ingrassare!! CRETINE.

  383. 403 Simona maggio 25, 2009 alle 8:11 pm

    Per “Giutz”
    Tu non condividi quello che dico io? OK! Ma non giudicare le persone che non conosci.
    Non sai che tipo di problemi ho io, la mia vita..non sai un cazzo che cosa vuoi?
    E i consigli li do a chi mi pare e a chi condivide il mio modo di pensare (cioè ana) non ti ha chiamata nessuna cara!
    AFFARI MIEI.
    OREVOIRE!

  384. 404 Pro Ana Girl maggio 25, 2009 alle 8:14 pm

    Cioè ma invece di criticare noi e quello che facciamo o in che cosa crediamo perchè non ragionate o magari ci ascoltate soltanto?!
    Non sempre una diventa pro ana solo perchè non si piace!
    Dietro a ogniuna di noi c’è una storia e spesso è anche la nostra storia che ci porta ad odiarci talmente tanto da vederci grasse e allora ci fissiamo su quello percè è l’unica cosa che possiamo realmente controllare!
    Io sono 1.68 x 42-43 kg..
    Non mi piaccio digiuno e sto male quando mangio..
    Io non sarò perfetta e x voi crederò in cose sciocche ma io almeno ho uno scopo..
    Ragazze pro Ana io per voi ci sono: sammystylosa@live.it

    Un bacio.

  385. 405 giutz maggio 26, 2009 alle 4:44 am

    ma perche non ci arrivate,i problemi esistono,e vanno AFFRONTATI!! almeno che qualcuna abbia problemi seri,cazzo! la vita è di per se un problema,ma se non tirate fuori le palle potrete anche dimagrire all’infinito che rimarrete infelici!!

    • 406 bruschidettagli maggio 26, 2009 alle 10:37 am

      Cerco sempre di lasciare a tutti la possibilità di esprimersi e raccontarsi. Ma come autrice di questo blog non voglio che diventi sede per dare consigli su come diventare proAna.

  386. 407 giutz maggio 26, 2009 alle 11:40 am

    bruschidettagli,ti ringrazio per il tuo intervento.
    a chi dice che chi non è piu ana non capisce,sbaglia.
    so cosa volete ottenere.alcune l’attenzione dei genitori. altre credono che non mangiare sia una sorta di prova e,superarla,un successo. credete che cosi otterrete ilcontrollo del vostro corpo. lo so perche io credevo che sarei guarita. non vi sembra dannatamente stupido?
    sappiate che,quando sarete solo ossa,non avrete niente in mano. tutti vi giudicheranno con pieta,come delle misere stupidelle,e non lo dico con cattiveria. essere compatiti perche malati è la cosa piu brutta che puo sucedere,molto peggio di morire o di igrassare.
    per simona.so di essere stata sgarbata e maleducata con te,e me ne scuso.era un momenteccio,e me la sono presa con te.ancora scusa per quello che ti ho detto.fammi sapere se ti posso aggiungere.

  387. 408 Simona maggio 26, 2009 alle 12:21 pm

    Per giutz.
    Vai tranquilla, non c’è nessun problema.
    Per me la felicità si troverà raggiungendo i kg da me posti, è così per me!

  388. 409 Pro Ana Girl maggio 31, 2009 alle 2:19 pm

    bruschidettagli mi puoi dare il link del blog dove hai preso gli stralci?

  389. 410 giutz giugno 7, 2009 alle 4:09 pm

    ragazze,avrei bisogno di parlare con qualcuna,non ne posso piu
    domani mi ricoverano,e se qualcuna è disponibile a fare due chiacchere mi farebbe un grosso favore

  390. 411 Marì :D giugno 7, 2009 alle 6:57 pm

    Giutz, se hai bisogno di parlare anche semplicemente x sfogarti, io ci sono.
    punkina483@hotmail.it

  391. 412 LaMary giugno 8, 2009 alle 8:23 pm

    ciao il mio va anke cn i contatti di msn se vuoi parlare cn me nn farti problemi a sfogarti : badchocomary@yahoo.it

  392. 413 giutz giugno 8, 2009 alle 10:14 pm

    grazie ragazze,davvero! ora sono in ospedale,ho fatto le analisi oggi pare che abbia un’anemia. vi giuro ho una paura terribile pero non voglio mollare,un grazie di cuore a chi ha risposto al mio appello

  393. 414 Simona giugno 9, 2009 alle 9:27 am

    Figurati Giutz. Cerca tu di stare benone, fallo per noi! 🙂
    Tienici aggiornate miraccomando!!
    Un gran bacione da Simo ^^

  394. 415 giutz giugno 10, 2009 alle 10:30 pm

    ragazze,sono a pezzi. ai miei amici non posso dire niente della mia condizione,xk mi tratterebero con pietà. adesso sto anche ricadendo in questo baratro che è l’anoressia. ho davvero paura di non lasciare questo cavolo di ospedale. oddio,non voglio morire qui dentro.

  395. 416 Isa giugno 11, 2009 alle 10:08 am

    FORZA giuz!! NN MOLLARE ANCHE SE NN CI CONOSCIAMO …TI SONO VICINA!!!
    Un abbraccio forte ISA

  396. 417 Simona giugno 11, 2009 alle 11:05 am

    Giutz.
    Sai che anche io ci sono.
    Cerca di fare il tuo meglio possibile, e cerca di non ricadere nel baratro dell’anoressia come tu hai detto e consigliato a me.
    Guarda, non conoscendoti non so che altro dirti, so solo che ci tengo a te e ora che i tuoi amici sanno che sei in vacanza confidati con noi! Ciao Bella…un grosso bacione =) e stai tranquilla!!

  397. 418 LaMary giugno 11, 2009 alle 12:44 pm

    x Giutz
    Fatti forza, so che ce la puoi fare, che ce la farai perchè hai ancora la scelta; hai il tuo destino, la tua vita in mano e so per certo che nn vuoi buttarli via perchè se no nn saresti sull’orlo del baratro ma sul fondo. Non aver paura cara, fatti forza, fatti forza! Non mollare, nn morire per una cazzata, se la vita ti prende a schiaffi con brutti tiri allora restituiscile il gesto, fa vedere al mondo, ma prima di tutto a te stessa che hai la palle per farlo, che tu sei una persona, hai un’anima, hai un cuore, non sei solo una figura, non solo un’immagine. So che ce la farai, tu per prima lo sai!
    Io ce l’ho fatta una volta contando solo sulle mie forze per uscirne. Mia madre mi dice sempre “Aiutati che Dio ti aiuta”. Beh , io la mia parte l’ho fatta e quando mi sono ritrovata sul baratro ho ho avuto il consiglio giusto e un piccolo incoraggiamento. Ce la puoi fare, non ti arrendere, la vita a volte è bella e a volte fa schifo proprio. Ma è per i momenti brutti che io do il meglio di me stessa, per nn dare a nessuno, mai e poi mai, la soddisfazione di arrendermi. Non arrenderti neanke tu. Non è quello che. Allora aiutati…
    In bocca al lupo cara ^_^

  398. 419 giutz giugno 11, 2009 alle 7:30 pm

    ragazze,vi ringrazio tutte davvero dal cuore. non sapete(anzi si,lo sapete)quanto mi fate stare meglio. adesso speriamo che vada tutto bene,io comunque terro duro. a tutte dico di non mollare,perche la vita che avete è una sola,ed è troppo fuggevole per lasciarla andare. vivete al massimo,sempre. io intanto guardaro il sedere del mio bell’infermiere da parte vostra!un bacio immenso a tutte,e a presto

  399. 420 Miry giugno 14, 2009 alle 4:15 pm

    Ma siete folli mangiate bene se volete essere sane e belle.. Miry

  400. 421 Vi... giugno 15, 2009 alle 10:10 am

    Cara/o Bruschidettagli…
    Se ti scrivo in questo blog, è perchè non capisco.
    Hai aperto un blog dove è possibile conoscere un mondo che non tutti conoscono , o che tutti credono di conoscere. Ma perchè lo hai fatto?
    non di certo perchè sei una “ana o mia” . Forse vorresti svelare davvero questo mondo. Senza risultato però. Queste ragazze non si piacciono, e io lo so essendoci passata. Il tuo blog vuole solamente trovare una via di salvezza per queste ragazze, che leggendo questi commenti si sentono a casa, e spinte a volere l’anoressia o la bulimia sempre più . Pensaci. E se ho capito male, scrivimi per favore.
    Attendo una tua risposta.
    Baci
    Vi.

  401. 422 elisabetta20 giugno 16, 2009 alle 3:01 pm

    vorrei chiedere un “favore” all’autore di qst pagina di blog…se leggi tutti i post CANCELLA i contatti di chi “offre aiuto” a ki cerca di seguire qst maledette malattie!

  402. 426 giutz giugno 20, 2009 alle 8:26 am

    salve a tutte,sono il fratello di giutz. giutz è in coma,ha fatto un intervento al fegato. non vi faro la prediaca,so che è del tutto inutile, ma sappiate che se mia sorella non fosse stata cosi debole perche non mangiava forse sarebbe lei a scrivervi. non riesco neanche a biasimarla se voleva lasciarsi morire,ma voi dovete reagire. nascondersi dietro ‘ana’ per non affrontare la vita è una cosa da studipe,che non siete. non mangiare non è simbolo di forza di volonta,ma solo di debolezza.
    credo che volesse tenervi informate. beh,ha un’amemia terrificante, vomitava(non per scelta,ma x i farmaci) tutto quel poco che mangiava. da nonostante tutto riusciva ancora a farmi ridere. non so quante di voi l’abbiano conosciuta,ma è la ragazza piu solare che io abbia mai visto,ed è anche bellissima. se si svegliera,probabilmente ce la fara a superare la malattia,ma ora posso solo sperare. non mollate,vivere una vita da malate sara un inferno per voi e per la vostra famiglia.
    ah,su msn usero il contatto di giulia,mi ha detto di tenere informate alcune di voi.ciao a tutte leo

  403. 427 Simona giugno 20, 2009 alle 9:31 am

    Come Giutz è in coma?! Dio mio, spero ce la faccia! Lo spero!
    GIUTZ TIENI DURO! TI PREGO TIENI DURO!
    Non ti conosco di persona, ma mi è bastato parlarti su msn per capire che persona eri, tu che cerchi di aiutarmi, GRAZIE GIUTZ.
    Devi farcela…ti voglio bene….la tua Simo!

  404. 428 Marì :D giugno 20, 2009 alle 2:41 pm

    Giutz, mi dispiace molto… Per quel poco che conosco di te su msn, mi sei sembrata una persona speciale… tu stessa ti sei resa conto che l’anoressia è un incubo, e mi avevi pregato di stare attenta a non caderci. Un abbraccio

  405. 429 LaMary giugno 21, 2009 alle 3:17 pm

    sono terribilmente dispiaciuta per Giutz, ma sono sicura che ce la farà, che andrà tutto bene, nn può andare altrimenti!
    Ehm ciao Fratello di Giutz io e lei ci eravamo sentite su msn e sei fortunato perchè è una ragazza splendida hai ragione. Dille di nn mollare perchè mi aveva promesso che avrebbe tenuto duro e dille che poi ci aspettano mille chiacchere e che andrà tutto bene! Le sono vicina dalle coraggio perchè sono sicura che con il cuore può sentirti e tieni duro anche tu perchè so che nn deve essere facile..
    Dì a Giutz che le toccherà ancora sopportarmi e di nn metterci troppo a rimettersi in sesto…!
    migliorerà tutto vedrai ❤ ❤

  406. 430 Cloe giugno 21, 2009 alle 10:14 pm

    io spero che quello che leggo qui sia tutto uno scherzo.
    chi è pro ana non è altro che una ragazzina viziata, che non si rende conto che ci sono cose più grandi ed importanti nella vita.
    il non riuscire a comprendere il vero valore dell’estetica è un problema profondo e sempre più radicato in questa società di bambin eignoranti e viziate, che hanno tempo da perdere.
    la vita vera è un altra cosa.
    La mia migliore amica dall’infanzia sta per miorire per via di un tumore fulminante all’utero, e non ha che 20 anni. vedere che queste persone giocano con la propria vita mi fa rabbia. voi fate di tutto per morire e chi invece DEVE morire, perchè non ha alternative, vorrebbe vivere.
    sono finita qui per caso, aiutando mia sorella minore a fare una ricerca per scuola riguardo al problema dell’anoressia, e giuro che siete riuscite a rovinarmi una gionata. la vostra vigliaccheria è enorme, ma ch vi credere di essere per poter disprezzare in questo modo la vita?

  407. 431 giutz giugno 22, 2009 alle 1:19 pm

    ragazze,giutz è sveglia,un po stanca ma sveglia. adesso riposa. un ciao a tutte leo

  408. 432 Flash giugno 22, 2009 alle 5:28 pm

    devo dimagrire
    peso troppo, i miei 45 kili mi opprimono

  409. 435 gigly giugno 24, 2009 alle 12:58 pm

    ragazze vi prego…non dite” peso 45 kg, troppo”!!ma nn vi rendete conto di cosa vi state facendo??sono contenta che giutz ora stia meglio e mi auguro che adesso si aiuti…l’anoressia è una malattia di merda!porta alla morte ragazze…abbiamo una sola vita e dobbiamo combattere per tenercela!vi prego riflettete…mangiate e fatevi aiutare…ve lo dico col cuore..un bacio

  410. 436 Zuzzula93 giugno 24, 2009 alle 4:49 pm

    Ciao a tutti sn una ragazza di 16 anni sn alta 1 e 73 e peso 54 kg..ho un grosso e grave problema..ultimamente sto avendo problemi ..mio nonno sta male e inoltre sto soffrendo x amore..e qst situazione mi porta a mangiare tantissimo..ma poi..tutto quello k mangio vado e lo vomito..sempre cosi..mangio tantissimo ma alla fine vomito..nn riesco a fermarmi..mi sento crollare..n voglio morire!AIUTO 😥

  411. 437 evelyn giugno 24, 2009 alle 8:00 pm

    io sono pro ana mia.
    amo questa soluzione che mi permette di essere magra e di dimagrire. non voglio uscirne.
    allo stesso tempo xo se e possibile odio ana con tutta me stessa xk mi ha resa schiava del cibo. mangiare tutto quello che desidero senza preoccuparmi di quanto ”ingrasso” è ciò che voglio di più in questo momento. ma ho troppa paura. e non credo ne uscirò mai.

  412. 438 LaMary giugno 25, 2009 alle 11:24 pm

    sono felice che giutz stia bene! L’aveo detto io a suo fratello k sarebbe andato tt bn e sono felice di nn essermi sbagliata! Lo sapevo ke ti saresti svegliata giutz, brava!!!!!!!!!
    E adesso vedi di darti da fare a cercare di stare benebenebene che se no poi qui tutti si preoccupano ^__________^

  413. 439 Marghy giugno 28, 2009 alle 11:54 am

    Zuzzula93, se ti va scrivimi. marghy85@gmail.com
    Parlare di quello che senti è il primo passo, voglio aiutarti.
    Un abbraccio.

  414. 440 Marghy giugno 28, 2009 alle 12:00 pm

    Sei coraggiosa, giutz! Non mollare!!

  415. 441 giutz luglio 6, 2009 alle 8:24 pm

    ragazze,eccomi di nuovo qui. non ancora tutto ok,ma sono stata peggio..zuzzula93,se hai voglia di parlare,aggiungimi
    a tutte,grazie di cuore x tutto,x il sostegno che mi date
    se chiunque avesse bisogno,io sono qui,x quello che posso fare.
    Ah ecco,bella notizia tra tutto il casino,credo di essere cotta! ragazze,oltre che dire cosa ci fa star male,diciamo anke quello ke ci fa star bene!un bacio

  416. 442 LiNaMoDe luglio 28, 2009 alle 2:10 pm

    ciao ragazze mi kiamo Lina ho 19 anni e soffro di ana da 2 anni… ho paura di andare dallo psicologo, ma adesso, come mai prima d’ora credo che ne abbia disperatamente bisogno… da febbraio sono anke mia, ma sono stati 3 mesi di mia intensi, poi con l’intento di smettere almeno di vomitare, lo facevo ogni tanto tipo 3 o 4 volte a settimana…e ora da 1 mese e mezzo a qst parte ho ripreso…io non mangio mai o quasi…qnd sono sola nn mangio, ma qnd sono cn i miei genitori, zii e nonni mangio pokissimo solo per far vedere…e dopo essere stata costretta a mangiare, piena di sensi di colpa e di dolori allo stomaco, vomito…fisicamente nn sono magrissima, xkè ho i miei ke mi assillano cn il cibbo…sono alta 1.75 per 58 kg, ma vorrei almeno essere 50 kg…x il momento so solo ke nn riesco a fermarmi e mi convinco sempre più che non passerà mai…HO PAURA, TANTA PAURA, Sono tantissime le cose ke vorrei scrivere, ma 1 importantissima è HO BISOGNO DI PARLARE ANKE CON VOI…ho solo un senso di vuoto e di abbandono a me stessa…ma talvolta è bello sentirsi vuoti …in tutti i sensi…anche io ho bisogno di parlare con qualcuno…RISPONDEE PRESTO… 1 BACIO

  417. 443 LiNaMoDe luglio 31, 2009 alle 8:35 pm

    perchè a me nessun mi risponde…

  418. 444 Simona luglio 31, 2009 alle 10:20 pm

    Per LiNaMoDe
    Piacere, io sono Simona.
    Ho avuto i tuoi stessi problemi e tuttora li ho,
    soltanto che non vomito, cerco solo di mangiare il meno possibile per evitare di vomitare, perchè se inizi non ne esci più e anche quando i miei genitori stanno li a guardarmi mentre mangio o mentre mi controllano…quando sono sola cerco di non toccar niente ma ultimamente non ci riesco sempre.
    Credo che sia “colpa” dei miei genitori che mi hanno fatta riabituare a mangiare normalmente, so che lo fanno per il mio bene COME TUTTI I GENITORI ma io non lo capisco e mi rifiuto davanti al cibo. Mi farebbe molto piacere parlare con te ma anche con chi ne ha bisogno e quindi con tutte voi che leggete.

    IL MIO CONTATTO: zimo-zimo@hotmail.it

    Ciao a tutte… baci

  419. 445 tanya agosto 6, 2009 alle 3:51 pm

    ciao a tutti io ho perso undici chili perche il mio ragazzo mi aveva tradito con la mia amica ma continuando stavo cadendo nel tunnel del ana anche se adesso mangio e piu forte di me digiunare

  420. 446 tanya agosto 6, 2009 alle 3:53 pm

    chi vuole spfrgarsi ocn me puo usare il mio contatto dimessanger

    minapastore@hotmail.it

  421. 448 imma agosto 10, 2009 alle 3:27 pm

    ciao a tutti sono imma e parecchi mesi fa ho scritto in questo forum..sono tornata..l anno scorso ho avuto problemi di anoressia sono stata anche ricoverata in ospedale e sono arrivata a pesare 41 kg..poi con l aiuto della mia famiglia e del mio ragazzo ho ripreso a mangiare e ho riacquistato tutti i kili persi..dopo un periodoin cui non mi importava piu di tanto..ora sto ricadendo nel tunnel..sono ossessionata dalla bilancia dal mio corpo grasso dalle calorie..cerco di mangiare leggero e il meno possiile spesso salto il pranzo o l cena altrimenti pranzo con un po di pastina in brodo e ceno con un bicchiere di latte non mi e concesso nientaltro..solo caffe..quando capita di sgarrare da questo sistema vomito..uso regolarmente lassativi..non so piu che fare per perdere peso..AIUTATEMI..spero in una vostrarisposta qualunque sia il contenuto..GRAZIE E..UN ABBRACCIO A TUTTI..

    • 449 Cloe agosto 16, 2009 alle 8:51 pm

      smettila, ti prego. vai da un buono posicologo, cerca delle persone che ti possano aiutare di nuovo, non aver paura di dire a tutti che stai ricadendo nello stesso inferno che hai vissuto poco tempo fa.
      perchè non ti fermi a riflettere su quello che hai passato? su come stavi male, su come ti sentivi sola, debole, stanca, infreddolita nel periodo in cui mangiavi?? ripensa a tutte le emozioni negative che hai provato in quel momento, rivivile completamente. e fatti aiutare ti prego.

  422. 450 Sob agosto 12, 2009 alle 3:30 pm

    E’ allucinante.
    Questo era un post di sensibilizzazione ed è stato calpestato, strumentalizzato, occupato, fagocitato dalla disperazione e dall’ipertrofia di ego ciechi con l’unico desiderio di espandersi, senza che a nessuno venisse la voglia o avesse la capacità di capire di cosa parlasse.
    Disperazione, egoismo, egotismo, egocentrismo, bla bla bla.
    Non mi viene in mente altro.

  423. 451 Juluia agosto 14, 2009 alle 6:25 pm

    TRANQUILLA CHE TUTTO QUELLO CHE VOMITI LO RIPRENDI DOPO, ANA E MIA LA PRIMA VOLTA CHE CI CONVIVI NON LE SAI GESTIRE.
    IO ORA HO IMPARATO….TI DO UN CONSIGLIO E ANCHE A TUTTE VOI CHE VALE MOLTO PIU’ DI TUTTI I CONSILI: AFFIDATI A TE PER DIMAGRIRE, RESISTI DA SOLA A MANGIARE 200 KCAL, ANA NON E’ DESTINATA A VIVERE PER SEMPRE DENTRO DI TE, ANA E’ SOLO QUANDO TU NON SEI IN GRADO DI PORTARE AVANTIUN QUALCOSA AGGRAPPANDOTI A LEI E INVENTANDOTI NELLA TUA MENTE CHE NON PUOI DISUBBIDIRE PERCHE’ C’E’ LEI.
    INIZIATE A IMPARARE CHE LO FARE PER VOI E NON PER QUELLA PARTE DI VOI CHE E’ ANA. COSI’ STATE MEGLIO VOI E LA SALUTE!

    CONFERMO CHE FUNZIONA
    EX ANA
    LA RINGRAZIO PERCHE’ MI HA FATTO CAPIRE CHE IO SONO GRANDE E POSSO FARCELA DA SOLA

    MA CAZZO NON VOMITATE MAIII E PEGGIO COSI’ NON CAPIRETE MAI LA LEZIONE CHE ANA VUOLE DARVI E NON CRESCERETE MAI. ANA E’ UN ESPERIENZA UTILE NELLA VITA. DECIDE LEI (SUBCONSCIAMENTE TE) QUANDO ANDARSENE E SE NON LA LASCIATE FARE E INIZIATE CON MIA FINITE MALE MA TANTO!

  424. 452 LiNaMoDe agosto 16, 2009 alle 10:05 am

    io davvero sto impazzendo…tutti gli okki addosso…mangia di qua ,mangia di là, la cosa più brutta è sentirsi dire” SEI TROPPO MAGRA,MANGIA, DEVI MANGIARE, TU MORIRAI, MA COME SI FA A NON MANGIARE” da persone ke non sanno nemmeno cosa significa, non guardando negli okki delle persone, sarebbe anke impossibile scorgere questa cosa, anke xkè sono io ke non voglio, ma mi fa stare ancora + male quando qualcuno mi dice determinare cose, anke se non lo fanno appositamente io rispondo con un sorriso mentre dentro si logora tutto, i crampi allo stomaco e nessuno può sapere quanto si stia male…io davvero sto pensando ke tornata dalle vacanze andrò dallo psicologo, anke se da 1 parte so ke sono io da sola a dovermi dare forza, dall’altra penso di non farcela, e questa situazione mi sta uccidendo lentamente, dentro soprattutto, e spesso desidererei morire ke stare così, sia x le mie continue ossessioni, per il mio continuo pensare al cibo e non mangiare…credo ke non ci si potrà mai liberare completamente di lei, sarebbe impossibile, xkè ormai si è violentemente rapita la mente…vorrei solo stare bene…x me stessa soprattutto e x le persone ke mi amano…non voglio +vomitare qnd mi fanno mangiare…non voglio + ke questa ossessione mi accompagni sempre…vorrei ke mi ritornasse la gioia di uscire con amici e prendere 1 gelato senza sensi di colpa e dolori atroci allo stomaco…vorrei 1 pò di serenità e felicità, ke sono ormai eclissate da questo dolore, e dalla paura della sedia, della tavola apparekkiata,dal cibo…se qualcuna è guaritae non ha + problemi me lo dica xkè io così sto impazzendo davvero!!!… 1 pò confuso qst intervento, come daltronde quello ke sento dentro…1 bacio a tutte voi… rispondetemi perfavore…

  425. 453 Simona agosto 16, 2009 alle 10:40 am

    Per LiNaMoDe
    Ho letto quello che hai scritto e rimango colpita dalle parole e il modo con cui hai spiegato la tua situazione, io non riusco a scrivere tutto quello che penso, mi è difficile, ma leggendo il tuo intervento le ho trovate.
    E’ la mia stessa situazione, quello che provo anche io e quello che penso tutti i giorni: l’ossessione del cibo.
    Anche io cerco di trovare rimedio ma il fatto che non ne voglio uscire me lo impedisce, perchè è un rifugio, è uno sfogo per me “allontanarmi dal cibo” e da tutto quello che c’è intorno.
    Sono 1.70 per 50kg voglio ritornare ai miei 44kg ma non ci riuscirò mai, perchè i miei genitori da quando mi hanno messa giù a mangiare mi hanno riabituata ad avere lo stomaco pieno a non fare più digiuni ecc ecc.
    Ti vorrei aiutare ma al contrario tuo io non voglio un rimedio come dici tu, voglio ritornare indietro mentre tu hai la forza di andare avanti di mangiarti quel gelato con gli amici senza problemi, io non ci riesco a mangiare spensierata, riesco a sapere sempre le kcal che sto ingerendo. E’ più di me, un’ossessione! So quello che si deve fare per uscirne MA NON VOGLIO IO!
    Bacioni ^^

  426. 454 LiNaMoDe agosto 16, 2009 alle 1:47 pm

    no simona, io ho detto il contrario, vorrei tanto stare bene con me stessatanto da poter mangiare 1 gelato senza problemi e ossessioni…ma so che non è possibile, xkè lei non m elo permette….come te, e come tutte noi credo ke nessuna voglia uscire da quesa situazione,solo per l’essere magre…però io solo di 1 cosa mi sono scocciata, di stare sempre male, perchè dentro di me , so ke non sono così, sono sempre stata 1 ragazza solare, piena di vita, ma da 2 anni a questa parte sono morta, morta dentro, e solo in questo vorrei tornare indietro, anke se la paura del cibo me lo impedisce , è la la causa dei miei mali, io iniziai con una dieta stupidissima, 2 anni fa, e da quando persi 15 kg in 1 mese e mezzo , non sono riuscita + a fare a meno di non mangiare, + nn mangio e + mi sento forte, anke se puntualmente mi sento male per cali di pressione…40 75…bassissima, ma la mia mente malata ci prova gusto, il ciclo sen’è andato a farsi fottere …a volte mi viene , ma solo 2 giorni con alcune macchie, e altre invece salta per mesi e mesi…la cosa che mi porta a dire basta, non è solo la sua vocina che imperterrita vaga nella mia mente…ma anke tutte le voci intorno, sono quelle che fanno + male di tutto, e più si sentono + mi sento chiusa in me stessa e nel mio silenzio, un silenzio assordante che mi ha tolto tutto, anke l’anima…ora forse ho l’ulcera, e sto facendo 1 cura, ma ho anke delle pillole per farmi venire la fame e per farmi allargare lo stomaco, le prendo perchè sono costretta dai miei, ma kmq non mangio…a volte sapessi com’è brutto sentire che mi dicono…EH TE NON MANGI EH… DOVESSI METTERE 100 GR….ke nervi …e poi ke soggezione quando mi beccano a leggere le calorie degli alimenti…sono costretta a guardarle di nascosto, mi sento in prigione… e poi 1 altra cosa simo….forse a te sembra ke sono riuscita ad esprimere tutto quello che provo, questo è 1 riassunto, ma a volte non si può realmente dire quello che si prova, è impossibile,naturalmente impossibile…non si possono dire molte cose, sono troppo crude e scottanti , e la mia decisione di andare dallo psicologo mi spaventa proprio per questo…mi alterno a crisi di pianto accompagnate da tachicardia e ansie… dolori allo stomaco…1 pò di tutto…TUTTO inspiegabile…e sto malissimo…non so + come devo fare per cercare di stare bene…vorrei soloparlare con qualcuno, forse anche solo per confrontare le cose ke provo o forse non so…un bacio simona e grazie…..:D:D:D

  427. 455 Simona agosto 16, 2009 alle 5:05 pm

    Ho capito…
    Beh di niente figurati!
    Mi piacerebbe poterti conoscere di più anche tramite msn, se ti va aggiungimi pure!

    zimo-zimo@hotmail.it

    😉 bacio

    • 456 LiNaMoDe agosto 19, 2009 alle 10:17 am

      per simona…
      simo io ora sono in vacanza e internet mobile mi da problemi nell’entrare su msn…aggiungimi tu, poi ti accetto ok?…bambolina.1989@hotmail.it….un bacione e grazie

  428. 457 vale agosto 21, 2009 alle 1:45 pm

    per favore aiutatemi a dimagrire.. soffro di fame nervosa.. aiutatemi pro ana!!! vi prego.. 1bacio a tutte..

  429. 458 LiNaMoDe agosto 22, 2009 alle 3:59 pm

    per vale…
    ciao ti dico 1 cosa…dimagrire è 1 cosa mentale e tutto di buona volontà…non chiedereconsigli a noi…xkè x esperienza personale, ti dico ke è 1 situazione mentale bruttissima…un bacione lina, poi se ti va di parlare prendi il mio contatto di messenger, sta su un commento sopra!!!

  430. 459 Cotton Candy agosto 30, 2009 alle 7:07 pm

    Qualcuno potrebbe darmi un’idea, per favore, di come sarebbe una colazione, un pranzo e una cena ideali per chi è a dieta?
    Sto provando a fare colazione così, nella speranza di un ultimo tentaivo di dimagrimento: una tazza di tè verde senza zucchero, un vasetto di yogurt alla frutta e un bicchiere pieno di cereali integrali. Durante la giornata la fame non si fa più sentire, poichè quei cereali sono sazianti. Siccome assumo cereali ogni giorno ho eliminato ogni altro carboidrato (pasta, pane, riso). A pranzo mangio solo frutta e verdura e la sera 2 fettine di carne, o di latticini o 2 uova, ma solo due volte a settimana. Il sabato faccio la stessa colazione e pranzo ma la sera mi scelgo solo una pizza a piacere; la domenica a pranzo solitamente scelgo il secondo (la carne con le patate) e un dolcetto.
    Sto cercando di correre almeno un’ora al giorno.
    In vacanza ho preso 4kg, ma da una settimana con questo sistema ne ho già perso uno.
    Mi sento molto insicura però su questa scelta perchè a volte ho nostalgia di un bel piatto di pasta e volevo sapere se qualcuno conosceva altri sistemi funzionanti, ma salutari, per perdere peso mangiando.
    Grazie a tutti.

  431. 460 Simona agosto 30, 2009 alle 9:23 pm

    Per Cotton Candy:
    Io fino a qualche mese fa andavo avanti a digiuni perchè stavo male e per sfogarmi non volevo mangiare, adesso che i miei genitori mi hanno messo sotto a mangiare ogni singolo pasto ho riabituato lo stomaco a non digiunare più e così mi sono riabituata anche a mangiare “normalmente” anche se con gran sofferenza, con ancora la voglia di vomitare dopo un pasto.
    Con quello che ho passato io, ti consiglio di mangiare normale e non metterti in testa di saltare pasti.
    Ti dico quello che mangio io adesso.

    COLAZIONE, cappuccino e basta (se hai fame puoi mangiare senza problemi 2/3 fettebiscottate)

    PRANZO, mezzo etto di pasta o poco più. Raramente anche una fettina oppure verdura.

    MERENDA NON LA FACCIO MAI,apparte qualche volta che mi concedo un gelatino.

    CENA, pomodori conditi con mezza mozzarella. Oppure puoi mangiare carne, latte e cereali…

    Io ho ricominciato a mangiare quando pesavo 45kg per 1.70 e i miei genitori non mi permettevano di andare avanti così.
    I senzi di colpa ce li ho ancora, ma fidati non cadere nelle fissazioni di diete, mangia sano e non avrai problemi.
    Io ad esempio, sono amante dello sport, faccio atletica e pallavolo. SOLO GRAZIE ALLO SPORT “HO LA VOGLIA” DI MANGIARE e come dice mio nonno:
    senza il carburante non vai da nessuna parte!
    Comunque posso dirti che va bene così come ti sei posta “la dieta” e se qualche volta ti va la pasta non preoccuparti, la puoi mangiare tutti i giorni a pranzo, mezzo etto o anche più.
    Finchè fai sport puoi!
    Spero di non esserti stata noiosa un bacione e fammi sapere 🙂
    Aggiungimi pure su MSN, zimo-zimo@hotmail.it

  432. 461 Cotton Candy agosto 31, 2009 alle 6:09 am

    Grazie Simona.
    La tua ripresa sembra positiva ed è comprensibile, dato che in passato hai avuto dei problemi seri di peso. Non so se lo sai, ma pesavi (e sei alta) esattamente quanto la principessa Sissi, quando si ammalò di anoressia (l’ho studiato su un libro).
    Ho scritto altre volte qui per sfogarmi perchè il mio problema è un po’ diverso. Il mio problema viene dalla mia famiglia, che vuole vedermi magra a tutti i costi. Mio padre è uno sportivo agonistico e mia madre si vanta sempre delle sue misure da modella che aveva alla mia età e vorrebbe che io fossi così com’era lei. Ogni giorno mi fanno notare che c’è qualcosa nel mio fisico che non va e col passare degli anni anzichè migliorare mi sono venuti quasi gli stessi complessi di una persona malata: non ho più voglia di uscire, ho paura di mangiare in compagnia, ho paura di stare coi ragazzi, gli amici sono diventati sempre di meno, non voglio indossare la gonna, tutto perchè provo vergogna di me stessa.
    I miei si sono sempre rifiutati di portarmi da un dietologo perchè dicono che il problema è il mio e devo risolverlo da sola. E così ho provato diverse diete (abbinate alla corsa, che mi piace) ma dopo due – tre soli mesi di dieta il mio corpo non ce la faceva più e avevo bisogno di mangiare, inevitabilmente recuperando tutto ciò che avevo perso.

  433. 462 Cotton Candy agosto 31, 2009 alle 6:18 am

    INTERVENTO – II parte
    Io sono alta 1,61 m per 63 kg. A inizio luglio, grazie a due ore di corsa al giorno ero arrivata a pesare 58 kg. Stavo decisamente meglio. Ma poi il caldo tremedo, le abitudini delle vacanze, quei pasti abbondanti che ti danno in albergo a pranzo e a cena (che io odio e mi viene il panico solo a pensarci) hanno distorto tutto quanto…+ 5kg! Così ho iniziato questa nuova dieta dei cereali, lo sport, ma in più mi sono presa l’impegno di imparare uno strumento musicale da autodidatta, per non pensare al cibo. I miei non vogliono però che io mi metta a suonare. Dicono che sono ridicola!
    Io mi sono scocciata di essere una fisarmonica. Voglio essere magra! Non voglio più sentire i miei che mi seccano, non voglio più avere problemi nell’indossare i vestiti e nel stare con gli altri, ma soprattutto voglio trovare il mio equilibrio col cibo, che ho perso, e che mi sta facendo perdere tutte le cose belle che la vita offre!

  434. 463 Social settembre 15, 2009 alle 8:40 pm

    Mi ritrovo a scrivere qua dopo circa un anno…
    le ultime cose che vi ho scritto sono che avevo una disperata ossessione per il cibo, mi odiavo perchè mangiavo, odiavo mia madre perchè in qualche modo mi faceva sentire grassa, volevo smetterla una volta per tutte di mangiare ma non ce l’ho mai fatta fino in fondo, qualche volta ho vomitato ma poi pensavo a mio padre e a quanto lo avrei delusa se lo avesse scoperto. allora ho fatto di tutto per dimagrire e ci ero finalmente riuscita, tutti lo avevano notata, ma per dimagrire in un modo “sano” avevo fatto tantissimi sforzi, ogni sera piangevo per il mio assurdo fisico, detestavo guardarmi allo specchio. Poi tutto a un tratto è arrivata l’estate, le vacanze con gli amici, gelati pastasciutte dopo la discoteca tutti in compagnia…e i chili persi gli ho rimessi su! Adesso mi faccio di nuovo schifo e a distanza di un anno mi trovo ancora qua a scrivere…dovrò ricominciare a odiarmi? a evitare gli specchi? a vestirmi solo di nero? a non uscire di casa?

  435. 464 adoratore ottobre 3, 2009 alle 7:33 pm

    ciao,visto che siete tutte magre tutte belle mettete delle foto,le anche sporgenti,le caviglie fini,le gambe slanciate e lunghe,i seni sporgenti,e le ossa che spiccano sulle carni.

  436. 465 rachel bils ottobre 8, 2009 alle 1:45 pm

    sono pro ana…mangio praticamente solo frutta…se c e qualche ragazza pro ana..si faccia contattare

  437. 466 Simona ottobre 21, 2009 alle 4:05 pm

    Ciao a tutti! E’ molto che non scrivo ma tra la scuola, lo sport e altri impegni non trovo mai un posticino. Adesso dovrei studiare ma mi manca la voglia, mi metto a leggere qualche riga e quando arriva il momento di ripeterla mi perdo tra mille pensieri, mi chiedo tra me eme se sono ingrassata, quante kcal posso aver ingerito e se il giorno seguente potrei migliorare diminuendo. Non è cambiato un CAVOLO a distanza di tre mesi, dall’ultima volta che ho scritto… ho sempre quelle fisse di merda che mi impediscono di vivere NORMALMENTE.
    Vorrei giorno per giorno diminuire come facevo 1 anno fa ma sembra che mi stia allontanando da tutto questo perchè non trovo la forza. Vi posso dire che per mangiare mangio, a pranzo la pasta, una fettina di carne e un caffè. Merenda la faccio solo quando ho sport e cena molte volte la salto ma se la faccio mangio una piadina.
    Vorrei eliminare il pranzo MA COME FACCIO SE TORNO DA SCUOLA CON I CRAMPI ALLO STOMACO? E SE DEVO MANGIARE CON I MIEI GENITORI TUTTI I SANTI GIORNI? La mentalità è rimasta sempre la stessa, odio odio e odio verso il cibo.
    SCUSATE PER IL MIO SCLERO ma avevo bisogno di scrivere.
    Un bacione e rispondeteee!!

  438. 467 afrodite ottobre 23, 2009 alle 2:34 pm

    cara simona,
    non sono ana, ma tengo molto alla linea!
    posso darti qualche consiglio sano se vuoi!!!
    per esempio quello di non saltare i pasti…o prima o poi ti verranno gli attacchi di fame bulimica!mangia in modo “pulito”…cioè tutto ma senza eccessivi condimenti!
    ti consiglio, intanto, di evitare assolutamente le piadine (soprattutto a cena) che sono a base di strutto e farina (grassi e carboidrati di sera sono micidiali)e hanno un casino di calorie… meglio petto di pollo e insalata verde (proteine e vitamine che aiutano a mantenere anche la tonicità muscolare)!
    baci

  439. 468 Simona ottobre 23, 2009 alle 2:42 pm

    Per Afrodite.
    Grazie per avermi risposto, mi ha fatto piacere.
    La piadina che mangio di solito è senza strutto comunque sia cercherò di evitarla anche perchè non è che ci vado matta.
    L’insalata molto spesso la mangio ed è l’unico cibo che mangio traquillamente insieme a 2 pomodorini.
    Ieri ho ricevuto anche una brutta notizia, problemi familiari seri e non ho nemmeno appetito, è da ieri a pranzo che non mangiavo poi oggi tornata da scuola ho mangiato un pochino.
    Ho le ansie, dolori di stomaco, nervoso…ed è un periodo un pò difficile che sicuramente mi impedirà di mangiar regolarmente.

    UN SALUTO! ^^

    • 469 afrodite ottobre 24, 2009 alle 10:35 am

      ciao simona,
      mi dispiace che non stia passando un buon periodo!
      so che sarà un motivo in più per non mangiare (con tua gioia immagino)…ora…io non ho ben capito se sei pro ana (non ho letto tutti i post) o se semplicemente non ti piaci e vorresti cambiare pur tenendo alla tua vita!!!
      ero quasi obesa e conosco bene l’umiliazione di sentirsi grossa, di non poter mettere il vestitino bianco e attillato come le tue amiche (o ancor peggio come tua sorella, quella che tutti ti fanno notare quanto sia più bella di te), di sentirsi il brutto anatroccolo della situazione e non voler uscire di casa…questi periodi mi capitano ancora (soprattutto nella fase premestruale)…nonostante abbia una certa età e sono solo un chilo al di sopra del mio peso forma!!!
      ma mi rendo conto che vale la pena pesare un chilo in più piuttosto che rinunciare ad una birra con gli amici e alla gioia di vivere…
      non voglio fare prediche..ho quasi sfiorato l’anoressia e posso capire quanto affascini e faccia sentire importante, al centro dell’attenzione anche di chi non ti ha mai calcolato, ma ci sono cose più importanti nella vita!!!
      si può dimagrire senza morire…lo dice una che ha perso 15 kg in meno di un anno e mantiene il suo peso da quasi sei anni!
      sii forte!!!

      baci

  440. 470 Simona ottobre 24, 2009 alle 11:42 am

    Ciao Afriodite!
    Già, sto passando un periodo un pò strano, triste e ho poca forza… si io sono pro ana da 2 anni ma non lo sono diventata leggendo i comandamenti o i commenti di altra gente… un giorno andando su internet ho letto questo sito e molti altri che dicevano di questa malattia e tutto ciò che scrivevano rispecchiavano a me. Io mi sono ammalata tra la 3 media e prima superiore, un calo di 3 taglie in pochissimi mesi e infatti adesso sto mantenendo la tg 38 da 2 anni diciamo, mentre prima ero una 44.
    Capisco quanto tu possa aver sofferto, è davvero brutto pensare di essere il “brutto anatroccolo” ci sono passata anche io quando ero robustina (periodo delle medie) e ciò mi impediva di essere accettata perchè purtroppo è così a quell’età!
    Ho 16 anni, sono alta 1.70 non mi vorrei lamentare però quando una persona si vede sempre male anche quando è sottopeso, purtroppo non ci puoi far niente o lo capisci da sola o continui a far di testa tua. Infatti parlavo con Giutz (una ragazza che scrive in questo sito), e gli dicevo che nonostante sia triste per mia zia sono contenta così almeno ho una scusa in più per non mangiare e mi fa sentire una merda ragionare così perchè sembra che io sia egoista invece è la mia testa che ragiona così e io non posso e non voglio controllarla diversamente, sto facendo praticamente un pasto al giorno sulle 300 ckal e mi va bene.
    Io cerco di essere forte ma adesso è un pò difficile perchè l’ho saputo da poco e non ho la forza di fare nemmeno la pallavolo! Aspetterò una settimanella sperando di rimettermi…
    Ora ti saluto e un bacione grosso anche a te.
    GRAZIE ❤

    • 471 afrodite ottobre 24, 2009 alle 1:31 pm

      Appunto…è la tua testa che ti dice di fare così…che ti dice che non vai bene anche se sei sotto peso…che ti impone di essere triste anche quando non hai un motivo valido per esserlo!!!
      Prova a farti forza, magari cercando di dare coraggio a chi soffre più di te!
      Non so che problemi abbia tua zia, ma a quanto ho capito sono di salute…bhè…se così fosse lei vorrebbe sicuramente stare bene e vivere normalmente la sua vita!!!tu puoi, se vuoi…avere quello che lei in questo momento non ha: la salute!!!
      Ti faccio i miei in bocca al lupo per tutto e ti lascio il mio indirizzo e-mail nel caso tu abbia voglia di parlare ( af.rodi.te79@hotmail.it è anche MSN)!
      baci

  441. 472 Marì :D novembre 6, 2009 alle 1:24 pm

    Ciao a tutti…
    è un periodo che qualsiasi cosa io mangi, mi sento terribilmente in colpa… Mi spiego meglio:
    se mangio qualsiasi cosa (eccetto acqua e qualche infuso senza zucchero) mi sento assalita da un senso di colpa assurdo… è come se mi tormentasse ogni volta, e non mi facesse mangiare in pace. Il bello è che non riesco a non mangiare, perchè ho fame! Io mangio normalmente… Sono alta 1.70 e peso 54 Kg… ma ogni volta che mi guardo allo specchio mi vedo un baule, e non smetto mai di pensare a come fare per dimagrire.
    A volte, dopo mangiato, mi piacerebbe vomitare tutto…ma non ho mai osato farlo.
    Vi prego,aiutatemi!

  442. 473 Simona novembre 6, 2009 alle 1:37 pm

    Per Marì.
    Sono nella tua stessa situazione, sia per quanto riguarda altezza e peso (io sono 50kg per 1.70) ma siamo li!
    Io ultimamente sto avendo un sacco di dispiaceri all’interno della famiglia, amici, scuola, ho perso mia zia e ti assicuro che la voglia di mangiare non c’è anche se la fame si fa sentire, ma per sfogarmi cerco di non mangiare e se non ci riesco mangiare poco. Quando è così bisogna lottare contro se stessi capire ciò che veramente si vuole, e accettare le conseguenze perchè il non mangiare ha solo aspetti negativi (per quanto può essere bello per chi mi capisce) Io i sensi di colpa ce li ho da 3 anni e sto vivendo una vita del cavolo contanto ckal come una deficente, perchè dentro mi sento deficente ma infondo è quello che voglio, è ciò che mi rende veramente felice. Non so tu cosa ti spinge a non mangiare, il perchè di tutto questo ma anche se fosse un problema serio o una cazzata è la testa che ti fa ragionare così. Vorrei aiutarti dicendoti di non farti fisse, di pensare a te stessa come se pensassi ad un amico che gli vuoi bene, perchè credo che se un tuo amico a cui tieni pensa queste cose faresti di tutto per fargli cambiare idea ma non è facile e non ci riesco nemmeno io e so solo dirti che è una difficile situazione soprattutto se ci stai dentro da anni… ciao Marì! a presto

  443. 474 giutz novembre 27, 2009 alle 6:48 pm

    ragazze,è un po che non venivo a leggere. nessuno qui vuole stare bene,il punto è questo. nemmeno io,che pensavo di aver affrontato abbastanza problemi l’anno scorso. la verita è che qui tutte hanno talmente paura di uscire dal rifugio dell’anoressia da preferire il dolore al benessere.
    mari:D aggiungimi se ti va rafiky-fiky@hotmail.it
    per Simo,non ti ho mai vista,ma ormai ti voglio abbastanza bene da preoccuparmi per te. se hai bisogno ci sono.un abbraccio a tutte.

  444. 475 Simona novembre 30, 2009 alle 6:29 pm

    Ciao a tutti, rieccomi qui… questi giorni sono particolarmente nervosa e anche senza motivo, o forse c’è? Ed è quello che mi sono stufata di mangiare? Che quando mangio mi sento in colpa? Che mi sono rotta il cazzo di tutta la gente che mi sta intorno inutilmente? Ho bisogno di sfogarmi e non so con chi farlo dato che è un argomento che non sa nessuno, che anche se la gente ti dice “io ci sono” non ne parli, perchè raccontare come ti senti quando mangi è difficile soprattutto a persone che non lo capiscono… allora mi riferisco a voi, mi sfogo qua!
    Da 50 kg sarò arrivata a 52? Non ho il coraggio di pesarmi e mi vedo uno schifo,VOGLIO RITORNARE INDIETRO. I miei 45 kg non ci sono più, ne ho presi 7 e continuo a farmi schifo. Vi prego aiutatemi…a ritornare com’ero. Ditemi cosa devo mangiare durante il giorno!
    La mattina mi prendo un tè, a pranzo che mangio? Il pomeriggio alle 18 mi prende fame che mangio? La sera? CHE TORMENTO. Io non vivo più… e tutto questo IN SILENZIO, lasciando la rabbia dentro me per giorni, mesi…

    p.s. Grazie Giutz che mi ascolti 🙂

  445. 476 LiNaMoDe dicembre 1, 2009 alle 12:30 am

    sto impazzendoooooooooooooooooooo…simona ciao..anke io mi sento come te, è inutile spiegare, ma a volte vorrei morire, lo desidero tanto… ora nn ho nemmeno il ciclo…non ce la faccio più, sono stanca di tutto, nn riesco ad allenarmi x bene, nemmeno la pallavolo mi fa distrarre… nn ho più parole nè lacrime…è brutto dirlo, ma sono così triste….da anni ormai…

  446. 477 Simona dicembre 1, 2009 alle 5:45 pm

    Per fortuna noi ci capiamo. Ma non è mai abbastanza per capire quello che si sta facendo. Anche oggi, un nervoso assurdo. Ho avuto il rientro e alla pausa pranzo non sapevo se mangiare o no anche se lo stomaco era vuotissimo, stando dalla mattina con un solo caffè. Tutti pensano che è solo una mia fissa e non sanno il problema che ho dietro e quando la mia amica ha detto “prova ad andare in Africa e vedi chi muore di fame, poi cambierai idea!” BEH COME SE FOSSE FACILE PENSARLO E BASTA? MI FA IMBESTIALIRE. LO SO MEGLIO DI LORO CHE C’E’ GENTE CHE NON HA CIBO MA PORCA PUTTANA IO VORREI POTER MANGIARE TRANQUILLAMENTE SENZA NESSUN PROBLEMA, MANGIARE FELICE… NON ME NE VADO IN CERCA IO E’ LA MIA TESTA CHE RAGIONA COSI’!
    Alle fine ho mangiato una brioche salata e metà kitkat. Ok. Dico. Ho mangiato. E adesso? I sensi di colpa mi assalgono e penso che forse era meglio non aver mangiato così ero felice di non aver assunto niente oltre al caffè. Ma come si fa? Sto per andare a pallavolo e il cibo del pranzo l’ho ormai cosntumato. Se tornata da pallavolo mangio la minestra è bene o male? DITEMI QUALCOSA. Vorrei poter ritornare da pallavolo senza cenare, mettermi a letto per non pensare al cibo ma poi mille pensieri mi assalgono e mi addormento 1 ora dopo. Io non so più che fare. Se decido di non mangiare sono contenta ma nello stesso tempo soffro. Se mangio mi odio ma mi rendo conto che ho più energia e che FORSE è meglio. Se ci penso….. MANGIARE E’ UNA COSA NATURALE CHE NON DOVREBBE PESARE PER NESSUNO, EPPURE GUARDATE, GUARDATE LE PERSONE CHE NE SOFFRONO. Perchè?????????????????????????

    Ciao Lina*-*

  447. 478 cate dicembre 22, 2009 alle 3:52 pm

    “Aria e limone” dice già tutto.
    Vorrei solo contraddire coloro che definiscono Ana un stile di vita: quando una persona si adatta ad un determinato stile di vita,significa che lo apprezza. Ana è amata,ma allo stesso tempo odiata. Non è uno stile di vita lei, te la ritrovi accanto.
    E non torna più da dove è venuta.

  448. 479 Cotton Candy febbraio 5, 2010 alle 1:28 pm

    Ciao a tutte! Era da tanto tempo che non scrivevo qui e sono tornata a leggere…Sono riuscita a trasferirmi in un altro paese per motivi di studio, lontana dai miei genitori rompiscatole. Sono aumentata però notevolmente di peso raggiungendo quasi l’obesità perchè ormai lo so, io soffro di bulimia e non so più come si mangia bene.
    Vorrei uscirne fuori al più presto e perciò chiedo dei consigli: per farsi prescrivere una dieta da chi bisogna andare, senza farsi prima controllare da un medico? Da un dietologo oppure nutrizionista, o biologo? E c’è qualcuno che ha già provato una dieta NORMALE per perdere peso e se sì, qual è? Cosa bisogna mangiare? Grazie, RSVP

  449. 480 Kikkola4ever marzo 2, 2010 alle 5:06 pm

    Ragazze, voglio DIMAGRIRE!!!! Ogni giorno mi guardo allo specchio e mi vedo grassa, come un baule. Ed effettivamente lo sono: peso 75 KG per 1,72!!!!!!!!! Taglia 46, vi rendete conto?????? Non riesco a sopportarlo… vorrei non mangiare, trovare la forza per non farla e arrivare a pesare 60 kg, anche 55… ma è così difficile… Vorrei avere la vostra forza…

  450. 481 Ciccia marzo 2, 2010 alle 5:11 pm

    PER KIKKOLA4EVER…

    si devi assolutamente dimagrire… cioè , 75 kg… sei una cicciona. Non riuscirai mai a dimagrire… se sei così grassa vuol dire che mangi come un maiale, e se mangi come un maiale ti tornerà difficile non mangiare per assumere una forma decente…. cioè verso i 40 kg. fossi in te penserei a mangiare, tanto lo sappiamo entrambe.. MORIRAI GRASSA.

  451. 482 mybautyishot marzo 2, 2010 alle 5:29 pm

    grandeeeee cicciaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  452. 483 Kikkola4ever marzo 2, 2010 alle 7:36 pm

    Grazie 1000 x tutte le carinerie ke mi avete detto. Lo sapevo giò che sono grassa, quindi potevate evitare di dirmi queste kose… Anche perchè io non ho problemi a dire come sono, mentre voi rifugiandosi nell’anoressia siete più insicuredi me. Comunque, è anche facile insultare dietro uno schermo, quindi… Povere anime in pena!!!!

  453. 484 Ciccia marzo 2, 2010 alle 7:40 pm

    Chi ti dice che io mi rifugio nell’anoressia?? Mi spiace sei fuori strada…io peso 40 kg…. ma è di costituzione. Mangio tutto ciò che voglio…. e non ho problemi di pancetta cellulite o altro. Mi ritengo fortunata, ti sto solo dicendo che non dimagrirai mai… nemmeno se non mangi per mesi e mesi…. perchè per pesare 75 kg per 172 cm vuol dire che sei così di costituzione…. e trucchetti “ana” per te non servono a NULLA. RICORDALO, E VIVI LI VITA, PERCHè NE HAI SOLO UNA.

  454. 485 Marì :D marzo 2, 2010 alle 8:45 pm

    cara Kikkola,
    non ascoltare quello che ti dicono..
    io ero nella tua stessa situazione e sai una cosa..? con un pò di buona volontà ci sono uscita.
    Per prima cosa, sarebbe ideale fare molto soprt, il piu possibile: è un buon rimedio x tenerti in forma senza fare diete strettissime e impossibili. Naturalmente sarebbe bene abbinare esercizio fisico con una buona dieta, magari da un bravo dietologo, che sicuramente troverà quella piu a datta a te e che piu ti piacerà.
    Con un pò di buona volontà e di allegria (e sì, perchè lo stress non aiuta a dimagrire! perciò sii tranquilla e serena con il tuo corpo :D) raggiungerai buoni risultati.
    A 40 kg di certo non arriverai, perchè saresti in sottopeso. Ma già perdere qualche chilo ti renderà piu felice e soddisfatta di te stessa!
    spero seguirai il mio consiglio! Bacioni, Mary =)

  455. 486 LiNaMoDe marzo 5, 2010 alle 2:09 pm

    ciao ragazze… mi ritrovo qui dopo circa tre mesi,durante i quali ho perso tutto il controllo di me stessa… tutto è cambiato da tempo fa…l’ultimo mio post diceva: MI SENTO D’IMPAZZIREEEEE… beh quella sensazione c’è ancora…la voglia di MORIRE… a volte c’è a volte no…mi alterno tra momenti sereni e vuoti immensi…abbandonandomi ai miei silenzi che sono però colmi di rumore…un rumore assordante…rimbombano nella mente mille pensieri, mille paura, mille dolori…e le parole si affogano nelle mie lacrime…poi nulla… il VUOTO più completo…Solo una persona può curare un’altra persona, è vero bisogna avere la consapevolezza di voler stare bene e la volontà…di voler uscire da questo tunnel… ma le PAROLE degli altri sono forse quelle che contano…le parole fanno ammalare ma possono anke guarire… il ritorno alla vita è fatto di piccole cose, uno sguardo, una carezza, una parola che consola la paura…il punto è che io non voglio guarire… mi sento così protetta qui…chiusa tra me e me… solo io posso capirmi, parlarmi consolarmi anche se sbagliando….non mangiando, mangiando e vomitando…qualche volta mi riempio fino a scoppiare, ma poi vomito fino a vedere il sangue…mi fa male, tanto male questo e a volte mi faccio schifo da sola…SCHIFO… xkè oltre a prendere in giro gli altri sono consapevole che prendo in giro me stessa convincendomi che so bene…con la sicurezza di me stessa, con il cibo, con questa mia forza e con questo rapporto con il cibo, AMICO-NEMICO…so che sto vivendo una VITA-NON VITA… e mi piace…mi piace…prima ero arrivata a non toccare cibo per un mese anche se stavo peggio…soffrivo, ma quando vedevo gli altr che mangiavano io sentivo quella forza dentro ke mi faceva sentire lo stomaco tanto pieno e senza nemmeno essere affamata nn toccavo una briciola….ed ero fiera di me stessa…camminavo a testa alta… ho una cazzo di fissazione… la mia inclinazione a non far pesare niente a nessuno e cercare sempre quella a cui ” VA TUTTO BENISSIMO “, contrasta la mia solitudine nonostante sia circondata di amici e persone ke mi amano…preferisco tenere per me quello che sento…e indosso una maschera…ricordate le maschere di Pirandello? BEH io così mi comporto, così credo che faccia nella vita… una maschera che non va + via…quella maschera che tutto dentro vada bene…tutto…sono solo in pochi a capire che non va per niente bene…mi si legge dagli okki lo stato d’animo… mi si legge anke dai segni del mio peccato…occhi giallastri e vene rosse, mani sfregiate da segni dei denti labbra spaccate, dolori allo stomaco… PAURA , SOFFERENZA…questo è quello che sento..ma riesco sempre a trovare conforto nel sentrmi vuota… lo scopo delle mie giornate diventa il non mangiare senza farlo trasparire… invento qualsiasi scusa possibile pur di non mangiare…. CAPISCO CHE L’OSSESSIONE NON MI ABBANDONA E NON LO FARA’ MAI… ora che ho ripreso quello che mi mancava pensavo andasse meglio…invece va tutto una merda….ho ripreso la pallavolo…inizialmente stavo male agli allenamenti…non reggevo e per amor suo ho deciso di andare da un nutrizionista…ho preso 5 kg…non riesco a perdonarmelo…eppure dovrei essere contenta…NO non lo sono…la cosa ke dovrebbe farmi strare bene…mi ha provocato ancora + squilibri…vorrei lasciare…ma è + forte di me…ODDIO confusione…CAZZO…credo di aver già sofferto abbastanza così, tra me e me…nn ci volevi anke tu ke dovresti farmi stare bene… MI SENTO PIENA…di niente…non ho fame… SONO TROPPO CONFUSA e questo credo ke traspare anke da queste righe…troppo confusa e stanca persino per pensare ” ME NE VADO…ma dove vadoooo? come si fa…? vorrei evadere da tutto… poi a volte penso…MA KE ME NE FREGAAAAAA…il cibo fa bene…1 secondo dopo….penso MA COME FACCIO A IMPORRE DI PUNTO IN BIANCO AL MIO STOMACO TUTTO QUESTO? e, ossessioni a parte, mi riesce difficile anche masticare TALVOLTA…Tutto pesato,tutto misurato, tutto sminuzzato mentalmente in un process estenuante e ossessivo,SCHIAVIZZANTE…quella nevrotica concentrazione totale sul cibo…sulle calorie…. e quando ho i miei attimi…vorrei solo chiedere perdono a tutti…perchè esordisco in silenzi che sembrano infrangibili…non riuscirò mai a ritornare in me…tutto è concentrato in quei pensieri…senza parole, sazia di emozione…a volte vorrei parlare co lei e dirle… CARISSIMO IL MIO DISTURBO…disturbo puro e intenso, tu che senza sosta ti diverti ad urtare la mia vita, la mia esistenza vacillante, approfittando della mia fragilità… vorrei liberarmi di te, della tua forza nera…ma tu non vuoi…non me lo permetti…continui a disturbarmi, ossessionando la mia testa e la mia anima ormai… confondi i miei pensieri ormai…il mio essere, il mio VIVERE-NON VIVERE… riesci nn so come… a tenermi legata a te… HO TRASFORMATO IN CIBO OGNI MIO DESIDERIO IMPOSSIBILE E IN ESTREMA MAGREZZA IL MIO SOGNO IRRAGIUNGIBILE… SOGNO SENZA IL QUALE, NON RIESCO A VEDERE ALCUNA SPERANZA… vorrei poterti cancellare del tutto dalla mia vita, non averti mai incontrato, mai accolto, mai ascoltato… ma il fascino che eserciti su di me è stato + forte… sempre… lascia che io abbandoni per sempre quel desiderio meschino e ingannevole, che io possa trovare la forza di dirti per sempre addio… sono stanca… NON SO + KI SONO, DOVE SONO, COSA VOGLIO… NON ERA QUESTO CHE CERCAVO..NON ERA TE KE REALMENTE VOLEVO….andrei contro me stessa dicendoti qst, xkè mi mancheresti sai…. ma forse…ora sono io ke devo andare…. I MIEI OKKI SONO MALATI…L’IMMAGINE KE HO DI ME è COMPLETAMENTE DISTORTA… ho una FOTTUTISSIMA PAURA DI FALLIRE… vorrei un sole meraviglioso…PREPOTENTE… dentro di me…ma oggi che sono qui a spogliarmi dei miei pensieri su qst sito (foglio) anche fuori quella finestra… piove…. perchè cazzo …perchèèè? vorrei ke tu…. proprio TU…possa essere quella persona ke possa fare… UN TUFFO ALLO STOMACO, ALL’ANIMA, AL CUORE….BENESSERE…puro!xò purtroppo sono io…STRONZA priva di emozioni… completamente insensibile a tutto e tutti… MI CHIEDO SE TUTTA QUESTA SOFFERENZA PORTI A QUALCOSA… MI SENTO UN’OMBRA DI ME STESSA CHE PIANO PIANO STA RISUKKIANDO I SUOI CONTORNI DIVENTANDO INSIBILE… DENTRO….è quello che voglio…scappare via…invisibile a tutto e tutti… xò ci sono istanti in cui va tutto apparentemente bene, ma sono molti e sempre più di frequente, quelli in cui….VORREI sparire… quando disegno…do tutta me stessa do l’anima….ed è affascinante dopo come dal tratto di una matita io stessa possa percepire i miei sentimenti e i miei stati d’animo…
    PUNTO… basta… MI KIUDO IN ME STESSA CON UN TOTALE SENSO DI ABBANDONO… vorrei tornare xò… MA NIENTE è MAI COME PRIMA QUANDO SI TORNA… mi viene da ridere o forse da piangere… O FORSE STO COMINCIANDO A CAPIRE…ORA NEL RISPETTO DI ME STESSA CERCO di non annegare tutto con l’acqua per poi cacciare via…RISPETTO PER ME STESSA…MA QUALEEE? MA DOVEEE? CAZZATE…. è una droga….. e intanto aspettando stasera….all’allenamento ke mi manca tanto del quale ho bisogno dico…. BUONA SERATA A ME… A NOI….vivimi…io ti vivrò….COME LINA…non come disturbo….SCUSATE O SFOGO….MOLTO CONFUSO…. alla prossima…ASPETTANDO DI POTER DIRE “GRAZIE A ME STESSA…” Lina…

  456. 487 Simona marzo 5, 2010 alle 3:08 pm

    Capisco ciò che hai scritto Linamode, sei nella mia stessa situazione ma io cerco di mangiare, cerco di farlo con gusto anke se non ci riesco, faccio pallavolo come te e non si può fare allenamento senza mangiare qualcosa prima, anche stasera ho allenamento ma io come al mio solito ci andrò senza mangiare nulla cercando e sperando che domani mattina sarò mezzo kg o 1kg di meno (impossibile). Io 2 anni fa vomitavo dopo aver mangiato, adesso non lo faccio più vomitare dopo aver mangiato è acqua passata adesso dovrei pensare a mangiare senza sentirmi in colpa. Ma come? Appena lo dico penso subito “vorrei tornare com’ero… la ragazza triste, nervosa che si foga non mangiando e vomitando” perchè nessuno mi guarda, nessuna fa caso a me, mi sento l’ultima arrivata dentro la mia casa ma continuo a rovinarmi la vita in silenzio cercando di saltare pasti e non capendo piu un cazzo della mia vita della scuola degli amici di NIENTE DI NIENTE, spesso mi viene da pensare come sarebbe la vita delle altre persone senza la mia presenza. Riesco ad immaginarla indifferente. Mi sento morta dentro e fuori dimostro il contrario. CHE MERDA CHE E’. Io voglio ritornare a non mangiare più perchè è l’unico modo di essere felice cazzo. Ho preso anche io i 5 kg maledetti, forse di muscoli (faccio anche palestra oltre pallavolo)ma io lo vedo come grasso. Peso 55kg che schifo CHE SCHIFO che schifo. RIVOGLIO I MIEI 46 DI 2 ANNI FA. fanculo a chi mi prende per una deficente IO NON LO SONO
    Ciao Lina, fai sempre quello che credi e prova a fregartene di ciò che dice la gente. Io sto molto meglio da sola e non do conto a nessuno. Come hai scritto tu LE PERSONE CHE ABBIAMO INTORNO SONO TANTE ma per me sono tutte inutili.

  457. 488 Cotton Candy marzo 11, 2010 alle 12:42 pm

    Sento che la depressione che ho sta arrivando al capolinea. Fra una settimana ritornerò a casa dalla mia famiglia, poichè la mia migrazione al nord è stata inconcludente. Contro la mia volontà ero andata ad iscrivermi ad un corso di laurea specialistica che non mi piaceva, per di più non ho trovato lavoro, il ragazzo di cui ero tanto innamorata si sposa a breve con un’altra ed io l’ho saputo solo 4 giorni fa. Nessun lavoro, qui al nord non ho amici, nessun futuro, addio per sempre amore. Peso pure 15 kg in più del mio peso norma, dato che la mia valvola di sfogo è il cibo. Ieri al Mc Donald ho divorato 3 panini unti e bisunti. Non ce la faccio più e il solo pensiero di tornare dai miei che mi opprimono e mi vogliono magra a tutti i costi mi fa sentire ancora peggio. Stavolta però non sento più dentro di me la forza per andare avanti e per ricominciare. Ho solo voglia di lasciarmi morire.

    • 489 Serenity marzo 19, 2011 alle 3:43 am

      Spero tu sia riuscita a trovare un pò di pace dal momento in cui scrivevi ad oggi! Mi sono imbattuta in questo blog per caso, ho seguito le storie di tutti/e con apprensione e comprensione, vedo che il tuo ultimo post non ha ricevuto risposta, e anche se risale a un anno fa mi piacerebbe non lasciarlo irrisolto! So cosa vuol dire avere bisogno di masticare per eliminare i problemi, aggredirli coi denti, sfogare la frustrazione quasi mangiandoli assieme ad improponibili dosi di cibi-schifezza! Candy, da quello che scrivi si capisce che sei maggiorenne e quindi potenzialmente pronta a spiccare il volo, allontanati da chi ti vuole come non sei, o affronta il nemico a muso duro, anche se il nemico è rappresentato da un genitore! Ci vuole un grande sforzo, ma questo accresce la propria fiducia, ridimensiona anche la figura genitoriale, se hai dei buoni argomenti li devi tirare fuori, con tutto il coraggio che hai, anche se non sai di averne! Poi, col loro aiuto o meno, prendi in mano la situazione, vai da uno psicologo innanzi tutto, se mangiare diventa farsi del male allora devi proteggerti dai circoli viziosi! Dopo di che, se ne avrai ancora necessità, potrai ricorrere a un biologo nutrizionista o a un dietista per i problemi di peso! Ti mando un abbraccio, sperando che la mia risposta sia superflua e che tu abbia già trovato la tua strada e la tua serenità, con affetto, Serenity!

  458. 490 bones?mydream marzo 24, 2010 alle 5:49 pm

    ragazze…ho 16anni, 53kg per 170…sto male, ho una compagna di classe anoressica e prima vedendo lei dimagrire pensavo: che brutto..pensa a essere cosi magre…poi ho cominciato a vederla cn occhi di versi, ora la guardo e la invidio..VORREI ESSERE COME LEI, PIU MAGRA DI LEI! I miei somo sempre a casa e non riesco a non mangiare…
    L’altra sera ho mangiato ravioli e spinaci, mia mamma è uscita 10minutu e io sn corsa in bagno a vomitare tutto…
    Poi mi sentivo bene, molto bene!
    Oggi peró sono andata al mcdonald’s cn dei miei amici..e ho mangiato 2big mec +patatine+coca:( mi facevo schifo…ho aspettato li venissero a prendere e ho vomitato tutto, o quasi tutto (sangue compreso) prima di farmi venire a prendere…ma io nn ce la facccio cosi voglio essere perfetta e la perfezione sta nei 45 kg e meno…..vi prego aiutatemi.
    Con affetto…

  459. 491 Simona aprile 5, 2010 alle 9:16 pm

    PER bones?mydream .

    Anche io vorrei essere più magra di quello che sono, come tutte in questo sito lo vorrebbero. Non ci sono trucchi per diventarlo ed è anche ridicolo chidere “trucchi” a persone che ci sono passate e vorrebbero uscirne. Fai solo come me, che anche io ho sempre genitori a casa e devo far vedere che mangio ma in realtà non è vero. A scuola non mangio niente, ritorno a casa alle 14 e dico “ho fatto colazione a scuola non ho fame al massimo mangio alle 15 qualcosa”. Invece bevo il te caldo o mangio un frutto o mangio qualcosa che non ingrassi. La sera devi far vedere che mangi perchè comunque sei a tavola con i tuoi. L’unica soluzione è farti vedere spesso in cucina durante il pomeriggio così pensano che hai mangiato. Altrimenti, mangia quello che c’è ma moderatamente. Questo è ciò che faccio io durante il giorno, per mantenersi in linea, però quando ho pallavolo ingerisco almeno 300 ckal se no svenirei. CIAO CIAO

  460. 492 alisia aprile 8, 2010 alle 10:27 pm

    ciao ragazze ho letto molti commenti ma mi sono spaventata leggendo che alcuni odiano l’anoressia xk infondo la scelta e di noi stessi no?!?!dobbiamo deciderlo noi xk sia la nostra vita!!!ma e brutto qnd vedi che qlk ti offende in modo cosi brutto pur nn conoscendoti…e una cs orribile sec me!!!
    io lo ammetto ho scelto di essere una pro ana sono nuova in qst campo si, ma mi sento bene e una mia scelta e qll che penso e che e meglio morire di fame che essere una Chiattona che nn riesce nemmeno ad entrare in un jeans…xk in realta fino a 2anni fa pesavo 78-80kg e portavo la tg 48-50…sora sn felice xk sn riuscita a dimagrire ma vorrei “la perfezione”!!!!
    ora sono alta 153cm e peso 49kg circa e porto la tg 40-39, xo vorrei entrarci nella 38 e pesare sui 40kg mangio poco circa 200 kcal al gg…vorrei un sostegno da qlk che mi capisce!!!dei consigli e delle amiche che sanno cosa provo… (la mia mail e alisiaefabio@live.it scrivetemi solo se siete seri per favore!)
    nn offendetemi vi prego!!!nn mi conoscete!!!nn avete il diritto xk alla fine sn e lo siamo dei esseri umani prp cm voi!!!

  461. 493 simona luglio 30, 2010 alle 11:01 am

    ciao anche io ero stata anoressica e una brutta malattia e con le flebok ti aiutano a prendere peso piano piano o almeno a stabilizzarti poi devi essere tu a decidere di mangiare e nn fate come me(buttare fuori dal piatto il cibo o sminuzzarlo…) in piu all’anoressia appartiene spesso una gelosia nel mio caso e per mia sorella e la faccio mangiare per ingrassare… neanche io nn so perche… e poi io mi sono ammalata perche facevo piu sport di un agonista… 13 giri dello stadio 1 ora di ginnastica 1 ora di nuoto passeggiate e pedalate in bici tutti i giorni da lun a dom… e ritornero a farlo ma ora mangiando!!! ciao

  462. 494 Simona febbraio 15, 2011 alle 9:48 pm

    Ciao ragazze come state? è tantissimo che non scrivo più, da aprile! Stavo rileggendo ciò che avevo scritto 1 anno fa o più e nemmeno mi riconoscevo. Ogni tanto, dalla rabbia e dal nervoso, mi riprende quella voglia matta di digiunare o spaccare un piatto pieno di cibo per terra e andarmene al mare a correre.

    Anche se di tempo ne è passato, quella “mentalità da anoressica” mi è rimasta e per sfogarmi è l’unica soluzione che mi rende felice nonostante i miei 54kg per 1.70.

    Perchè provo schifo e odio guardare la gente che mangia di gusto? ma soprattutto guardare mangiare mia madre? mia madre è comunque molto grossa, “soffre” di obesità… sarà quello che mi riduce così?

    ANCORA PER UNA VOLTA … H E L P …

  463. 495 Bones?My dream! febbraio 15, 2011 alle 11:13 pm

    simona, sono sempre io Bones, ti ricordi? Mi avevi dato un consiglio circa un anno fa, esattamente ad aprile!

    SOno ancora, di nuovo nella tua stessa situazione! :/ stassera ho vomitato.
    Ieri ho mangiato tantissimo, settimana scorsa ho mancgiato poco e niente. Oggi ho mangiato tutta 1 confezione di chiacchere!

    a volte me ne frego, a volte ci penso.
    Sono esausta, e nessuno si accorge di come realmente sto!

  464. 496 Simona febbraio 16, 2011 alle 8:55 pm

    Si che mi ricordo 🙂 è fortificante sapere che qualcuno ha un tuo stesso problema e parlarne insieme. che palle però combattere con se stessi!
    Io uguale, a volte me ne frego a volte ci penso, oggi ho fatto un sacco di storie per mangiare, ripetevo tra me e me “che faccio la mangio la pasta? ma no, dopo mi sento in colpa” fatto sta che mi sono mangiata una banana a pranzo dopo 6 ore di scuola con un pacchetto di crakers. Oggi pomeriggio ho dormito dalle 2.30 alle 6.30 e mi sono svegliata con lo stomaco che mi brontolava e un mal di testa assurdo. stavo morendo dalla stanchezza e così mi sono presa un succo di frutta e un pezzo di pizza. CHE SCHIFO VOGLIO TORNARE AI MIEI 46

    Ti capita mai la sera prima di addormentarti, di fare programmi per il giorno dopo su cosa mangerai? prometti a te stessa di mangiare poco o addirittura riuscire a bere e basta e invece non ci riesci mai….. oggi è una GIORNATA NO

    a presto Cara 🙂

  465. 497 bones?mydream febbraio 17, 2011 alle 2:34 am

    MI succede sempre 😦
    ANche io oggi ho mangiato a pranzo solo una mela e una barretta-biscotto dei grancereale! Ma poi quando sono tornata da scuola alle 5 avevo fame e ho mangiato 2 grissini :/ e la sera a cena spinaci-mozzarella e una fetta di salmone! Che cacchioooooo! 😦
    E ora sono le 3 di notte e sto finendo i compiti! Oggi mi ha lasciata il mio ragazzo!
    Decisamente giornata NO! 😦

    a prestissimo! 🙂

  466. 498 Simona febbraio 17, 2011 alle 6:22 pm

    Hey ti lascio il mio contatto di msn così parliamo li…
    zimo-zimo@hotmail.it

  467. 499 Simona marzo 15, 2011 alle 8:30 pm

    e stasera si cena con un the caldo e un cucchiaino di miele…

  468. 500 MORK marzo 29, 2011 alle 9:37 am

    l’autrice del blog è morta proprio quando aveva imparato a vivere senza mangiare

  469. 501 Vani-Vani aprile 17, 2011 alle 6:40 pm

    Questa sera cena con un pomodoro e una tazza di tè caldo… Buona serata a tutte . Un bacino.

  470. 502 AMO LA VITA aprile 22, 2011 alle 5:09 pm

    Ragazze, ma vi pare?
    Ognuno di noi è bello così come è. Perchè rovinarsi la vita facendo questo? Posso dire che non siete molto normali, e se considerate “pancia” la foto sopra, compratevi degli occhiali! Una mia compagna di classe è stata ricoverata per anoressia e ha perso tutti i suoi amici e 1 anno di scuola, non è ancora riuscita a guarire da questa malattia, ma se c’è entrata è anche colpa di siti come questi, che fanno credere a delle ragazze che pesare 40 kg è una cosa schifosa. RAGIONATE, ma soprattutto, VIVETE!!!

  471. 503 newmarty96 giugno 13, 2011 alle 12:28 am

    e poi ragazze, lasciate che vi dica una cosa: ci sono altri modi x dimagrire TANTO in poco tempo… io sono alta 1.66 m e PRIMA pesavo 56-57 kg… in 2 settimane, dico, 2, sono dimagrita fino a 51 kg e sapete come???? CON LO SPORT! E UNA DIETA RICCA DI FIBRE E TISARE E CARNE BIANCA E ACQUA! non serve smettere di mangiare! non sto parlando di sport costosi o chissacchè… il lun mer ven faccio 30 min di ellittica, o chi ce l’ha la ciclette, il mar giov sab faccio 20 di corsa… a colazione mangio moltissimo tipo una tazzona di latte intero e un sacco di biscotto, a pranzo vario e a cena qualcosa di leggero senza carboidrati tipo un’insalatina o tanta frutta…. mi sento benissimo e se qualche giorno non faccio sport NON CALO DI PESO!!! perche’ ormai ho un metabolismo regolare ed equilibrato che mi permette di sentirmi bene con me stessa… se solo volessi dimagrire ancora basterebbe aumentere LIEVEMENTE l’attività fisica nulla di che… credetemi ragazze, è molto meglio così che cn ana, si ha molta più energia e mai freddo, mai un’attimo di stanchezza, mai depressione!!!
    spero di essere stata di aiuto 😉
    baci

  472. 504 newmarty96 giugno 13, 2011 alle 12:32 am

    ops mi sono sbagliata a scrivere un paio di cose:
    *20 minuti
    *un sacco di biscotti
    *volevo dire che NON PRENDO PESO XD scusatemi

  473. 505 this link ottobre 2, 2012 alle 7:43 am

    Hello there! I know this is kinda off topic but I’d figured I’d ask.
    Would you be interested in trading links
    or maybe guest writing a blog post or vice-versa?
    My blog discusses a lot of the same topics as yours and I believe we could greatly benefit from each other.
    If you’re interested feel free to send me an e-mail. I look forward to hearing from you! Fantastic blog by the way!

  474. 506 godigitalscrapbooking.com ottobre 21, 2012 alle 7:13 pm

    I’m not that much of a internet reader to be honest but
    your sites really nice, keep it up! I’ll go ahead and bookmark your site to come back in the future. Many thanks

  475. 507 sabrin febbraio 13, 2013 alle 3:31 am

    vorrei aiuto non ce l’ha faccio più i miei genitori mi costringono a mangiare e adesso quando mi guardo allo specchio mi vedo un mostro aiuto!!! peso 42 kg e sono alta 1.60 cm
    il punto è che non riesco a vomitare e è da un mese che mangio in continuazione cibi ipocalorici aiuto ormai ho deciso voglio essere perfetta, il mio obbiettivo è circa 35 kg ma vorrei aiuto o magari qualche consiglio su una dieta adatta

  476. 508 Simona (ritornata nel baratro) aprile 11, 2013 alle 7:44 pm

    Martedì. In tutta la giornata solo due cucchiai di riso in bianco e una carota, smaltiti con una camminata/corsa di 1 ora. Il giorno prima digiuno. Arrivo tranquilla alla sera, mi chiedono di uscire i miei amici e lo faccio solo per distrarmi e non pensare alla mia ossessione: il cibo.
    Mi sentivo debole, mi tremavano le gambe, ma camminavo e facevo le scale con un senso di forza (che dura massimo qualche minuto). Niente svenimento. Spero non mi capiti mai di svenire davanti ai miei amici, o al mio ragazzo, capirebbero subito la mia situazione. Allo stesso tempo, ho voglia di essere capita, e quindi andare allo scoperto, ma invece non lo faccio. E’ brutto come lui non si accorga di nulla. Continuerò così, nascondendo questo mio problema, mettendomi in gioco, cercando di capire a quanti kg devo arrivare per sentirmi capita. Non pensavo, dopo due anni di “pausa”, di “alti e bassi”, di ricadere in questo baratro, eppure ci sarà stato un giorno x o una situazione x. Il motivo è sempre un mistero.

  477. 509 www.theonc.org aprile 17, 2013 alle 5:20 am

    I don’t even know how I ended up here, but I thought this post was good. I don’t know who you are but definitely you
    are going to a famous blogger if you aren’t already 😉 Cheers!

  478. 510 http://www.carmillaonline.com/ aprile 20, 2013 alle 12:55 am

    Thank you for the auspicious writeup. It in fact was a amusement
    account it. Look advanced to more added agreeable from
    you! However, how could we communicate?

  479. 511 coconut oil acne aprile 20, 2013 alle 1:45 pm

    Rub it into your palms to warm it up, then in slow gentle strokes, rub it into your skin.

    You normally skim this fat because it is bad
    for you. 5% SLS concentrations can cause skin irritation and 10% – 30% can cause skin corrosion or severe irritation.

  480. 512 coconut oil acne aprile 23, 2013 alle 9:31 am

    You can apply a thin layer of the oil as you go about your day.
    Make sure to call your skin doctor or dermatologist
    when you have any open cuts or sores from scratching that won’t heal. Coconut oil for skin health will make your skin smoother and softer than you could have dreamed possible.

  481. 513 sesame oil aprile 27, 2013 alle 11:13 pm

    This then helps to relieve hair loss and restores the health of the scalp so that hair grows healthily at its optimum speed.
    Swab inside the nose to protect against air borne viruses, which they are most likely to
    catch while in school. Add the carrots and 1 teaspoon of sesame oil; stir fry for 1 minute.

  482. 514 champions league 2013 maggio 4, 2013 alle 9:59 pm

    It’s enormous that you are getting thoughts from this paragraph as well as from our discussion made at this time.

  483. 515 Sylvester maggio 19, 2013 alle 10:54 am

    Removing Moles With Dermatend Cream

  484. 516 Emmett maggio 29, 2013 alle 12:49 pm

    When I initially commented I clicked the “Notify me when new comments are added” checkbox and now each
    time a comment is added I get four emails with
    the same comment. Is there any way you can remove people from that
    service? Thanks!

  485. 517 girl giugno 23, 2013 alle 8:32 pm

    @ Favola, ma come ti permetti? ti sembra d’aiuto insultare ragazze che soffrono? secondo te dicono queste cose per capriccio?

  486. 518 imma giugno 24, 2013 alle 5:45 pm

    ciao..sono imma..credo di aver scritto 2 o 3 anni fa,in preda al male piu oscuro,l anoressia..la mia battaglia non è vinta..oggi soffro di bulimia e sono due facce della stessa medaglia,stessa sofferenza,stesso senso di impotenza.vittima e carnefice di me stessa.mangio e vomito,ho preso qualcosa come 25 kili,mi sentto anzi sono enorme.la gente giudica a volte ci va giu pesante dicendo-ehh ti sei ingrassata-quanto make mi fanno,rimpiango l anoressia,non c è giorno ke non ci pensi.

    • 519 Runa giugno 24, 2013 alle 8:55 pm

      Ciao Imma e ciao a tutte. Io non soffro di anoressia ma questa assurda malattia ha colpito due persone a me vicine, una mia cugina e una mia carissima amica. Fortunatamente ora hanno trovato un loro equilibrio e stanno meglio, ma credo che quando si parla di anoressia non si sia mai totalmente al sicuro, al pari di una qualsiasi altra dipendenza: l’anoressico dipende emotivamente dal non mangiare, perché il controllo sul cibo lo fa stare bene. Io dico una cosa, l’aiuto di un terapista per uscire dal baratro è vitale, sia per spezzare la dipendenza, sia per avere un aiuto a rispettarsi, piacersi e farsi scivolare addosso i commenti sciocchi e gratuiti della gente che non sa. Per le persone è facile aprire la bocca e parlare, giudicare, puntare il dito: viste da fuori tante cose appaiono facili e scontate, mentre viste dall’interno sono pregnanti di fatica e dolore per tentare di gestirle. Per quello che può valere io vi sono vicina e vi rispetto, siete tutte ragazze coraggiose, bellissime e piene di sensibilità. Non fatevi traviare da quello che pensa la gente e iniziate a guardarvi con occhi diversi, con gli occhi di chi vi vuole bene e si preoccupa per voi. Per gli amici e i parenti stretti non conta quale peso segni la bilancia, conta solo che siate felici, serene e in salute. Un abbraccio fortissimo.

      • 520 imma giugno 25, 2013 alle 10:22 am

        grazie x le tue parole.dimostri grande intelligenza e sensibilità..oltre ke conoscenza dell argomento.alcuni parlano x frasi fatte,tu hai spiegato benissimo come ci si sente.non so che comportamento adotterò,in realtà la mia mente va in mille pensieri..vorrei tornare a 3 anni fa,sentirmi potente,gestire il mio corpo…ma allo stesso tempo so ke è una strada senza ritorno..in piu farei soffrire tutti i miei cari..non so

      • 521 Runa giugno 25, 2013 alle 5:02 pm

        Ciao Imma, il mio consiglio è quello di parlarne con un professionista. Uno psicologo ha gli strumenti giusti per aiutarti ad uscire dall’impasse e poi parlare con qualcuno che sai per certo che non ti giudica è molto importante. Nell’altro post io parlavo non a caso di dipendenza: anche la semplice sigaretta diventa difficile da abbandonare perché si è legati dalla dipendenza emotiva più che da quella fisica (abitudini, benessere quando si aspira il tabacco, socialità…). Uno psicologo potrà suggerirti il metodo migliore per spezzare il circolo vizioso e sostituire quel senso di “potenza” nella gestione del cibo con un pari senso di soddisfazione per altre cose. Credo che alla fine non valga neppure la pena affrontare tutto da sola, che dici? 🙂 Le battaglie personali le combattiamo noi, ma avere dalla nostra parte qualche scudiero ci aiuta tantissimo! Un abbraccio forte.

  487. 522 imma giugno 25, 2013 alle 5:15 pm

    guarda sonio sempre piu sorpresa,mi viene difficile pensare ke tu non abbia passato un travaglio simile,riesci a descrivere benissimo le sensazioni e le emozioni ke generano il disturbo,complimenti..cmq sono in terapia da 7 anni…seguita da una psikiatra,piu psicoterapia individuale e da qualke settimana ho cominciato la terapia di gruppo.le altre ragazze piu o meno sono in una fase iniziale tant è ke mi ritrovo in quello ke dicono,avendolo passato anni prima…oggi giornata pesante,sto buttando l anima,ho passato i lgiorno a vomitare e la giornata deve ancora finire.nei giorno cosi,arrivo a sera distrutta e l unica cosa ke mi sento dire è…-passerà-questo me lo dice il mio ragazzo ed è la cosa piu carina kem i viene detta,perche mamma ci va giu pesante,dice ke le spreco il cibo,ke finiamo sotto sopra..credimi è bruttissimoi.cmq mi lusinga tantissimo ke una ragazza mi abbia preso in considerazione,mi fa piacere e ti dico dal profondo del cuore..GRAZIE.se ti fa piacere,magari possiamo scambiarci un contatto,ho facebook.ma solo se te la senti.ti abbraccio forte e ancora grazie.

    • 523 Runa giugno 25, 2013 alle 6:48 pm

      Purtroppo anche conoscere dall’esterno il problema fa diventare attente “cultrici” della materia. L’amica di cui parlavo è sempre stata un po’ sul filo del rasoio negli ultimi anni, magrissima, emotiva e siccome la conosco da quando eravamo piccole e la vedo un po’ come una sorella minore, mi preoccupo e mi carico di ansie anche per lei. Adesso pare stare un po’ meglio, la vedo più equilibrata anche nel rapporto con gli altri, non solo con il cibo, ma ho sempre paura che possa ricaderci (a vederla sembra una dura, ma io ho negli occhi sempre un’immagine di quando eravamo più piccole e si addormentò a casa mia, stringendomi la mano per sentirsi più sicura). Imma, la vita è preziosa e il tuo ragazzo fa bene a dirti che il periodo cupo passerà perché è vero, passa tutto, nel bene e nel male. Quello che puoi fare tu è tenere duro e attendere, cercando di volerti bene e di guardare gli sbotti di tua mamma per quello che sono: esternazioni di paura. Le mamme sono impacciate a volte e commettono tanti errori perché non sanno come comportarsi.
      Io non ho facebook già da 4 anni (era diventato uno stress perchè lo usavo poco e tutti invece mi contattavano con quel mezzo, capirai che restavo l’ultima a sapere le cose, hihi), però se ti fa piacere io controllo questa bacheca già da qualche anno (sai la paura di cui sopra di leggere la mia amica che scrive) e sono ben felice di darti il supporto che posso. Non sono una psicologa e quindi non posso dare aiuto professionale, ma la gente dice che so ascoltare e questo, se può bastarti, è un aspetto che metto a completa disposizione! 😉 Un abbraccio e un consiglio: visto che la giornata è stata pesante fatti una coccola. Che sia un’uscita per passeggiare o un massaggio con oli essenziali, un bel film in tv o altro poco conta. Ti meriti un po’ di relax ed è giusto che tu te lo conceda.

  488. 524 imma giugno 25, 2013 alle 7:12 pm

    non ho parole..ancora grazie..trovare un tuo messaggio è sempre bellissimo,mi riempe il cuore.la giornata non era ancora finita è cosi è stata..è culminata nel peggio.ho detto ai miei ke sono genitori di m….ascusa la parola,non soppoorto piu la loro indifferenza.mio padre soffre di disturbo bipolare e ora è nella fase depressiva,sfoga il suo dispiacere bevendo e fumando alla grande,stasera non si sentiva bene e io ke faccio..-gli ho detto ke non voglio piu sapere niente di lui,ke sia ke sia euforico sia ke sia depresso non c è mai x me.tutto ciò mentre mangiavo con foga la cena.sono corsa in bagno a vomitare x l ennesima volta.ora sono kiusa in camera,domani ho l incontro con la psikiatra e ho intenzione di kiedere il ricovero in ospedale,non hop iu forza di vivere e reagire

    • 525 Runa giugno 26, 2013 alle 10:52 pm

      Ciao Imma, come stai? Com’è andata oggi? Ti mando solo un abbraccione senza scriverti altro, e intanto spero che vada un po’ meglio di ieri, fammi sapere se ne hai voglia.

  489. 526 imma giugno 27, 2013 alle 11:38 am

    ciao runa,grazie x i tuoi dolci pensieri.ho letto ora il messaggio.oggi sono andata a fare la terapia di gruppo..abbiamo parlato dei sogni ke facciamo e spesso ci soffermiamo su episodi accaduti nella nostra infanzia…episodi ke ci sembrano banali in realtà sono densi di significato..x il resto tutto come sempre,non posso dire di stare bene,anche quando dico tutto ok in realtà il mio disturbo fa capolino…grazie ancora x il tuo interessamento.ti abbraccio forte.e come tu ascolti me,se hai voglia di dirmi qualsiasi cosa,ti ascolto..

  490. 527 calvin klein underwear uk luglio 3, 2013 alle 11:03 pm

    Valuable information. Lucky me I found your site accidentally, and I’m shocked why this coincidence didn’t took place in advance!
    I bookmarked it.

  491. 528 Mathias luglio 28, 2013 alle 11:29 am

    Following I noticed the motion picture, I had to look at the dish and above the
    decades I have hopefully enhanced on the unique recipe I identified.
    Preparation method: Take finely chopped onions in a bowl and add yogurt, grated coconut,
    green chili and salt to taste. Using only flour, the crust frequently falls off
    in the oil, doesn’t stick that well to the chicken and is soggy.

  492. 529 imma gennaio 15, 2014 alle 6:37 pm

    rieccomi.leggo ke l ultimo post è proprio il mio.mi sento come su una barca in balia della tempesta…a volte la situazione si calma poi ecco ke ricompare.cosi va la “malattia”.ho passato due mesi di ” calma” tradotto mangiavo pokissimo ma trattenevo il cibo e mi riusciva di non vomitare.ma ecco ke una nuova delusione all orizzonte e ci sono ricascata di nuovo.giorni mangio e vomito,giorni mangio poko,giorni non trovo il senso nella mia inutile e insensata vita.l anoressia e la bulimia sono malattie del vuoto esistenziale,della solitudine almeno x me.sono sfiduciata.sono giu…

  493. 530 Skylar gennaio 17, 2014 alle 7:54 am

    Pretty decent article. I just now found your website and want to say that I have really enjoyed checking your content.

  494. 531 imma aprile 24, 2014 alle 2:35 pm

    sono fuori dall inferno.con tutta la mia forza di volontà,con l autocontrollo,con l essere rigida e severa con me stessa i capricci della bulimia le insicurezze dell anoressia,con i vuoti esistenziali,la solitudine crescente,la non-voglia di vivere incalzante come una malattia terminale ke germoglia nell animo…ho lottato disperatamente contro i miei limiti,le mie paure,la depressione,la rabbia…c ho messo una forza di spirito immensa.ke non credevo di avere.disciplina,autocontrollo,forza di volontà,imposizione…e tanta tanta pratica..prima di arrivare a questo stato di “grazia”(apparente,il mostro può tornare e ne sono cosciente)ho attraversato la tempesta e di piu….un giorno credevo di non farcela piu,non sapevo piu come andare avanti,l anoressia mi stava uccidendo ed io ho cercato di farlo prima di lei.mi sono imbottita di farmaci,distesa su di un letto e addio.ma qualkuno mi ha preso in tempo..la mamma e il papà i miei angeli m hanno prestato soccorso.sono entrata in coma farmacologico potevo noon svegliarmi,.sapete perche mi sono svagliata?nella schock room ad un passo dal coma ho gridato 20 volte “VOGLIO VIVERE” E dopo 12 ore s è compiuto il mio volere.sono qui perchel ho voluto.ragazzi la SALVEZA ABITA SOLO E SOLAMENTE IN VOI.ACQUISITE QUESTA CONSAPEVOLEZZA E LOTTATE!!!!

  495. 532 Paola maggio 24, 2014 alle 9:42 pm

    Io ho sofferto per 12 anni prima di incontrare delle persone fantastiche che mi hanno aiutato a guarire.
    Sono stata ricoverata a lido di Camaiore in toscana per un po’ di tempo.
    Una casa per chi soffre di DCA.
    È stata dura ma ora sono felice di averlo fatto.

  496. 533 David settembre 5, 2014 alle 10:24 am

    Avete bisogno di un prestito? Se siete interessati a un’offerta lon del 3% tornare a me ora con le informazioni qui sotto debitamente compilata.

    FILL INFORMAZIONI del mutuatario:

    Il tuo nome: ______________________
    Il tuo indirizzo: ____________________
    Il tuo Paese: ____________________
    Il tuo Occupazione: __________________
    Importo prestito Needed: ______________
    Prestito Durata: ____________________
    Reddito mensile: __________________
    Numero di Cellulare: ________________
    Avete applica per before_____ prestito on-line

    Email: stevedavidloanshome@outlook.com

  497. 534 rosenrot giugno 4, 2015 alle 3:44 pm

    il post è vecchio ma volevo dirlo comunque, sto cercando una dieta drastica e lo so avrei bisogno di aiuto anch’io, ma so ancora distinguere una malattia dall’essere belle e basta, che poi sottopeso belle non si è di certo, ragazze non vivete di aria, piuttosto che mangiare nulla mangiate solo frutta e verdura e qualche fetta di pane, ingerirete pochissime calorie ma vedere questi commenti mi spezza il cuore, qui non si parla di fare una dieta drastica per un periodo, comunque sbagliata, qui si parla di vivere senza mangiare, e fate la connessione perché senza carburante questa bellissima macchina che è il nostro corpo si spegne e non riparte più.

    un bacio bellissime donne

  498. 535 scimmia_92 novembre 14, 2015 alle 3:16 pm

    dopo giorni che mangiavopoco ,qualche frutta qua e la durante il giorno ieri mi sono stra abbuffata tanto che ho reso un ilo in un giorno…e anche con questo kilo addosso mi sento male,non sono in sovrappesso tutti i medicia cui ciedo una dieta mi dico che sono in fascia normo peso che se proprio voglio posso perdere uno al massimo due kili,ma nessuno mi da una dieta per dimagrire questi due kili che per me sono come dannati…non iresco a vomitare non è nella mia natura farlo no ci riuscivo da bambina quando stavo male figuratevi ora…
    talmente mi sono sentita in colpa per ieri oggi ho ingerito solo
    due bicchieri di the caldo al limone
    1 barretta dietetica per pranzo( anche se è preferibile mangiarne due per fabisogno corporeo ,sia che si trattidi pranzo che di cena)
    credo che più tardi se proprio mi viene fame mi farò un altro thè e con una scusa mi coricherò prima del solit, quando sono stesa nel letto da sola riesco a controllare meglio la fame..
    maledetta fa nervosa! odio questi periodi in cui ti impossessi di me..
    appena possibile comprerò alli questo farmaco pare che aiuti con una dieta ipocalorica a seguito a contenere i grassi ingeriti..
    spero davero che funzioni…scusate lo sfogo ma da quando ho mangiato cosi tanto ieri mi sento uno schifo, cosi tanto schifo che ho ingerito una marea di lassativi alle erbe tra ieri e oggi,speromi possano aiutare a farmi uscire fuori quella merda che ho mangiato ieri.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




I BRUSCHI DETTAGLI

Raccontare, vedere poi ascoltare e scrivere. Leggere, chiedere, curiosare. E una pagina bianca per dirlo a qualcuno. Non il Tutto, solo qualche dettaglio

SUL COMODINO

Paul Auster, un po' di Pamuk, Erri De Luca

ULTIME LETTURE

Un uso qualunque di te (Sara Rattaro)

Twitter factor (Augusto Valeriani)

La vita è altrove (Milan Kundera)

1Q84 (Haruki Murakami)

Zita (Enrico Deaglio)

L'animale morente (Philip Roth)

Così è la vita (Concita de Gregorio)

I pesci non chiudono gli occhi (Erri De Luca)

Cattedrale (Raymond Carver)

Lamento di Portonoy (Philip Roth)

Libertà (Jonathan Franzen)

Il dio del massacro (Yasmina Reza)

L'uomo che cade (Don De Lillo)

Il condominio (James G. Ballard)

Sunset limited (Cormac McCarthy)

I racconti della maturità (Anton Cechov)

Basket & Zen (Phil Jackson)

Il professore di desiderio (Philip Roth)

Uomo nel buio (Paul Auster)

Indignazione (Philip Roth)

Inganno (Philip Roth)

Il buio fuori (Cormac McCarthy)

Alveare (Giuseppe Catozzella)

Il Giusto (Helene Uri)

Raccontami una storia speciale (Chitra Banerjee Divakaruni)

Cielo di sabbia (Joe R. Lansdale)

La stella di Ratner (Don DeLillo)

3096 giorni (Natascha Kampusch)

Giuliano Ravizza, dentro una vita (Roberto Alessi)

Boy (Takeshi Kitano)

La nuova vita (Orhan Pamuk)

L'arte di ascoltare i battiti del cuore (Jan-Philipp Sendker)

Il teatro di Sabbath (Philip Roth)

Sulla sedia sbagliata (Sara Rattaro)

Istanbul (Orhan Pamuk)

Fra-Intendimenti (Kaha Mohamed Aden)

Indignatevi! (Stéphane Hessel)

Il malinteso (Irène Némirovsky)

Nomi, cognomi e infami (Giulio Cavalli)

Tangenziali (Gianni Biondillo e Michele Monina)

L’Italia in seconda classe (Paolo Rumiz)

ULTIME VISIONI

Be kind rewind (Michel Gondry, 2007)

Kids return (Takeshi Kitano, 1996)

Home (Ursula Meier, 2009)

Yesterday once more (Johnnie To, 2007)

Stil life (Jia Zhang-Ke, 2006)

Cocaina (Roberto Burchielli e Mauro Parissone, 2007)

Alla luce del sole (Roberto Faenza, 2005)

Come Dio comanda (Gabriele Salvatores, 2008)

Genova, un luogo per dimenticare (Michael Winterbottom, 2010)

Miral (ulian Schnabel, 2010)

Silvio forever (Roberto Faenza, 2011)

Election (Johnnie To, 2005)

Oasis (Lee Chang-dong, 2002)

Addio mia concubina(Chen Kaige, 1993)

La nostra vita (Daniele Luchetti, 2010)

Departures (Yojiro Takita, 2008)

La pecora nera (Ascanio Celestini, 2010)

Flags of our fathers (Clint Eastwood, 2006)

L'uomo che fissa le capre (Grant Heslov, 2009)

Buongiorno Notte (Marco Bellocchio, 2003)

Vallanzasca - Gli angeli del male (Michele Placido, 2010)

Paz! (Renato De Maria, 2001)

Stato di paura (Roberto Burchielli, 2007)

Gorbaciof (Stefano Incerti, 2010)

L'esplosivo piano di Bazil (Jean-Pierre Jeunet, 2008)

Confessions (Tetsuya Nakashima, 2010)

127 ore (Danny Boyle, 2010)

Qualunquemente (Giulio Manfredonia, 2011)

American life (Sam Mendes, 2009)

Look both ways (Sarah Watt, 2005)
maggio: 2008
L M M G V S D
    Giu »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

In un tweet


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: